martedì 26 gennaio 2016

La Resa dei Corti, tre serate speciali all'Amantes

"Voyage dans la lune"
Il corto protagonista a Torino in tre serate speciali (9 febbraio - 8 marzo - 5 aprile 2016) al Circolo Culturale Amantes (via Principe Amedeo, 38/a) organizzate dall'associazione culturale Switch on Future e denominate “La resa dei corti”.

Una rassegna che già dal titolo è un calembour, proprio perché qui il cinema d’autore si mette in gioco, mostrando il suo saper essere sempre attuale e versatile.
“La resa dei corti” nasce dall’idea di ricalcare una delle combinazioni artistiche più fortunate di sempre: quella tra cinema e musica. Si parte dagli albori del cinema, proponendo una serie di cortometraggi d’autore muti dei primi anni del Novecento, e ogni film sarà sonorizzato dal vivo con brani composti appositamente per l’occasione.

La rassegna proporrà la proiezione di cortometraggi muti d’epoca con colonne sonore eseguite dal vivo, rilette in chiave moderna. Ogni serata avrà un tema diverso. Si inizia con il surrealismo di Georges Méliès accompagnato dalla musica elettronica dei milanesi Same Side, si continua con una serata tutta al femminile, in cui alcuni dei lavori di Alice Guy-Blaché - una delle pioniere del cinema francese e tra le prime donne della Storia ad affermarsi come regista e produttrice - saranno accompagnati dalle sonorità di Éstel Luz e si conclude col jazz dei Blue Moustache, che farà da sottofondo a una selezione di corti di Buster Keaton. Tre appuntamenti, dunque, martedì 9 febbraio, 8 marzo e 5 aprile presso il Circolo Culturale Amantes, in via Principe Amedeo 38/a (ingresso libero con tessera ARCI 2016).

Tutte le ultime notizie sull’evento sul sito www.switchonfuture.it