lunedì 7 settembre 2015

Marco Bellocchio al cinema Massimo venerdì 11 settembre

"Sangue del mio sangue"
Venerdì alle 20.30 in Sala Uno, in collaborazione con 01 Distribution, Marco Bellocchio presenta al pubblico torinese Sangue del mio sangue, il suo ultimo lavoro in concorso alla 72esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. A seguire incontro/dibattito. Ingresso 7,50/5,00/4,00 euro.

Il regista Marco Bellocchio ha dichiarato: «Il film nasce dalla scoperta casuale delle antiche prigioni di Bobbio e mi ha ispirato la storia di Benedetta, una monaca murata viva nella prigione convento di Santa Chiara, a Bobbio. Mi parve che questa storia dissepolta da un passato così remoto meritasse un ritorno al presente dell’Italia di oggi e più precisamente in un’Italia di paese, Bobbio, che la modernità, la globalizzazione hanno ormai cancellato».

Marco Bellocchio
Sangue del mio sangue
(Italia, Francia, Svizzera, 2015, 107’, col.)
Federico, un giovane uomo d’armi, viene sedotto come il suo gemello prete da suor Benedetta che verrà condannata ad essere murata viva nelle antiche prigioni di Bobbio. Nello stesso luogo, secoli dopo, tornerà un altro Federico, sedicente ispettore ministeriale, che scoprirà che l’edificio è ancora abitato da un misterioso Conte, che vive solo di notte.