lunedì 26 ottobre 2015

International Animation Day 2015 al cinema Massimo

Il 28 ottobre, in tutto il mondo, si festeggia la Giornata Mondiale dell'Animazione. Il Centro del Corto, ASIFA Italia e il Dipartimento d’Animazione del Centro Sperimentale di Cinematografia propongono un raffinato e articolato programma della serata: i corti italiani presentati da Andrea Martignoni, i film di diploma degli studenti del CSC e, come gran finale, la selezione dei Cartoon d'Or 2015. Ingresso euro 3, cinema Massimo, ore 20.30.

Nel 1991 la prima edizione del prestigioso riconoscimento dedicato al miglior cortometraggio animato dell'anno realizzato in Europa venne vinto da Nick Park, il futuro papà di Wallace & Gromit e Galline in Fuga. Negli anni a seguire il  premio fu assegnato, tra gli altri, a Sylvian Chomet, il regista di Appuntamento a Belleville, Jacques-Rémy Girerd, regista e produttore per Folimage, Mark Baker, l'ideatore di Peppa Pig.

Come è noto la proiezione dei fratelli Lumière al Grand Café del 28 dicembre 1895 sancì la nascita del cinematografo. Ciò che forse è meno risaputo è che il cinema d’animazione nacque tre anni prima. Il 28 ottobre 1892, infatti, Charles-Émile Reynaud mostrò al Musée Grévin il primo cartone animato della storia. Non si trattò della proiezione di una pellicola, bensì di disegni dipinti da Reynaud su strisce di celluloide e riprodotti da due lanterne magiche. L’International Animation Day – che rievoca ogni anno quella proiezione – è un evento promosso da ASIFA (sezione italiana dell’Association Internationale du Film d’Animation, affiliata all’UNESCO) che coinvolge più di 50 i paesi per oltre un migliaio gli eventi in programma.