sabato 31 maggio 2014

Lech Walesa e Paolo Fresu, due anteprime a giugno targate Aiace

AIACE Torino e Slow Cinema, in collaborazione con Nomad Film Distribution, organizzano mercoledì 4 giugno, ai cinema Fratelli Marx (corso Belgio 53) alle ore 20 e Centrale (via Carlo Alberto 27) alle ore 21.30, l’anteprima cittadina di Wałesa. Uomo della speranza, il nuovo film che Andrzej Wajda dedica al suo connazionale iscritto tra i massimi protagonisti delle grandi trasformazioni storiche e politiche del 900.

In collaborazione con Mariposa Cinematografica, poi, le stesse realtà organizzano giovedì 5 giugno, alle ore 20.30, al Cinema Fratelli Marx (corso Belgio 53) la proiezione speciale di 365. Paolo Fresu, il tempo di un viaggio il docufilm del regista milanese Roberto Minini Meròt dedicato al musicista sardo, la cui uscita nelle sale di alcune città selezionate è pensata come serata-evento.
Preceduto da due presentazioni-spettacolo (il 2 giugno a Stromboli con un concerto di Paolo Fresu alle pendici del vulcano e il 4 giugno in anteprima mondiale a Firenze, come evento clou del Festival del Viaggio), la proiezione torinese del lungometraggio si inserisce nell’iniziativa realizzata dalla casa di distribuzione Mariposa in collaborazione con Ownair che ha creato per 365 una pagina Web ad hoc (www.ownair.it/365), dove verranno messi a disposizione per gli spettatori contenuti extra del film, nonché clip e materiali video e audio imperdibili per i cultori del jazz aggiunti periodicamente, da vedere e/o scaricare a prezzi scontati. Gli spettatori potranno accedere ai contenuti speciali tramite un codice apposito riportato sulle cartoline in distribuzione nella serata di proiezione. L’area dedicata sarà attiva dal 5 giugno.

Gli eventi di oggi, sabato 31 maggio 2014

Inizia il Cinemambiente! Primo giorno segnato dalla grande inaugurazione, ma ci sono proiezioni (tutte gratuite) anche in altri orari del giorno.
C'è nell'aria qualcosa che ispira a parlare d'ambiente, e quindi spazio a Ortinfestival e Assaggi Doc...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 31 maggio
 Cinemambiente - 1° giorno 
13:00 Ortinfestival - Selezione di corti "ortemporanei"
18:00 POKOSH ASH YOGURT di Stefano Scarafia e Francesco Amato
19:30 THE BEAUTIFUL LOSER di Diego Amodio
21:00 Assaggi Doc

venerdì 30 maggio 2014

Gli eventi di oggi, venerdì 30 maggio 2014

"L'altro Fellini"
Ancora "El lugar de las fresas" a Torino, ma anche "L'altro Fellini" e l'ultimo giorno di Mizoguchi, "The beautiful loser" e il cinema indiano!
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 30 maggio 
16:00 L'ALTRO FELLINI di Stefano Bisulli e Roberto Naccari
17:15 L'INTENDENTE SANSHO di Mizoguchi Kenji
19:30 L'ALTRO FELLINI di Stefano Bisulli e Roberto Naccari
19:30 THE BEAUTIFUL LOSER di Diego Amodio
20:30 EL LUGAR DE LAS FRESAS di Maite Vitoria Daneris
21:00 LA MUSICA DI GION di Mizoguchi Kenji
21:15 GURU di Mani Ratnam
22:30 EL LUGAR DE LAS FRESAS di Maite Vitoria Daneris

giovedì 29 maggio 2014

"Sarajevolution" a Torino il 21 e 22 giugno

Sabato 21 e domenica 22 giugno in occasione della ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale, Torino celebra Sarajevo. A partire dalle 19 presso il locale SAMO in corso Tortona 52 Torino, verrà proiettato in anteprima assoluta il film documentario "Sarajevolution".

Sarajevolution è stato prodotto da Actingout, scritto da Giulia Levi, Marco Rubichi e Federico Sicurella e diretto dal regista torinese Rocco Riccio. Frutto di un lavoro di 3 anni, Sarajevolution è un road documentary, un viaggio contemporaneo all'interno della città e della società bosniaca che si racconta, tramite luoghi e personaggi, in una meravigliosa storia corale fatta di esistenze e resistenze culturali e sociali.

In entrambe le serate la proiezione sarà preceduta da una degustazione tipica a cura del ristorante torinese "Sarajevo Balkan city food", e dall'artista di Sarajevo Zoran Herceg, che presenterà in anteprima un dialogo satirico sulla scena culturale e sociale bosniaca e sarajevese.
E la serata proseguirà con dj set di ritmi e sonorità balcaniche per una vera e propria immersione nella città di Sarajevo, in un vortice continuo tra tradizione e modernità.

INGRESSO a 12 Euro all inclusive.
8 Euro con consumazione, escluso aperitivo.
Fino ad esaurimento posti. È richiesta la tessera Arci all'ingresso

Per informazioni: press@sarajevolution.com

Gli eventi di oggi, giovedì 29 maggio 2014

"The golden temple"
C'è la vita di YSL in lingua originale (in attesa che arrivi il nuovo film sullo stilista...), ma anche molto cinema d'autore (con CinaCinema!) e tanti documentari: tra Amodio e Daneris, Masi e "Detropia" c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 29 maggio 
16:30 YVES SAINT LAURENT di Jalil Lespert (V.O.)
17:00 TOUCH OF THE LIGHT di Chang Jung-Chi
17:30 DETROPIA di Heidi Ewing e Rachel Grady
17:30 Lezioni di cinema d'autore
18:30 YVES SAINT LAURENT di Jalil Lespert (V.O.)
19:30 THE BEAUTIFUL LOSER di Diego Amodio
20:30 EL LUGAR DE LAS FRESAS di Maite Vitoria Daneris
21:00 THE GOLDEN TEMPLE di Enrico Masi
21:00 YVES SAINT LAURENT di Jalil Lespert (V.O.)
22:30 EL LUGAR DE LAS FRESAS di Maite Vitoria Daneris

mercoledì 28 maggio 2014

Anche il cinema nel programma di Ortinfestival


Dal 31 maggio al 2 giugno arriva Ortinfestival, il festival gastronomico degli orti contemporanei ospitato al Potager Royal dei Giardini della Reggia di Venaria.

Nel ricco programma c'è spazio anche per il cinema nella sezione il Salotto dell'Orto, con appuntamenti quotidiani di cortometraggi a tema "ortemporaneo" selezionati da Piemonte Movie (in programma dalle 13 alle 14, domenica invece dalle 12 alle 13), associazione che cura anche un breve ciclo di documentari denominato Cinefienum.

Sabato 31 maggio è in programma "Pokot Ash Yoghurt" di Stefano Scarafia e Francesco Amato, sabato 1 giugno "Attieké: le donne della Manioca" e "Le salon du gout de l'Afrique" di Pierfranco Ferrero, lunedì 2 giugno "Enrico e Piero", episodio di "Corpi in bilico" di Andrea Fantino e Francesco Palmero.

"Nuovo Cinema Torino" al Centro Studi Sereno Regis

L'Associazione Frantz Fanon, in collaborazione con il Centro Studi Sereno Regis e Film Commission Torino Piemonte, organizza nei mesi di maggio e giugno Nuovo Cinema Torino, un ciclo di proiezioni presso il Centro Sereno Regis e la Sala Movie, rivolte alle famiglie e ai loro figli, a ingresso gratuito, dando priorità a film che hanno avuto la migrazione 'protagonista' indiscussa di un processo di trasformazione e di riflessione, ma anche Torino e più in generale l'Italia come 'teatro' di questi cambiamenti e nuovi 'protagonismi' - oltre a due cartoni animati per le famiglie con figli ancora piccoli.

 Primo appuntamento giovedì 29 maggio alle 20,00 presso la Sala Poli del Centro Studi Sereno Regis di Torino (via Garibaldi 13): teatro-musica con Nicolàs Buenaventura Vidal, Le parole che fanno nascere il mondo. Lo spettacolo, in spagnolo, sarà sottotitolato in italiano.

Primo film il 30 maggio alle 17,30, presso la sala MOVIE di Via Cagliari 42, con la proiezione di "Io, la mia famiglia rom e Woody Allen". Tra maggio e giugno spazio anche ad "Azur e Asmar" di Michel Ocelot e "Porco Rosso" di Hayao Miyazaki, e ai documentari "Benvenuti in Italia" e "Almost Married". Per informazioni: Ass. Frantz Fanon

Gli eventi di oggi, mercoledì 28 maggio 2014

Stasera appuntamento speciale con SerieForum e le webserie torinesi, ma spazio anche a due doc di qualità ("L'altro Fellini" ed "El lugar de las fresas"), al ricordo di Tony Scott, a Mizoguchi, Clouzot...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Mercoledì, 28 maggio 
16:00 I DIABOLICI di Henri-Georges Clouzot
18:15 L'IMPERATRICE YANG KWEI-FEI di Mizoguchi Kenji
20:00 EL LUGAR DE LAS FRESAS di Maite Vitoria Daneris
20:30 L'ALTRO FELLINI di Stefano Bisulli e Roberto Naccari
20:30 TONY SCOTT L’ultimo boy scout
21:00 SerieForum - Speciale Web-Serie
22:00 EL LUGAR DE LAS FRESAS di Maite Vitoria Daneris

martedì 27 maggio 2014

WeTraders, giovedì 29 appuntamento 'targato' Piccolo Cinema


Giovedì 29 maggio Il Piccolo Cinema si sposta a We-Traders con un workshop e la presentazione del doc The Golden Temple.

Il Piccolo Cinema coordinerà un workshop GRATUITO di cinema documentario collettivo, aperto a tutti e senza limiti di età, per chi vuole cimentarsi con il video documentario, a caccia di nuovi traders o del trader che c’è in ognuno di noi. Per iscrizioni: info.ilpiccolocinema@gmail.com (Oggetto della mail: workshop di documentario collettivo).

Lo stesso giorno dalle ore 21 sempre in via Egeo 18 proiezione del film documentario THE GOLDEN TEMPLE di Enrico Masi. L’autore incontrerà il pubblico. The Golden temple descrive la totale trasformazione di una grande zona dell East End di Londra per le Olimpiadi del 2012. Un’operazione che, oltre alla costruzione del nuovo stadio di Stratford, ha prodotto un cambiamento radicale nel tessuto urbano e sociale della zona circostante.

Il documentario non ha la pretesa di dare giudizi su questa trasformazione, ma vuole dar voce a gli abitanti del posto, che si sono sentiti violentati da decisioni arrivate dall’alto distruggendo il mondo in cui erano abituati a vivere. Scalcagnate stradine residenziali, una rete di fiumi e canali, vecchie zone industriali abbandonate e discariche di rifiuti. Uno scenario da far strofinare le mani a politici e costruttori. Ma, secondo alcuni abitanti, un mondo che aveva un’anima, il calore di una comunità umana, che oggi non esiste più. La protesta sottolinea che un progetto basato su ragionamenti economici, di upgrading residenziale e nuovi centri commerciali, non è stato minimamente discusso con gli “indigeni.” Gli abitanti si sono visti arrivare addosso decisioni ormai definitive.

Ingresso gratuito

Anche a Torino oggi in sala "La Segretaria dei Beatles"

Il 27 Maggio alle ore 20.30 UCI Cinemas proietterà in 43 multisale del Circuito La Segretaria dei Beatles, il film-evento diretto da Ryan White che narra la storia dei Beatles vista dagli occhi di Freda Kelly, il cuore pulsante del fan club internazionale dei Fab Four. Il racconto straordinario di questa testimone d’eccezione sarà preceduto da un’esclusiva masterclass: l’introduzione della stessa Freda Kelly, accompagnata dal giornalista e critico musicale Gino Castaldo, trasmessa via satellite prima della proiezione del film.

Il prezzo del biglietto è pari a 10 euro per l’intero e 8 euro per il ridotto/convenzioni.

Gli eventi di oggi, martedì 27 maggio 2014

Giornata snella come programmazione ma sempre interessante: un paio di classici di Mizoguchi per iniziare, approfondimenti su Fellini, un grande Clouzot in serata (o la serie tv "Fargo", per chi preferisse).
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Martedì, 27 maggio 
16:30 LE SORELLE DI GION di Mizoguchi Kenji
18:00 LA STRADA DELLA VERGOGNA di Mizoguchi Kenji
18:30 Inaugurazione mostra polivalente su Fellini
20:45 I DIABOLICI di Henri-Georges Clouzot
22:00 FARGO - Serie Tv

lunedì 26 maggio 2014

Gli eventi di oggi, lunedì 26 maggio 2014

Lavori in Corto
Giornata ricca di proposte, ma il clou è la serata conclusiva del concorso Lavori in Corto (ingresso gratuito al cinema Massimo).
E poi Mizoguchi e Stones, "Chinatown" e i Nirkiop, le filastrocche e molto altro ancora!
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Lunedì, 26 maggio 
15:30 RISATE DI GIOIA di Mario Monicelli
16:00 CHINATOWN di Roman Polanski
16:00 GREEN di Patrick Rouxel
16:30 GLI AMANTI CROCIFISSI di Mizoguchi Kenji
17:30 NIRKIOP - La matricola
18:00 FILASTROCK. IL GIRO DEL MONDO CON LE FILASTROCCHE
18:30 CHINATOWN di Roman Polanski
18:30 ELEGIA DI OSAKA di Mizoguchi Kenji
20:00 NIRKIOP - La matricola
20:15 Lavori in corto - Serata finale
21:00 CHINATOWN di Roman Polanski
21:00 DALLAS BUYERS CLUB di Jean Marc Vallée
21:00 SMETTO QUANDO VOGLIO di Sydney Sibilia
21:30 ROLLING STONES - ROCK AND ROLL CIRCUS

domenica 25 maggio 2014

Gli eventi di oggi, domenica 25 maggio 2014

"Der letze fang"
Tre film di Mizoguchi Kenji in giornata, ma ci sono anche i 'recuperi' dei Manetti e di "Dallas Buyers Club", così come il penultimo appuntamento di Lavori in Corto.
Il consiglio però è per l'ultima tappa di Aspettando Cinemambiente con "Der Letze Fang - L'Ultima Caccia", preceduto da un'ora di radio dal vivo dedicata al festival.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Domenica, 25 maggio 
16:15 I RACCONTI DELLA PALLIDA LUNA D'AGOSTO di Mizoguchi Kenji
18:00 LA STORIA DELL'ULTIMO CRISANTEMO di Mizoguchi Kenji
18:00 SONG 'E NAPULE dei Manetti Bros
18:00 SMETTO QUANDO VOGLIO di Sidney Sibilia
18:30 DALLAS BUYERS CLUB di Jean Marc Vallée
20:30 Lavori in corto - 5^ serata
20:30 UTAMARO E LE SUE CINQUE MOGLI di Mizoguchi Kenji
21:00 DALLAS BUYERS CLUB di Jean Marc Vallée
21:00 SONG 'E NAPULE dei Manetti Bros
21:00 SMETTO QUANDO VOGLIO di Sidney Sibilia
21:15 DER LETZE FANG di Markus CM Schmidt

sabato 24 maggio 2014

Gli eventi di oggi, sabato 24 maggio 2014

"Song 'e Napule"
Prosegue il percorso nel cinema di Mizoguchi Kenji, ma in questo sabato c'è spazio anche per un classico di John Huston e per "Assaggi Doc", come per l'ultimo dei Manetti e per Lavori in Corto.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 24 maggio 
16:30 UNA DONNA DI CUI SI PARLA di Mizoguchi Kenji
18:15 L'IMPERATRICE YANG KWEI-FEI di Mizoguchi Kenji
20:30 FUGA PER LA VITTORIA di John Huston
21:00 Assaggi Doc
21:00 Lavori in corto - 4^ serata
21:00 SONG 'E NAPULE dei Manetti Bros

venerdì 23 maggio 2014

A Torino per una settimana in sala "The Beautiful Loser"


Il cinema Centrale (via Carlo Alberto 27) proporrà per una settimana (che potrà anche diventare di più...) il documentario di Diego Amodio "The Beautiful Loser. Una vita apparentemente normale. Gigi Restagno e la Torino musicale degli anni Ottanta", dedicato al ricordo di Gigi Restagno.

Ogni giorno alle 19.30 da giovedì 29 maggio a mercoledì 4 giugno (ingresso euro 5).

Gigi Restagno (Torino, 9 agosto 1957 - 15 gennaio 1997) è stato uno dei più apprezzati musicisti e autori di canzoni torinese, attivo sulla scena mod locale dai primi anni ottanta con i Blind Alley (trio formato da Restagno con Luca Bertoglio e Marco Ciari), considerato da molti il miglior gruppo nella scena musicale torinese degli anni ottanta. Successivamente ha militato in molti gruppi che hanno fatto la storia dell’undeground piemontese, fino a diventare, negli anni ’90, un apprezzato autore di canzoni (una tra tutte, “Coriandoli a Natale” portata al successo dai Subsonica).
La storia di Gigi Restagno è anche però la storia di un personaggio che, per presenza scenica, humour, eleganza e soprattutto il suo grande talento di autore, è diventato una figura indimenticabile per chi lo ha conosciuto. Ed è un storia ricca di avvenimenti, di successi e di cadute rovinose, di occasioni mancate e di colpi di fortuna, di canzoni straordinarie e di eventi importanti. E’ una storia incompleta, in cui le potenzialità e il grande talento sono stati improvvisamente troncati da una morte improvvisa, apice di quella forma di autodistruzione che spesso ha caratterizzato i grandi talenti della musica.
Questo film vuole raccontare questa storia, con le parole e i volti di quelli che hanno fatto un pezzetto della loro strada con uno dei musicisti più originali e innovativi della nostra musica.

Gli eventi di oggi, venerdì 23 maggio 2014

"Rocco e i suoi fratelli"
C'è Mizoguchi nel programma pomeridiano, ma anche Visconti e molto altro. In serata appuntamento con Lavori in Corto e con una selezione di corti da Cannes, e poi "Tron" e Maurizio Merli, "Re(l)azioni a catena" e altro ancora.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 23 maggio
10:30 TEY - AUJORD'HUI di Alain Gomis
16:30 L'IMPERATRICE YANG KWEI-FEI di Mizoguchi Kenji
18:30 UNA DONNA DI CUI SI PARLA di Mizoguchi Kenji
20:00 ROCCO E I SUOI FRATELLI di Luchino Visconti
20:30 Corti d'Autore - Quinzaine des realizateurs
20:30 Lavori in corto - 3^ serata
20:30 MAURIZIO MERLI Il commissario dagli occhi di ghiaccio
20:30 TRON di Steven Lisberger
21:00 RE(L)AZIONI A CATENA del gruppo BadHole

giovedì 22 maggio 2014

Il cinema dei Nirkiop arriva anche a Torino

Prosegue a Torino (e poi) Milano il tour di anteprime de “La Matricola”, la commedia dei Nirkiop che nasce dal web. I Nirkiop, gruppo comico molto attivo e noto su YouTube sono Nicola Conversa (sceneggiatore-attore-regista), Mirko Mastrocinque (attore e montatore), Gabriele Boscaino (attore e scenografo), Piero ed Anna Madaro (attori).

Tutto esaurito nell'anteprima assoluta del film nella Taranto dei protagonisti, ma anche nelle successive tappe di Bari, Napoli e Roma: ora Torino il 26 maggio al cinema Lux alle 17.30 e alle 20 (ingresso 5 euro): presente il cast insieme a star di YouTube delle diverse città.

Gli eventi di oggi, giovedì 22 maggio 2014

Proposte molto diverse nella giornata: dalla ladra di libri in versione originale a "La Partita", dalla seconda serata di Lavori in Corto a CinaCinema, dal doc di Deaglio a quello - consigliatissimo - di Cerasuolo, "Ultima Chiamata".
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 22 maggio 
16:00 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI di Brian Percival (V.O.)
17:00 LOST IN THAILAND di Xu Zheng
17:30 IL FUTURO DEL MONDO PASSA DA QUI di Andrea Deaglio
17:30 LEZIONI DI CINEMA D'AUTORE. SI PARLA DI MAZZACURATI
18:30 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI di Brian Percival (V.O.)
20:45 ULTIMA CHIAMATA di Enrico Cerasuolo
21:00 LA PARTITA - Webdoc
21:00 Lavori in corto - 2^ serata
21:00 STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI di Brian Percival (V.O.)

mercoledì 21 maggio 2014

perCORTI di Vita il 24 e 25 maggio a Torino

L’Associazione Percorsi di Vita fa da cornice al progetto Festival Europeo “perCORTI di Vita” che propone dal suo interno di ospitare un nascente campo vibrazionale creativo, attraverso lo strumento della videonarrazione, che ha la funzione di avviare un potente processo di cambiamento, una vera e propria onda capace di coinvolgere tutte quelle persone che sentono e desiderano una profonda trasformazione delle coscienze. Si tratta dunque di un viaggio simbolico rappresentativo che, per questa prima edizione tratterà un concetto ancora considerato esclusivo delle religioni: l’Anima, in un perCORTO di quindici minuti.

Per questa edizione, il Festival propone il concorso “perCORTI dell’Anima” che hanno l’obiettivo di condividere, con un linguaggio filmico moderno, il tema dell’Anima, di rilevante sensibilità, lasciando agli autori libera interpretazione nel rispetto dei propri credo e filosofie di vita.

È sempre più diffuso il linguaggio comunicativo dei cortometraggi in quanto utilizzano una metodologia narrativa moderna, creativa, appassionante e coinvolgente. Con questo progetto ci si propone di dare a queste energie creative un’occasione per trasmettere nuove visioni della realtà percepita. Ed è attraverso i “perCORTI dell’Anima” che i molteplici saperi ed esperienze troveranno la loro espressione, integrandosi e trasformandosi in totale libertà e creatività con la consapevolezza che solo chi è all’interno di un continuo processo di cambiamento assapora appieno la Vita e prova emozioni di amore intenso nella relazione con gli altri.

Il Festival si svolgerà il 24 e il 25 maggio. A cornice dell’evento, nelle due giornate, si terranno dei seminari sull’anima al Teatro Espace in via Mantova 38, Torino. Gli atelier esperienziali di espressione creativa dell’anima utilizzano un codice alternativo rispetto a quello verbale, per cercare di aprire attraverso il movimento, la meditazione e i colori dei canali di comunicazione nel mondo interno dell’individuo.

La proiezione dei dieci corti finalisti e le premiazioni dei tre migliori cortometraggi si terranno domenica 25 maggio, alle ore 15, alla Film Commission Torino Piemonte in via Cagliari 42.

Corti da Cannes venerdì 23 maggio al Massimo

"China China"
Il Centro Nazionale del Cortometraggio presenta per Corti d’autore|9 un imperdibile appuntamento con CORTI DA CANNES, una selezione di corti mai distribuiti in Italia, realizzati tra il 2000 e il 2007 e presentati nella “vetrina” della Quinzaine des Réalisateurs, la storica sezione parallela del Festival sulla Croisette, da sempre spazio privilegiato per la scoperta di nuovi autori e la celebrazione di quelli affermati: cinque titoli firmati da registi molto diversi tra loro, ma che, ciascuno a suo modo, si avventurano in una sorta di viaggio nella solitudine contemporanea. Appuntamento venerdì 23 maggio alle ore 20.30 al cinema Massimo, sala 3.

I corti in programma:

Tarrafal di Pedro Costa (Portogallo 2007, 16‘)
Pellegrinaggio sull’isola di Santiago, nell’arcipelago di Capo Verde, dove nel 1936 il governo di Salazar aveva istituito per i prigionieri politici “il campo della morte lenta”, in funzione poi per quasi 40 anni. Un episodio del film collettivo State of the World.

Luminous People di Apichatpong Weerasethakul (Portogallo 2007, 16 ‘)
Altro episodio del film collettivo State of the World, con cui il regista thailandese de Lo zio Boonmee, vincitore della Palma d’oro al Festival di Cannes 2010, racconta la vita e la morte seguendo un funerale buddhista sul fiume Mekong.

Gli eventi di oggi, mercoledì 21 maggio 2014

Nel pomeriggio spazio per il cinema di Mizoguchi e per il Millenium Film Festival al Campus Einaudi, ma anche per un incontro tra Sorrentino e Fellini.
In serata tre appuntamenti imperdibili: la prima tappa di Lavori in Corto 2014, il cinema africano di Ouedragogo e l'anteprima con Nossiter in sala (e degustazione di vini) per "Resistenza naturale" al cinema Fratelli Marx.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Mercoledì, 21 maggio 
16:00 IL SALARIO DELLA PAURA di William Friedkin
16:00 RECIPES FOR DISASTER di John Webster
18:15 GLI AMANTI CROCIFISSI di Mizoguchi Kenji
18:30 La Grande Bellezza incontra la Dolce Vita
20:00 RESISTENZA NATURALE di di Jonathan Nossiter
20:30 LA COLERE DES DIEUX di Idrissa Ouedragogo
20:30 Lavori in corto - 1^ serata

martedì 20 maggio 2014

Nuove proiezioni a Torino e San Mauro per "El Lugar de las Fresas"

EL LUGAR DE LAS FRESAS, documentario di Maite Vitoria Daneris nato intorno al mercato di Porta Palazzo, sarà protagonista di un ciclo di proiezioni a Torino e a San Mauro dopo i successi dell'ultimo Torino Film Festival.

Mercoledì 28 maggio // CINEMA CENTRALE, via Carlo Alberto 27, Torino.
ore 20,00 alla presenza della regista e dei protagonisti del film e in replica alle 22,00.

Giovedì 29 maggio // CECCHI POINT, via Antonio Cecchi 17, Torino.
ore 19.00 Aperitivo El lugar de las fresas.
ore 20,30 alla presenza della regista e dei protagonisti del film e in replica alle 22,30.

Venerdì 30 maggio // CECCHI POINT, via Antonio Cecchi 17.
ore 20,30 alla presenza della regista del film e in replica alle 22,30.

Domenica 1 giugno // CINEMA GOBETTI, SAN MAURO, via Martiri della Libertà, 17
ore 20,00 alla presenza della regista e dei protagonisti del film e in replica alle 22,30.

Martedì 3 // CINEMA GOBETTI, SAN MAURO, via Martiri della Libertà, 17
Ore 21,00.

Tutte le info su: http://www.ellugardelasfresas.com/

Cineforum al Campus Luigi Einaudi dal Millenium Film Festival

Cinque proiezioni speciali per un'iniziativa organizzata da Università degli Studi di Torino, Comune di Torino e Consorzio Ong Piemontesi nell'ambito del progetto europeo Dev Reporter Network, una selezione di film e documentari dal Millenium Film Festival di Bruxelles dedicato agli Obiettivi del Millennio e allo sviluppo sostenibile.

Con presentazioni film e dibattito a cura degli studenti del Corso di laurea in Scienze Internazionali dello Sviluppo e della Cooperazione, a conclusione del Ciclo di incontri (dicembre-maggio 2014) intitolato " Comunicare lo sviluppo e la cooperazione internazionale" e co-organizzato con il COP (Consorzio delle Ong Piemontesi).

Gli eventi di oggi, martedì 20 maggio 2014

"Les Apaches"
Proseguono le retrospettive dedicate a Mizoguchi, a Dito Montiel e al cinema polacco, finisce stasera la quinta edizione dello Psicologia Film Festival mentre torna al cinema un classico di Friedkin.
Appuntamento più interessante però al Baretti con un film 'invisibile' da recuperare, "Les Apaches" di Thierry de Peretti.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Martedì, 20 maggio 
16:30 FIGHTING di Dito Montiel
18:30 LA STRADA DELLA VERGOGNA di Mizoguchi Kenji
20:45 IL SALARIO DELLA PAURA di William Friedkin
20:45 L'AMORE VOLA di Paolo Severini
21:00 LES APACHES di Thierry de Peretti
21:00 RUN & JUMP di Steph Green
21:30 SENNOSC di M. Piekorz
22:00 VIDEODROME di David Cronenberg

lunedì 19 maggio 2014

Presentazione a Torino per "Filastrock - Il giro del mondo con le filastrocche"

Le Biblioteche dello SBAM Sud Ovest – Progetto Nati per Leggere e Piemonte Movie presentano Filastrock - Il giro del mondo con le filastrocche (Ita, 2014, 29', col.), un documentario di video interviste e animazioni digitali per far rivivere storie e tradizioni da tutto il mondo, dal Piemonte ai profumi dell’India e al calore del Brasile attraverso la voce e i ricordi delle persone intervistate, selezionate dalle biblioteche di Moncalieri (capofila dello SBAM Sud-ovest), Candiolo, Carignano, Nichelino, Pancalieri, Piobesi, Vinovo, Santena, che hanno anche fornito le location per le riprese.

 La proiezione di lunedì 26 maggio 2014 alle ore 18.30 nella Sala Giochi del Circolo dei Lettori (Via Bogino 9, Torino) sarà introdotta da Giuliana Cerrato (Direttrice Biblioteca Civica “A. Arduino” Moncalieri), Alessandro Gaido (Presidente Associazione Piemonte Movie) e Francesco Maltese (Assessore alla Cultura Moncalieri) e seguiranno gli interventi dei registi Gabriele Diverio, Maurizio Fedele e Alessandro Gaido, di Laura Fiori (docente CSC Animazione) con gli animatori Angela Conigliaro e Tudor Alexandru Moldovan, di Enrico Cavallito (Editore Impremix) e dei rappresentanti dei Comuni coinvolti nel progetto. Ingresso libero.

Gli eventi di oggi, lunedì 19 maggio 2014

"La sottile linea rossa"
Lunedì ricco di proposte al cinema, tra Anna Magnani e Dito Montiel, tra "Hiroshima mon amour" e "La sottile linea rossa", con la possibilità di recuperare l'ultimo deludente Ozpetek o - soprattutto - l'ultimo Gaglianone.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Lunedì, 19 maggio 
15:30 NELLA CITTA' L'INFERNO di Renato Castellani
16:30 EMPIRE STATE di Dito Montiel
16:30 HIROSHIMA MON AMOUR di Alain Resnais
18:15 FIGHTING di Dito Montiel
18:30 HIROSHIMA MON AMOUR di Alain Resnais
20:30 LA SOTTILE LINEA ROSSA di Terrence Malick
21:00 ALLACCIATE LE CINTURE di Ferzan Ozpetek
21:00 ALLACCIATE LE CINTURE di Ferzan Ozpetek
21:00 HIROSHIMA MON AMOUR di Alain Resnais
21:00 LA MIA CLASSE di Daniele Gaglianone

domenica 18 maggio 2014

Gli eventi di oggi, domenica 18 maggio 2014

"The big fix"
Dito Montiel e Spike Jonze, Ozpetek e Tavernier, o anche Annaud e Chomet... ma il consiglio è tutto per la serata dedicata a Cinemambiente alla Vetreria: prima trasmissione radiofonica live dalle 20, alle 21.15 proiezione del doc vincitore dell'edizione 2012, "The Big Fix"!
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Domenica, 18 maggio 
10:30 L'ILLUSIONISTA di Sylvain Chomet
16:00 GUIDA PER RICONOSCERE I TUOI SANTI di Dito Montiel
18:00 ALLACCIATE LE CINTURE di Ferzan Ozpetek
18:00 LA PRINCESSE DE MONTPENSIER di Bertrand Tavernier
18:00 LEI di Spike Jonze
20:30 SON OF NO ONE di Dito Montiel
21:00 ALLACCIATE LE CINTURE di Ferzan Ozpetek
21:00 ALLACCIATE LE CINTURE di Ferzan Ozpetek
21:00 L'ORSO di Jean Jacques Annaud
21:00 LEI di Spike Jonze
21:00 TUTTA COLPA DI FREUD di Paolo Genovese
21:15 THE BIG FIX di Josh Tickell, Rebecca Tickell

sabato 17 maggio 2014

Gli eventi di oggi, sabato 17 maggio 2014

Prosegue il viaggio nel cinema di Dito Montiel, ma c'è spazio anche per "Rata Nece Biti" di Gaglianone e per "Lei" di Spike Jonze, per Tavernier e Genovese e per il primo appuntamento con Assaggi Doc.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 17 maggio 
16:30 SON OF NO ONE di Dito Montiel
18:00 RATA NECE BITI (La guerra non ci sarà) di Daniele Gaglianone
18:15 EMPIRE STATE di Dito Montiel
20:30 LA PRINCESSE DE MONTPENSIER di Bertrand Tavernier
21:00 LEI di Spike Jonze
21:00 TUTTA COLPA DI FREUD di Paolo Genovese
21:00 VOICES OF TRANSITION di Nils Aguilar

venerdì 16 maggio 2014

Anteprima del film Resistenza naturale, incontro con il regista e degustazione di vini

AIACE Torino e Slow Cinema, in collaborazione con Lucky Red, organizzano mercoledì 21 maggio, alle ore 20, al Cinema Fratelli Marx (corso Belgio 53) l’anteprima cittadina di Resistenza naturale, di Jonathan Nossiter, già autore di Mondovino, che sarà presente in sala per un incontro con il pubblico.
Dopo la proiezione, Stefano Bellotti, titolare dell'azienda agricola biodinamica Cascina degli Ulivi di Novi Ligure (presentata nel film), in collaborazione con Slow Food Torino Città, offrirà in degustazione, nel giardino del cinema, due grandi vini: un bianco, Filagnotti, e un rosso, Nibiô.

A dieci anni dal celebre documentario, che tanto fece discutere, dedicato all’impatto della globalizzazione sulle regioni produttrici di vino, soprattutto in Francia e California, il documentarista americano presenta il suo nuovo lavoro interamente focalizzato sull’Italia. Protagonisti sono quattro produttori di vino naturale, nonché agricoltori, di altrettante regioni diverse – Piemonte, Emilia Romagna, Marche e Toscana – che hanno deciso di rifiutare le logiche del mercato e del profitto, lavorando le loro vigne e i loro poderi nel pieno rispetto della natura e dei suoi tempi. Presentato all’ultimo Festival di Berlino, in distribuzione dal 29 maggio, il film racconta le loro storie di ribelli che resistono all’uso di prodotti sistemici, diserbanti e pesticidi, preservando la biodiversità e assecondando i processi naturali anche in cantina, con metodi tradizionali di vinificazione e interventi enologici non invasivi. Avanguardie di un nuovo movimento trans-europeo, guidato da francesi e italiani, che negli ultimi anni sta diventando sempre più internazionale, i nuovi viticoltori sono – come li definisce il regista – “contadini moderni e rivoluzionari in grado di vedere la propria attività agricola in un quadro politico, sociale, ecologico ed economico molto più ampio e complesso di quanto non potessero fare i contadini fino a qualche generazione fa”. Oggi, quindi, la loro è diventata anche una lotta “resistenziale” contro la repressiva “burocratarchia” di Bruxelles, le norme fatte per preservare le corporazioni e le istituzioni nazionali e internazionali e, in generale, contro un sistema politico-economico in crisi che avvelena la produzione agroalimentare e la omologa annullando le specificità e il valore storico e culturale dei diversi prodotti della terra.

Ultimo appuntamento con lo Psicologia Film Festival 2014


Il Collettivo di Psicologia organizza la serata conclusiva della V edizione dello Psicologia Film Festival, martedì 20 maggio presso il cortile di Palazzo Badini (via Verdi 10, Torino), che sarà dedicata alla memoria di Ferdinando Rossi, Preside della Facoltà di Psicologia scomparso prematuramente ad inizio anno.
L'appuntamento ad ingresso libero inizierà alle ore 19,15 con un aperitivo condiviso, e a seguire, alle ore 21,15, la proiezione di "Run & Jump" di Steph Green. Il film sarà presentato dalla dott.ssa Patrizia Gindri che condurrà anche il dibattito. La serata è organizzata in collaborazione con l'Associazione Museo Nazionale del Cinema e Videocommunity

"Run & Jump" racconta una storia ambientata nella campagna irlandese dove Venetia, a seguito di un ictus, si ritrova a fare i conti con un marito, Conor, mutato nel carattere e nelle abitudini. L’estraneo è Ted, neuropsicologo venuto dagli Usa, presumibilmente più interessato alla disamina di un caso scientifico piuttosto che ai progressi dell’uomo, che (forse) non ha più fatto ritorno? Come andare avanti, superando lo spettro del confronto tra presente e passato? Le metamorfosi inattese e i tentativi di adattamento di una famiglia che deve imparare a crescere intorno alla figura di un nuovo marito, padre, figlio (e oggetto di studio).

Gli eventi di oggi, venerdì 16 maggio 2014

"Guida per riconoscere i tuoi santi"
Venerdì ricco, con documentari italiani di qualità (Kadilli e Cordio su tutti), cinema tedesco, indiano e giapponese, commedie italiane ("Si può fare" e "Tutta colpa di Freud") e l'inizio del ciclo dedicato al cinema di Dito Montiel.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 16 maggio
10:00 MAHLER AUF DER COUCH di Percy e Felix Adlon
16:30 L'INTENDENTE SANSHO di Mizoguchi Kenji
18:45 LA SIGNORA OYU di Mizoguchi Kenji
21:00 SI PUO' FARE di Giulio Manfredonia
21:00 GUIDA PER RICONOSCERE I TUOI SANTI di Dito Montiel
21:00 TUTTA COLPA DI FREUD di Paolo Genovese
21:00 INTI ILLIMANI. DOVE CANTANO LE NUVOLE di Francesco Cordio e Paolo Pagnoncelli
21:00 SONO STATO DIO IN BOSNIA di Erion Kadilli
21:15 IL MIO CUORE DICE SÌ di Sooraj R. Barjatya

giovedì 15 maggio 2014

Anteprima a Torino per "Unfair Game"

Venerdì 30 maggio 2014 alle ore 16,00 press la Sala Movie della Film Commission Torino Piemonte a Torino, sarà presentato in anteprima il cortometraggio "Unfair Game", realizzato nella Regione Piemonte, con la regia di Riccardo Leto.

Dopo la proiezione del cortometraggio seguirà una breve chiacchierata con alcuni dei protagonisti e il regista Riccardo Leto.

Considerato il numero limitato di posti nella sala, è consigliato prenotarsi entrovenerdì 23 maggio, indicando la propria partecipazione presso la pagina evento e la pagina ufficiale Facebook di "Unfair Game".

Una serie di laboratori gratuiti su doppiaggio e arti cinematografiche dal 17 maggio

Dodici week-end per imparare i segreti di un mestiere tanto affascinante quanto misconosciuto, quello del doppiatore. A partire dal 17 maggio fino al 27 luglio, l'Ostello AIG di Torino, sito presso l'ex villaggio olimpico in via Giordano Bruno 191, promuove dei laboratori di cinema gratuiti che coinvolgeranno numerose personalità della settima arte.

Tanta teoria, ma soprattutto moltissima pratica per chi vorrà scoprire cosa si cela dietro alla "voce italiana" di un grande attore straniero, da lezioni di storia del doppiaggio e generi alle prove di recitazione "live", coordinate dall'attore e doppiatore Diego Verdegiglio.

Per chi vorrà dedicarsi alle altre professioni del cinema, spazio ai laboratori "Osthello" su sceneggiatura, fotografia, scenografia e montaggio, che saranno curati da professionisti come Gianfrancesco Lazotti e Cinzia Lo Fazio.

Tutte le informazioni e il calendario degli incontri, promossi dall'Associazione Italiana Alberghi per la Gioventù e dalla Regione Piemonte, sono reperibili sulla pagina http://aighostels.it/it/?option=com_content&view=article&layout=edit&id=293

Gli eventi di oggi, giovedì 15 maggio 2014

"Mahler auf der couch"
Micaela Ramazzotti o Scarlett Johansson? La risposta oggi la potrà dare chi vedrà "Lei - Her" di Spike Jonze, in versione originale sottotitolato.
E poi "I See Monsters" e il cinema cinese nel pomeriggio, un progetto imperdibile su Torino e la Fiat, e stasera "Lo stato della follia" e cinema tedesco.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 15 maggio
16:00 LEI - HER di Spike Jonze (V.O.)
16:30 I SEE MONSTERS di Federico Alotto
17:00 SHE, A CHINESE di Xiaolu Guo
18:00 La città nella città Progetto di storiografia audiovisiva sullo stabilimento di Fiat Mirafiori
18:00 MAHLER AUF DER COUCH di Percy e Felix Adlon
18:30 LEI - HER di Spike Jonze (V.O.)
20:45 MAHLER AUF DER COUCH di Percy e Felix Adlon
21:00 LEI - HER di Spike Jonze (V.O.)
21:00 LO STATO DELLA FOLLIA di F. Cordio

mercoledì 14 maggio 2014

Il MNC e l'Orchestra RAI presentano la rassegna IL SUONO DELLE IMMAGINI

In occasione del centenario di Cabiria, il primo kolossal della storia del cinema diretto da Giovanni Pastrone, il Museo Nazionale del Cinema e l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai presentano Il suono delle immagini, una rassegna di capolavori del cinema muto recentemente restaurati, con esecuzione della colonna sonora dal vivo. Quattro appuntamenti che permetteranno di scoprire o rivedere classici che hanno fatto la storia del cinema, realizzati grazie al contributo della Cassa di Risparmio di Asti e della sua Fondazione.

Il ciclo s’inaugura giovedì 29 maggio alle 20.30 con una serata dedicata a Charlie Chaplin. In apertura, Kid Auto Races, il cortometraggio del 1914 in cui compare per la prima volta la figura di Charlot, che quest’anno compie cent’anni. Timothy Brock, impegnato sul podio dell’Orchestra Rai in veste di direttore, è anche l’autore della partitura musicale di accompagnamento. A seguire, il celebre The Gold Rush (La febbre dell’oro, 1925), con musiche dallo stesso Charlie Chaplin.

Il secondo appuntamento, venerdì 6 giugno, propone Metropolis (1927) di Fritz Lang, con musiche di Gottfried Huppertz dirette da Gioele Muglialdo. Martedì 17 giugno è la volta di Cabiria di Giovanni Pastrone, con la prima esecuzione pubblica della partitura originale di Ildebrando Pizzetti – autore della celebre Sinfonia del fuoco – e Manlio Mazza,

restaurata e diretta da Timothy Brock, con la partecipazione del Coro Maghini di Torino diretto da Claudio Chiavazza. L’ultima serata, sabato 21 giugno, è dedicata a Pietro Mascagni. Si apre con l’Ouverture dall’opera Amica, seguita dal film Rapsodia Satanica (1927) di Nino Oxilia. A dirigere l’Orchestra, il Maestro Marcello Panni.

I biglietti per le quattro serate, da 20 e 15 euro, sono in vendita presso la biglietteria dell'Auditorium Rai, in piazza Rossaro a Torino, dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 18.30 e le sere dei concerti a partire dalle 19.30.

Gli eventi di oggi, mercoledì 14 maggio 2014

"Orizzonti di gloria"
Oggi è il cinema Massimo a farla da padrone nel programma cittadino: dalle promesse dell'animazione agli "incubi notturni", da un grande Kubrick a un Hartley agli esordi...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Mercoledì, 14 maggio
16:00 AnimAzione - Consegna dei diplomi
16:00 INCUBI NOTTURNI di Cavalcanti, Crichton, Dearden e Hamer
18:00 ORIZZONTI DI GLORIA di Stanley Kubrick
20:30 L'INCREDIBILE VERITA' di Hal Hartley

martedì 13 maggio 2014

MakingOf.it, il canale di crowdfunding del Museo del Cinema

MakingOf.it, il canale di crowdfunding del Museo del Cinema


Il Museo Nazionale del Cinema di Torino ha presentato ufficialmente questa mattina MakingOf.it, il sito di crowdfunding destinato a raccogliere fondi per progetti che non potrebbero essere realizzati senza un contributo diretto di appassionati e cinefili.

Il primo progetto del museo è il restauro del film L’udienza di Marco Ferreri, realizzato in collaborazione con la Cineteca di Bologna, e si inserisce in un’azione di valorizzazione del Fondo Marco Ferreri, donato nel 2007 al museo da Jacqueline Ferreri.
CONTINUA A LEGGERE

Il 15 maggio presentazione de La Città nella Città

Giovedì 15 maggio alle ore 18:00 presso La Casa nel Parco di Torino sarà prensentato "La Città nella Città", progetto di storiografia audiovisiva sullo stabilimento di Fiat Mirafiori, realizzato dall’associazione Prime Bande con il contributo di Fondazione della Comunità di Mirafiori ONLUS, Film Commission Torino Piemonte - Piemonte Doc Film Fund e Consiglio Regionale del Piemonte.

Interverranno Jacopo Chessa (presidente dell’associazione Prime Bande), Bruno Manghi (presidente della Fondazione della Comunità di Mirafiori) e Stefano Musso (storico). Modera l’incontro Aldo Agosti (storico)

"La Città nella Città" nasce in qualche modo come proseguimento dell’esperienza del film "L’accordo", documentario realizzato da Jacopo Chessa sull’accordo sindacale del 2011, già sostenuto da un contributo della Fondazione Mirafiori.

L’idea è, in questo caso, di ricostruire la storia dello stabilimento di Fiat Mirafiori attraverso la voce di chi ci ha lavorato o ha avuto, per vari motivi, rapporti stretti con esso. Prime Bande ha così realizzato una raccolta di interviste a ex lavoratori – dagli operai ai dirigenti, dagli impiegati ai quadri – che è di per sé il ritratto dello stabilimento. La raccolta di interviste, che è ancora in corso, è un patrimonio di esperienze, storie, numeri e idee che troverà una forma compiuta in un documentario che verrà ultimato nel 2015.

L’associazione Prime Bande ha però ritenuto importante rendere disponibile questo archivio audiovisivo che, allo stato attuale delle cose, è di circa quaranta testimoni, sistematizzandolo e organizzandolo per temi, seguendo un principio molto semplice: la conservazione della memoria ha nella sua diffusione lo strumento più efficace.

Il risultato è il sito web che verrà presentato e discusso il 15 maggio: www.lacittanellacitta.it.

Gli eventi di oggi, martedì 13 maggio 2014

"Striplife"
Bella giornata di cinema (e simili) a Torino: apre il Maggio Felliniano e chiude il Festival Articolotr3, prosegue la rassegna dedicata a Mizoguchi e Portofranco al Baretti (ottimo "Oh Boy"!).
E poi al Piccolo Cinema c'è il doc italiano più bello dell'ultimo TFF, "Striplife"!
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Martedì, 13 maggio
16:30 GLI AMANTI CROCIFISSI di Mizoguchi Kenji
18:00 Festival Articolotr3 - primo festival della pubblicità corretta
18:00 Inaugurazione Maggio Felliniano
18:30 LA STRADA DELLA VERGOGNA di Mizoguchi Kenji
20:30 Una storia di cioccolato | C'era una volta la Venchi Unica
21:00 INCUBI NOTTURNI di Cavalcanti, Crichton, Dearden e Hamer
21:00 OH BOY - UN CAFFÈ A BERLINO di Jan Ole Gerster
21:00 STRIPLIFE - GAZA IN A DAY
22:00 LOST IN TRANSLATION di Sofia Coppola

lunedì 12 maggio 2014

Terza edizione di Lavori in Corto dal 21 al 26 maggio

Dal 21 al 26 maggio 2014 si svolgerà la TERZA EDIZIONE di "LAVORI IN CORTO", festival di cortometraggi e brevi documentari che quest'anno si dedica al tema della partecipazione attiva e delle diverse forme di organizzazione dal basso, organizzato dall' Associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino e dall' Associazione Riccardo Braghin.
Quest'anno le serate aumentano a sei, 4 dedicate alla sezione concorso e 2 a quella fuori concorso.

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI.

Gli eventi di oggi, lunedì 12 maggio 2014

"Bellissima"
Mizoguchi e Resnais, e potrebbe anche bastare così.
Ma c'è spazio per "Bellissima" e "12 anni schiavo", e per il caso piemontese dell'anno "E fu sera e fu mattina".
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Lunedì, 12 maggio
15:30 BELLISSIMA di Luchino Visconti
16:30 HIROSHIMA MON AMOUR di Alain Resnais
16:30 LA MUSICA DI GION di Mizoguchi Kenji
18:00 DONNE SENZA UOMINI di Shirin Neshat
18:15 L'INTENDENTE SANSHO di Mizoguchi Kenji
18:30 HIROSHIMA MON AMOUR di Alain Resnais
20:30 I RACCONTI DELLA PALLIDA LUNA D'AGOSTO di Mizoguchi Kenji
21:00 12 ANNI SCHIAVO di Steve McQueen
21:00 E FU SERA E FU MATTINA
21:00 HIROSHIMA MON AMOUR di Alain Resnais

domenica 11 maggio 2014

Gli eventi di oggi, domenica 11 maggio 2014

"There once was an island"
La scelta è interessante (Steve McQueen, Mizoguchi, "Ida"...), ma il consiglio è uno solo: prima serata di Aspettando Cinemambiente alla Vetreria, dalle 20 alle 21 live radiofonico nel locale, alle 21.45 proiezione del vincitore 2011 "There once was an island" (ingresso libero!).
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Domenica, 11 maggio 
15:00 12 ANNI SCHIAVO di Steve McQueen
16:15 LA SIGNORA OYU di Mizoguchi Kenji
18:00 12 ANNI SCHIAVO di Steve McQueen
18:00 I RACCONTI DELLA PALLIDA LUNA D'AGOSTO di Mizoguchi Kenji
18:00 IDA di Pawel Pawlikowski
20:00 LA STORIA DELL'ULTIMO CRISANTEMO di Mizoguchi Kenji
21:00 12 ANNI SCHIAVO di Steve McQueen
21:00 IDA di Pawel Pawlikowski
21:45 THERE ONCE WAS AN ISLAND di Briar March

sabato 10 maggio 2014

Serata di premiazione per Articolotr3 - primo festival della pubblicità corretta

Si terrà martedì 13 maggio 2014, a partire dalle ore 18.00, presso la Sala Uno del Cinema Massimo, la serata finale del festival articolotr3, con la premiazione delle migliori campagne in concorso. L'evento sarà presentato da Marco Berry, attore, conduttore nonché fondatore della onlus Marco Berry Magic for Children che collabora alla costruzione dell’Ospedale Pediatrico di Hargeisa in Somalia.

Nel corso della serata verranno proiettate le campagne presentate nelle due sezioni in cui si articola il festival. La prima è riservata a professionisti, agenzie, aziende e case di produzione che possono partecipare con campagne nazionali realizzate negli ultimi tre anni. La seconda è invece dedicata agli youngvertisers, ovvero studenti delle scuole superiori e degli atenei che abbiano aderito all’iniziativa.

E’ prevista l’assegnazione di un Grand Prix per ciascuna delle due sezioni, oltre ai premi che saranno assegnati alle diverse categorie. Ingresso libero.

A giudicare i lavori saranno due distinte giurie: quella per gli operatori professionali sarà presieduta da Annamaria Testa, creativa, scrittrice nonché fondatrice dell'agenzia Progetti Nuovi, e sarà composta da Stefano Del Frate (Assocom), Maria Grazia Girotto (Museo Nazionale del Cinema), Massimo Guastini (Adci), Vincenzo Guggino (Iap), Marta Levi (consiglio Comunale Torino), Valerio Saffirio (Orange2.0) e Vera Schiavazzi (direttrice del Master in giornalismo). Quella per gli youngvertisers sarà guidata da Paola Manfroni, già vicepresidente dell’Adci e ne faranno parte Silvia Caligaris (Consulente creativa), Pietro Dotti (Eggers2.0), Eliana Lanza (Ferpi), Paola Pozzi (esperta di pari opportunità), Alessio Stefanoni (Cna Torino), Luisa Torre (Unicom) e Margherita Trezzi (3d Comunicazione).

Per maggiori informazioni www.articolotre.eu.

Gli eventi di oggi, sabato 10 maggio 2014

"Away from her"
Proposte quantomai variegate oggi a Torino, da Mizoguchi a "The Stuff", da "Ida" al cinema tratto dalle opere del premio Nobel Alice Munro, fino alla sperimentazione di Ugo Nespolo.
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 10 maggio 
14:00 A TESTA ALTA di Alberto Castiglione
16:00 UTAMARO E LE SUE CINQUE MOGLI di Mizoguchi Kenji
16:00 CORPI di Matteo Tortone
18:00 THE STUFF - IL GELATO CHE UCCIDE di Larry Cohen
20:00 AWAY FROM HER di Sarah Polley
21:00 FILMS & VISIONS di Ugo Nespolo
21:00 IDA di Pawel Pawlikowski

venerdì 9 maggio 2014

"Corpi" di Matteo Tortone al Caffé Procope

Una Questione Settentrionale - North Africa Calling, progetto finanziato nell'ambito del bando “Per la diffusione della cultura di parità e del principio di non discriminazione nel sistema educativo e nel mondo del lavoro”, promosso dalla Regione Piemonte nell’ambito del Programma Operativo del Fondo Sociale Europeo presenta sabato 10 maggio alle 16 al Procope Caféclub (via Juvarra 15) l'incontro con l’Autore e la Proiezione di CORPI (Ita, doc, 9’) di Matteo Tortone, con Introduzione agli strumenti per fare una analisi filmica, di Don Adelio Cola.

Intervengono: Don Adelio Cola (Collegio Artigianelli), Mauro Brondi (Centro di Cooperazione Culturale), Matteo Tortone (Officina Koinè), Claudio Torrero (Interdependence), Giulia Borri (Università di Berlino), Imam Hossain (mediatore) Monica Mantelli (Procope Caféclub)

All’interno di “Unknown - Questo sconosciuto”. In collaborazione con il Procope Cafeclub del Collegio Artigianelli e la Circoscrizione 1 della Città di Torino per le attività del Salone del Libro-OFF.

Dal 13 a Torino prende il via il "Maggio Felliniano"

Il 13 maggio prende il via a Torino il “Maggio felliniano”, manifestazione articolata in varie iniziative e dedicata alla figura e all’opera del grande regista. Organizzata dall’Istituto professionale “Federico Fellini” di Torino, per celebrare il ventennale della propria fondazione, si articolerà in un dibattito pubblico sulla condizione della Terza età, prendendo spunto dal film “Ginger e Fred”, nella proiezione del cortometraggio di Federico Alotto “I see monsters” insignito di prestigiosi premi internazionali e nel pubblico confronto tra la Dolce Vita e la Grande Bellezza, ad opera di noti “filmmakers”, fino all’inaugurazione al Circolo degli Artisti, di una rassegna con fotografie, disegni, dipinti, articoli di giornale e persino un profilo grafologico del Maestro.

Spiccano inoltre tra le opere in mostra, le immagini della “Via felliniana” corredata da una cinquantina di statue, che il celebre antiquario Marco Datrino ha voluto creare a Torre Canavese, sua “città d’arte”.
Con il Circolo degli artisti/Eridano al “Maggio felliniano” collaborano attivamente il Lions Club International, l’Unitre, il Museo del Cinema, Cinimage, il Comune di Torino e l’VIII Circoscrizione (patrocinanti) la Casa di Cura Sedes Sapientiae. Main sponsor, l’Irem di Sant’Antonino di Susa, Azienda fondata nel 1947 da Mario Celso grazie ad una sua intuizione destinata a rivoluzionare la tecnica della proiezione cinematografica, in virtù della quale egli venne insignito nel ‘92 a Los Angeles dell’Oscar scientifico tecnico dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences.

Il “Maggio felliniano” culminerà al Circolo Eridano, con la Festa di fine d’anno dei ragazzi e delle famiglie durante la quale verranno presentati le foto, i filmati, le ricerche, i disegni realizzati durante l’anno dagli allievi sotto la guida degli insegnanti. La vita e le opere di Fellini hanno infatti costituito un tema stimolante, uno spunto creativo cui docenti e ragazzi hanno risposto con entusiasmo. I lavori migliori andranno ad arricchire la rassegna itinerante su Fellini: prossimo appuntamento, Chivasso.

Gli eventi di oggi, venerdì 9 maggio 2014

Prosegue il viaggio nel cinema di Mizoguchi, ma c'è spazio anche per il nuovo cinema veneto e per il muto, per il Cinema al Mercato e per il "classico" gelato che uccide...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 9 maggio
16:00 LA STORIA DELL'ULTIMO CRISANTEMO di Mizoguchi Kenji
18:30 UTAMARO E LE SUE CINQUE MOGLI di Mizoguchi Kenji
20:30 IL SILENZIO È D'ORO Ciclo di appuntamenti con il cinema muto
21:00 Cinema al Mercato 2014
21:00 LA PRIMA NEVE + frammenti di un nuovo cinema veneto
21:00 THE STUFF - IL GELATO CHE UCCIDE di Larry Cohen
21:00 FILMS & VISIONS di Ugo Nespolo

giovedì 8 maggio 2014

I Love ToHorror, una serata speciale a Torino

"Intercambio"
Domenica 18 maggio 2014 dalle ore 19 alle Officine Corsare di Torino (Via Pallavicino 35 bis) è in programma la serata speciale I LOVE TOHORROR, in cui verranno annunciate tutte le novità della prossima edizione del festival del cinema horror del capoluogo piemontese.
Ad accompagnare l'evento una selezione dei migliori cortometraggi delle passate edizioni e due concerti, THEE TINKEES e OFFICINE AURORA.

Ingresso 3 euro - con tessera ARCI

I CORTOMETRAGGI PROIETTATI IN SERATA

Gli eventi di oggi, giovedì 8 maggio 2014

"Il Superstite"
Occasione per recuperare un film poco visto (e in lingua originale, che non guasta) con "Il Superstite", ma c'è spazio per proiezione+concerto di "Alabama Monroe" ai fratelli Marx per la Festa del Cinema con AIACE, per la prima tappa di "Pinerolo contro l'Omofobia" (ottimo il doc "Fuoristrada"), per l'inizio di CinaCinema a Palazzo Nuovo e altro ancora...
Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 8 maggio 
16:30 IL SUPERSTITE di Paul Wright (V.O.)
17:00 THE PIANO IN A FACTORY di Zhang Meng
17:30 Lezioni di cinema d'autore
18:30 IL SUPERSTITE di Paul Wright (V.O.)
20:00 ALABAMA MONROE di Felix Van Groeningen
21:00 Cinema al Mercato 2014
21:00 FUORI STRADA di Elisa Amoruso
21:00 IL SUPERSTITE di Paul Wright (V.O.)

mercoledì 7 maggio 2014

Al Cecchi Point una serata speciale con il nuovo cinema veneto

Venerdì 9 maggio ore 21,00 presso il Cecchi Point - Hub Multiculturale (via Antonio Cecchi 17, Torino, ingresso libero), nell'ambito del progetto frammenti di un nuovo cinema veneto è prevista la proiezione di una selezione di cortometraggi curati da Kinocchio - Il cinema in movimento, introdotta dal direttore artistico Marco Fantacuzzi.

Kinocchio è un progetto culturale dedicato al cinema, ma con uno sguardo sempre attento al racconto delle dinamiche sociali, e ha lanciato per l'anno 2013-2014 un'azione sul territorio italiano dal titolo L'integrazione non fa notizia.

A seguire proiezione de La prima neve di Andrea Segre (2013, 104'); il film sarà introdotto dallo sceneggiatore Marco Pettenello.