sabato 30 novembre 2013

"Voci nel buio" per l'anteprima del Sottodiciotto 2013

Il XIV Sottodiciotto Filmfestival, nell’ambito del programma dedicato alle scuole, in svolgimento dal 20 novembre, presenta, in una speciale proiezione serale aperta a tutta la cittadinanza, lunedì 2 dicembre, al Cinema Centrale di Torino, alle ore 20.30, il film inedito a Torino "Voci nel buio", diretto da Rodolfo Bisatti, che sarà presente in sala per un incontro con il pubblico.
 La proiezione è proposta in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità (3 dicembre) e sarà replicata il giorno successivo per le scuole, sempre alla presenza dell’autore.

Marcel Carné e Mario Monicelli a dicembre per "Il cinema ritrovato"

Torna al Massimo la rassegna "Il cinema ritrovato al cinema": il terzo dei grandi capolavori del passato, restaurati dalla Cineteca di Bologna è Les enfants du paradis di Marcel Carné. A dicembre, però, ci sarà anche Risate di gioia di Monicelli.

“Trenta sale su tutto il territorio nazionale, la qualità irraggiungibile dei nuovi restauri digitali, la versione originale: questi i pilastri sui quali la Cineteca di Bologna lancia la sua nuova stagione come marchio di distribuzione – annuncia il direttore Gian Luca Farinelli –, Il Cinema Ritrovato. Al cinema, naturale proseguimento dell’esperienza festivaliera del Cinema Ritrovato, capace in ventisette anni di far crescere e divulgare una rinnovata cultura cinefila, che non può prescindere dalla visione in sala, come esperienza estetica e sociale. In Italia, a differenza di tutta Europa, il cinema del passato, quello che i francesi chiamano Patrimoine, non ha mai avuto diritto di vita in sala”.

"La profezia delle ranocchie" al Cecchi Point domenica 1 dicembre

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) in collaborazione con l'Assessorato alla Salute, Politiche Sociali e Abitative della Città di Torino, Videocommunity, Casa dell'Affidamento, Educatorio della Provvidenza e le Associazioni delle famiglie affidatarie del territorio presentano Mi presti la tua famiglia? La mia è un po’ in difficoltà, rassegna cinematografica dedicata all’affidamento familiare.

Sei gli appuntamenti in programma, che si svolgeranno tra ottobre e dicembre al Cinema Massimo e al Cecchi Point - Hub Multiculturale, tutti accomunati dall’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell'affido familiare. Domenica pomeriggio alle 16.30 al Cecchi Point si svolgerà l'ultimo appuntamento FilmFamily con "La profezia delle ranocchie", mentre lunedì 16 dicembre è in programma l'ultimo film della rassegna, Tutti per uno.

La profezia delle ranocchie di Jacques-Rémy Girerd (2003, 86')
Ai confini del mondo, in un casolare sulla cima di una collina vive una famiglia composta da Ferdinand, marinaio in pensione, la moglie Juliette, di origini africane, e il loro figlio adottivo Tom. Loro ospite è la figlia dei vicini, i quali possiedono un piccolo zoo familiare. Un giorno le ranocchie, esperte meteorologhe, annunciano l’imminente arrivo di un diluvio. Il silos della fattoria, con l’aiuto di un enorme pneumatico, si trasformerà in una nuova Arca…

Gli eventi di oggi, sabato 30 novembre 2013

Ultimo giorno di Torino Film Festival: imperdibile!
E poi Segre, e poi Littizzetto...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 30 Novembre  
16:00  Premiazione – “gli occhiali di Gandhi” 2013
21:00  ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier
21:00  LA PRIMA NEVE di Andrea Segre

venerdì 29 novembre 2013

Marco Giusti presenta "Vedo...l'ammazzo e torno" a Torino

Lunedì 2 dicembre alle ore 20.30 presso la Bibliomediateca Mario Gromo (Via Matilde Serao 8/A) MARCO GIUSTI presenta il suo libro VEDO… L’AMMAZZO E TORNO Diario critico semiserio del cinema e dell’Italia di oggi.
Con l’autore intervengono Riccardo Fassone e Paolo Manera. Modera l'incontro Marco Grifo.
A SEGUIRE PROIEZIONE DE I SOLITI IDIOTI di Enrico Lando.

Nessuno sa parlare di cinema come Marco Giusti: la sua intelligenza a contropelo e il suo personalissimo mix di ironia e candore adolescenziale fanno già parte del nostro immaginario collettivo. Con lo sguardo di chi è sempre pronto a premiare il coraggio e la sperimentazione, a emozionarsi davanti a un congegno narrativo perfetto, e a esaltarsi davanti a una gag geniale o una sparatoria mozzafiato, Giusti ci accompagna in un viaggio lungo più di un anno tra commedie borghesi e «scorreggione», film autoriali e kolossal hollywoodiani in 3D.

"Nella città l'inferno" di Renato Castellani al cinema Massimo

Una sera al cinema Massimo dedicata al film Nella città l’inferno, recentemente ristampato dalla Cineteca Nazionale, in occasione del convegno “Renato Castellani e la scrittura compiuta” (3-5 dicembre), organizzato per il centenario della nascita del regista dall’Università degli Studi di Torino con l’Università degli Studi di Genova e l’Università degli Studi di Pavia.

Renato Castellani
Nella città l’inferno
(Italia 1958, 106’, 35mm, b/n)
Una galleria di donne in un carcere romano. Ci sono Egle, prostituta incallita; Lina, servetta spaurita accusata ingiustamente di complicità in un furto; una ragazzina già pentita e innamorata di un ragazzo che vede dalla finestra. Tutte cercano, a loro modo, di aiutarsi l’un l’altra.  Sceneggiato con Suso Cecchi D’Amico, più un film  di attrici che d’autore, ma contraddistinto da un sapiente ritmo narrativo. Dal romanzo di Isa Mari Via delle Mantellate.
Mer 4, h. 20.30
Il film sarà introdotto da Emiliano Morreale (Università di Torino e conservatore della Cineteca Nazionale)

Anteprima di "Blackie & Kanuto" al cinema Massimo


Anteprima speciale mercoledì 4 dicembre alle ore 21.00 al cinema Massimo (via Verdi 18) per "Blackie & Kanuto", film di animazione in 3D prodotto parzialmente a Torino ai Lumiq Studios.
Costo biglietto: 4 euro.

Trama: Cosa succede in una piccola e tranquilla fattoria se una cocciutissima percorella nera si mette in testa di andare sulla luna?! A Blackie, accompagnata dal suo innamoratissimo cane da pastore Kanuto, non basterà incontrare mucche cantanti liriche, lupi stilosi, ragni che producono illegalmente tessuti, strani uccelli hippy e un curioso gruppo di cani astronauti con un razzo pronto al lancio…

Gli eventi di oggi, venerdì 29 novembre 2013

Oggi due incontri (liberi) con autori in corso d'opera per l'ottavo giorno di Torino Film Festival.
In serata, appuntamenti non legati al TFF, "Paisà", "Aspirante vedovo" e "Tomboy".
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 29 Novembre 
17:30  Incontro con Gianni Zanasi e Diego "Zoro" Bianchi
20:00  PAISA' di Roberto Rossellini
20:30  TOMBOY di Céline Sciamma
21:00  ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier

giovedì 28 novembre 2013

Le novità in sala a Torino dal 28 novembre 2013

Nove nuove uscite in sala dal 28 novembre 2013.

"Hunger Games - La ragazza di fuoco" è nelle sale già da mercoledì 27 novembre: lo potete vedere al Massaua, al Greenwich Village, all'Ideal, al The Space e all'UCI Lingotto.

Mercoledì 4 dicembre secondo incontro di "Quando il cinema si industria"

Mercoledì 4 dicembre si terrà il secondo incontro del nuovo ciclo d’incontri “Quando il cinema si industria”, l’ormai tradizionale appuntamento dedicato ai mestieri del cinema organizzato da Film Commission Torino Piemonte con il sostegno di Compagnia di San Paolo.

Di seguito il programma della seconda giornata dedicata alla figura dello Scenografo, che si terrà presso la Sala Il Movie (Via Cagliari 42, Torino).

Cult!, "Blade Runner" al cinema Massimo il 4 dicembre

Nell’ambito dei festeggiamenti per il XXV anniversario della sua fondazione, l’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AI*IA) e il Museo del Cinema di Torino, in collaborazione con Il Dipartimento di Studi Umanistici e il Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino, organizzano un incontro dedicato al tema dell’Intelligenza Artificiale nel cinema.

Programma
17:30 Incontro con Lorenza Saitta (Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”, Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica) e Roy Menarini (Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita) su “Blade Runner e Intelligenza Artificiale al cinema” A seguire proiezione del film  Blade Runner

Gli eventi di oggi, giovedì 28 novembre 2013

Settimo giorno del Torino Film Festival, con un programma tutto da seguire! E poi all'Hiroshima grande festa gratuita con lo stesso Virzì...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 28 Novembre 
14:00 TFF OFF - Presentazione cineforum "Non solo Profondo Rosso – Il cinema a Torino"
15:00 TFF OFF - Presentazione "Obietti sul lavoro"

22:00 L’UOMO CHE AVEVA PICCHIATO LA TESTA di Paolo Virzì

mercoledì 27 novembre 2013

"Essere e avere" per il quarto appuntamento dello Psicologia Film Festival

Il Collettivo di Psicologia, in collaborazione con le Officine Corsare, presenta il 4° appuntamento dello Psicologia Film Festival (sezione DOC): martedì 3 dicembre alle ore 21,00 presso il Cubo - Officine Corsare (via Pallavicino 35) con la proiezione del film ESSERE E AVERE di Nicolas Philibert (2002).

Ingresso libero con tessera Arci

"Before Midnight" e "La vita di Adele" in lingua originale al cinema Massimo

Due gli appuntamenti con la rassegna "Il grande cinema in lingua originale" a dicembre al cinema Massimo. Giovedì 5 dicembre è previsto "Before Midnight" di Richard Linklater, il 19 dicembre "La vita di Adele" di Abdellatif Kechiche.

Richard Linklater
Before Midnight
(Usa 2013,  108’, DCP, col., v.o. sott.it.)
A nove anni dal loro ultimo incontro a Parigi, e a quasi venti dal primo a Vienna, Celine e Jesse s’incontrano ancora, questa volta in Grecia. Li avevamo lasciati a fare l’amore in una camera d’albergo a Parigi e li ritroviamo insieme, in vacanza in Grecia, con le loro due gemelle e col figlio che lui ha avuto dalla precedente relazione. Terzo e conclusivo capitolo della serie iniziata con Prima dell’alba e proseguita con Prima del tramonto. Gli interpreti sono sempre Julie Delpy e Ethan Hawke.
Gio 5 h. 16.30/18.30/20.30/22.30

"Indebito", Segre e Capossela al cinema il 3 dicembre

Solo per un giorno: dopo il successo riscosso al Festival di Locarno Indebito arriva nei cinema italiani solo per un giorno con una speciale diretta via satellite introdotta da Vinicio Capossela e Andrea Segre. 

Unite un tema di assoluta attualità (la crisi, e specificamente la crisi greca), un regista pluripremiato (Andrea Segre) e un cantautore sensibile e immaginifico (Vinicio Capossela). E’ così che nasce Indebito, il film che narra la crisi del paese culla di tutta la cultura occidentale, la terra per cui oggi siamo quello che siamo. La frase "non siamo mica la Grecia" – dice Capossela - dovrebbe essere sostituita dalla più Kennediana, "siamo tutti greci", perché in Grecia è in questo momento più scoperto ed evidente il meccanismo economico, sociale, politico in via di sperimentazione in tutti gli altri paesi. Per una volta questo paese sembra essere più avanti su una strada che è la stessa per molti”.

Gli eventi di oggi, mercoledì 27 novembre 2013

Sesto giorno di Torino Film Festival, oggi per il TFF OFF alle 14 importante appuntamento con la presentazione de "Il Morandini 2014".
Da MacBun dalle 18.30 doppia proiezione speciale di "Benvenuto Mr. Zimmerman", con degustazioni e festa (a ingresso gratuito).
Sushi e doc al cinema Centrale.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Mercoledì, 27 Novembre 
14:00 TFF OFF - Presentazione del Il Morandini 2014
18:30 BENVENUTO MISTER ZIMMERMAN di D. Mazzocco e S. Rogliatti
19:30 JIRO E L'ARTE DEL SUSHI - Degustazione e proiezione
20:00 BENVENUTO MISTER ZIMMERMAN di D. Mazzocco e S. Rogliatti

martedì 26 novembre 2013

TFF OFF presenta "Obiettivi sul Lavoro- Storie dal mondo della conoscenza"

Raccontare le storie dei lavoratori precari impiegati nel campo della cultura e della conoscenza in questi anni di crisi economica: questo il proposito dell’edizione 2013 del concorso per audiovisivi “Obiettivi sul Lavoro- Storie dal mondo della conoscenza”, che sarà presentato in occasione del 31° Torino Film Festival

I promotori del concorso quest’anno hanno deciso di dedicare il concorso a uno dei comparti più colpiti dai tagli e dalla crisi economica. La scuola e la formazione, l’università e la ricerca, l’industria dello spettacolo e dell’intrattenimento, gli enti e le associazioni di promozione culturale, raccontati attraverso le storie di ordinaria resistenza delle tante persone che faticosamente e spesso con scarsità di risorse si adoperano per promuovere cultura e conoscenza nel nostro paese . Un lavoro spesso mortificato perché considerato improduttivo; un lavoro precario, frammentato e poco tutelato, che coinvolge tanti giovani.

Millenovecento66, il cinema italiano del 1966

Prosegue al cinema Massimo l'appuntamento con il cinema italiano anno per anno: dal 2 al 6 dicembre è in programma il 1966.

Il 1966 è  un anno interlocutorio  con pochi eventi di rilievo. In Italia con il III governo Moro, che durerà fino al giugno 1968,  si mantiene una prudente apertura a sinistra. E’ l’anno delle  prime timide manifestazioni studentesche  e soprattutto della grande alluvione di Firenze. In Vietnam sotto la presidenza Johnson prosegue l’escalation e in Cina  Mao dà inizio alla rivoluzione culturale.
Il cinema italiano continua a mietere successi economici ma  sembra aver perso una direzione tematica precisa e questo ben si vede nella variegata multidirezionalità dei film della rassegna.

Proiezione (e degustazione) per "Benvenuto Mr. Zimmerman"

Il cortometraggio "Benvenuto Mr. Zimmerman" di Davide Mazzocco e Stefano Rogliatti verrà proiettato mercoledì 27 alle ore 18.30, alle 20.00 e alle 21.00 al M** Bun nel locale di via Rattazzi 4 a Torino.

In occasione della proiezione pomeridiana ci sarà una proposta di carne cruda, offerta dal M** Bun, accompagnata da una degustazione di vini dell' Azienda Agricola Ghiomo.

“Bono Vox ha detto una volta che una delle ragioni per cui amare Bob Dylan è che prima o poi verrà a cantare nella tua città” spiega uno dei protagonisti di Benvenuto Mister Zimmerman. Questa volta la sede del concerto, però, non è una città ma Barolo. Nelle piazze e vie di questo piccolo borgo di 700 abitanti fervono i preparativi per l’unica data italiana del Never Ending Tour del più grande folksinger della storia. Mentre il sindaco e l’organizzatore di Collisioni si assicurano che tutto sia pronto, il vicesindaco prepara gli agnolotti e i salami da servire alla star, le radio rivoluzionano la programmazione e il settimanale locale dedica un ampio speciale all’ospite in arrivo. Nelle ore che precedono il concerto gli abitanti di Barolo raccontano le storie delle vecchie feste di paese, spiegano allo spettatore come i piaceri del vino e della musica abbiano rappresentato - anche in un passato di fatiche e sacrifici – un indispensabile momento di incontro e condivisione.

Gli eventi di oggi, martedì 26 novembre 2013

Quinto giorno del Torino Film Festival, oggi gratuiti incontri con Elliott Gould, Alice Rohrwacher e Francesco Bruni.
E poi "Vado a scuola", Portofranco, Isabel Coixet...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Martedì, 26 Novembre
11:00 Incontro con Elliott Gould
14:30 QUANDO IL CINEMA SI FA SERIE: INCONTRO SUL MODELLO PRODUTTIVO SKY
15:00 Speciale pasticcino Tff off - né dalla parte del libro né dalla parte del cinema! 
17:30 Incontro con Alice Rohrwacher e Francesco Bruni
18:15 IMMAGINI e CINEMA: un laboratorio [#002]
19:15 VADO A SCUOLA di Pascal Plisson
21:00 LE THÉ AU HAREM D'ARCHIMÈDE di Mehdi Charef
21:00 LA VITA SEGRETA DELLE PAROLE di Isabel Coixet

lunedì 25 novembre 2013

TFF31 - Premio Prolo a Piera Degli Esposti

In occasione del 31° Torino Film Festival, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) è lieta di annunciare il conferimento del Premio Maria Adriana Prolo alla carriera 2013 all'attrice Piera Degli Esposti. La cerimonia di consegna si terrà questa sera, lunedì 25 novembre, alle ore 21.00 presso il Cinema Massimo (sala 3).

Intitolato a Maria Adriana Prolo, fondatrice del Museo Nazionale del Cinema, il premio è un riconoscimento assegnato a una personalità del mondo del cinema che si è particolarmente distinta nel panorama della cinematografia italiana. In passato, il premio è stato conferito ai registi Giuseppe Bertolucci, Marco Bellocchio, Ugo Gregoretti, Giuliano Montaldo, Massimo Scaglione e Daniele Segre, agli attori Roberto Herlitzka, Elio Pandolfi, Lucia Bosè, Ottavia Piccolo, e al compositore Manuel De Sica.

La dodicesima edizione del premio vede protagonista l'attrice Piera Degli Esposti.

Gli eventi di oggi, lunedì 25 novembre 2013

Quarto giorno per il Torino Film Festival, prosegue l'avventura di "Anna" e le presentazioni di libri. In serata premio speciale a Piera Degli Esposti.
Per il resto "Ghost Dog" e Lina Wertmuller.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Lunedì, 25 Novembre
14:30 ANNA - MATERIALI ESPANSI di Alberto Grifi e Massimo Sarchielli
15:30 MIMI' METALLURGICO FERITO NELL'ONORE di Lina Wertmüller
19:00 Presentazione del libro "Barricate di carta"
20:40 Paolo Ruffini e Frank Matano presentano "Fuga di cervelli"
21:00 TUTTE LE STORIE DI PIERA di Peter Marcias
21:00 ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier 
21:00 VADO A SCUOLA di Pascal Plisson
21:30 GHOST DOG: THE WAY OF THE SAMURAI di Jim Jarmusch

domenica 24 novembre 2013

Presentazione al TFF del libro "Barricate di carta"

Lunedì 25 novembre alle 19 presso il cinema Reposi 4 (via XX settembre 15) appuntamento speciale dal programma del Torino Film Festival, la presentazione del libro "Barricate di carta".

Sul finire degli anni Sessanta, la critica cinematografica italiana ha attraversato una fase di radicale cambiamento. La scena, dominata da riviste come «Filmcritica» e «Cinema nuovo», era in fermento. Un fermento prima di tutto generazionale, che aveva nel passaggio di mano alle leve più giovani la sua ragion d’essere e che, proprio in virtù di questa necessità di ricambio, aveva delle ricadute sul tipo di approccio critico. Due riviste, tra il 1966 e il 1967, vedevano la luce: «Cinema&Film» e «Ombre rosse».

Gli eventi di oggi, domenica 24 novembre 2013

Terzo giorno di Torino Film Festival: "Anna" prosegue, per il TFF OFF c'è Armando Crispino.
Proiezioni varie: "Leafie" al Cecchi, "Bandite", Segre e Plisson, "Monsters University" e "Aspirante vedovo".
E poi "Lisztomania" di Ken Russell.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Domenica, 24 Novembre 
14:30 ANNA - MATERIALI ESPANSI di Alberto Grifi e Massimo Sarchielli
15:00 TFF OFF - Presentazione del libro "Macchie solari. Il cinema di Armando Crispino"
16:00 MONSTERS UNIVERSITY di Dan Scanlon
16:30 LEAFIE di Seong-yun Oh
18:00 LA PRIMA NEVE di Andrea Segre
18:00 ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier
21:00 BANDITE di Alessia Proietti e Giuditta Pellegrini
21:00 ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier
21:00 LA PRIMA NEVE di Andrea Segre
21:00 VADO A SCUOLA di Pascal Plisson
21:30 LISZTOMANIA di Ken Russell

sabato 23 novembre 2013

Per BASTA GUARDARLE! "Mimì metallurgico ferito nell’onore" di Lina Wertmüller

Primo appuntamento della rassegna BASTA GUARDARLE! con la proiezione, lunedì 25 novembre 2013, alle ore 15.30, nella sala eventi della Bibliomediateca, del film Mimì metallurgico ferito nell’onore di Lina Wertmüller. Introduce Giulia Muggeo.

BASTA GUARDARLE! è un ciclo di appuntamenti dedicato a due delle più importanti interpreti femminili del cinema italiano, Monica Vitti e Mariangela Melato. Le due artiste hanno rappresentato, a partire dagli Anni Sessanta, non solo un nuovo modello di recitazione, caratterizzata dai tratti dell’ironia, ma anche un nuovo modello femminile, capace di incarnarsi in una molteplicità di figure che hanno segnato l’immaginario cinematografico del nostro Paese. La rassegna è realizzata in collaborazione con DAMS - Università di Torino e Gruppo cinematografico universitario Ultracorpi sperduti nel buio.

Gli eventi di oggi, sabato 23 novembre 2013

Seconda giornata di Torino Film Festival, due gli appuntamenti gratuiti aperti a tutti: "La corona verde" e i materiali espansi di "Anna".
Andrea Segre al Baretti.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 23 Novembre 
12:00 LA CORONA VERDE di Matteo Greco
13:00 ANNA - MATERIALI ESPANSI di Alberto Grifi e Massimo Sarchielli
21:00 LA PRIMA NEVE di Andrea Segre

venerdì 22 novembre 2013

"L'uomo che aveva picchiato la testa" all'Hiroshima Mon Amour

Torino incontra Livorno con L’UOMO CHE AVEVA PICCHIATO LA TESTA di Paolo Virzì su Bobo Rondelli e con una festa speciale in occasione del Torino Film Festival. Appuntamento giovedì 28 Novembre 2013 all'Hiroshima Mon Amour dalle ore 22.00, con ingresso gratuito. 

Nella settimana in cui i riflettori si accendono sulla settima arte con la nuova edizione del Torino Film Festival, la prima con la direzione artistica di Paolo Virzì, Hiroshima Mon Amour inserisce nel suo programma una serata in onore a “L’uomo che aveva picchiato la testa”, il documentario diretto nel 2009 dallo stesso Paolo Virzì con cui il regista ha voluto omaggiare l’amico artista Bobo Rondelli, cantautore geniale e sconsiderato, ritenuto dai suoi fan "il più grande e sottovalutato artista vivente", raccontandone la storia, ambientata nella città che li accomuna, Livorno. La Livorno dei poeti, degli artisti di strada, della spontaneità del vivere e della genuinità dei suoi sapori.

I materiali espansi di "Anna" alla Galleria Peola e al Reposi per il TFF31


Appuntamenti più che speciali durante il Torino Film Festival con "Anna" di Alberto Grifi e Massimo Sarchielli.Organizzato dal Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, in collaborazione con Associazione Culturale Alberto Grifi, e curato da Annamaria Licciardello e Jacopo Chessa, l'evento propone "Anna - Materiali Espansi".

"Anna" il film realizzato da Alberto Grifi e Massimo Sarchielli nel 1975 è ormai entrato nella storia del cinema italiano. Presentato nello stesso anno alla Berlinale prima e alla Mostra del Cinema di Venezia dopo è stato un caso salutato da molti critici come un evento epocale.

Gli eventi di oggi, venerdì 22 novembre 2013

Inizia oggi il Torino Film Festival, difficile quindi che in città esistano altre proposte cinematografiche: in mattinata replica il Goethe, in serata due eventi "speciali".
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 22 Novembre 
10:00 CHI, SE NON NOI? di Andreas Veiel
21:00 COME PUO' ESSERE COSI' DIFFICILE - Dislessia un'altra intelligenza
21:00 IL QUINTO SPIRITO di Marco Santinelli

giovedì 21 novembre 2013

Tre giorni di asta a Torino per manifesti cinematografici antichi

Oltre due milioni di manifesti del cinema e pubblicitari dagli anni '10 agli anni '80 suddivisi in più di 5.000 lotti verranno messi in gara in concomitanza con il Torino Film Festival nei giorni 25, 26 e 27 novembre, suddivisi in 6 sessioni.

I dettagli: lotti singoli telati pubblicitari e del cinema ad offerta libera, lotti scatole contenenti oltre 300 manifesti, base d'asta 100 euro.

L'asta si svolgerà presso San Carlo Casa d'Aste e Galleria S.r.l., in via Santa Teresa 14, ma sarà possibile acquistare anche on-line.

Incontro con Elliott Gould al DAMS

In occasione della retrospettiva New Hollywood del Torino Film Festival, Elliott Gould dialoga con i docenti di cinema e incontra gli studenti del Dams.

Appuntamento martedì 26 novembre dalle 11 all'Auditorium Quazza di Palazzo Nuovo (via Sant'Ottavio 20): ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Le novità in sala a Torino dal 21 novembre 2013

Nove nuove uscite questa settimana al cinema.

"Thor: The Dark World" è già in sala (versioni 3d e 2d) da mercoledì 20 novembre: le sale che lo ospitano sono l'Ideal, il Reposi, al Lux (solo giovedì e venerdì, poi ci sarà il TFF), il Greenwich Village, al Massaua, all'UCI Lingotto, al The Space Torino.

Gli eventi di oggi, giovedì 21 novembre 2013

"Bling Ring"
Ultimo giorno pre-TFF, da segnalare la proiezione di "Bling Ring" in versione originale sottotitolata, ma anche il ritorno della rassegna d'autore al Goethe-Institut con Andreas Veiel.
Per Serialmente c'è "This is England '88".
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 21 Novembre 
16:30  BLING RING di Sofia Coppola (V.O.)
18:00  CHI, SE NON NOI? di Andreas Veiel
18:15  BLING RING di Sofia Coppola (V.O.)
20:30  BLING RING di Sofia Coppola (V.O.)
20:45  CHI, SE NON NOI? di Andreas Veiel
22:00  SERIALMENTE – This is England ’88 (v.o.s.)
22:15  BLING RING di Sofia Coppola (V.O.)

mercoledì 20 novembre 2013

Da giovedì 21 novembre quattro proposte per il cinema Centrale

Cosa può fare una sala cinematografica in cui non si svolge il Torino Film Festival per cercare di non perdere pubblico durante il TFF, specie se si rivolge principalmente a un pubblico d'essai? Programmare una sorta di piccolo festival, con quattro titoli diversi in una sola settimana.

Questo almeno è ciò che coraggiosamente organizza il cinema Centrale di via Carlo Alberto 27 da domani, giovedì 21 novembre: fino a domenica 24 compresa si potrà continuare a vedere l'ottimo "Venere in pelliccia (La Venus a la fourrure)" di Roman Polanski in lingua originale sottotitolato in italiano (quattro spettacoli: ore 16.15, 18.10, 20 e 22).

Lunedì 25 novembre Polanski si limita a due spettacoli (ore 16.15 e 22), e alle 18.30 - in versione originale e sottotitolata in italiano - si potrà vedere "La moglie del poliziotto" di Philip Gröning (nella foto).

Cambia ancora la programmazione martedì 26, con due proiezioni di "Pompeii Live from the British Museum" alle 16 e alle 17.30 (evento speciale, biglietto a 10 euro), seguiti dal film di Polanski alle 20 e
alle 22. 

Mercoledì 27 novembre tre spettacoli per "Venere in pelliccia" (ore 16.15, 18.10 e 22), ma alle 20 appuntamento con il bel documentario "Jiro Dreams of Sushi" di David Gelb (ore 20).

"Tesissima Ciak", una mostra speciale in occasione del Torino Film Festival

In occasione del Torino Film Festival, l’Archivio storico dell’Università prende parte all’evento "Tesissima Ciak", organizzato dall’Associazione "Premio tesi di laurea su Torino", con l’esposizione di documenti e tesi di laurea di registi, attori, attrici e personalità legate alla storia del cinema a Torino, tutti/e allievi/e dell'Ateneo: Mario Soldati, Maria Adriana Prolo, Cesare Pavese, Raf Vallone, Carlo Fruttero, Massimo Scaglione, Gianni Rondolino, Roberto Herlitzka, Alberto Barbera, Stefano Della Casa, Luciana Littizzetto, Daniele Gaglianone, Nicola Rondolino, Ugo Nespolo, Franco Travaglio.

L'inaugurazione è in programma martedì 19 novembre, alle ore 11.00 (Archivio storico, via G. Verdi, 8 – piano terra), con l'intervento della scrittrice Margherita Oggero.

La mostra è visitabile da martedì 19 a venerdì 22 novembre 2013, con orario continuato dalle 9.00 alle 16.30. Tesi di laurea

Gli eventi di oggi, mercoledì 20 novembre 2013

"Microcosmos"
Grandi registi oggi nel programma del cinema Massimo: Jacques Demy, Stanley Kubrick, Kor-eda Hirozaku (che incontra il pubblico), Nicholas Philibert...
Tra le visioni "altre", segnaliamo "No" di Pablo Larrain, "Microcosmos" e il nuovo appuntamento con Serieforum.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Mercoledì, 20 Novembre 
16:00  LES PARAPLUIES DE CHARBOURG di Jacques Demy
17:00  WWI LA GUERRA SEPOLTA
18:00  SHINING di Stanley Kubrick
20:30  LA MAISON DE LA RADIO di Nicholas Philibert
20:45  LIKE FATHER LIKE SON di Kor-eda Hirozaku
21:00  MICROCOSMOS di Claude Nuridsany e Marie Perennou
21:00  NO di Pablo Larrain
21:00  SERIEFORUM - Il ritorno. DEXTER al Cecchi Point
21:30  A HARD DAY'S NIGHT di Richard Lester
22:30  LA MAISON DE LA RADIO di Nicholas Philibert

martedì 19 novembre 2013

"Il quinto spirito" al cinema Monterosa venerdì 22 novembre

Venerdì 22 novembre alle ore 21 al cinema teatro Monterosa è in programma la proiezione di un film sulla figura di P. G. Frassati, IL QUINTO SPIRITO di Marco Santinelli. Alla proiezione saranno presenti il regista e l’autore del film.

“IL QUINTO SPIRITO” è la storia di un cammino tra segni, dei segni che chiamano a delle salite, salite e sentieri che si inerpicano sui monti. Un uomo da solo segue quei segni, altri tre compagni lo affiancano su questi sentieri: ed ecco, l'apparizione di uno sconosciuto, nuovo compagno di strada. Un giovane, che anch'egli ricerca, ma anche un uomo, che sa rispondere ed intanto prega, lasciando nuovi segni. È il quinto che appare - il quinto spirito di un uomo di grazia, o il quinto spirito d'una via materiale ancora e sempre da percorrere, o ancora, il quinto spirito delle vie contemplative da riconquistare. Una lettura in forma docufiction ispirata al cenno spirituale offerto dal beato Pier Giorgio Frassati, ed al cammino dei sentieri italiani a lui intitolati, sui luoghi della memoria sua.

HISTOIRE(S) DU CINÉMA propone "Shining" di Stanley Kubrick

Il Museo Nazionale del Cinema e il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino presentano, nella Sala Tre del Cinema Massimo, mercoledì 20 novembre 2013, alle ore 18.00, la proiezione del film Shining di Stanley Kubrick, introdotto da Giulia Carluccio. Ingresso euro 4 (euro 3 per studenti universitari).

HISTOIRE(S) DU CINÉMA, DAL MUTO AL SONORO è una rassegna – che si articola nei mesi di ottobre e novembre – dedicata ai classici più significativi della storia del cinema dal muto agli anni Ottanta, introdotti e commentati dai docenti in materia dell’Università di Torino.

Stanley Kubrick
Shining
(Gb/Usa 1980, 119’, 35mm, col., v.o. sott.it.)
Uno scrittore accetta un lavoro come custode invernale di un albergo in montagna. Presto si rende conto, e con lui la sua famiglia, di oscure presenze che lo portano a perdere la ragione. Dal romanzo di Stephen King, con un indimenticabile Jack Nicholson, uno dei capolavori più inquietanti di Kubrick, costantemente in bilico tra l’elemento psicologico e quello soprannaturale.

Gli eventi di oggi, martedì 19 novembre 2013

"Toro Scatenato"
Al Massimo prosegue la rassegna dedicata a Kor-eda Hirozaku, mentre presso Il Movie è in programma un incontro dedicato al suono nel cinema con Vito Martinelli (e la 'case history' Ruggine).
Virzì incontra Steve Della Casa per presentare il suo ultimo libro, mentre Maginifiche Visioni propone il restauro de "Les Parapluies de Charbourg" di Jacques Demy.
Proposte sparse: "Viaggio sola" di Maria Sole Tognazzi, "Crime Wave" per Cinefilia al Rough, "Toro Scatenato" di Scorsese al Lux, "L'estate d'inverno" al cinema Baretti, "Fa' la cosa giusta" al Rat, "Il lungo addio" al Bazura.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Martedì, 19 Novembre 
16:30  NOBODY KNOWS di Kor-eda Hirozaku
18:30  Case History: RUGGINE di Daniele Gaglianone
19:30  RUGGINE di Daniele Gaglianone
20:30  VIAGGIO SOLA di Maria Sole Tognazzi
20:30  LES PARAPLUIES DE CHARBOURG di Jacques Demy
21:00  CRIME WAVE di André De Toth
21:00  Incontro con Steve Della Casa e Paolo Virzì
21:00  LABYRINTH – Dove tutto è possibile di Jim Henson
21:00  LO STATO DELLA FOLLIA di Francesco Cordio
21:00  TORO SCATENATO di Martin Scorsese
21:00  L'ESTATE D'INVERNO di Davide Sibaldi
21:30  FA' LA COSA GIUSTA di Spike Lee
21:30  IL LUNGO ADDIO di Robert Altman
22:15  LES PARAPLUIES DE CHARBOURG di Jacques Demy

lunedì 18 novembre 2013

Quattro appuntamenti con l'AMNC - Associazione Museo Nazionale del Cinema

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema propone nella settimana quattro appuntamenti cinematografici in città.

Si comincia martedì 19 novembre 2013, ore 21,00 al Cecchi Point - Hub Multiculturale (Via Antonio Cecchi 17) Torino con la proiezione, nell'ambito del progetto Detenzioni 2013, del documentario "Lo stato della follia" di Francesco Cordio (2013, 72'). Interviene l'autore. Ingresso libero.

Appuntamento con Ubu Doc e "La maison de la radio" di Nicolas Philibert

Il Museo Nazionale del Cinema presenta mercoledì 20 novembre 2012, alle ore 20.30 e alle ore 22.30 nella Sala Due del Cinema Massimo, un nuovo appuntamento con Ubu Doc, il nuovo progetto di Officine Ubu dedicato alla distribuzione di documentari che si sono affermati nei grandi festival internazionali e che non hanno però trovato spazio nelle sale italiane. A novembre proponiamo La maison de la radio, l’ultimo film di Nicolas Philibert, il regista che il pubblico italiano aveva scoperto dieci anni fa con Essere e avere e che era stato protagonista di una retrospettiva organizzata dal Museo Nazionale del Cinema e da Infinity Festival. Ingresso 4.00 euro.

Nicolas Philibert
La maison de la radio
(Francia/Giappone 2013, 99’, DCP,  col., v.o. sott.it.)
Una giornata nella vita di Radio France, da un’alba all’altra. Lungo i suoi corridoi, dentro i suoi studi di registrazione, con i suoi produttori, presentatori, giornalisti e vari ospiti. Il documentario – nato come omaggio ai creatori della radio – è un viaggio alla scoperta di ciò che di solito sfugge agli occhi, dietro le quinte dei misteri del mezzo stesso, dei supporti e del suono.

"Ana Arabia" di Amos Gitai a Torino il 1° dicembre


In occasione del vertice intergovernativo Italia-Israele, a Torino il 1° dicembre 2013 è prevista al cinema Massimo la proiezione speciale del film "Ana Arabia" di Amos Gitai (Israele-Francia, 2013, 84'), alla presenza dell'autore.

Il film, in concorso all'ultima Mostra del Cinema di Venezia, viene proposto in lingua originale sottotitolato in italiano.

Ingresso libero.

Gli eventi di oggi, lunedì 18 novembre 2013

"Taxi Driver"
Moving TFF si avvia alla conclusione con un ottimo film di Richard Brooks e con "Terramatta" di Costanza Quatriglio.
Proiezione da dilemma al Massimo: ascoltare le parole del regista nipponico Kor-eda Hirozaku o vedere sul grande schermo il capolavoro "Les enfants du paradis"?
Al Cecchi Point proiezione speciale di "Open Heart", al Lux c'è la rassegna dedicata a Martin Scorsese con "Taxi Driver". 
Nei cinema di seconda visione "Aspirante vedovo" e "Gravity".
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Lunedì, 18 Novembre
15:30  IL FIGLIO DI GIUDA di Richard Brooks
16:00  LES ENFANTS DU PARADIS di Marcel Carné
16:00  STILL WALKING di Kor-eda Hirozaku
18:10  I WISH di Kor-eda Hirozaku
20:30  LES ENFANTS DU PARADIS di Marcel Carné
20:30  NOBODY KNOWS di Kor-eda Hirozaku
21:00  ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier
21:00  GRAVITY di Alfonso Cuaron
21:00  TERRAMATTA di Costanza Quatriglio
21:30  OPEN HEART di Kief Davidson
21:30  TAXI DRIVER di Martin Scorsese

domenica 17 novembre 2013

Retrospettiva a gennaio per il cinema di Jean Renoir

In occasione della mostra dedicata a Pierre Auguste Renoir, in programma a Torino dal prossimo 23 ottobre, il Museo Nazionale del Cinema proporrà, dal 7 al 31 gennaio 2014 al Cinema Massimo e in collaborazione con l’Alliance Française di Torino, un omaggio al celebre regista Jean Renoir, secondogenito del pittore.

Jean Renoir è stato uno dei più importanti registi della storia del cinema e ha realizzato, dal 1924 al 1971, quasi quaranta film. Il Museo presenterà un’ampia selezione delle sue opere, dal primo muto La fille de l’eau al tardo Il teatrino di Jean Renoir, passando per capolavori assoluti come Nana (1926), La Chienne (1931), Madame Bovary (1933), Une partie de campagne (1936), La Bete humaine (1938), La règle du jeu (1939) e molti altri. Il recente restauro di La Grande illusion (1937) verrà invece proposto a marzo nell’ambito del progetto “Il Cinema Ritrovato… al cinema” curato dalla Cineteca di Bologna.

Gli eventi di oggi, domenica 17 novembre 2013

"Keep cool"
La rassegna Cine&Panelle recupera l'interessante "Keep cool" di Zhang Yimou, prosegue al cinema Massimo la rassegna sul cinema di Kor-eda Hirozaku, mentre la Cascina Roccafranca propone "Concorrenza sleale" di Scola.
Nei cinema di seconda visione attenzione per i più piccoli ("Monsters University" e "I Puffi 2") e per i più grandi ("La cuoca del presidente", "Aspirante vedovo", "Il fondamentalista riluttante", "Gravity"). 
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Domenica, 17 Novembre 
15:00 I PUFFI 2 di Raja Gosnell
15:30 AIR DOLL di Kor-eda Hirozaku
16:00 MONSTERS UNIVERSITY di Dan Scanlon
17:00 LA CUOCA DEL PRESIDENTE di Christian Vincent
17:15 I PUFFI 2 di Raja Gosnell
17:30 GRAVITY di Alfonso Cuarón
17:45 HANA di Kor-eda Hirozaku
18:00 GRAVITY di Alfonso Cuaron
18:00 IL FONDAMENTALISTA RILUTTANTE di Mira Nair
19:45 ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier
20:00 STILL WALKING di Kor-eda Hirozaku
21:00 CONCORRENZA SLEALE di Ettore Scola
21:00 GRAVITY di Alfonso Cuaron
21:00 GRAVITY di Alfonso Cuarón
21:00 IL FONDAMENTALISTA RILUTTANTE di Mira Nair
21:00 KEEP COOL di Zhang Yimou
21:15 ASPIRANTE VEDOVO di Massimo Venier
22:30 I WISH di Kor-eda Hirozaku

sabato 16 novembre 2013

Per VOCI DEL SILENZIO presentazione del libro "WWI La Guerra sepolta. I film girati al fronte tra documentazione, attualità e spettacolo"

Nuovo appuntamento con la rassegna VOCI DEL SILENZIO, con la presentazione mercoledì 20 novembre 2013, alle ore 17.00, del libro WWI La Guerra sepolta. I film girati al fronte tra documentazione, attualità e spettacolo di Sarah Pesenti Campagnoni, Fondo di Studi "Parini-Chirio", Università degli Studi di Torino, Terza Serie, Arti 2, 2013.

Il volume è dedicato alla storia del cinematografo al fronte nei primi anni del secolo scorso e, in particolare, alle vicende e alla produzione delle Sezioni Cinematografiche del Regio Esercito e della Regia Marina italiani durante la Grande Guerra, nonché all'analisi dei film superstiti, conservati nei principali archivi nazionali. Declinato nella forma dell'attualità, di produzione civile e militare, il cinema tenta così di coniugare in un unico "oggetto mediale" aspirazioni storico-documentaristiche, necessità propagandistiche e una spettacolare e accattivante costruzione "drammaturgica" della Storia.

Intervengono con l’autrice Giaime Alonge, Peppino Ortoleva (Università degli Studi di Torino). Modera l’incontro Marco Grifo (Museo Nazionale del Cinema - Brigate Irma Vep). 

Gli eventi di oggi, sabato 16 novembre 2013

"La chica del sur"
"La chica del sur" per l'ultimo giorno di inaugurazione della nuova sala Irenea, mentre Kor-eda Hirozaku e il suo cinema sono ospiti del Massimo.
Moving TFF propone "La casa del padre", a Il Movie "Cabal" in versione speciale chiude il TOHorror Film Fest.
Ambra Angiolini accompagna "Stai lontana da me", Cuaron e Nair nei cinema parrocchiali.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 16 Novembre
15:00 LA CHICA DEL SUR di Jose Luis Garcia
16:00 DISTANCE di Kor-eda Hirozaku
18:00 TOHorror Film Fest
18:30 LA CASA DEL PADRE di Sebastiano d'Ayala Valva
18:30 WITHOUT MEMORY di Kor-eda Hirozaku
18:45 IN MARCIA - Elementi di un'esperienza nonviolenta
20:00 HANA di Kor-eda Hirozaku
21:00 Ambra Angiolini presenta STAI LONTANA DA ME
21:00 GRAVITY di Alfonso Cuarón
21:00 IL FONDAMENTALISTA RILUTTANTE di Mira Nair
22:15 AIR DOLL di Kor-eda Hirozaku

venerdì 15 novembre 2013

Per MAGNIFICHE VISIONI "Les parapluies de Cherbourg" di Jacques Demy

Nuovo appuntamento di MAGNIFICHE VISIONI. Festival Permanente del Film Restaurato, martedì 19 novembre 2013, alle ore 20.30 e ore 22.30, nella Sala Tre del Cinema Massimo, con la proiezione del restauro del film Les parapluies de Cherbourg di Jacques Demy. La proiezione delle 20.30 sarà introdotta da Andrea Borini. In replica mercoledì 20 alle ore 16.00. Ingresso 6.00/4.00/3.00 euro.

Una delizia di film interamente cantato su musiche di Michel Legrand, una semplice, tenera e malinconica favola realistica ambientata in un microcosmo senza padri come spesso succede nel cinema di Demy, cineasta portuale, sullo sfondo di una Cherbourg vera che sembra un set di un film di Minnelli. Grande successo in Francia, Palma d'oro a Cannes, premio Delluc e cinque candidature ai premi Oscar.

Le date del festival Cinemambiente 2014

La 17^ edizione di CinemAmbiente - Environmental Film Festival si svolgerà a Torino dal 31 maggio al 5 giugno 2014.
I concorsi riguardano i film a tematica ambientale prodotti dopo il 1° gennaio 2012.

Sono aperte anche le iscrizioni per la selezione, clicca qui per leggere regolamento e compilare l'entry form. La scadenza per le iscrizioni è il 15 marzo 2014.

Per IL CINEMA RITROVATO AL CINEMA proiezione del restauro del film "Les enfants du paradis"

Il Museo Nazionale del Cinema ospita lunedì 18 novembre 2013, alle ore 16.00 e alle ore 20.30, presso la Sala Due del Cinema Massimo, la proiezione del restauro del film Les enfants du paradis di Marcel Carné.
Il film fa parte del progetto Il Cinema Ritrovato al Cinema - Classici restaurati in prima visione, realizzato dalla Cineteca del Comune di Bologna, che - in collaborazione con Circuito Cinema - prevede la distribuzione, per la stagione 2013-2014 su tutto il territorio nazionale, di un classico restaurato al mese. Ingresso 7.00/5.00/4.00 euro.

Si tratta di film restaurati con tecnologia digitale, riportati quindi a uno splendore e a una nitidezza visiva mai raggiunti prima: in tutti i sensi, prime visioni. I film sono sempre in versione originale con sottotitoli. Dopo il grande successo di Delitto perfetto 3D e de Il Gattopardo di Luchino Visconti, è la volta del film Les Enfants du Paradis di Marcel Carné.

Marcel Carné
Les enfants du paradis
(Francia 1944, 195’, DCP, b/n, v.o. sott.it.)
Siamo nella Parigi del 1840 e una compagnia di attori ottiene ogni sera un gran successo nel teatro popolare dei "Funambules". Tra essi c'è anche un mimo, Baptiste Debureau, artista dal temperamento romantico, perdutamente innamorato della bellissima Garance. Ma la donna è contesa da altri tre uomini. Sceneggiato da Jacques Prévert. Il titolo si riferisce ai ragazzi del loggione, che ogni sera si commuovono di fronte allo spettacolo di Baptiste.