mercoledì 10 giugno 2015

FCTP: nasce la guida degli attori professionisti


In arrivo per opera della Film Commission Torino  Piemonte il primo database/guida dedicato a attrici e  attori piemontesi.  La guida, dedicata agli attori maggiorenni nati o residenti in Piemonte o regolarmente occupati nella Regione è pronta per ricevere le prime iscrizioni e sarà consultabile sul sito della Film Commission. La Film Commission Torino Piemonte con la partecipazione e il contributo professionale di Beppe Rosso e Roberto Accornero, mette a punto un nuovo strumento per dare supporto agli attori, unica categoria finora non inclusa nell’apposita “guida alla produzione” presente sul sito di Film Commission, e facilitare così il loro inserimento nelle produzioni locali. Dunque una sorta di vetrina professionale, come avviene per altre categorie.

“È un momento di grande fermento per il nostro territorio  – ribadisce il presidente di FCTP Paolo Damilano - grazie alla rete che si è creata tra istituzioni cittadine e categorie professionali”. Sono infatti in corso tre produzioni: due fiction  - NON UCCIDERE di Giuseppe Gagliardi con  Miriam Leone, Thomas Trabacchi (prodotta da Fremantlemedia Italia) e TANGO DELLA LIBERTA’ di Alberto Negrin con  Alessandro Preziosi, Rocio Munoz Morales e Anna Valle (prodotta da Compagnia Leone) -  e un film  - FAI BEI SOGNI di Marco Bellocchio (prodotto da ITV Movie). In preparazione anche LA CLASSE DEGLI ASINI di Andrea Porporati con Vanessa Incontrada (11Marzo Film) e di prossima lavorazione LE ULTIME COSE di Irene Dionisio (Tempesta Film). “Questa nuovo strumento dato dalla guida degli attori è frutto proprio di questo network virtuoso cittadino. I soldi della Film Commission vengono erogati a patto che vengano spesi sul territorio con il maggior ritorno possibile per la città e la regione e che vengano utilizzate le strutture professionali esistenti, come gli Studios”. Ne è un esempio il film di Marco Bellocchio, Fai bei sogni di cui sono in corso le riprese in città in questi giorni e che è girato in esterni nella città di Torino e negli Studios per gli interni.

“La Film Commission Torino  Piemonte  - precisa il direttore Davide Bracco -  è la prima Film Commission ad avere sul suo sito una guida consultabile liberamente e facilmente da tutti, creando così uno strumento di facile consultazione per le produzioni che verranno a girare sul territorio. Quella di oggi è una chiamata a iscriversi”.

Beppe Rosso ha precisato che questa guida è un’opportunità. La commissione, formata dai due attori e da un castista, sarà molto aperta, ma non ci sarà giudizio sulla qualità  e per questo non verranno fatti dei provini; sarà giudicata solo la professionalità, che siano veri attori (che lavorino sul territorio o abbiano fatto scuole di recitazione in Piemonte) e non comparse o figuranti, a favore dei quali i castisti piemontesi svolgono già un lavoro egregio.

Roberto Accornero aggiunge che “l’idea di fare questa guida c’era da tempo, ma solo ora, grazie FilmCommission e al suo ruolo istituzionale, è stato possibile crearla. Sarà uno strumento professionale senza scopo commerciale”.

Paolo Manera Responsabile PiemonteDocFilmFund ha mostrato come sarà la scheda e che per come è strutturato il sito della Film Commission grazie all’incrocio dei dati relativi a produzioni, attori, location si crea un circuito di rimandi interni che dà la maggior comunicazione possibile rendendo il sito un prezioso strumento di lavoro per chi viene a girare sul territorio.