giovedì 10 dicembre 2015

Oggi a Sottodiciotto: giovedì 10 dicembre 2015

"I am Nojoom, Age 10 and Divorced"
In mattinata al Sottodiciotto Film Festival proseguono le proiezioni dei lavori in gara per il Concorso nazionale delle Scuole (dalle ore 9). In contemporanea in tutte e tre le sale del Cinema Massimo vengono proposti gli audiovisivi selezionati per la sezione competitiva realizzati dalle scuole di ogni ordine e grado: d’Infanzia e Primarie, Secondarie di I e di II grado.

Nel pomeriggio, in collaborazione con il Goethe-Institut nell’ambito di “Torino incontra Berlino”, il Festival propone, nella ricorrenza dei 15 anni dall’uscita, Emil und die Detektive (alle ore 17), di Franziska Buch, che completa la trilogia storica degli adattamenti cinematografici dell’omonimo classico per ragazzi di Erich Kästner in cartellone quest’anno a Sottodiciotto (i due titoli del 1931 e del 1954 sono stati presentati nel programma dedicato alle Scuole).

Nel secondo pomeriggio, il programma speciale Carta bianca a… Andrea Bajani prosegue con il secondo appuntamento del progetto “imparare a imparare”. Ospite dello scrittore torinese sarà, questa volta, la coreografa e performer Ambra Senatore (alle ore 18.30), che interverrà su un altro aspetto fondamentale dell’imparare: il ‘provare piacere’.

In serata, Sottodiciotto affronta un tema oggetto di crescente attenzione da parte dell’opinione pubblica occidentale con il film I am Nojoom, Age 10 and Divorced (alle ore 20.30), diretto dalla prima donna regista dello Yemen, Khadija Al-Salami, ospite al Festival per un incontro con il pubblico condotto dalla giornalista Farian Sabahi. In uscita in Italia a marzo, con il titolo La sposa bambina, il lungometraggio racconta la storia emblematica di uno di quei matrimoni precoci, ancora diffusi in tante parti del mondo, oggi indicati da plurime organizzazioni internazionali come una delle più patenti violazioni dei diritti umani e, in particolare, dei diritti dei minori.

In seconda serata, Sottodiciotto,  in collaborazione con RAI Teche, propone Pasolini. Il corpo e la voce (alle ore 22.30), di Maria Pia Ammirati, Arnaldo Colasanti e Paolo Marcellini, il film-documento scelto dal Comitato del MiBACT per le celebrazioni del quarantennale della scomparsa dello scrittore, regista e poeta. Ritratto a tutto tondo di una figura centrale della cultura italiana del Novecento, il mediometraggio racconta Pasolini attraverso le immagini delle sue più celebri apparizioni televisive.