giovedì 11 giugno 2015

La stagione estiva al cinema di Piemonte Movie

"Lezioni di cioccolato"
Sono 25 gli appuntamenti del cartellone estivo 2015 di Piemonte Movie che, dal 19 giugno al 23 agosto, porteranno il cinema in 5 dei Presidi Cinematografici Locali del gLocal Network: Carignano, Grugliasco, Moncalieri (Provincia di Torino), Cherasco (Provincia di Cuneo) e il comprensorio del Lago d’Orta (Novara e Verbano Cusio Ossola).

Le proiezioni estive prenderanno il via sabato 19 giugno a Bolzano Novarese (NO) con Lezioni di cioccolato di Claudio Cupellini, per la rassegna “Ciak… si cena” che prevede 7 appuntamenti in 7 comuni del Lago d’Orta - Armeno, Bolzano Novarese, Invorio, Miasino, San Maurizio d’Opaglio, Soriso (Novara) e Casale Corte Cerro (Verbano Cusio Ossola) - con una selezione di titoli dedicati ai piaceri della tavola, abbinati al gustoso cortometraggio prodotto dal CSC Animazione Il Pasticcere. La rassegna, a ingresso libero, proseguirà fino al 23 agosto ed è realizzata in collaborazione con l’Associazione La Traccia, l’Ecomuseo Cusios e le proloco locali.

Mercoledì 24 giugno segnerà l’inizio anche della rassegna “Diritti&Rovesci” nel cortile del Teatro Alfieri di Carignano (To), con il documentario Qui di Daniele Gaglianone. Il regista, ospite della serata, aprirà questo ciclo dedicato al tema dei diritti umani e civili, che accompagnerà il pubblico per 4 mercoledì fino al 15 luglio. Le proiezioni, aperte da una selezione dei migliori cortometraggi piemontesi dell’archivio Piemonte Movie e a ingresso a 4 euro, sono realizzate in collaborazione con l’Associazione Trame, che sta operando sul territorio nel campo dell’accoglienza profughi e con la Compagnia teatrale Fric – Filo2.

Per il terzo anno consecutivo la stagione estiva di Piemonte Movie farà tappa al Giardino delle Rose del Castello di Moncalieri (To), con due appuntamenti di “Aperi…Cinema. Tra sogno e realtà”: sabato 27 giugno con Grand Budapest Hotel di Wes Anderson e sabato 4 luglio Saving Mr. Banks di John Lee Hancock. Apericena e proiezione, preceduta dai cortometraggi dell’archivio Piemonte Movie, a 10 euro, in collaborazione con la Pro Loco moncalierese.

Come ormai da tradizione, l’aia della Cascina Duc di Grugliasco (Strada del portone 197) ospiterà “La Nouvelle Vache”, goliardica manifestazione realizzata in sinergia con l’Associazione ColoriQuadri e il Muuh Film Festival, e con il sostegno della Città di Grugliasco. La terza edizione, dal titolo “Take the Train”, sarà tutta dedicata ai treni e accompagnerà il pubblico in un lungo viaggio sui binari del tempo e attraverso i generi cinematografici, con 5 proiezioni ogni venerdì dal 3 al 31 luglio. Ingresso a 4 euro.

Nel cartellone della maratona cinematografica estiva di Piemonte Movie, non poteva mancare il più antico e consolidato dei presidi del gLocal Network, Cherasco (Cuneo) che, giovedì 23 luglio, inizierà con l’ultimo capolavoro di Wes Anderson Grand Budapest Hotel. In calendario 7 film e una tappa importante nella cinematografia piemontese con The Repairman, esordio alla regia del torinese Paolo Mitton che, giovedì 30 luglio, verrà insignito del “Premio Talenti Emergenti Città di Cherasco” assegnato dal comitato scientifico che vede tra gli altri Alberto Barbera (Direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino e Direttore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia), Davide Bracco (Direttore della Film Commission Torino Piemonte) e Francesco Amato (regista). Domenica 23 agosto chiude il secondo ciclo estivo realizzato con Cherasco Eventi, Città di Cherasco e in collaborazione con l’associazione Evvivanoè, la presentazione dell’ultimo film del giovane regista cuneese Sandro Bozzolo Ilmurràn - Maasai in the Alps.