domenica 24 luglio 2016

Dieci settimane di riprese in Piemonte per “La strada di casa”

Dal 27 giugno è in Piemonte per 10 settimane di riprese grazie alla collaborazione della Film Commission Torino Piemonte una nuova fiction Rai intitolata “La strada di casa”, diretta da Riccardo Donna e prodotta da Casanova Multimedia, 12 episodi da 50’ (6 serate televisive), che avranno come protagonisti Alessio Boni, Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini, Thomas Trabacchi, Eugenio Franceschini, Paolo Graziosi, Christiane Filangieri.

Protagonista è Fausto, che rimane in coma per molto tempo a causa di un evento traumatico. Al suo risveglio, metterà in discussione tutto il proprio passato rivedendo la propria esistenza sotto un’ottica completamente diversa.

Tra le location scelte Torino, Borgo Cornalese (Villastellone) e Carignano.

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 24 luglio 2016

"The dressmaker"
Ultima serata con cena e proiezione per la Piccola Rassegna di Cinema di Buon Gusto: cibo umbro e "Le meraviglie" di Alice Rohrwacher.

Nuovo giorno, ancora quattro proposte di qualità nel festival di cinema spagnolo al Centrale: si parte con "La isla minima", si prosegue con "El desconocido", "10.000 km" e "Truman".

Due film scelti per la rassegna estiva di Circuito Cinema Torino, "La pazza gioia" al Nazionale e "The dressmaker" all'Eliseo.

"Astrosamantha" è la proposta di oggi al Castello di Rivoli, "Ribelle" nel pomeriggio al Borgo Medioevale.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 23 luglio 2016

Crowdfunding per il corto in stop motion "Framed"

È partita la campagna di crowdfunding per la realizzazione di "Framed", cortometraggio in stop motion, un noir satirico che racconta i limiti che la società moderna pone alle libertà individuali. 

"Attorno a questo film si è riunita una squadra di professionisti delle arti visive, che ha deciso di servirsi dell’animazione per trasformarla in qualcosa di più di un semplice mezzo di intrattenimento. Con il nostro cortometraggio desideriamo ispirare il nostro pubblico portandolo a riflettere sul proprio destino. Siamo veramente i padroni delle nostre vite?"

La storia: Fk, il protagonista, è un omino di plastilina, di quelli usati nel cinema d'animazione per fare film di intrattenimento. Ma possiede un'anima profonda e un forte spirito critico: si ribella alla sua condizione. In una stanza di interrogatori in un anonimo distretto di polizia, Fk è venuto a cercare la libertà di cui ogni essere vivente ha bisogno: quella di scegliere il proprio destino.

Per informazioni: Framed

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 23 luglio 2016

"El critico"
Ancora un altro giorno per la rassegna di cinema spagnolo al Centrale, altri quattro film: nell'ordine "El Desconocido", "La isla minima", "El critico" e "10.000 km".

Due proposte anche per la rassegna estiva di Circuito Cinema Torino, "In nome di mia figlia" all'Eliseo e "Little sister" al Nazionale.

Due bei film per le rassegna gestite da Distretto Cinema: a Palazzo Reale c'è "Effetto notte" di Truffaut, al Castello di Rivoli c'è "Mustang".

"Wilde Salomé" di e con Al Pacino è in programma a Torino Esposizioni per il Rights Village.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 22 luglio 2016

Box Office Torino: Tarzan, tartarughe e spie in vetta

"The Legend of Tarzan"
Sempre "The Legend of Tarzan" al primo posto, dopo un ottimo weekend d'esordio: sono quasi seimila gli spettatori che lo hanno scelto, su circa 20.000 biglietti complessivi venduti.

Al secondo posto "Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra", terzo "Una spia e mezzo" davanti a "Bastille Day" e "Il piano di Maggie".

Sesto "Cell", ottimo in soli due giorni il risultato di "Star Trek Beyond" (ottavo), discreti i risultati di "Tom a la ferme" e "It follows".

Solo quattro gli spettatori che hanno scelto (nel primo giorno di programmazione) "Quel venerdì 30 dicembre".

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 15 A GIOVEDÌ 21 LUGLIO 2016

1. THE LEGEND OF TARZAN 5.814 (5.803 in 2D + 181 in 3D) € 37.142
2. TARTARUGHE NINJA - FUORI DALL'OMBRA 1.758 € 10.248
3. UNA SPIA E MEZZO 1.529 € 9.262
4. BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO 1.236 € 6.745
5. IL PIANO DI MAGGIE - A COSA SERVONO GLI UOMINI 930 € 4.738
6. CELL 907 € 5.457
7. L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO 844 € 4.457
8. STAR TREK BEYOND 737 (693 in 2D + 44 in 3D) € 4.812
9. NOW YOU SEE ME 2 - I MAGHI DEL CRIMINE 601 € 3.142
10. THE ZERO THEOREM - TUTTO E' VANITA' 489 € 2.594
11. LA PAZZA GIOIA 479 € 2.544
12. THE CONJURING - IL CASO ENFIELD 435 € 2.876
13. ANGRY BIRDS - IL FILM 345 € 2.116
14. TOM A LA FERME 337 € 1.780
15. JULIETA 309 € 1.684
16. IT FOLLOWS 302 € 1.853
17. IN NOME DI MIA FIGLIA 247 € 1.286
18. KIKI & I SEGRETI DEL SESSO 208 € 1.105
19. TOKYO LOVE HOTEL 188 € 945
20. CONSPIRACY - LA COSPIRAZIONE (MISCONDUCT) 160 € 853

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 22 luglio 2016

"Kiki e i segreti del sesso"
"Playtime" di Jacques Tati è la proposta di questa sera di Cinema a Palazzo Reale.

Due i film selezionati per la rassegna estiva di Circuito Cinema Torino, "Kiki e i segreti del sesso" al Nazionale e "Una notte con la regina" all'Eliseo.

Quattro film anche oggi al cinema Centrale per il festival del cinema spagnolo: in ordine, "Barcelona, nit d'estiu", "El critico", "La isla minima" e "Alacran Enamorado".

Per Un'estate al cinema proiezione speciale di "40% Le mani libere del destino" ai Bagni Pubblici di via Aglié.

Per gli 80 anni dalla guerra civile spagnola al Museo della Resistenza è in programma alle 17 "Le lunghe vacanze del 36" di Jaime Camino.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 21 luglio 2016

Aperto il bando per la nuova edizione del Nuovi mondi film festival

L'associazione culturale Kosmoki e il Comune di Valloriate organizzano il NUOVI MONDI FILM FESTIVAL, quinta edizione, concorso per documentari sopra i 30 minuti realizzati dopo il 2014 e che abbiamo come tematica il rapporto tra uomo e montagna.

Nuovi mondi film festival è una manifestazione nuove forme di esistenza, creative e innovative, in montagna e non solo. Sogni, vita, ricerca di limiti in montagna. Nuovi mondi film festival è un concorso aperto a documentari creativi e di autore che rappresentino il tema della montagna.

1.Il concorso è aperto a tutti
2.L’iscrizione al Festival è gratuita
3.Sono a carico dei partecipanti tutte le spese relative alla spedizione della documentazione.
4.Il concorso è aperto a opere di film documentario di ogni genere che trattino come tema il rapporto tra uomo e montagna nei suoi aspetti culturali, umani, creativi o sportivi.
5.Il Festival si terrà a Valloriate dal 20 Ottobre al 23 Ottobre 2016.
6. La programmazione verrà resa nota nelle settimane precedenti l’avvio dell’evento.

A Palazzo Reale Tati, Truffaut e la madrina Giorgia Wurth

Giorgia Wurth
Cinema a Palazzo Reale 2016 sigla la partnership con Ripley’s Film e Viggo che hanno restaurato le opere di Jacques Tati: grazie a questa collaborazione, viene presentato in anteprima al pubblico torinese “Playtime”, uno dei titoli più conosciuti dell’istrionico autore francese, riportato al suo splendore originale.
Vincitore a Parigi del Grand Prix de l’Académie du Cinéma nel 1968, “PlayTime”, con il suo occhio a 70mm sottolineato dalle sei piste sonore stereofoniche, è uno spettacolo visivo puro, assoluto, che ne rende obbligata la visione su grande schermo a ritrovare gesti, suoni ed immagini altrimenti perdute.
Il film viene proposto nella versione del 1978 restaurata a cura di Les Films de Mon Oncle, che conserva le opere del regista e attore francese, e nella quale sono stati recuperati alcuni effetti sonori eliminati all’epoca dell’uscita in sala su pressione della distribuzione.

Riproporlo sul grande schermo significa riportare lo sguardo sulla realtà metropolitana che si apprestava a diventare quella che si è definitivamente imposta agli occhi indifferenti di chi la abita. “A che serve viaggiare, se tutte le capitali del mondo si assomigliano?”, si domandava già Tati nel ’67: dagli aeroporti ai ristoranti, gli spazi si uniformano a una visione internazionale e passiva che isola l’individuo invece di avvicinarlo agli altri.
Alla sua terza apparizione lo stralunato Monsieur Hulot demolisce con nonchalance ogni parvenza logica dei meccanismi del mondo moderno. Mentre vaga per i quartieri più avveniristici di Parigi nell'inutile tentativo di rintracciare un impiegato, l'allampanato e compassato personaggio si smarrisce in una giungla di architetture moderne, palazzi di vetro e gadget tecnologici, rimanendo "impigliato" in un gruppo di turisti statunitensi fino a rendersi responsabile della distruzione di un ristorante-night appena inaugurato.

Sabato 23 nel Cortile d’onore di Palazzo Reale è in programma “Effetto notte” di Francois Truffaut.                 
​Prima della proiezione c’è l’incontro tra il pubblico torinese e la madrina della rassegna, Giorgia Wurth, attrice, volto noto di alcune miniserie tv. Ha recitato nei film “Ex” di Fausto Brizzi, “Box Office 3D - Il film dei film”, “Maschi contro femmine” e “Femmine contro maschi”, "Com'è bello far l'amore".  La Wurth arriva a Torino dalla Svizzera (dove conduce un programma radiofonico) per un dialogo sulla sua storia cinematografica ma anche sulla settima arte in generale.

Per la serata, è stato scelto un film che è un omaggio al cinema. “Effetto notte” (La Nuit américaine) è stato firmato nel 1973 diretto da François Truffaut: ha vinto il Premio Oscar come miglior film straniero nel 1974.
Il titolo si riferisce a una tecnica cinematografica, nota appunto come effetto notte, che consiste nel rendere "notturna" una ripresa fatta in piena luce grazie all'inserimento di un filtro blu davanti all'obiettivo.
Il film è rinomato per essere una delle più importanti opere della cinematografia non solo della carriera di Truffaut, ma di ogni tempo: la rivista statunitense TIME l'ha inserito nella lista dei 100 migliori film di tutti i tempi ed il mensile italiano Ciak gli ha dato lo stesso riconoscimento nel libro 100 capolavori.

Ingresso ad entrambe le serate 5,50 euro. Ridotto per universitari e i proprietari della Tessera Torino Musei e Tessera Aiace a 5 euro. Gli over 65 pagano 4 euro.
La biglietteria aprirà alle 21.

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 21 luglio 2016

"Star Trek Beyond"
Tutti i film in sala a Torino da oggi giovedì 21 luglio nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono "Top Cat e i gatti combinaguai", "Star Trek Beyond", "Quel venerdì 30 dicembre" e "Mr. Cobbler e la bottega magica".

Chiusi per ferie i cinema Romano e Massimo, da lunedì 25 chiusi anche Reposi, Eliseo e Nazionale. Da lunedì al Classico in scena la rassegna estiva di Aiace Torino.

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 21 luglio 2016

"We are the best!"
Nuova piena giornata di cinema spagnolo al Centrale con, nell'ordine, "El Critico", "Barcelona, nit d'estiu", "Alacran Enamorado" e "Todas las mujeres".

Due proposte di Circuito Cinema Torino per la rassegna estiva, "La sposa bambina" all'Eliseo e "The danish girl" al Nazionale.

Un'Estate al Cinema punta su "We are the best" di Lukas Moodysson alla Casa nel Parco di Mirafiori, mentre Cinema a Palazzo Reale punta su Bergman e "Il posto delle fragole".

"L'infernale Quinlan" di Welles è questa sera al Polo del 900, dove nel pomeriggio è in programma "Cria Cuervos" per gli 80 anni dalla guerra civile spagnola.

Alle 18 presentazione del libro "Il Mahabharata cinematografico di Peter Brook".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.