venerdì 18 marzo 2016

Doppia proiezione di SMOKINGS alla presenza dei fratelli MESSINA

"SmoKings"
Lunedì 21 marzo, alle ore 20.00 e alle ore 22.00 al Cinema Fratelli Marx, SMOKINGS di Michele Fornasero - il documentario al vetriolo sulla fabbrica di sigarette Yesmoke di Settimo Torinese - verrà riproposto in una serata speciale, ad un anno dall’uscita in sala, alla presenza dei suoi protagonisti: i fratelli Carlo e Gianpaolo Messina, del produttore Simone Catania di Indyca e del regista Michele Fornasero.

Sarà la prima volta che i fratelli Messina vedranno il film in sala: Carlo e Gianpaolo Messina, infatti, sono stati arrestati il 27 novembre 2014 dalla Guardia di Finanza con l'accusa di contrabbando internazionale ed evasione fiscale. Questo avveniva due giorni prima della première italiana del film al Festival dei Popoli di Firenze dove il documentario ha vinto il primo premio. Da allora, il film ha guadagnato numerosi premi come il miglior documentario italiano al Bellaria Film Festival, il premio del pubblico al Doc/it Professional Award, il miglior documentario al Kinofood di Dubrovnic, ha partecipato a numerosi festival internazionali (Docpoint Helsinki, Zagreb Film Festival, Seminci - Semana Internacional de Cine de Valladolid e Thessaloniki International Film Festival) ed è uscito in sala, a marzo 2015, co-distribuito dalla società Indyca di Torino e da I Wonder Pictures.

Mentre il film riscuoteva un ottimo successo di critica e di pubblico, i protagonisti sono stati in carcere cautelare fino a luglio 2015, per poi venire consegnati agli arresti domiciliari fino a novembre 2015; la fabbrica, di cui sono titolari, è stata posta sotto amministrazione giudiziaria ed è ora affittata temporaneamente da una società di Dubai. A febbraio 2016 è iniziato il dibattimento del processo per l'accusa di contrabbando di cui i Fratelli Messina sono i principali imputati.

“La serata del 21 marzo - commenta il regista Michele Fornasero - vuole essere un’occasione sia per consentire ai fratelli Messina di vedere il film che li vede protagonisti sia per permettere al pubblico interessato di discutere con loro dopo un anno di silenzio, per scoprire, dal loro punto di vista, cosa è successo dalla fine della realizzazione del film ad oggi.”

Possibilità di prenotazione scrivendo a prenotazioni@indyca.it entro sabato 19/3, ore 15.00 oppure direttamente presso il cinema.