venerdì 22 aprile 2016

Anteprima di "Cavalo Dinheiro" di Pedro Costa al Massimo

"Cavalo dinheiro"
Continua al cinema Massimo il fortunato appuntamento mensile [Import], che si propone di portare in sala film recentissimi, che hanno ricevuto grandi consensi nei festival internazionali, ma che non hanno trovato distribuzione in Italia.

Diversi i film scelti per aprile, che affrontano temi come l’immigrazione, la ricerca esistenziale, la rivoluzione e le paure per il futuro. Opere che in modo diverso indagano il rapporto dell’uomo con il mondo che lo circonda, lo stare nel mondo in un presente che cambia e sfugge alle definizioni.

Questa settimana ospite del Museo del Cinema il regista Pedro Costa, che incontrerà il pubblico al termine della proiezione di Cavalo Dinheiro. Ingresso 6.00/4.00/3.00 euro.

Pedro Costa
Cavalo Dinheiro
(Portogallo 2014, 104’, DCP, col., v.o. sott.it.)
Mentre i giovani capitani conducono nelle strade la rivoluzione contro Salazar, la gente di Fontainhas cerca Ventura, che si è perso nella foresta. Capolavoro visionario dal celebre regista portoghese, il film è un'odissea affascinante nella realtà e nei ricordi da incubo dell'anziano Ventura, immigrato capoverdiano che vive a Lisbona.