venerdì 27 marzo 2015

Set in Piemonte per il nuovo film di Giuseppe Tornatore, "La Corrispondenza"


Iniziano lunedì 30 marzo nell’Isola di Orta San Giulio in Piemonte le riprese del nuovo film di Giuseppe Tornatore “La Corrispondenza” con Jeremy Irons e Olga Kurylenko.

Dopo i primi tre giorni nell’isola di Orta San Giulio, a metà aprile si girerà per un’altra settimana sempre nell’isola e nel prospiciente paese di Orta San Giulio, con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte impiegando 30 tecnici piemontesi.

Una giovane studentessa universitaria impiega il tempo libero facendo la controfigura per la televisione e il cinema. La sua specialità sono le scene d’azione, le acrobazie cariche di suspence, le situazioni di pericolo che nelle storie di finzione si concludono fatalmente con la morte del suo doppio. Sembrerebbe una mania dettata dalla passione per il rischio, in realtà è l’ossessione in cui l’atletica ragazza s’illude di sublimare un orribile senso di colpa. Quello di ritenersi responsabile della tragica scomparsa del suo grande amore. Una ferita mai rimarginata. Un conto sospeso. Un’ombra che nessuna luce saprà mai dissolvere. Sarà il suo professore di Astrofisica ad aiutarla nel ritrovare l’equilibrio esistenziale perduto.

Oltre che in Piemonte le riprese si svolgeranno a Edimburgo, York, Trentino e Alto Adige. La corrispondenza è una produzione Paco Cinematografica con Rai Cinema in associazione con UniCredit Leasing e Focchi spa ai sensi delle norme sul tax credit. Con il sostegno di Business Location Süd Tirol – Alto Adige, Trentino Film Commission e Film Commission Torino Piemonte. Il film sarà distribuito in Italia da 01 Distribution. Il venditore internazionale del film è Umedia International. Il film è riconosciuto d’interesse culturale nazionale. Dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo.