lunedì 19 ottobre 2015

Al Piccolo Cinema inizia il Triciclo Alberto Grifi

Martedì 20 ottobre primo appuntamento al Piccolo Cinema di via Cavagnolo 7 con il Triciclo Alberto Grifi. Per l'occasione, doppia proiezione.

Si inizia con "Festival del proletariato giovanile a Parco Lambro" di Alberto Grifi (Italia, 1976, 58').
Estratto dalle 27 ore di registrazioni e 3 ore di 16mm realizzate durante il Festival del proletariato giovanile svoltosi al Parco Lambro di Milano nel giugno del 1976, organizzato dalla rivista "Re Nudo". Inizialmente finanziato dagli organizzatori che puntavano a realizzare un film-concerto, il film registra la contestazione da parte dei giovani proletari degli spettacoli musicali e di tutte le merci che gli organizzatori contavano di vendere, panini, birra, libri e dischi "di sinistra".

A seguire "Komak" di Danilo Monte e Zucco (Italia, 2002, 30').
Uno scienziato e un ingegnere inventano una macchina che visualizza le immagini mentali sotto l'effetto di ketamina. Alberto Grifi decide di riprendere l'esperimento. Una docu-fiction cyberpunk tra rave e fantascienza.

Sarà presente il regista Danilo Monte.
INGRESSO GRATUITO