venerdì 24 aprile 2015

" Nel meraviglioso mondo degli Anime" all'Unione Culturale


Storia del cinema d'animazione giapponese dalle origini a oggi: è questo in sintesi il senso della serata " Nel meraviglioso mondo degli Anime" organizzata per lunedì 27 aprile dalle 21 all'Unione Culturale Antonicelli (via C. Battisti 4).

I cartoni animati giapponesi sbarcarono in Italia ormai quasi quarant’anni fa, giungendo dapprima sulle reti RAI e in seguito nel circuito delle TV private. Gli apripista furono alcuni prodotti animati realizzati nel corso degli anni ’70, come i celebri Barbapapà, Vicky il vichingo, Heidi e Atlas Ufo Robot, seguiti da un’infinità di altri titoli che avrebbero poi contribuito a creare la cosiddetta “Goldrake Generation”, un esercito di fan che ancora oggi ricorda con nostalgia i pomeriggi passati in compagnia dei loro eroi davanti alla televisione. Ma la storia degli anime in patria inizia da molto prima.

Giorgio Mazzola (studioso di cinema di animazione e autore di saggi e monografie su anime e manga) accompagnerà il pubblico in un viaggio alla scoperta della Japan Animation, ripercorrendo la sua ormai centennale storia, dalle origini fino ai giorni nostri. A introdurlo ci sarà Davide Tarò, uno degli storici fondatori del progetto Neoneiga di Torino e autore di numerosi saggi e articoli sul cinema d’animazione giapponese.