domenica 12 luglio 2015

MITO Settembre Musica, una rassegna (anche) di cinema

"Ascensione al Cervino"
In occasione del 150° anniversario della prima scalata al Cervino, il Museo Nazionale del Cinema organizza venerdì 18 settembre alle ore 22.00 una serata speciale in cui verranno proiettati tre film degli anni '10 che documentano ascensioni al Cervino, al Dente del Gigante e una spedizione nel Karakorum.

I film, restaurati dal Museo e realizzati dai pionieri del documentario Mario Piacenza e Vittorio Sella, sono musicati dal vivo dal duo britannico Plaid insieme all’ensemble di percussionisti italiani Blow Up Percussion. Inoltre, appuntamento speciale mercoledì 16 settembre  in collaborazione con il Museo del Cinema nell’ambito di Torino incontra Berlino: alle 21.00, all’Auditorium Rai Arturo Toscanini, L’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI sonorizza Nosferatu il vampiro di Friedrich Wilhelm Murnau.

Il programma di venerdì 22 settembre:

Mario Piacenza
Ascensione al Cervino
(Italia, 1911-12, 14’, col.)
Mario Piacenza nel 1911 decise di tentare l’ascensione al Cervino passando dalla cresta Furggen, mai salita prima, scegliendo come compagni di viaggio due guide di Valtournenche, Joseph Gaspard e Joseph Carrel. Piacenza portò con sé una macchina da presa della S. A. Ambrosio e documentò con immagini d’incredibile bellezza alcuni tra i passaggi chiave della scalata.

Mario Piacenza
Ascensione al Dente del Gigante
(Italia, 1911, 12’, b/n)
Il film documenta la scalata di Mario Piacenza e dei suoi compagni al Dente del Gigante e può forse essere considerato, rispetto Ascensione al Cervino, una sorta di “prova generale”. L’abilità di Piacenza e la particolare conformazione della montagna, tuttavia,  permettono riprese di grande spettacolarità.

Vittorio Sella
Sul tetto del mondo, Viaggio di S.A.R. il Duca degli Abruzzi al Karakorum
(Italia, 1910, 34’)
Vittorio Sella realizzò questo documentario sulla catena del Karakorum (Himalaya Occidentale) nel corso della spedizione di Luigi Amedeo di Savoia, S.A.R. il Duca degli Abruzzi, avvenuta nel 1909 con le guide Joseph Petigax, Henri ed Emile Brocherel. Il film descrive il viaggio attraverso le tappe fondamentali: l’arrivo alla stazione di Rawalpindi, le riprese del lago Dal, il reclutamento dei portatori, gli spostamenti a piedi o su zattere fino al passo Boorgi-La.

Ingresso € 10. Per info e prevendite visita il sito