martedì 9 febbraio 2016

"San Valentino, per sesso o per amore" al Cinema Romano

"Dramma della gelosia"
Due giorni prima di San Valentino, venerdì 12 Febbraio, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema e il Cinema Romano propongono una piccola maratona cinefila, a ingresso libero fino a esaurimento posti, all’insegna dell’amore presso la sala 3 della Multisala in Galleria Subalpina a Torino. Due film e due incontri che rendono conto della complessità di questo tema, che sul grande schermo come nella letteratura è stato rappresentato in tutte le sue forme.

Il programma inizia alle ore 18,30 con il più classico dei melodrammi italiani, Carmela di Flavio Calzavara (1942, 90'), torbida e tormentata storia d’amore che ha come protagonista Doris Duranti, la “peccaminosa” e sensuale diva italiana degli anni '30. Carmela, che si ispira all’omonima novella di Edmondo De Amicis, sollevò numerosi scandali sia durante la lavorazione sia alla sua uscita sul grande schermo. A partire dai temi messi in luce dal film, primo fra tutti quello dell’amour fou, Guido Davico Bonino, critico letterario e teatrale che sul tema dell’amore ha curato numerosi studi e antologie, analizzerà alcune poesie e l’ultima lettera d’amore scritta da Cesare Pavese. Il film sarà introdotto da Caterina Taricano, giornalista e saggista direttrice di «Mondo Niovo 18-24 ft/s», rivista dell’AMNC.

La seconda parte della serata è l’occasione per rendere omaggio a Ettore Scola, il grande regista italiano recentemente scomparso. Alle ore 21,30 sarà proiettato Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) (1970, 107'), commedia tra le più amate dell’autore interpretata da Marcello Mastroianni, Monica Vitti e Giancarlo Giannini. Proprio l’amore e la gelosia saranno al centro della presentazione del libro di Carlo Rosso, Ti amo e ti temo. Il paradosso dell'amore al tempo dell'individualismo, pubblicato nel 2015 da Svpress. A dialogare con l’autore il noto giornalista torinese Gabriele Ferraris, il film verrà introdotto da Matteo Pollone.