martedì 8 dicembre 2015

"Cavalleria Rusticana" e "I Pagliacci" live al cinema il 10 dicembre

"Cavalleria rusticana"
Tradimento, lussuria, amore, gelosia e omicidio abbondano in queste due grandi classiche opere strappacuore, Cavalleria Rusticana e Pagliacci, che saranno trasmesse in diretta dalla Royal Opera House di Londra giovedì 10 dicembre in più di 120 sale in tutta Italia. A Torino è in programma dalle 20.15 nei cinema Ambrosio, Eliseo, Romano, Monterosa, The Space e Uci.

L’Italia è la grande protagonista di questa attesissima nuova produzione del prestigioso teatro di Covent Garden. Entrambe le opere saranno dirette da Antonio Pappano, con la regia di Damiano Michieletto, mentre sul palco ci saranno la very glamourus Carmen Giannattasio e i mezzo soprano Martina Belli ed Elena Zilio, insieme alle grandi star Eva-Maria Westbroek e Aleksandrs Antonenko.

Ambientato in un villaggio del Sud Italia nel tardo Ventesimo secolo, dove prevalgono povertà e ipocrisia e dove la donna è paragonata ad un oggetto e gli uomini combattono per difendere il loro orgoglio, secondo antichi codici, forti passioni si nascondono nel buio. Cavalleria Rusticana è la tragedia dell'amore illecito del contadino Turiddu verso la già sposata Lola,  il cui epilogo è il duello finale.

Pagliacci è la storia di una compagnia di teatro. Il gobbo buffone Tonio, l'assassino Canio e  sua moglie Nedda sono al centro della vicenda.  La loro performance si svolge sul palcoscenico della sala della comunità locale, dove velocemente la messa in scena si disfa e la realtà emerge. Caino scopre il tradimento della moglie, e geloso la uccide sul palcoscenico, davanti al pubblico. La storia è basata su una vicenda realmente accaduta, a cui il compositore da bambino fu realmente testimone.

Le opere sono messe in scena come originariamente voluto dai compositori Mascagni (Cavalleria Rusticana) e Leoncavallo (Pagliacci) come parte del movimento verista, che voleva riprodurre la realtà della vita dell'Italia popolare.

Costo biglietto: 10 -15 euro