mercoledì 9 dicembre 2015

Oggi a Sottodiciotto: mercoledì 9 dicembre 2015

Shirley Temple
Continua la programmazione del Sotto18 Film Festival, la giornata  inizia con le proiezioni della prima parte dei video in gara per il Concorso nazionale delle Scuole (alle ore 9). Il cartellone della sezione competitiva presenterà, in contemporanea in tutte e tre le sale del Cinema Massimo, 44 titoli selezionati tra quelli pervenuti dalle scuole di ogni ordine e grado.

Nel pomeriggio un doppio incontro darà il via al programma speciale Carta bianca a… Andrea Bajani, articolato in due progetti: una “raccolta di parole per la scuola” e “imparare a imparare”. Nel primo pomeriggio (alle ore 14.30), gli studenti della classe II H del Liceo classico “V. Gioberti” di Torino, che hanno già avviato, tra le mura della scuola, una preliminare raccolta di parole-chiave utili a modernizzare e rinnovare il nostro sistema scolastico, porteranno al Festival il frutto del loro lavoro, mentre lo scrittore torinese solleciterà a fare ulteriori “donazioni” ‒ e a discutere i risultati ottenuti ‒ i tre ospiti dell’incontro: il regista Marco Ponti, il musicista Giorgio Li Calzi e lo scrittore Hamid Ziarati.
Nel secondo pomeriggio, il focus si sposta sul secondo progetto, ossia sul tema dell’“imparare a imparare”, inteso come processo sostanziale da recuperare in un’epoca in cui tutti vogliono – o vorrebbero ‒ soltanto insegnare, e declinato in un ciclo di tre incontri. Il primo ospite è il regista Stefano Savona (alle ore 18.30), cui spetta il compito di raccontare la fatica dell’imparare.

Sempre nel pomeriggio, secondo appuntamento dell’omaggio dedicato dal Festival a Shirley Temple (alle ore 17) in occasione degli 80 anni dall’uscita del suo film più famoso, Riccioli d’oro. Sottodiciotto ripropone sul grande schermo il film musicale diretto da Irving di cui l’enfant prodige del cinema hollywoodiano è protagonista.

In serata, Sottodiciotto affronta il tema sempre più drammaticamente attuale dell’anoressia con My Skinny Sister (alle ore 20.30), lungometraggio d’esordio della svedese Sanna Lenken, menzione speciale della Giuria internazionale e Orso di Cristallo della Giuria bambini come miglior film all’ultimo Festival di Berlino.
Alla proiezione seguirà un incontro, moderato dal direttore di Sottodiciotto Domenico Chiesa, con Federico Amianto, psichiatra, dirigente medico del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino e responsabile del Centro per i disturbi del comportamento alimentare dell’adolescenza  in funzione da pochi giorni presso  l’Ospedale Molinette di Torino.