venerdì 24 febbraio 2017

Irene Dionisio è la nuova direttrice del TGLFF, in programma dal 15 al 20 giugno 2017

Irene Dionisio è la nuova direttrice del Torino Gay & Lesbian Film Festival alla cui presidenza, nei giorni scorsi, è stato nominato Giovanni Minerba.

Sono state anche decise le date della rassegna cinematografica che oggi vuole ulteriormente consolidare il proprio ruolo nel panorama cinematografico nazionale e internazionale: il TGLFF si svolgerà dal 15 al 20 giugno 2017 a Torino, nella città in cui è nato, presso la Multisala Cinema Massimo del Museo Nazionale del Cinema.

La nomina giunge dopo un lungo percorso sia di cambiamento, sia di continuità e valorizzazione, attivato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino con l’indispensabile sostegno istituzionale della Regione Piemonte e della Città di Torino. "Questa nomina è il frutto di un importante lavoro di squadra che ci ha visti, come Regione Piemonte, impegnati in prima linea per garantire il futuro di questa manifestazione” afferma soddisfatta Antonella Parigi, assessora alla Cultura della Regione Piemonte. “Sono particolarmente contenta che sia Irene Dionisio a dirigere il Tglff perché sono certa che, insieme al nuovo presidente Giovanni Minerba, saprà portare all’interno del festival il suo sguardo originale sulla realtà".

Box Office Torino: prime le "sfumature", bene "Manchester by the sea"

"Manchester by the sea"
Primo posto (per l'ultima settimana?) per "Cinquanta sfumature di nero" tra i film al cinema a Torino, poco meglio della commedia italiana "Mamma o papà?", terzo "La la land".

Sorprende positivamente il quarto posto di "Manchester by the sea", film meraviglioso ma uscito in poche sale e decisamente tragico nei toni. Quinto "Ballerina".

Fuori classifica "The Great Wall" con Matt Damon supera i 600 spettatori, "Beata ignoranza" ne fa 455, "David Lynch - The Art of life" 432 e "Barriere" 82.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 17 A GIOVEDÌ 23 FEBBRAIO 2017

1. CINQUANTA SFUMATURE DI NERO 9.859 € 67.479
2. MAMMA O PAPA'? 7.536 € 43.665
3. LA LA LAND 5.384 € 30.855
4. MANCHESTER BY THE SEA  4.280 € 23.052
5. BALLERINA 3.989 € 25.063
6. LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE  3.521 € 19.876
7. LEGO BATMAN - IL FILM  2.772 € 16.981
8. L'ORA LEGALE 2.556 € 15.486
9. RESIDENT EVIL: THE FINAL CHAPTER 2.630 (2.471 in 2d+ 159 in 3d) € 17.851
10. MOONLIGHT - TRE STORIE DI UNA VITA 2.074 € 11.073
11. SMETTO QUANDO VOGLIO - MASTERCLASS 1.972 € 11.381
12. SPLIT 1.874 € 11.764
13. T2 TRAINSPOTTING 1.304 € 9.050
14. ALLIED - UN'OMBRA NASCOSTA 1.097 € 6.031
15. A UNITED KINGDOM - L'AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA 1.076 € 5.783
16. UN RE ALLO SBANDO  935 € 4.946
17. LION - LA STRADA VERSO CASA 909 € 4.976
18. AUTOBAHN - FUORI CONTROLLO 824 € 5.637
19. GIMME DANGER 812 € 7.500
20. JACKIE 810 € 4.082

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 24 febbraio 2017

"Oceania"
Al cinema Massimo spazio a Max Ophuls ("Lettera da una sconosciuta") e Jon Jost ("Blue Strait"), in serata l'associazione È Ora propone la rassegna di cinema russo e il film "Parola di dio".

Doppio evento tra mattino al Goethe (ultima replica - ingresso libero - di "Der Albaner") e pomeriggio al DAMS con l'incontro con lo youtuber e filmmaker Nic Bello.

Seconde visioni: all'Esedra "Silence" di Martin Scorsese, al Monterosa "Oceania".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 23 febbraio 2017

Dall'8 al 12 marzo torna il Piemonte Movie gLocal Film Festival

"Ninna nanna prigioniera"
La 16a edizione del Piemonte Movie gLocal Film Festival / rassegna annuale dedicata al cinema piemontese / si terrà dall’8 al 12 marzo portando con sé due importanti novità: per la prima volta l’intera manifestazione si terrà nelle sale del Cinema Massimo (Via Verdi 18), principale luogo festivaliero della città che apre così le porte anche ai documentari e ai cortometraggi in concorso per aggiudicarsi il titolo del migliore prodotto cinematografico - documentaristico e in forma breve - dell’anno passato.

Inoltre questo gLocal Film Festival ha preso vita sotto una nuova direzione artistica, quella di Gabriele Diverio, che fin dalle prime edizioni ha curato prima la sezione Spazio Piemonte, poi Panoramica Doc, contribuendo sempre più al festival con la sua impronta personale, fino a ereditarne la direzione da Alessandro Gaido. Aria nuova per un festival che mantiene le radici salde sul territorio con il suo spirito glocal e indipendente, fatto di rapporti umani, relazioni costruite negli anni e stimoli raccolti dalle diverse realtà cinematografiche che in Piemonte operano e che vengono restituiti al pubblico nei 5 giorni di festival.

Venerdì 24/2 per l'Agenda puntata numero 112 su Radio Banda Larga

Venerdì 24 febbraio 2017 alle 14 puntata numero 112 dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Puntata ricca di contenuti, parleremo delle Giornate Europee del Cinema e dell'Audiovisivo del progetto cinema dell'associazione italo-russa È Ora, di Video Essay e del Filmmaker Day di altro ancora.

L'appuntamento sarà dalle 14 alle 15 da ascoltare su www.radiobandalarga.it/play.

Dal giorno successivo la puntata sarà disponibile in podcast.

Presentazione e crowdfunding per "Il Patto della Montagna"

Con la presentazione del documentario "Il Patto della Montagna", sabato 25 febbraio, il cinema Massimo di Torino inaugura un nuovo ciclo di incontri dedicati al mondo del documentario piemontese: Glocal Doc / Il cinema del reale in Piemonte.

Il progetto, realizzato da Associazione Piemonte Movie, Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte, sarà una vetrina del documentario e dei documentaristi della regione, con proiezioni in anteprima, presentazione di progetti, incontri e dibattiti, con l'obiettivo di valorizzare il ricco panorama del cinema del reale girato e prodotto in Piemonte.

Il Patto della Montagna racconta una vicenda che intreccia moda, Resistenza e diritti civili: nel 1944-1945, in piena guerra, si riuniscono clandestinamente a Biella imprenditori, operai e partigiani per siglare un accordo volto a mantenere attive le fabbriche tessili e migliorare le condizioni di lavoro.

Il Biellese è ancora l'unica area dove resiste l'intera filiera tessile e dove si producono tessuti tra i più fini al mondo, usati nell'alta moda internazionale. Il documentario, attualmente in lavorazione, viene così presentato al pubblico attraverso estratti e voci dei protagonisti, attori, operai e stilisti che ancora oggi usano quei filati pregiati.

Alla serata interverranno, tra gli altri, gli stilisti Nino Cerruti e Christian Pellizzari e i registi Manuele Cecconello e Maurizio Pellegrini.

L'incasso della serata sarà devoluto in parte al sostegno della raccolta fondi per la produzione del film: il biglietto d'ingresso è di 6 euro.

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 23 febbraio 2017

"Barriere"
Tutti i film in sala a Torino da giovedì 23 febbraio nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono:

BARRIERE (Due Giardini, F.lli Marx)
JACKIE (Ambrosio, Eliseo, Reposi, Uci)
BEATA IGNORANZA (Greenwich, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
T2 TRAINSPOTTING 2 (Ambrosio, Greenwich, Ideal, Reposi, The Space, Uci - v.o. solo giovedì)
THE GREAT WALL (Ideal, Massaua, The Space, Uci)
LA MARCIA DEI PINGUINI 2 (Classico, Ideal, Lux, Massaua, The Space, Uci)

Proiezione speciale per:

LA BELLA ADDORMENTATA - Bolshoi (Ambrosio, Eliseo, Romano)
GOD'S NOT DEAD 2 (Uci)

Mercoledì 1 marzo escono LOGAN (Lux, The Space, Uci) e CARO LUCIO TI SCRIVO (The Space).

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 23 febbraio 2017

"Un uomo, una città"
Appuntamento con il poliziottesco alla Bibliomediateca Mario Gromo (ingresso libero), in programma il film "Un uomo, una città" presentato da Piemonte Movie.

Al cinema Massimo oggi spazio a "Paterson" di Jim Jarmusch in lingua originale sottotitolato in italiano.

Torna il cinema al Goethe Institut con il film "Der Albaner" (ingresso libero).

Al circolo Arci Fuoriluogo spazio a "Il sale della terra" di Wenders (ingresso libero), presso lo spazio di Lacumbia film proiezione di "Contromano" di Stefano Gabbiani (ingresso libero per i soci Lacumbia).

Al MAO proiezione di "Itako Vision".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 22 febbraio 2017

Nuovo ciclo al via per il Goethe Film Forum

"Highway to Hellas"
Giovedì 23 febbraio riparte il Goethe Film Forum, con la seconda parte di Hollywood è lontana, rassegna dedicata a come il più recente cinema tedesco raffigura le nuove migrazioni verso l'Europa e le prospettive di una società multietnica. Si tratta di un programma in programma al Goethe-Institut Turin (Piazza San Carlo 206).

La manifestazione parte con Der Albaner, film che ha ottenuto grandi riconoscimento di critica in Germania e di pubblico in Albania. Racconta una struggente storia d'amore ambientata tra un idillico villaggio albanese e una fredda Berlino. Calda e accogliente è invece la Berlino di Ummah – Unter Freunden, che presenta un'immagine simpatetica della sua numerosa comunità di cittadini di origini turche, ma riflette anche i recenti dibattiti sui pericoli del fondamentalismo islamico e sull'operato dei servizi segreti in Germania. Er ist wieder da è una satira fantapolitica sul populismo xenofobo che usa strumentalmente gli immigrati come capro espiatorio del disagio sociale. I reciproci stereotipi nazionali, esplosi in Germania e Grecia durante la crisi finanziaria, sono lo spunto di una pirotecnica commedia, Highway to Hellas, che offre anche un ironico e parzialmente ottimistico finale alla rassegna.

Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli italiani. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 22 febbraio 2017

"K-Pax"
Primo appuntamento della seconda stagione de La Resa dei Corti, organizzato da Switch on Future al Blah Blah: oggi corti sul mondo del lavoro musicati dal vivo, in collaborazione con l'Archivio del Cinema d'Impresa e con sul palco Dario Castellar (Gregor Kay).

Al cinema Massimo spazio a "Il disprezzo" di Godard prima di lasciare il campo a Jon Jost con "La lunga ombra" e "K-Pax" con Kevin Spacey.

Al Samo cineforum con "Basta che funzioni" di Woody Allen, al The Space prima dell'uscita di "T2 Trainspotting 2" viene proposto il primo "Trainspotting", mentre nel pomeriggio alla Bibliomediateca Mario Gromo c'è l'evento "Non Lasciarmi! Emozioni nel lutto tra cinema e vita".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.