venerdì 31 ottobre 2014

Lunedì 3/11 per l'Agenda ottavo appuntamento su Radio Banda Larga


Lunedì 3 novembre alle 18 ottavo appuntamento dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Saranno ospiti Maite Vitoria Daneris, regista di "El Lugar de Las Fresas" e protagonista del secondo appuntamento con Cinetica dal 3 al 7 novembre a Torino, e Irene Dorigotti, con cui parleremo di videoarte e di Paratissima 2014. Ai microfoni anche Gabriele Diverio di Piemonte Movie.

L'appuntamento sarà dalle 18 alle 19 ai Laboratori di Barriera di via Baltea 3 a Torino e su www.radiobandalarga.it/play (in replica il venerdì alle 9).

Dal martedì successivo la puntata sarà disponibile in podcast.

Novembre al Piccolo Cinema, tra Maghreb e Cuba (e molto altro)


Quattro appuntamenti imperdibili a Il Piccolo Cinema di Torino (via Cavagnolo 7) per il mese di novembre, tutti come sempre a ingresso gratuito. Si comincia il 4 con lo splendido "Cous Cous" per il triciclo Maghreb, si prosegue l'8 con una lunga e interessante giornata di workshop e proiezioni per Crocevia di Sguardi.
L'11 novembre spazio a un'antologia di cinema cubano, mentre il 18 verrà proiettato "La bicicletta verde".
In occasione della mostra torinese sui 40 anni di Lupo Alberto, ogni proiezione sarà preceduta da un
cortometraggio sul celebre fumetto.

Il programma

Cambiamenti, un workshop gratuito di sceneggiatura con Alejandro De La Fuente

CAMBIAMENTI, il Festival della Cultura Contemporanea di Yepp Porta Palazzo presenta Scrivere insieme per cambiare, un workshop gratuito di sceneggiatura condotto dal regista e sceneggiatore Alejandro de la Fuente.

Il workshop è a numero chiuso e dedicato ai giovani dai 17 ai 30 anni.

Inviare all'indirizzo portapalazzofest@yepp.it un SOGGETTO (di massimo 2 pagine) per un cortometraggio entro mercoledì 3 novembre "Porta Palazzo" e i "Cambiamenti" sono i temi da cui trarre spunto per la scrittura del soggetto.

I 12 migliori soggetti potranno accedere al workshop di 3 giorni con de la Fuente. A fine percorso verrà selezionato il soggetto che proseguirà il percorso in Yepp Porta Palazzo e che verrà sviluppato e prodotto nel 2015.

MARCELLO - A Torino un convegno e molti eventi per Mastroianni


Nel segno di Marcello Mastroianni: da novembre 2014 a Torino è in programma un fitto calendario di appuntamenti dedicato al divo per eccellenza del cinema italiano, cominciando da un convegno organizzato dal Centro Ricerche Attore e Divismo e dal DAMS dell'Università degli Studi di Torino.

Dal 5 al 7 novembre il convegno "Marcello Mastroianni. Stile italiano, icona internazionale" vedrà nel capoluogo piemontese una serie di critici ed esperti italiani e stranieri che racconteranno il grande attore, analizzandone la carriera e le sue diverse peculiarità. L'omaggio proseguirà con un'ampia retrospettiva al cinema Massimo, che sarà inaugurata dalla proiezione di "Una giornata particolare" in versione restaurata alla presenza di Giuseppe Tornatore e Francesca Archibugi.
E poi, ancora: la mostra "Marcello, un italiano da copertina" presso la Biblioteca Arturo Graf, un ciclo di incontri sui documentari dedicati a Mastroianni, un appuntamento dedicato ai rapporti tra l'attore e Torino curato dalla Film Commission Torino Piemonte, incontri con testimoni che lo hanno conosciuto (a cominciare dalle figlie Barbara e Chiara), e numerose altre iniziative.

Gli eventi di oggi, venerdì 31 ottobre 2014


Finisce ottobre e lo fa con una straordinaria proiezione di "Cabiria" al cinema Massimo (senza dimenticare la mostra dedicata ai 100 anni del film).
E poi: prosegue il Festival del Cinema Spagnolo con Luis Bunuel, si chiude la rassegna "Tre giorni di cinema resistente" e molto altro ancora.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 31 ottobre 
10:00 HERMITAGE – 250° ANNIVERSARIO di Margy Kinmonth
16:15 IL BARONE ROSSO di Roger Corman
18:15 FRAULEIN DOKTOR di Alberto Lattuada
19:00 L'ANGELO STERMINATORE di Luis Bunuel
20:30 CABIRIA di Giovanni Pastrone (ed. sonorizzata)
21:00 TRISTANA di Luis Bunuel
21:00 LA NOTTE DEI MORTI VIVENTI di George Romero
21:00 RCL RIDOTTE CAPACITA' LAVORATIVE di Massimiliano Carboni
21:15 FRATELLI UNICI di Alessio Maria Federici
21:30 LIVING WITHOUT MONEY di Line Halvorsen


giovedì 30 ottobre 2014

"Sirene sotto la Mole", rassegna di cinema al circolo Arci Sud


Parte lunedì 3 novembre al Circolo Arci Sud di Torino (via Principe Tommaso 177b) la rassegna "Sirene sotto la Mole" dedicata alla cultura cinematografica poliziottesca, al linguaggio noir contemporaneo e alle sue suggestioni, a cura dei Gun Brothers.

Lunedì 3 ore 21.30
Calibro 70 di Alessandro Rota

Lunedì 10 ore 21,30
3.6 di Nicola Rondolino. Serata in ricordo dell'autore in collaborazione con Aiace.

Lunedì 17 ore 21.30
Torino Nera di Carlo Lizzani

Lunedì 24 dalle ore 21.00
Presentazione di “Appuntamento con il Male” - prima antologia del nuovo noir torinese (Collana Calibro 9, 900 Editore, Milano 2014). Usando l'antologia come spunto, gli autori Andrea Borla e Silvio Valpreda, e il curatore Fabrizio Fulio- Bragoni parleranno di voci e geografie del noir contemporaneo. A seguire "Un Uomo e una Città" di Romolo Guerrieri.

Ingresso soci Arci

Tutti i film nelle sale a Torino da giovedì 30 ottobre


Tutti i film in sala a Torino da oggi giovedì 30 ottobre nelle sale di prima e seconda visione.
Nella foto: "Serena - Una folle passione" di Susane Bier.

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Gli eventi di oggi, giovedì 30 ottobre 2014


Lunghissimo giovedì di cinema a Torino (senza contare le novità in sala da oggi...): proiezioni importanti al Museo della Resistenza e al Centro Studi Sereno Regis (qui con i documentari di Internazionale), in serata omaggio a Marcello Mastroianni.
Inizia oggi il Festival del Cinema Spagnolo con un omaggio a Bunuel, proseguono al Garage Vian la rassegna sulla decrescita e al Polski Kot la proiezione integrale de "Il Decalogo".
Omaggio a Tonino De Bernardi nella sua Chivasso.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Giovedì, 30 ottobre 
10:00 FANGO E GLORIA di Leonardo Tiberi
14:00 LEI di Tonino De Bernardi
15:00 CORTI&PARI in Tour - Pinerolo
16:00 JOE di David Gordon Green (V.O.)
16:00 LIBERA VITA di Tonino De Bernardi
17:00 LO STATO DELLA FOLLIA di Francesco Cordio
18:00 (IN)VISIBLE CITIES di Gianpaolo Bucci e Ngalula Kabutakapua
18:10 JOE di David Gordon Green (V.O.)
18:30 DAYS OF HOPE di Ditte Haarløv Johnsen
19:00 UN CHIEN ANDALOU + SIMON DEL DESIERTO di Luis Bunuel
20:20 JOE di David Gordon Green (V.O.)
20:30 MARCELLO, UNA VITA DOLCE di Annarosa Morri e Mario Canale
20:30 APPASSIONATE di Tonino De Bernardi
21:00 DAYS OF HOPE di Ditte Haarløv Johnsen
21:00 IL DECALOGO Capitolo III di Krzysztof Kieslowski
21:00 VIRIDIANA di Luis Bunuel
21:00 NEULAND di Anna Thommen
21:30 PRESI PER IL PIL di Stefano Cavallotto (foto)
22:30 JOE di David Gordon Green (V.O.)


mercoledì 29 ottobre 2014

Omaggio a Tonino De Bernardi nella sua Chivasso


L’Università della Terza Età di Chivasso, in collaborazione con il Liceo “Isaac Newton” di Chivasso, organizza per il 30 ottobre una giornata di festa per rendere omaggio al regista Tonino De Bernardi, esponente di punta del Cinema Underground. Sarà un modo per prendere contatto con la sua sterminata produzione da parte di spettatori diversi, dalle scuole, agli allievi dell’Uni3, agli appassionati del genere.

La giornata del 30 ottobre si svilupperà in tre momenti: alle 14, al Liceo Scientifico proiezione del film “Lei” del 2012 con presentazione di Aldo Pasquero, alle 16, al Teatrino Civico, proiezione del film “Libera Vita” dialogando con Emanuela Tonengo e Rosanna Paradiso. Alla sera infine alle 20,30, sempre al Teatrino Civico proiezione del film “Appassionate” e dialogo con Mario Marino, Veronica De Bernardi e Albero Momo.

TFF32, il film di chiusura sarà "Wild" di Jean-Marc Vallée


"Wild" di Jean-Marc Vallée è il film di chiusura del 32° Torino Film Festival (21-29 novembre), che sarà proiettato in anteprima italiana sabato 29 novembre 2014.

Prodotto e interpretato da Reese Witherspoon e sceneggiato da Nick Hornby, "Wild" racconta la storia vera di Cheryl Strayed, una vita passata tra droghe e amori sbagliati, che un giorno decise di buttarsi tutto alle spalle e di avventurarsi lungo il Pacific Crest Trail, il sentiero che va dal confine con il Messico a quello con il Canada.

Più di 1.600 chilometri fatti di contatto con la natura, sconfinata solitudine, rari incontri: un flusso ininterrotto di ricordi si mescola alle difficoltà della wilderness, nel montaggio allucinatorio orchestrato dal regista Jean-Marc Vallée ("Dallas Buyers Club", tre Oscar) e sottolineato da brani dei R.E.M., Simon & Garfunkel, Bruce Springsteen, Leonard Cohen, Portished e Pat Metheny. Insieme a Reese Witherspoon, Laura Dern, nella parte della mamma molto amata.

Il film uscirà nelle sale italiane il 19 febbraio 2015, distribuito da 20th Century Fox.

"Last Summer" dal Festival di Roma ai fratelli Marx


Arriva a Torino al cinema fratelli Marx il film "Last Summer", opera prima di Leonardo Guerra Seràgnoli presentata con successo al Festival Internazionale del Film di Roma - dove ha ottenuto la Menzione Speciale della Giuria TAODUE Miglior Opera Prima, il Premio A.I.T.S. Miglior Suono e il Premio Akai Film Rivelazione.

Arriva in sala giovedì 30 ottobre con un cast internazionale, distribuita da Bolero Film: protagonista è l’attrice giapponese Rinko Kikuchi (nomination agli Oscar con “Babel”), accanto all’olandese Yorick van Wageningen (il cattivo di “Uomini che odiano le donne”), Lucy Griffiths, Laura Sofia Bach, Daniel Ball e il piccolo esordiente Ken Brady.

Il film è scritto con l’autore di culto di graphic novel IgorT e con la collaborazione della scrittrice best seller giapponese Banana Yoshimoto. I costumi sono della pluripremiata Milena Canonero (che ha anche partecipato alla produzione), e il montaggio è dell’austriaca Monika Willi, la montatrice di Haneke.  La barca a vela è anche lei una star: è la “Wally Esense”, una imbarcazione straordinaria progettata dall’architetto Odile Decq (autrice del Macro di Roma).

"Neuland" per il focus Svizzera di Crocevia di Sguardi


Nuovo appuntamento per la decima edizione di Crocevia di Sguardi a Torino: giovedì 30 ottobre alle 21 al Cineteatro Baretti (ingresso gratuito) proiezione di NEULAND di Anna Thommen (Svizzera, 2013, 93’).

Arrivano dai quattro angoli del mondo, i nuovi allievi del signor Zingg, nella classe di lingua di una
scuola di Basilea. Sono giovani che sognano un futuro migliore e ora pongono tutte le loro
speranze nel loro insegnante: è lui che deve mostrare loro il cammino nel nuovo paese. In due anni, il tempo delle riprese, gli allievi imparano a conoscere la lingua e la cultura della Svizzera. Il signor Zingg ha un solo obiettivo in testa: permettere a questi giovani traumatizzati dagli eventi della vita di avere un posto nella società, anche professionalmente. Ma il cammino è duro e pieno di ostacoli perché non sempre gli autoctoni guardano con benevolenza ai nuovi arrivati.

Ne discute: Rocco De Paolis (Docente CTP Parini).

Si gira in città: Asti co-protagonista di "In un posto bellissimo" di Giorgia Cecere


Non si tratta semplicemente di un film girato ad Asti, ma di un film che è nato lì, è stato pensato fortemente per quell'ambientazione e che poi - fortunosamente ma anche grazie alla lungimiranza delle istituzioni locali - ha trovato in quella città anche le risorse finanziarie e logistiche per essere realizzato: "In un posto bellissimo”, il nuovo film di Giorgia Cecere con Isabella Ragonese e Alessio Boni, rappresenta un modo nuovo e probabilmente sempre più assiduo in futuro di coinvolgere l’imprenditoria privata nel cinema.

La Film Commission Torino Piemonte, grazie al lavoro di consulenza della società FIP Film Investimenti Piemonte, ha consentito di trovare sul territorio – attraverso lo strumento del tax credit - un finanziamento così consistente da rappresentare intorno al 35% del costo del film (350.000 euro su un totale di circa 1,2 milioni sono stati investiti dalla Cassa di Risparmio di Asti). L'obiettivo è quello di rendere sempre più sinergica la concomitanza di capitali pubblici e capitali privati, per aumentare le risorse finanziarie del Piemonte ai fini di attrarre un numero sempre maggiore di produzioni cinematografiche di alto profilo sul territorio.

Continua a leggere

Il programma del Festival del Cinema Spagnolo, al via oggi a Torino


Il Festival del Cinema Spagnolo, giunto alla sua settima edizione in diverse città italiane, arriva per prima volta a Torino dal 30 ottobre al 6 novembre presso il Cinema Lux, dove si presentano i titoli de La Nueva Ola, sezione principale del festival dedicata al cinema contemporaneo spagnolo, e la sala Il Movie, che ospita la sezione omaggio al maestro Luis Buñuel.

La manifestazione, organizzata da EXIT media e la Film Commission Torino Piemonte, è una finestra aperta sul cinema spagnolo di qualità in versione originale con sottotitoli in italiano, con titoli di prima scelta, premiati in Spagna e nei maggiori festival internazionali. Il festival, sostenuto dall’Ufficio Culturale dell’Ambasciata di Spagna in Italia, Acción Cultural Española (AC/E), Tourspain e l’Institut Ramon Llull, ha l'obiettivo di incentivare il dialogo tra la cultura spagnola e quella italiana, affrontando attraverso i film temi di stretta attualità.

Ospite d’onore di questa prima edizione a Torino è il regista e produttore Mariano Barroso, Premio Goya 2014 per la Miglior Sceneggiatura originale di Todas las mujeres (Tutte le donne), che verrà presentato al Lux lunedì 3 novembre alle ore 20. Il  film ruota intorno a uno strepitoso Eduard Fernández che ricorre alle donne della sua vita per risolvere un problema che avrebbe una semplice soluzione: dire la verità. Trama ricca d’ironia, autentica rivelazione dell’anno, è l’ultimo film di uno tra i più quotati cineasti spagnoli.

Secondo appuntamento di CINETICA con "El Lugar de las Fresas"


Dopo il fortunato debutto di CINETICA con Ottopunti di Danilo Monte, il programma della nuova rete delle sale indipendenti della città proseguirà nel mese di novembre con El Lugar de las Fresas – Il luogo delle fragole (2013, 90') di Maite Vitoria Daneris, film realizzato tra il mercato di Porta Palazzo e San Mauro Torinese in un arco di tempo di sette anni.

Il documentario, presentato in anteprima all'ultimo Torino Film Festival e programmato nell'ambito del programma ufficiale di Terra Madre 2014, racconta l'incontro tra un'anziana contadina piemontese e un giovane marocchino.

El Lugar de las Fresas sarà proiettato, sempre alle ore 21,00, lunedì 3 novembre al CineTeatro Baretti, mercoledì 5 al Cecchi Point - Hub Multiculturale e venerdì 7 alla sala Gabriella Poli del Centro Studi Sereno Regis alla presenza della regista e dei protagonisti del film.

La regista Maite Vitoria Daneris ha recentemente accompagnato il film alla 20a edizione del Festival international du cinema d'auteur Rabat e alla 32a edizione di Cinema Italien di Annecy dove ha vinto il Gran premio della Giuria nella sezione documentari.

Gli eventi di oggi, mercoledì 29 ottobre 2014


Inizia oggi la rassegna di documentari sulla decrescita felice a Garage Vian, ma prosegue anche la rassegna dedicata alla Grande Guerra al cinema Massimo.
Due appuntamenti speciali nel pomeriggio, uno con CinaCinema e l'altro con un approfondimento dedicato al genocidio in Rwanda.
Stasera discussione e proiezione a "luci rosse" alla Bibliomediateca Gromo.
E per la rassegna sul peplum c'è "Gli ultimi giorni di Pompei" del 1913.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Mercoledì, 29 ottobre 
10:00 HERMITAGE – 250° ANNIVERSARIO di Margy Kinmonth
14:00 RWANDA, UNE REPUBLIQUE DEVENUE FOLLE di Luc De Heusch
16:00 XIAOQING CHEN, XIADONG LI, XIAOCHENG MENG
16:15 ADDIO ALLE ARMI di Frank Borzage
18:00 FIORI D'EQUINOZIO di Ozu Yasujiro
20:30 GLI ULTIMI GIORNI DI POMPEI di Eleuterio Ridolfi (foto)
20:30 IL PORNOGRAFO di Bertrand Bonello
21:30 CRONACA DI UNA VITA SEMPLICE di Fabio Gianotti


martedì 28 ottobre 2014

"Marcello, una vita dolce" in Bibliomediateca il 30 ottobre


Per la rassegna DIALOGHI IN CORSO, in occasione del Convegno Internazionale di Studi “Marcello Mastroianni. Stile italiano, icona internazionale”, organizzato dall’Università degli Studi di Torino – che si terrà a Torino dal 6 al 8 novembre 2014 – presentazione del documentario Marcello, una vita dolce di Annarosa Morri e Mario Canale, (Italia, Francia 2006, 95’, col.) il 30 ottobre 2014 alle ore 20.30.

Con i registi intervengono: Giulia Carluccio, Maria Paola Pierini, Franco Prono e Gabriele Rigola (Università di Torino). Modera l’incontro: Sonia Del Secco (MNC).

Nel 1962, il settimanale americano Time lo definì il divo straniero più popolare negli Stati Uniti. Oltre a questo fu anche l'attore italiano più premiato al mondo. Difficile scordarsi di lui. Difficile dimenticarlo nella scena dello spogliarello di Sophia Loren sotto la canzone "Abat-jour" di Bruno Martino in Ieri, oggi e domani (1963) di Vittorio De Sica, quasi impossibile non sentirsi impotenti, come lui, di fronte al dramma di un uomo conosciuto come Il Bell'Antonio (1960) di Bolognini o non ridere alle sue battute nello scandaloso La grande abbuffata (1973) di Ferreri. E c'è chi, come la sua migliore amica, l'avvocatessa Giovanna Cau, se lo ricorda ancora per le sue telefonate e per quella voglia di libertà che lo pervadeva tutto e che ben si sottolineava in una fotografia che conserva sulla scrivania del suo ufficio, tratta dal film di Faenza Sostiene Pereira (1996).

L'Agenda in Radio: il podcast della 7^ puntata 27/10/2014


Settima puntata radiofonica dell'Agenda del Cinema a Torino sulle non-frequenze di Radio Banda Larga, trasmessa in diretta lunedì 27 ottobre dalle 18 alle 19 (replica il venerdì alle 9).

Ospiti in studio Sante Altizio per parlare della rassegna "Tre giorni di cinema resistente" e della sua attività di regista, e Massimiliano Supporta per la quattordicesima edizione del TOHorror Film Festival di cui è direttore artistico.
Ai microfoni anche Gabriele Diverio di Piemonte Movie.

Ecco il podcast della puntata:


Gli eventi di oggi, martedì 28 ottobre 2014


Dal mattino all'"Hermitage" alla sera con "Halloween", lungo martedì di cinema a Torino: c'è spazio anche i corti animati di Asifa e CNC al Massimo, per Portofranco al Baretti e molto altro ancora (come l'appuntamento con "La bocca del lupo" per Psicologia Film Festival e Moving TFF).
Marco Tullio Giordana apre all'Agnelli la rassegna "La missione oggi".
Ultima giornata di lavori per Piemonte Doc Meeting.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Martedì, 28 ottobre 
 Piemonte Doc Meeting IV
10:00 HERMITAGE – 250° ANNIVERSARIO di Margy Kinmonth
12:00 Lessons of the Wolf
16:00 FRAULEIN DOKTOR di Alberto Lattuada
18:00 LA GRANDE PARATA di King Vidor
20:30 Corti d'Autore. Giornata dell'Animazione
21:00 HALLOWEEN di John Carpenter
21:00 IL SUD È NIENTE di Fabio Mollo
21:00 QUANDO SEI NATO NON PUOI PIU' NASCONDERTI di Marco Tullio Giordana
21:00 LA BOCCA DEL LUPO di Pietro Marcello
21:30 Twin Peaks + House of Cards


lunedì 27 ottobre 2014

Doppia proiezione al Baretti con "Il Sud è Niente"


Domani, martedì 28 ottobre alle ore 21, e sabato 1 novembre alle ore 18, doppio appuntamento per la rassegna Portofranco al Cineteatro Baretti con il film "Il Sud è Niente" di Fabio Mollo.

IL SUD È NIENTE
[Italia • 2013 • 90' • Fabio Mollo]
Una pellicola che in modo cinico ma realista racconta le contraddizioni  vissute da una giovane ragazza in un tessuto sociale difficile e apparentemente stagnante. La descrizione  del quartiere dove è nato il regista, il Gebbione,  si intreccia con il dramma familiare di Grazia che non rinuncia, in un sud dove niente accade,  alla voglia di cambiare e alla speranza in un mondo migliore.

Serata horror al Piccolo Cinema con "Halloween"


Martedì 28 ottobre alle 21 al Piccolo Cinema (via Cavagnolo 7) serata speciale 'Dolcetto o filmetto?' in vista di Halloween con il film omonimo di John Carpenter (USA, 1978, 91').

Haddonfield, Illinois, 1963: la notte di Halloween, Michael Myers uccide la sorella diciassettenne Judith con un coltello da cucina. Il 30 ottobre 1978, mentre sta per essere trasferito dal Manicomio di Smith's Grove per essere processato, Myers ruba l'auto che serve il suo trasferimento e fugge. 

Ingresso libero

All'Agnelli per cinque martedì la rassegna "La missione oggi"


Inizia domani 28 ottobre alle ore 21 al Cineteatro Agnelli (via Paolo Sarpi 111) la rassegna in cinque serata "La missione oggi" dedicata alla missionarietà nel mondo (ingresso gratuito).

Martedì 28 il primo appuntamento è con "Quando sei nato non puoi più nasconderti" di Marco Tullio Giordana, presentato in concorso al 58mo Festival di Cannes 2005.

Nella città di Brescia vive Sandro, un ragazzo di dodici anni figlio di una famiglia benestante della zona. Durante una crociera in barca con il padre e il suo amico Popi, cade in mare. Quando gli altri se ne accorgono e tornano indietro, non riescono a trovarlo e pensano che sia annegato. Invece Sandro, avvistato da un gruppo di immigranti clandestini, viene aiutato e portato a bordo del barcone nonostante la reazione degli scafisti che vorrebbero continuare la navigazione senza problemi. A salvarlo è Radu, un ragazzo rumeno che viaggia in compagnia della sorella minore, Alina. Per Sandro inizia così il viaggio di ritorno verso l'Italia. Un’avventura che lo porta a misurare la propria vita e la propria capacità di adattamento. L'incontro con i clandestini, la condivisione della loro misera esistenza, la rabbia e l’avidità degli scafisti, l’amicizia dei due ragazzi rumeni, gli danno l'occasione di scoprire un mondo opposto dal suo. Una volta sbarcati e alloggiati in un centro di prima accoglienza, Sandro non abbandona Radu e Alina. Chiederà ai genitori di adottarli e, anche dopo il loro tradimento, non cesserà di aiutarli. L’esperienza condivisa con loro lo ha messo a dura prova e ha cambiato profondamente la sua vita.

"La Bocca del Lupo" per Moving TFF e Psicologia Film Festival


Il Collettivo di Psicologia e l’Associazione Sinestesia, in collaborazione con il Moving Tff e le Officine Corsare, hanno organizzato per il secondo appuntamento del VI Psicologia Film Festival la proiezione del film LA BOCCA DEL LUPO di  Pietro Marcello (2010) martedì 28 ottobre alle ore 21,00 presso il Cubo, via Pallavicino 35. Ingresso libero con tessera Arci.
Presentano il film la prof.ssa Cecilia Pennacini e il dott. Federico Olivieri

Il Psicologia Film Festival riparte ancora, giungendo alla sua sesta edizione. La rassegna, nata nel 2009 dalla collaborazione fra la Biblioteca Kiesow di Psicologia e alcuni ragazzi del collettivo, è quest’anno organizzata dal Collettivo di Psicologia e l’Associazione Culturale Sinestesia, in collaborazione con diverse realtà del territorio torinese. Come ogni anno, l’intento della rassegna è di costruire dei momenti di confronto su temi affini alla psicologia, alla filosofia della mente, la sociologia e così via, proponendo film di giovani autori emergenti.

Il TOHorror 2014 si avvicina: ecco il promo!


Dal 4 all'8 novembre a Torino si svolge l'edizione numero 14 del TOHorror Film Festival: ne parliamo oggi pomeriggio in radio, intanto qui sotto il promo!

Gli eventi di oggi, lunedì 27 ottobre 2014


"Condition" inaugura la rassegna Gli Occhiali di Gandhi alla sala Gabriella Poli, mentre prosegue quella sulla Grande Guerra al Massimo.
Tornano i mattinieri al Centrale, e prosegue il lungo cammino di MovingTFF. In serata seconde visioni preziose a Baretti, Esedra e Monterosa.
"Io sto con la sposa" inaugura la rassegna Essai all'UCI Lingotto.
Prima giornata di lavori per il Piemonte Doc Meeting.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Lunedì, 27 ottobre 
 Piemonte Doc Meeting IV 
10:00 HERMITAGE – 250° ANNIVERSARIO di Margy Kinmonth
15:30 SCARPETTE ROSSE di Michael Powell e Emeric Pressburger
16:00 LA GRANDE PARATA di King Vidor
18:00 IO STO CON LA SPOSA di A. Augugliaro, G. Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry
18:30 IL BARONE ROSSO di Roger Corman
20:30 CONDITION di Andrej Severny
20:30 LA CADUTA DI TROIA di Giovanni Pastrone e Romano Luigi Borgnetto
21:00 FERIE D'AGOSTO di Paolo Virzì
21:00 GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson
21:00 VITE IN GIOCO di Tony Paganelli
21:00 IO STO CON LA SPOSA di A. Augugliaro, G. Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry
21:15 PROFONDO ROSSO di Dario Argento


domenica 26 ottobre 2014

Corti&Pari in tour: terza tappa a Pinerolo il 30 ottobre


Il concorso video sulla cultura di parità CORTI&PARI si completa con alcuni eventi/seminari organizzati a livello regionale nell’ottica di proseguire l'azione di confronto e sensibilizzazione sulle tematiche emerse. Dopo aver toccato l’ambito scolastico (Moncalieri – Istituto Pininfarina), quello dell’Associazionismo (Casa di Popoli – Settimo Torinese) CORTI&PARI organizza il terzo evento nel contesto della Formazione Professionale in relazione al territorio.

Il terzo evento sarà ospitato presso l’Agenzia Formativa ENGIM Piemonte "S.L. Murialdo"  di Pinerolo (Via Regis, 34) giovedì 30 ottobre 2014 dalle ore 15.00 alle ore 17.00.
Sarà illustrato il progetto CORTI&PARI con la  proiezione di alcuni video del concorso e saranno approfonditi i temi collegati alla cultura di parità.  L’incontro è aperto al pubblico.

Documentario e tavola rotonda sul Rwanda al CLE


Giornata speciale al Campus Luigi Einaudi di Torino (Lungo Dora Siena 100/A – Aula C2) dedicata al Rwanda e al genocidio, con proiezione di un documentario e tavola rotonda sul tema, mercoledì 29 ottobre  a partire dalle ore 14.00.

Programma:

Ore 14: Proiezione del documentario
Rwanda, une république devenue folle di Luc De Heusch (Rwanda-Belgio 1996, 73’)
A due anni dal genocidio De Heusch ricostruisce cento anni di storia di una società deformata dall’ideologia coloniale: la colonizzazione tedesca, la tutela belga, il
ruolo della chiesa, il dramma dell’indipendenza, la presa del potere di Grégoire Kayibanda, la dittatura di Juvénal Habyarimana, la pianificazione del massacro.

Ore 15.15: Tavola rotonda
Francesco Remotti (Docente di Etnologia dell’Africa, Università di Torino)
Cecilia Pennacini (Docente di Etnologia, Università di Torino, Centro Piemontese di Studi Africani)
Luciano Longo (Console onorario di Rwanda per il Piemonte e la Valle d’Aosta)
Stefano Allovio (Docente di Antropologia Culturale, Università Statale di Milano)
Michela Fusaschi (Docente di Antropologia Culturale, Università di Roma Tre)
Daniele Scaglione (Direttore Scientifico Certosa 1515)
Giorgio Garelli (Funzionario Regione Piemonte)

INFO:
Segreteria
Centro Piemontese di Studi Africani
Via Vanchiglia 4 E  – 10124  Torino
tel. 011/43.65.006   fax  011/086.62.91
sito web: www.csapiemonte.it

Gli eventi di oggi, domenica 26 ottobre 2014


Tanti film nelle sale di seconda visione ("Perez.", Wes Anderson, "Pasolini"), ma anche la rassegna dedicata alla Grande Guerra.
Ultimo giorno di proiezioni cinefile al Salone del Gusto.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Domenica, 26 ottobre 
16:00 UNA SERA AL CINEMA NEL 1914 di Aa.Vv.
16:30 PEREZ. di Edoardo De Angelis
17:45 ALI (WINGS) di William A. Wellman
18:00 PASOLINI di Abel Ferrara
18:30 PEREZ. di Edoardo De Angelis
19:00 GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson
20:30 LE CROCI DI LEGNO di Raymond Bernard
20:30 PICCOLE ARAGOSTE CRESCONO di Alberto Molinari e Francesco Cabras
20:45 PEREZ. di Edoardo De Angelis
21:00 GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson (foto)
21:00 ORIZZONTI MEDITERRANEI di Maria Grazia Lo Cicero e Pina Mandolfo
21:00 PASOLINI di Abel Ferrara


sabato 25 ottobre 2014

"Fiori d’equinozio" di Ozu Yasujiro al cinema Massimo


Nuovo appuntamento al cinema Massimo con Histoire(s) du cinéma, rassegna dedicata agli studenti ma anche agli appassionati di cinema, con la proiezione di Fiori d’equinozio di Ozu Yasujiro, introdotto da Dario Tomasi. Ingresso euro 4 (euro 3 per studenti universitari).

HISTOIRE(S) DU CINÉMA è una rassegna – che si articola nei mesi di ottobre e novembre – che propone un programma classici, dal muto agli anni Sessanta, legato agli insegnamenti di cinema. Tutti i film sono introdotti e commentati da docenti. La rassegna è organizzata da Museo Nazionale del Cinema e Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino.

Ozu Yasujiro
Fiori d’equinozio (Higanbana)
(Giappone 1958, 118, Hd, col., v.o. sott.it.)
Il direttore di un’azienda alle prese con il matrimonio della figlia maggiore, chiesta in sposa da un impiegato. Primo film a colori di Ozu, tratto da un romanzo di Ton Satomi.

Sergio Leone, al Massimo retrospettiva completa dall'1 novembre


In occasione della mostra dedicata a Sergio Leone (a cura di Christopher Frayling con la collaborazione di Lorenzo Codelli), il cinema Massimo propone dall'1 al 4 novembre una rassegna che comprende tutti i film di Leone regista e Il mio nome è Nessuno,  che scrisse e produsse. La rassegna è dedicata alla memoria di Renzo Vergano.

Sergio Leone
Per un pugno di dollari
(Italia/Spagna/Germania 1964, 100′, DCP, col.)
Pistolero solitario, Joe arriva a San Miguel, divisa dalla lotta per il monopolio di due famiglie, i Rojo e i Baxter, che commerciano in alcol e armi. Fingendo di vendersi ai primi, Joe fa in realtà il doppio gioco allo scopo di mettere gli uni contro gli altri. Straordinario successo al botteghino di un titolo che inaugura la ‘Trilogia del dollaro’.
Sab 1, h. 16.00

Mu.Fant porta i mostri da Auchan per Halloween


Una festa di Halloween del tutto particolare quella proposta dal MU.FANT - MuseoLab del Fantastico e della Fantascienza di Torino presso i Centri Commerciali Auchan di Torino, Cuneo, Rivoli e Venaria Reale.
L’usanza di travestirsi durante il periodo di Halloween, assumendo le sembianze delle creature più terrificanti, in epoca contemporanea ha trovato nuove fonti d’ispirazione: ai classici travestimenti da folletto, strega, fantasma si sono aggiunti i personaggi più paurosi dell’immaginario letterario e cinematografico di genere fantascientifico e fanta-horror. Ecco quindi affermarsi travestimenti da zombies, vampiri, licantropi, mummie e così via.

Con questa iniziativa il Mu.Fant festeggia Halloween con una selezione dei personaggi più terrificanti della storia della science fiction.

Gli eventi di oggi, sabato 25 ottobre 2014


Prosegue al Salone del Gusto il ciclo di proiezioni 'dedicate', mentre il Baretti dopo il tutto esaurito di martedì ripropone "The Whistleblower" (e in serata "Pasolini" di Ferrara).
Inaugurazione mostra e inizio proiezioni del Maestro del Brivido con "Nel profondo Argento".
Serata speciale alla Casa del Quartiere di San Salvario con "Postproducing with Red Rhino", e con nuovi appuntamenti di MovingTFF.

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Sabato, 25 ottobre
16:00 IL GATTO A NOVE CODE di Dario Argento
16:30 LE SCARPE AL SOLE di Marco Elter
17:00 VITE DI COLLINA di Paolo Casalis
18:00 THE WHISTLEBLOWER di Larysa Kondracki
18:15 LA PATTUGLIA SPERDUTA di John Ford
19:30 POST PRODUCING WITH RED RHINO PARTY
20:30 2015×6 di Aa.Vv.
20:30 CI VORREBBE UN MIRACOLO di Davide Minnella
20:30 UNA SERA AL CINEMA NEL 1914 di Aa.Vv.
21:00 PASOLINI di Abel Ferrara (foto)
21:15 PEREZ. di Edoardo De Angelis
21:30 SUI BORDI - DOVE FINISCE IL MARE di F. Cogni
22:15 ALI (WINGS) di William A. Wellman


venerdì 24 ottobre 2014

Lunedì 27/10 per l'Agenda settimo appuntamento su Radio Banda Larga


Lunedì 27 ottobre alle 18 settimo appuntamento dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Saranno ospiti Massimiliano Supporta, direttore artistico del TOHorror Film Festival, la cui quattordicesima edizione è in programma in città dal 4 all'8 novembre, e Sante Altizio, per presentare la rassegna "Tre giorni di cinema resistente" da lui organizzata a Garage Vian tra il 29 e il 31 ottobre.

L'appuntamento sarà dalle 18 alle 19 ai Laboratori di Barriera di via Baltea 3 a Torino e su www.radiobandalarga.it/play (in replica il venerdì alle 9).

Dal martedì successivo la puntata sarà in podcast.

Dario Argento, proiezioni e mostra a Torino dal 25 ottobre


Sabato 25 ottobre, alle ore 16, presso il Centro Culturale Principessa Isabella (Via Verolengo, 210), è in programma l'inaugurazione di una mostra fotografica su Dario Argento della fotografa spezzina Barbara Giampietri, "Nel profondo Argento". A partire dal 25 ottobre, per tre sabati, verranno proiettati tre film del regista ambientati a Torino.

Dario Argento mescola insieme incubi adolescenziali e psicopatie adulte, suggestioni dell’inconscio e tentazioni macabre: tramite una tecnica sempre efficace che alterna thriller e gotico, delirio e suspense, continua a creare un cinema unico, indimenticabile e amato ovunque.

Barbara Giampietri nutre una passione per il cinema e, soprattutto, per il Maestro del brivido.

"L’immediatezza dell’immagine - spiegano gli organizzatori - ci avvicina con semplicità a un artista così particolare e affascinante come Dario Argento, perché osservando le fotografie non c’è più bisogno di parole, di descrizioni. L’immagine è diretta e cattura l’intensità di un momento. Gli intensi scatti fotografici riescono mirabilmente a cogliere Dario Argento nella sua essenza, visualizzando lo sguardo allo stesso tempo carismatico e sognatore del maestro della paura".

Le fotografie sono state realizzate all’interno del “Museo degli orrori” situato nello store Profondo Rosso di Roma (via dei Gracchi 260) e in un luogo di culto per la filmografia argentiana quale piazza Mincio, sempre a Roma.

La mostra rimarrà aperta fino al 15 novembre, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Luci rosse e "Il Pornografo" alla Bibliomediateca Gromo


Per la rassegna DIALOGHI IN CORSO, presentazione alla Bibliomediateca Gromo (via Matilde Serao 8/a) del libro Luce rossa. La nascita e le prime fasi del cinema pornografico in Italia di Franco Grattarola e Andrea Napoli, Editore Iacobelli 2014.

Prima del divismo di Cicciolina, Moana Pozzi e Rocco Siffredi, prima della diffusione di massa delle videocassette hard. Alla fine degli anni Settanta, in ritardo rispetto ad altri Paesi dell’Europa occidentale, la rappresentazione esplicita del sesso su celluloide infrange in Italia ogni residuo argine censorio, travolge nel breve periodo le tenaci resistenze istituzionali e dilaga incontenibilmente sugli schermi di tutta la Penisola, fornendo un’insperata àncora di salvezza a interi settori dell’industria cinematografica che nel nostro Paese si trovavano ormai in una situazione di crisi profonda. Questo libro analizza, con un taglio storico-informativo, la nascita, il travolgente successo e le prime gravi difficoltà del cinema a luce rossa in Italia.

Evento speciale per CinaCinema mercoledì 29 ottobre


La rassegna cinematografica CINACINEMA, curata da Clarissa Forte e giunta al suo quarto anno, propone opere cinematografiche cinesi capaci di far scoprire la cultura e la vita nella Cina contemporanea. In questo appuntamento d’eccezione - evento speciale realizzato in collaborazione con il PRIX ITALIA RAI e le TECHE RAI - che si tiene mercoledì 29 ottobre alle ore 16,00 presso la Bibliomediateca RAI “Dino Villani” di via Verdi 16 a Torino, verranno proiettati due filmati presentati in concorso dalla televisione pubblica cinese CCTV alla 60ma edizione del Prix Italia svoltasi a Cagliari nel 2008.

In programma la proiezione di Foresta cinese: il superstite del Deserto di Taklamakan (Documentario CCTV, 2007, Xiaoqing Chen, Xiaodong Li, Xiaocheng Meng, 42’) e di Storia di una lettera (CCTV, 2006, Dafei Wang, 15’).

Questo evento è reso possibile grazie all’archivio digitale del Prix Italia inteso come patrimonio della memoria collettiva e della produzione contemporanea dei grandi organismi radiotelevisivi pubblici e privati. The “best of the best” della creatività europea e internazionale. (Nello Rassu)

CINA CINEMA 2014 4a edizione con il patrocinio di Città di Torino, Consiglio Regionale del Piemonte, Istituto Confucio di Torino, Regione Piemonte, Ufficio Nazionale del Turismo Cinese, Università degli Studi di Torino In collaborazione con MAO Museo d’Arte Orientale di Torino Supporto tecnologico HUAWEI Con il sostegno di ZANICHELLI editore.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili

Info: lab.quazza@unito.it

Rassegna di cinema d'autore all'UCI dal 27 ottobre


UCI Cinemas presenta anche a Torino e Moncalieri la rassegna speciale Essai dedicata al cinema d'autore: ogni lunedì un film d'autore a soli € 5,00.
Si comincia lunedì 27 ottobre con "Io sto con la sposa".

LUNEDÌ 27 OTTOBRE
IO STO CON LA SPOSA
Regia: Antonio Augugliaro, Gabriele Del Grande, Khaled Soliman Al Nassiry
Cast: Tasneem Fared, Abdallah Sallam, MC Manar Manar
Nazione e anno: Italia, Palestina, 2014
Genere: Docu-fiction
Durata: 89'
Un finto corteo nunziale attraversa l'Europa diretto in Svezia, la nuova patria per molti dei suoi partecipanti.

Gli eventi di oggi, venerdì 24 ottobre 2014


Si conclude questa sera alla libreria Belgravia una speciale rassegna organizzata all'interno del Moving TFF: proiezione di "Magari le cose cambiano" di Andrea Segre.
"Perez." inaugurata la rinnovata stagione dell'Esedra, il Museo del Cinema propone i trailer hard della sua collezione, al Massimo ci sono gli Hjaltalin.
Gianni Di Gregorio al cinema Romano presenta il suo ultimo film, "Buoni a nulla".
Serata speciale al Sermig con "E fu sera e fu mattina".
E ancora: il curioso "Sperduti nel buio", "Grand Budapest Hotel", proiezioni al Salone del Gusto e altro ancora... buon cinema!

Per dettagli: GIORNO PER GIORNO

Venerdì, 24 ottobre
15:30 IN FABBRICA di Cristina Comencini
16:15 OKRAINA di Boris Barnet
18:15 LE CROCI DI LEGNO di Raymond Bernard
20:00 Gianni Di Gregorio presenta BUONI A NULLA
20:00 CRISTO SI E' FERMATO A EBOLI di Francesco Rosi
20:30 DAYS OF GRAY di Ami Simon-Kennedy
20:30 RESISTENZA NATURALE di Jonathan Nossiter
20:30 SPERDUTI NEL BUIO di Lorenzo Pezzano
20:30 E FU SERA E FU MATTINA di Emanuele Caruso
21:00 GRAND BUDAPEST HOTEL di Wes Anderson
21:00 MAGARI LE COSE CAMBIANO di Andrea Segre (foto)
21:00 UNA NOTTE CON I FRATELLI COEN
21:15 PEREZ. di Edoardo De Angelis
22:00 Cult! I trailer hard del MNC


giovedì 23 ottobre 2014

Meno di un mese al 32° Torino Film Festival: informazioni utili

A meno di un mese dal suo inizio, il Torino Film Festival ha comunicato agli addetti, al pubblico e a tutti gli interessati alcune delle principali informazioni utili relative alla 32a edizione del festival (21-29 novembre 2014).

Le proiezioni si svolgeranno presso la Multisala Cinema Massimo (Via G.Verdi, 18), la Multisala Reposi (Via XX settembre, 15) e il Cinema Classico (Piazza Vittorio Veneto, 5). Quest’ultima sede sarà riservata esclusivamente alle proiezioni stampa.

Anche quest’anno sarà attivata la TFF Press & Lounge, allestita presso la Sala Mostre del Palazzo della Regione Piemonte (Piazza Castello, 165), dove si svolgerà, ogni mattina, l’attività stampa del Festival, tra il 22 e il 29 novembre.
La TFF Press & Lounge sarà attiva con i seguenti orari: 9.30 – 21.30 (per la press room); 10.30-15.00 e 16.00-21.00 (per la lounge).

"Sperduti nel Buio" alla Bibliomediateca Gromo


Venerdì 24 ottobre 2014, alle ore 20.30, alla Bibliomediateca Mario Gromo di Torino è in programma la proiezione del documentario Sperduti nel buio di Lorenzo Pezzano (Italia 2014, 75’, col. e b/n).

Nell’autunno del 1943, dalla città di Roma parte un treno carico di attrezzature cinematografiche e film: la sua destinazione è Venezia, percorso compiuto da quel treno, avvolto nel mistero, così come la sorte toccata ai film trasportati.
Con il regista interviene Denis Lotti (Università di Padova). Modera l’incontro: Silvio Alovisio (Università di Torino).

Sperduti nel buio racconta le vicende del cinema italiano negli anni che vanno dal 1943 al 1945.
Nell’autunno del 1943 parte un treno carico di attrezzature cinematografiche e di film: da Roma deve arrivare a Venezia, lo scopo e’ ricostruire il cinema italiano nella neonata Repubblica di Salo’. Il treno si ferma solamente a Praga, i fascisti protestano, i tedeschi permettono il recupero del materiale e finalmente nel cuore della laguna nasce il Cinevillaggio, che occupa i Giardini e i padiglioni della Biennale, mentre la Scalera Film decide di essere parte di questa rinascita costruendo degli studi di posa nell’isola della Giudecca.
Il treno, pero’, non riporta indietro le pellicole. Moltissimi film italiani, molti in copia unica, non ci sono piu’. Tra questi proprio Sperduti nel buio, film muto del 1914 ritenuto precursore del Neorealismo italiano.
Denis, un ricercatore universitario patavino, abile a muoversi nelle piu’ polverose e sperdute cineteche, ha deciso di mettersi sulle tracce di queste pellicole scomparse per riuscire a restituire al cinema italiano uno dei suoi film piu’ importanti e una delle sue pagine meno conosciute.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino esaurimento posti, previo tesseramento gratuito alla Bibliomediateca e presentazione di un documento d’identità.

Piemonte Doc Meeting IV edizione il 27 e 28 ottobre 2014


Film Commission Torino Piemonte, con il sostegno di Compagnia di San Paolo e la collaborazione di Labmedia, presenta Piemonte Doc Meeting IV edizione ciclo di incontri tra i produttori piemontesi e i principali spazi di diffusione TV italiani.

LUNEDI 27 OTTOBRE 2014
10.30 introduzione: Davide Bracco (direttore FCTP), Paolo Manera (FCTP - documentari), Alessandra Alessandri (Labmedia)
10.45 Fabio Mancini, Commissioning Editor “DOC 3” - RAI 3
11.15 Giacomo Lopez, Programmer Cinema e documentari - RAI 5
11.45 Maurizio Mele, buyer Rai Cultura - RAI STORIA
12.15 Q&A
13.00 lunch
14.15 speed-dating con i produttori selezionati
17.30 conclusione lavori

MARTEDI 28 OTTOBRE 
10.30 introduzione: Paolo Manera (FCTP), Alessandra Alessandri (Labmedia)
10.45 Sergio Del Prete, Programming Director Discovery - FOCUS, REAL TIME, DMAX
11.15 Luca Finardi, Executive Producer A&E - CRIME & INVESTIGATION, HISTORY CHANNEL
11.45 Andrea Bosello, Executive producer factual channels Fox International Channels -
NATIONAL GEOGRAPHIC, NAT GEO PEOPLE
12.15 Guido Casali, Programming Manager Sky Arte, Sky - SKY ARTE
12.40 Q&A
13.15 lunch
14.30 speed-dating con i produttori selezionati
18.00 conclusione lavori

Riapre domani a Torino il cinema Esedra


Rischiava di chiudere per sempre l’Esedra, storico cinema di via Bagetti 30. Riaprirà, invece, da venerdì 24 con un nuovo impianto audio e un nuovo impianto digitale ad alta definizione.
Gestito da Distretto Cinema insieme alla parrocchia e a don Ottorino Vanzaghi, che sin dal suo insediamento ha lavorato per riportare in pareggio i conti del cinema e dare alla struttura nuova vita, proporrà il venerdì, sabato e domenica una selezione dei migliori film di questa stagione. Si inizia venerdì 24 (alle 21,15), sabato 25 (alle 21,15) e domenica 26 (alle 16,30, 18,30 e 20,45) con “Perez”, presentato fuori concorso all’ultima mostra del Cinema di Venezia. Protagonista Luca Zingaretti, nei panni di un avvocato d’ufficio, sulla sfondo della criminalità napoletana.

La novità della gestione è rappresentata dal lunedì che diventerà il giorno della retrospettiva. Si inizia con la rassegna “Torino vista dal cinema”: il 27 ottobre il via con “Profondo Rosso”, in programma alle 21,15. Il lunedì successivo, 3 novembre, sarà la volta di “Mimì Metallurgico”, poi il 10 de “La donna della domenica”.

La retrospettiva successiva sarà dedicata a “Film da Oscar”, quindi dall’8 dicembre parte il ciclo su “L'Avvento e il cinema” e dal 12 gennaio la rassegna su “Quando l'horror era un classico”.
Le stesse retrospettive (e gli stessi film), dopo la proiezione del lunedì, saranno proiettati il martedì al cinema Gobetti di San Mauro: si inizia, anche qui, il 28 ottobre con “Profondo Rosso” nella sala di via Martiri della Libertà 17 alle 21,15.