mercoledì 15 agosto 2018

Rassegna stampa di mercoledì 15 agosto 2018

Due begli articoli da segnalare su La Stampa Torino: Miriam Massone approfondisce la chiusura (momentanea?) del bar del Museo del Cinema, Francesca Rosso scrive una pagina intera su "Harry ti presento Sally", domani a Cinema a Palazzo Reale (con anche l'elenco dei buoni motivi per (ri)vederlo).

Box a firma Fabrizio Dividi sul Corriere Torino per "Grand Budapest Hotel", stasera a Cinema a Palazzo Reale.

Su CronacaQui Torino box dedicato a "Harry ti presento Sally" e la nostra rubrica settimanale dedicata alle uscite in sala di oggi a Torino.

Brevissima nota su La Repubblica Torino dedicata a "Grand Budapest Hotel".

martedì 14 agosto 2018

Campagna di crowdfunding per il festival Lusitania

Lo abbiamo iniziato a presentare qualche giorno fa, ma torniamo subito e volentieri a parlare di Lusitania, il nuovo festival cinematografico torinese dedicato al Portogallo in partenza dal prossimo novembre perché è stata avviata sul sito di Produzioni dal Basso una campagna di crowdfunding ad hoc.

Il festival sarà strutturato in 10 proiezioni, suddivise in 3 focus tematici, che avranno luogo tra il 2 e il 5 novembre nella Sala 3 del Cinema Massimo di Torino, inframezzate da una serie di incontri culturali con esperti e ospiti internazionali che approfondiranno vari aspetti della cultura lusitana contemporanea. Lusitania è un progetto del collettivo artistico Sindacato Belleville e del Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Per informazioni: Lusitania

Rassegna stampa di martedì 14 agosto 2018

Bella pagina intera su La Stampa Torino, a firma Andrea Parodi, sui 50 anni dalla lavorazione del film "The Italian Job", che portò in centro a Torino mitici inseguimenti a bordo di Mini. Film epocale.
In un box sugli eventi di Ferragosto, "Grand Budapest Hotel" a Palazzo Reale.

Sul Corriere Torino Ilaria Dotta racconta "Anima", mostra di Andrea Blasich a Mondovì, tra arte e cinema d'animazione.

Su La Repubblica Torino Gabriella Crema dedica un articolo agli appuntamenti del ponte di Ferragosto, tra cui Cinema a Palazzo Reale.

Per CronacaQui Torino Adele Palumbo dedica un box alla programma "da Oscar" di Cinema a Palazzo Reale.

lunedì 13 agosto 2018

"Shark" è il film più visto a Torino nel fine settimana

"Shark"
Primo posto assoluto (e sarebbe terza la sua versione in 3d!) per "Shark - Il primo squalo", blockbuster estivo con Jason Statham che sta ridando ossigeno ai cinema italiani in questo agosto.

Secondo posto per l'altra novità di settimana, "Il tuo ex non muore mai".

Quarte e quinte due anteprima di film dal grosso budget in uscita in questi giorni, "Ant-Man & the Wasp" e "Mamma mia! Ci risiamo".

Non entra in top ten con 106 spettatori l'anteprima di "Darkest Minds".

CLASSIFICA WEEK-END 10-11-12 AGOSTO 2018

1. SHARK - IL PRIMO SQUALO   3.519 (2.119 in 2d + 1.400 in d) € 24.993
2. IL TUO EX NON MUORE MAI   1.962 € 9.306
3. OCEAN'S 8 1.326 € 8.112
4. ANT-MAN AND THE WASP 860 (822 in 2d + 38 in 3d) € 6.046
5. MAMMA MIA! CI RISIAMO   721 € 4.540
6. HEREDITARY - LE RADICI DEL MALE 412 € 2.692
7. SKYSCRAPER 360 € 2.383
8. DARK HALL   199 € 1.271
9. JURASSIC WORLD - IL REGNO DISTRUTTO   198 € 1.101
10. DOPPIO AMORE   197 € 952

(Dati Cinetel)

La settimana di Cinema a Palazzo Reale 14-19 agosto

"Harry ti presento Sally"
Nel Cortile di Palazzo Reale prosegue per tutto agosto “Cinema a Palazzo Reale”, organizzata da Distretto Cinema con i Musei Reali, il Museo Nazionale del Cinema, la Regione Piemonte e il Comune di Torino. Proiezioni sempre alle 22.

Previste, questa settimane, due aperture serali straordinarie dei Musei Reali in vista del Ferragosto: un’occasione per visitare la più prestigiosa tra le residenze reali piemontesi e poi assistere al film. Martedì 14 agosto apertura 20-23, mercoledì 15 agosto apertura 21-24.

Martedì 14. "Tre manifesti a Ebbing, Missouri",  il film del 2017 scritto e diretto da Martin McDonagh, con protagonisti Frances McDormand, Woody Harrelson, Sam Rockwell, John Hawkes e Peter Dinklage. Il film è stato proiettato, in anteprima mondiale, in concorso alla 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il 4 settembre 2017 dove ha ricevuto molti applausi. Ha vinto due Premi Oscar 2018: miglior attrice a Frances McDormand  e miglior attore non protagonista a Sam Rockwell.
Apertura serale straordinaria dei Musei Reali dalle 20 alle 23.

Mercoledì 15. "Grand Budapest Hotel" di W. Anderson. Il film è stato richiesto dal pubblico partecipante all'edizione 2017. Scritto, diretto e co-prodotto da Wes Anderson, ispirato alle opere di Stefan Zweig. Il film è stato scelto come film d'apertura della 64ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino, aggiudicandosi il Gran premio della giuria.
Apertura serale straordinaria dei Musei Reali dalle 21 alle 24.

Giovedì 16. “Harry ti presento Sally” di R. Reiner. Nel 2000 l'American Film Institute lo ha inserito al 23º posto nella classifica delle migliori cento commedie americane di tutti i tempi. Viene presentato per il ciclo "Amore e altre amenità" che, attraverso cinque lungometraggi, racconta l'amore al cinema.

Venerdì 17. “La signora di Shanghai”, film del 1947 diretto da Orson Welles - anche protagonista del film assieme a Rita Hayworth ed Everett Sloane - tratto dal romanzo “L'altalena della morte” o “Se muoio prima di svegliarmi” di Sherwood King.

Sabato 18. “L'uccello dalle piume di cristallo”, film del 1970, il primo diretto da Dario Argento, che dell'opera ha firmato anche soggetto e sceneggiatura, liberamente ispirata al romanzo La statua che urla (The Screaming Mimi) di Fredric Brown.
Il film è il primo episodio della “Trilogia degli animali” diretta dal regista.

Domenica 19. “Million Dollar Baby”, film del 2004 interpretato, diretto e prodotto da Clint Eastwood. Dedicato al mondo della boxe e tratto da un racconto della raccolta Rope Burns di F.X. Toole, il film vede come protagonisti accanto a Clint Eastwood Hilary Swank e Morgan Freeman. Aggiudicandosi quattro dei premi principali (miglior film, miglior regia, miglior attrice protagonista a Hilary Swank e miglior attore non protagonista a Morgan Freeman), il film è stato il protagonista dei premi Oscar 2005.

UTILITIES
Inizio spettacoli ore 22. Il costo del biglietto intero (laddove non diversamente indicato) è di 6 euro. Ingresso ridotto a 5 euro per universitari, Abbonamento Torino Musei, dipendenti MiBACT e Soci CRAL BBCC “Rino Rossi”. Gli over 65 anni pagano 4 euro. Conveniente la formula dell’abbonamento alla rassegna: la tessera per dieci film costa 40 euro. Ci sono alcune serate speciali con biglietto unico.Chi acquista il biglietto di ingresso ai Musei Reali ha diritto al biglietto ridotto allo spettacolo. Viceversa, il biglietto del film dà diritto all’ingresso ridotto ai Musei Reali (€ 10). Presentando alla Gam il biglietto intero degli spettacoli di Cinema a Palazzo Reale sarà possibile entrare con ingresso ridotto alla mostra, e con i biglietti di ingresso di Palazzo Madama, Mao e Gam si potrà usufruire dell’ingresso ridotto alla rassegna e viceversa.

Rassegna stampa di lunedì 13 agosto 2018

Niente da segnalare dalle pagine di Corriere Torino, La Stampa Torino e La Repubblica Torino.

CronacaQui Torino non è in edicola domenica e lunedì.

domenica 12 agosto 2018

Rassegna stampa di domenica 12 agosto 2018

Sulla prima pagina de La Stampa Torino Tiziana Platzer celebra il successo a Locarno di un film passato dal TorinoFilmLab. Negli spettacoli, Francesca Rosso ricorda i prossimi appuntamenti di Cinema a Palazzo Reale.

Nella pagina In Città de La Repubblica Torino due box a tema: uno su "Vacanze romane" stasera a Cinema a Palazzo Reale, uno sul programma odierno di Cinemambiente in Valchiusella.

Il Corriere Torino ospita solo una breve sui risultati del TorinoFilmLab a Locarno.

CronacaQui Torino non è in edicola domenica e lunedì.

sabato 11 agosto 2018

Il TorinoFilmLab vince (di nuovo) il festival di Locarno

Si conclude oggi il Festival del cinema di Locarno, in Svizzera: come già avvenuto nel 2016 con il bulgaro "Godless", anche quest'anno ha vinto un film realizzato grazie al TorinoFilmLab, il singaporese "A Land Imagined" di Yeo Siew Hua.

Il film è stato supportato dal TorinoFilmLab attraverso il TFL Audience Design Fund.

Wang, un solitario operaio edile proveniente dalla Cina, sviluppa un’amicizia virtuale con un misterioso giocatore, ma dopo un po’ scompare nei pressi di un’area di recupero a Singapore. Lok, un detective della polizia, si mette sulle sue tracce.

Online il bando del “Piemonte Film Tv Fund”

È online sul sito della Regione Piemonte, il primo bando del “Piemonte Film Tv Fund”, che mette a disposizione di micro, piccole e medie imprese 1,5 milioni di euro per lo sviluppo di produzioni audiovisive, cinematografiche e televisive sul territorio regionale, afferenti le seguenti categorie: lungometraggio, film tv e serie tv. 

Una misura per favorire l’avvio di progetti e la crescita delle imprese già presenti sul territorio, nonché l’insediamento di nuove attività: le aziende che faranno domanda – entro il 28 settembre - avranno la possibilità di accedere a un contributo a fondo perduto, per un importo massimo per ciascun progetto di 200mila euro.

“Questo bando rappresenta l’avvio vero e proprio di una misura inedita, che include per la prima volta le imprese del settore audiovisivo all’interno dei fondi FESR e dota le aziende del settore, già attive sul nostro territorio o che potranno essere costituite, di uno strumento per essere più competitive – dichiara Antonella Parigi, assessore alla cultura e al turismo della Regione Piemonte - Un risultato importante, e un ulteriore sostegno a un comparto, quello delle produzioni, per la cui crescita siamo fortemente impegnati, nella convinzione che l’industria creativa possa costituire un’importante leva di sviluppo”. 

Il Fondo ha una dotazione complessiva di 4,5 milioni per il triennio 2018-2020, nell’ambito dei fondi FESR all’interno dell’Asse III (Competitività dei sistemi produttivi).   

Per maggiori informazioni: www.regione.piemonte.it/attivitaProduttive/web/fondi-strutturali-por-fesr-2014-2020/bandi-e-finanziamenti/piemonte-film-tv-fund

Rassegna stampa di sabato 11 agosto 2018

Fabrizio Dividi sul Corriere Torino racconta gli ultimi due giorni di Cinemambiente in Valchiusella, con intervista al direttore Gaetano Capizzi.

Su La Stampa Torino Francesca Rosso racconta la serata di Cinema a Palazzo Reale, Tiziana Platzer il programma odierno di Cinemambiente in Valchiusella.

CronacaQui Torino ospita una pagina, a firma Simona Totino, sull'arrivo in città del set della fiction Mediaset "Non Mentire" diretta da Gianluca Maria Tavarelli.
Come di consueto, è presente la pagina di recensioni dei film in sala curata dall'Agenda del Cinema.
Due box sono dedicati a Cinema a Palazzo Reale e a "Il sale della terra" al Bunker.

Due brevi segnalazioni su La Repubblica Torino nella pagina In Città, per Cinemambiente in Valchiusella e per il Festival dell'Estate al cinema Romano.