domenica 24 maggio 2015

Due appuntamenti in settimana per l'AMNC in Cavallerizza

Due serate di proiezioni del progetto Il cinema alla Cavallerizza, dove l’Associazione Museo Nazionale del Cinema presenta tre film che raccontano, con stile e linguaggi differenti, aspetti caratterizzanti della nostra epoca. Lunedì 25 maggio è dedicato al tempo e alla memoria; il tempo inteso come durata, del quale facciamo spesso un uso frettoloso e caotico, è il protagonista del film di Manuele Cecconello, Olga e il tempo. Parte seconda: equinozio del pomeriggio (2008, 75'); la proiezione è prevista per le ore 21,00 alla presenza del regista.

Venerdì 29 maggio si proietteranno Sale per la capra e L’orma del dinosauro. Sale per la capra (2011, 60') realizzato da Fabrizio Dividi, Marta Evangelisti, Vincenzo Greco, e da loro autoprodotto come Dinamovie, ripercorre a distanza di trent’anni la vicenda drammatica del cinema Statuto. L’orma del dinosauro di Davide Mazzocco (2014, 32') è un documentario dedicato alla trasformazione incauta del territorio. L'inizio delle proiezioni è previsto per le ore 21,00 alla presenza dei registi.