giovedì 30 luglio 2015

A settembre al Classico il Cinema Catalano in Mostra

"10.000 km"
Sarà una finestra aperta sulla cinematografia catalana, la rassegna “Cinema Catalano in Mostra” che si svolgerà al Cinema Classico di Torino dal 17 al 19 settembre, e che proporrà un programma eterogeneo che ben rappresenta la varietà e la vivacità dell’arte cinematografica della Catalogna.

Cinema Catalano in Mostra” è organizzata dall’Institut Ramon Llull -istituto pubblico per la promozione della lingua e la cultura catalane- e da EXIT media che, con la collaborazione di Filmoteca de Catalunya, Film Commission Torino Piemonte e l’Università degli Studi di Torino, hanno scelto proprio Torino, città italiana di riferimento del panorama cinematografico, per fare il punto sulla produzione catalana recente, senza dimenticarne la lunga tradizione.

Tre giorni di proiezioni alla presenza di registi e ospiti di rilievo che, giovedì 17 settembre, inizierà proprio con un classico del cinema catalano Brigada Criminal di Ignacio F. Iquino del 1950, raro esempio di noir spagnolo che pose le basi del genere in Catalogna e che descrisse dettagliatamente il lavoro svolto dalla polizia negli anni '50, presentato da Esteve Riambau, director de la Filmoteca de Catalunya.

Il programma proseguirà con le migliori pellicole catalane dell’ultima stagione tra le quali 10.000 km di Carlos Marqués-Marcet, vincitore del Premio Goya 2015 come Miglior Regista Esordiente, la storia di un amore a distanza vissuto tra collegamenti skype con protagonista l’attrice Natalia Tena, già interprete della saga di Harry Potter e della serie Il Trono di Spade.

Il tutto per avvicinare il pubblico a una cinematografia che affonda le proprie radici nel territorio in cui è nata, ma che ha raggiunto un livello di eccellenza riconosciuto in Europa e nel mondo, grazie alla varietà delle proposte e al rinnovamento del linguaggio cinematografico che ha saputo attuare.

Tutte le proiezioni della rassegna Cinema Catalano in Mostra sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

La rassegna avviene in concomitanza con il XI Congresso Internazionale dell’AISC - Associazione Italiana di Studi Catalani: “Linguaggi del metareale nella cultura catalana: arte, cinema, folclore, letteratura, storia”, che si svolgerà presso l’Università di Studi di Torino dal 15 al 18 settembre 2015.