giovedì 9 aprile 2015

CROWDFUNDING - L'ultimo 'pezzettino' per il festival Seeyousound

Manca solo un 'pezzettino', dicono gli organizzatori del Seeyousound International Film Festival, in programma a Torino dal 13 al 17 maggio 2015: per questo motivo è stata attivata su MusicRaiser una campagna di crowdfunding volta a reperire direttamente dal pubblico la cifra di 2.000 euro per riuscire a organizzare l'evento con maggiore agio.

Cos'è SeeYouSound? "E' il tentativo di portare qualcosa di nuovo, una risposta a un sogno che avevamo nel cassetto. Un Festival di Cinema che parla di Musica. Sarà un viaggio caleidoscopico tra culture di tutto il mondo raccontate da linguaggi universali quali il cinema e la musica. Per farlo avremo 48 film tra lungometraggi, corti e videoclip in concorso e nella rassegna "Rising Sound". Il nostro viaggio non si limiterà alle proiezioni ma comprenderà anche eventi collaterali come live, workshop e storytelling".
Perchè il crowdfunding? "Per coinvolgervi. Con il Crowdfunding intendiamo creare una rete di partecipazione attiva e dinamica. Riteniamo sia il mezzo migliore per rendervi parte integrante della manifestazione. Il nostro obiettivo è non solo quello di sostenere economicamente il festival ma portare attenzione partecipata e trasmettere il nostro entusiasmo in maniera diretta".

A cosa serve? "Ci manca un pezzettino, il vostro pezzettino. Il vostro sostegno ci sarà utile a coprire alcune delle spese vive del festival, come l'affitto delle sale, i diritti delle proiezioni, la sottotitolazione in italiano dei film, ma sopratutto contribuirà al progetto “Give Back”. E' nostra intenzione infatti restituire in termini di formazione ed occasioni culturali una parte del budget a nostra disposizione e sarà investito in progetti di formazione destinati alle scuole elementari e medie del quartiere San Salvario. Per questo abbiamo strutturato una partnership con la Scuola Popolare di Musica dell’associazione Baretti".

L'Agenda del Cinema a Torino è media partner del festival. 

Il sito della campagna di crowdfunding