mercoledì 1 luglio 2015

"Napolislam" dal Biografilm a Torino


Dopo aver vinto nei giorni scorsi la sezione italiana del Biografilm Festival di Bologna, arriva a Torino da giovedì 2 luglio al cinema Massimo "NapolIslam" di Ernesto Pagano, docufilm che racconta, con il sapore di una commedia, perché il messaggio di Allah sta lentamente conquistando Napoli. Orari degli spettacoli: 16.00/17.45/19.15/21.00.

Napolislam - racconta il regista Ernesto Pagano - è stato concepito nel corso di lunghi anni d’osservazione dei nuovi convertiti all’Islam. Un percorso cominciato nel 2007 che mi ha dato la possibilità di stabilire un rapporto di fiducia con i convertiti, altrimenti restii a far entrare una telecamera nelle loro vite private. Il documentario è stato girato tra il 2014 e il 2015, a cavallo degli attentati di Parigi. Un momento più che mai attuale per guardare da vicino chi ha scelto la conversione e avere maggiori elementi per farsi un’idea del perché sempre più occidentali, al di là del jihad, stanno abbracciando il messaggio del Corano. Con i suoi vicoli e i suoi campanili a forma di minareto, Napoli ci ricorda che la sua islamizzazione la sta già vivendo: dipende solo da quale prospettiva guardiamo la città.
 Trovare dei napoletani veraci con le barbe lunghe o lo hijab produce la sensazione di trovarsi già in una città islamica, a 'Napolislam' appunto: avanguardia ipotetica di un’Europa che si sta lentamente islamizzando.”

NAPOLISLAM (Italia 2015, 75’) scritto e diretto da Ernesto Pagano. Produzione Ladoc in collaborazione con Isola Film, prodotto da Lorenzo Cioffi, distribuito da I Wonder Pictures. In sala dal 2 luglio 2015.