martedì 31 marzo 2015

Ad aprile il secondo capitolo della trilogia di Ulrich Seidl, "Paradise: Faith"

"Paradise: Faith"
Dopo Paradise: Love, per l’appuntamento CULT! di aprile, il Museo Nazionale del Cinema propone il secondo capitolo della discussa trilogia di Ulrich Seidl, Paradise:Faith.
Presentata in tre momenti diversi - a Cannes, Venezia e Berlino - la trilogia che il regista ha dedicato alle virtù teologali ha diviso la critica e il pubblico di mezza Europa. Paradise: Faith, dedicato alla fede, ha vinto il Premio speciale della Giuria a Venezia. Proiezioni sabato 4, alle ore 20.20, venerdì 17 alle ore 16.00, lunedì 20 e lunedì 27 alle ore 20.30. Ingresso 6.00/4.00/3.00 euro.

Ulrich Seidl
Paradise: Faith
(Austria/Francia/Germania 2012, 115’, Hd, col., v.o. sott.it.)
Anna Maria, una 50enne austriaca, ha una fede molto profonda e passa le sue vacanze nelle missioni religiose. Un giorno suo marito, egiziano di fede musulmana costretto da anni su una sedia a rotelle, torna a casa dopo una lunghissima assenza e rende impossibile la vita alla moglie. Premio speciale della giuria a Venezia 2012.