mercoledì 24 maggio 2017

Storie al confine nella quinta edizione di Buone Visioni

"Rendere una domenica sera estiva un momento unico di convivialità e intrattenimento di qualità accessibile a chiunque. È ciò che abbiamo più a cuore e d'altronde lo facciamo da quattro anni. Da quando nel 2013 la rassegna cinematografica Buone Visioni ha debuttato al castello di Roddi, un maniero medievale di spicco nel panorama delle Langhe pronto a trasformarsi in un'inedita e spettacolare sala cinematografica all'aperto anche nel 2017. La quinta edizione di Buone Visioni è un'evoluzione dei percorsi del passato. I primi passi della nostra avventura di cinema sono stati alla scoperta delle principali aree europee e poi dei continenti del mondo, hanno proseguito incontrando storie di straordinari personaggi controcorrente e hanno infine oltrepassato il reale con missioni spaziali e viaggi nei meandri della fantasia. Ora è tempo di esplorare sei emozionanti storie al confine: vite emarginate lontano dalla società moderna, personaggi che vivono al confine tra la sanità mentale e la follia, migranti che tentano di varcare barriere impossibili verso un futuro migliore, diversità razziali che si scontrano e, talvolta, si incontrano".

Quest'anno Buone Visioni si rinnova presentando una nuova veste grafica più moderna e accattivante, ma fedele all'immagine originaria che rappresenta la tipica poltrona da cinema e gli alberi che nel cortile del castello fanno da cornice al grande schermo. Novità e anche conferme: resta immutato il format sempre più apprezzato dal pubblico con la proposta di sei menù originali ispirati all'ambientazione o provenienza dei film da gustare prima delle proiezioni negli spazi della Scuola Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba e preparati dai talentuosi chef di Tɛrra Academy. Non mancheranno le collaborazioni che sin dalle origini della manifestazione hanno reso più ricco il programma: la selezione tematica di libri della Cooperativa libraria La Torre di Alba e le interviste e recensioni dei film a cura dei giovani del progetto YEPP e Videoblog Scena Madre.

Buone Visioni torna dal 18 giugno al 23 luglio 2017 a cura dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino, con il patrocinio di Comune di Roddi e Barolo & Castles Foundation, il sostegno di Banca d'Alba e degli sponsor Elettronica Giordano, Seled, falegnameria BLF, Autoleone 2, C.A.R. - Centro Artigiano Revisioni e Sandri Assicurazioni e la collaborazione di castellodiroddi.it, TuLangheRoero, Radio Alba e Agenda del Cinema.

Domenica 18 giugno Captain Fantastic di Matt Ross e cena del re filosofo (natura e civiltà moderna nel piatto)
Domenica 25 giugno Welcome di Philippe Lioret e cena da est a nord (contaminazioni mediorientali)
Domenica 2 luglio La pazza gioia di Paolo Virzì e cena sul lungomare (street food toscano)
Domenica 9 luglio Into the Wild di Sean Penn e cena delle terre selvagge (gusti forti dalla natura selvaggia)
Domenica 16 luglio Mickybo & me di Terry Loane e cena Irish (specialità irlandesi)
Domenica 23 luglio The Help di Tate Taylor e cena di Minny Jackson (sapori dal Mississippi)

Dalle 19:30 cena a pagamento e alle 21:30 proiezione a ingresso libero.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 24 maggio 2017

"Le voyage en Armenie"
Cinema e diritti alla Bibliomediateca Mario Gromo nel pomeriggio con "Milk" di Gus Van Sant.

Al cinema Massimo spazio alla trilogia brasiliana di Enrico Masi ("Historia do futuro", "Terra sem males" e "Lepanto"), nel pomeriggio apre "Le voyage en Armenie" di Robert Guediguian.

Alla Scuola Holden questa sera Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini presentano "Fortunata", all'Amantes asta con manifesti storici del Torino Film Festival per sostenere MovingTFF.

Al Blah Blah proiezione di "Basquiat".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 23 maggio 2017

Matilde Gioli e Matteo Martari presentano al Classico "2Night"

Da giovedì 25 al Cinema Classico sarà in programmazione "2Night" di Ivan Silvestrini. Sabato 27 alle ore 20.30 i protagonisti del film, Matilde Gioli e Matteo Martari, introdurranno la proiezione qui in Piazza vittorio Veneto 5.

Sinossi: È un venerdì notte a Roma. Il tempo è mite e il popolo della notte è pronto a uscire e a divertirsi. La città si anima e si colora dei neon dei locali, dei fari delle macchine, delle luci che illuminano i più importanti monumenti. In un locale di uno dei quartieri più vivi della città, due sconosciuti s’incontrano. Entrambi hanno circa trent’anni, sono soli e in cerca di qualcuno con cui passare la serata e forse, chissà, anche la notte. Lei chiede un passaggio e lui accetta di accompagnarla in macchina fino all'altro capo della città. Eccoli insieme che si fanno largo attraverso la notte. Lei è il prototipo della ragazza consapevole e autonoma, decisa, in questa serata che anticipa l'estate, a regalarsi una notte di sesso con uno sconosciuto, per poi, domani, continuare, più forte e sicura di sé, la sua vita senza legami.
Lui sembra incarnare il trentenne di oggi, piuttosto timido, più calmo e riflessivo e con una strana inquietudine. Per arrivare all’abitazione, i due viaggiano attraversano i diversi quartieri di Roma: da quelli più alla moda, densi di locali, ai più residenziali, al centro storico, fino ad arrivare ai quartieri più periferici. Una volta giunti nelle vicinanze di casa di lei, i due non riescono però a trovare parcheggio. Più il tempo che sono costretti a trascorrere in macchina e a conversare si dilata, più il destino di quella notte sembra condurli in una direzione inaspettata...Sarà una notte di solo sesso per poi scordarsi l'un l'altro appena dopo o un sentimento nascente e imprevisto cambierà i loro destini?

A Torino l'anteprima regionale di "Nel mondo grande e terribile"

In occasione dell'ottantesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci, l'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) e l'Associazione dei Sardi di Torino “A. Gramsci”, in collaborazione con la Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci Onlus, presentano l'anteprima regionale del film Nel mondo grande e terribile diretto da Daniele Maggioni, Laura Perini e Maria Grazia Perria (Italia 2017, 80’, col.). L’appuntamento è fissato per lunedì 29 maggio alle ore 20,30 presso la sala 3 del Cinema Massimo di Torino (Via Verdi 18), il biglietto d’ingresso ha un costo di 3,00 Euro.

Il film racconta la vita e le idee di Gramsci attraverso le parole che ha scritto nelle Lettere dal carcere e nei Quaderni del Carcere. Nel film vengono mostrati gli ultimi dieci anni della vita di Antonio Gramsci in carcere un carcere duplice: materiale, concreto ma anche intangibile, immaginario. Un periodo duro e faticoso. Ciononostante, le sue riflessioni durante il carcere, hanno lasciato una traccia indelebile nel pensiero filosofico contemporaneo. Lo spazio scenico del presente carcerario è mostrato anche come uno spazio mentale, quasi astratto che si allarga e si restringe a seconda del suo stato d'animo. Il prigioniero Gramsci lotta, dibatte, rievoca. Nella sua cella si materializzano i suoi ricordi e i suoi fantasmi.

Il film sarà introdotto dall'autore Daniele Maggioni, Dunia Astrologo (Direttrice dell'Istituto Gramsci di Torino), Enzo Cugusi (Ass. A. Gramsci), Edoardo Peretto (Switch on Future) e Vittorio Sclaverani (Presidente dell’AMNC).

Anteprima al Massimo per "Resistenza Creativa"

Lunedì 12 giugno, ore 20.30, al cinema Massimo, GA.TA progetti audiovisivi e Associazione Museo Nazionale del Cinema presentano l'anteprima di "Resistenza Creativa", di Rodolfo Colombara e Emanuela Peyretti, produzione GA.TA progetti audiovisivi, in collaborazione con Distretto Cinema, film documentario sull'esperienza da malato di SLA di Alberto Damilano.

“Da quando sono immobilizzato, scrivo. Con gli occhi. Creare è resistere. Resistere è vivere”.
Alberto Damilano, medico psichiatra di Settimo Torinese, ha 54 anni quando gli viene diagnosticata la SLA, la sclerosi laterale amiotrofica. Il film racconta la sua ricerca di una nuova dimensione di vita, come medico, marito e padre, che passa anche attraverso la scrittura. Un documentario che riflette, attraverso le parole del protagonista, sull'esperienza della malattia, sulla dignità della persona, sulle passioni, gli affetti e i sogni nel cassetto, sui limiti e i confini del corpo e della mente.

Saranno presenti gli autori, i protagonisti e Edoardo Russo, presidente di APASLA - Associazione Piemontese per l'Assistenza alla SLA

Ingresso 4.00 €. Metà del ricavato sarà devoluto ad APASLA

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 23 maggio 2017

"Palindromes"
Giornata ricca di proposte quella odierna al cinema Massimo: si parte con Robert Guediguian e il suo "Mon père est ingenieur", poi torna CinePhilo con l'interessante "Palindromes" di Todd Solondz, si prosegue con "I 26 martiri del Giappone" (l'originale nipponico del libro poi portato in sala da Scorsese con "Silence", presentato in sala da Dario Tomasi) e infine ancora con Guediguian ("Le passeggiate al campo di Marte").

Portofranco al Baretti porta l'argentino "Rara, una strana famiglia".

Terzo appuntamento a Palazzo Nuovo (ingresso libero) con Che Quazza Vuoi?, rassegna sul cinema d'autore europeo organizzata da I 92 minuti di applausi: oggi c'è "Still Life" di Uberto Pasolini.

Seconda parte di "Porta del Sole" a Il Piccolo Cinema per la rassegna sul cinema palestinese, mentre all'Agnelli c'è "La Bella e la Bestia".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 22 maggio 2017

"Alien: Covenant" il film più visto a Torino, bene "Scappa" e "Fortunata"

"Alien: Covenant"
Caldo, sole, Salone del Libro: la flessione di presenze in sala era inevitabile, solo 16.178 gli spettatori al cinema a Torino questo fine settimana.

Primo posto confermato per "Alien: Covenant", pochissimi biglietti venduti più di "Scappa - Get Out" e di "Fortunata" di Sergio Castellitto (ottimo esordio, sabato)!

Bene "La Tenerezza" di Amelio, ancora in top ten, e benissimo la resa di "Tutto quello che vuoi" di Bruni, ottavo.

Altre novità in sala: "I Peggiori" vende 390 biglietti, "La notte che mia madre ammazzò mio padre" a 280, "Sicilian Ghost Story" a 255, "7 minuti dopo la mezzanotte" a 179, "Orecchie" a 189 e "My Italy" a 19.

CLASSIFICA WEEK END 19-20-21 MAGGIO 2017

1. ALIEN: COVENANT 1.850 € 13.319
2. SCAPPA - GET OUT  1.741 € 11.502
3. FORTUNATA 1.741 € 9.748
4. KING ARTHUR: IL POTERE DELLA SPADA  1.516 € 9.361
5. FAMIGLIA ALL'IMPROVVISO  1.090 € 6.698
6. GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL. 2  840 € 5.630
7. THE DINNER 947 € 5.516
8. TUTTO QUELLO CHE VUOI   904 € 4.946
9. BABY BOSS   464 € 3.043
10. LA TENEREZZA 455 € 2.579

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, lunedì 22 maggio 2017

"The Continent"
Ultima serata di MYLF al cinema Massimo con "La guerra dei Roses", nel pomeriggio in sala Robert Guediguian con "Marie-Joe e i suoi due amori" e "La ville est tranquille".

Cinetica questa sera al Baretti propone il doc "Perché sono un genio!" su Lorenza Mazzetti.

Nuovo appuntamento con CinaCinema all'Auditorium Quazza, nel pomeriggio c'è "The Continent" di Han Han (ingresso libero).

Ultimo giorno di Salone del Libro, ancora un po' di cinema in programma con "Fatti un film!" e "Potere al web amico", Twin Peaks e - off - "We love eyes screen" all'Unione Culturale Antonicelli. Qui tutti i dettagli.

Seconde visioni: "La bella e la bestia" all'Agnelli e al Monterosa, "Moglie e marito" all'Esedra.

Nel pomeriggio alla Bibliomediateca Mario Gromo "Morte di un matematico napoletano" di Mario Martone.

Al Blah Blah stasera "Nemico pubblico n.1 - L'ora della fuga", al Rat "Io e Annie".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

domenica 21 maggio 2017

All'asta manifesti e locandine del TFF per MOVING TFF 2017

Da 5 anni Moving TFF accompagna i torinesi verso il Torino Film Festival con un mese di iniziative ​(a ottobre) ​dedicate all’universo cinematografico del TFF.

L’intento è di valorizzare la storia del Torino Film Festival portando i film delle edizioni passate sul territorio cittadino. La manifestazione è ideata e coordinata da Altera e dal Centro di Cooperazione Culturale, realizzata in collaborazione con UCCA (Unione dei Circoli Cinematografici Arci), Museo Nazionale del Cinema di Torino e Torino Film Festival.

​Per crescere, Moving TFF ha lanciato una campagna di crowdfunding sul portale Eppela (https://www.eppela.com/it/projects/13611-moving-tff-2017) ​ch​e durerà ​fino all'11 giugno.​

Inoltre, grazie alla donazione da parte del Torino Film Festival di locandine e manifesti delle sue passate edizioni, ​Moving ​ha organizzato due serate durante le quali saranno messi all'asta un numero limitato di questi "cimeli" per sostenere il progetto.

Ecco le date da non perdere per aiutare Moving TFF:

​Mercoledì 24 maggio alle 19.30 al ​Circolo Culturale Amantes​, ​via ​P​rincipe Amedeo 38A - Torino​
Banditori saranno Daniele Cavalla e Gabriele Rigola. Daniele Cavalla è giornalista di TorinoSette/La Stampa. ​ Gabriele Rigola è professore a contratto presso l’Università degli Studi di Torino (Semiologia del film e dell'audiovisivo) e presso l’Università degli Studi di Genova (Storia, forme e modelli della sceneggiatura cinematografica).
0
​Martedì 30 maggio alle 21.00 a ​Il Piccolo Cinema - via Cavagnolo 7 - Torino
​Banditori i fratelli Gianluca e Massimiliano De Serio con i collaboratori de Il Piccolo Cinema. ​Gianluca e Massimiliano De Serio, artisti e registi torinesi, hanno realizzato film, documentari e installazioni, partecipando a mostre e festival cinematografici nazionali e internazionali.​
​I manifesti, di grande formato in diverse dimensioni, sono in numero limitato (una ventina) e si riferiscono alle edizioni del Torino Film Festival tra il 2001 e il 2015. Le locandine, di dimensioni minori, sono anch'esse in numero limitato e si riferiscono alle edizioni del Torino Film Festival tra il 2006 e il 2014.

Il Moving TFF è un Festival innovativo perché cerca di raggiungere nuovi spazi e nuovi pubblici utilizzando il linguaggio universale del cinema.
Per la sesta edizione, quella di ottobre 2017, abbiamo grandi progetti di espansione. Vorremmo coinvolgere dei luoghi ancora più inusuali nei quali il cinema non rappresenta l’attività principale, rifunzionalizzando delle location particolari: le Carceri Nuove, un grande supermercato urbano, una filiale bancaria e una grande officina meccanica.

Nelle prime cinque edizioni alcune delle realtà che ci hanno sostenuti e accolti nei loro spazi sono Arcigni Torino, Associazione Antiloco - Piccolo Cinema, Associazione Artemuda, Associazione italo-portoghese Tu Cá Tu Lá, Bibliomediateca Mario Gromo, Ecoborgo Campidoglio, L'Alveare che dice sì, Lepalle.it

Info: https://www.facebook.com/movingtff

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 21 maggio 2017

"Marie Antoinette"
Cinema e jazz al Massimo con "Mood indigo", "Le cinema de Boris Vian", "Relazioni pericolose" ed "Amazing Grace".

Nel pomeriggio al Castello di Rivoli c'è "Marie Antoinette" di Sofia Coppola, in serata alla Casa del Quartiere di San Salvario spazio a "Comme un lion" per Non è un altro noioso film francese.

Penultimo giorno di Salone del Libro, ancora molto cinema in programma: da Totò a Marco Tullio Giordana, da Roberto Rossellini alla videoarte e "Carmela salvata dai filibustieri". Qui tutti i dettagli.

Seconde visioni: "La bella e la bestia" al Monterosa, "Elle" al Baretti, "PIIGS" e "Moglie e marito" all'Esedra.

"Planes" in mattinata all'UCI in una speciale versione adatta ad un pubblico autistico. Al cinema Lux matinée con "Wall-E".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.