domenica 13 dicembre 2015

"Il fuoco" di Giovanni Pastrone musicato dal vivo in Bibliomediateca

"Il fuoco"
Prosegue in Bibliomediateca il progetto di valorizzazione del patrimonio della Cineteca del Museo attraverso le sonorizzazioni dal vivo dei più importanti restauri del Museo Nazionale del Cinema ad opera di ensemble, organici o singoli musicisti di varia corrente, età e provenienza.

Giovedì 17 dicembre 2015, ore 20.00, "Il fuoco" di Giovanni Pastrone (1915), rivive alla Bibliomediateca in una straordinaria serata di musica dal vivo nella quale il musicista iraniano Alireza Mortazavi, virtuoso di santur e conosciuto dal pubblico italiano anche per la sua collaborazione con Franco Battiato, accompagnerà le vicende di amore e passione di Pina Menichelli e Febo Mari con una sonorizzazione sorprendente e innovativa.

Il fuoco, restaurato dal Museo Nazionale del Cinema, sarà lo sfavillante banco di prova di un esperimento in cui i suoni di uno strumento tradizionale - reinterpretati secondo una sensibilità moderna, personale e capace di comunicare con altre culture - si fonderanno con l’estetica simbolista e al contempo essenziale del capolavoro di Piero Fosco, nome d’arte con cui Giovanni Pastrone firmò il film.

La proiezione sarà preceduta dalla presentazione del libro Giovanni Pastrone. I sogni della ragione di Silvio Alovisio, Fondazione Ente dello Spettacolo, 2015. Con l’autore intervengono Claudia Gianetto, Stella Dagna (MNC) e Giulia Carluccio (Università di Torino).

Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino esaurimento posti, previo tesseramento gratuito alla Bibliomediateca e presentazione di un documento d’identità.