venerdì 6 maggio 2016

"Un Bacio" di Ivan Cotroneo al Salone del Libro con Sottodiciotto

"Un Bacio"
Sottodiciotto Film Festival e Salone del libro rinnovano la loro collaborazione con un’iniziativa dedicata ai più giovani che vedrà ospite a Torino, venerdì 13 maggio, Ivan Cotroneo, in occasione della recente uscita sul grande schermo del suo nuovo film, Un bacio.

In mattinata, alle ore 10, al Cinema Romano, Salone Off Torino e Sottodiciotto Film Festival, in collaborazione con Indigo Film e Bompiani, organizzano in esclusiva per le Scuole Secondarie di II grado una proiezione del film a cui sarà presente il regista. Al termine, Ivan Cotroneo dialogherà con i ragazzi in un incontro condotto da Steve Della Casa, nuovo direttore di Sottodiciotto Film Festival.

Nel pomeriggio, alle ore 16.30, in veste di autore del racconto omonimo da cui il film è tratto, Ivan Cotroneo sarà al Lingotto, all’Arena Bookstock, per partecipare all’incontro ‘Un bacio #lamiciziatisalva’ ‒ a cura di Bompiani, in collaborazione con Salone del libro e Sottodiciotto Film Festival ‒ a cui interverranno Geppi Cucciari e Steve Della Casa.


Ambientato in una piccola città del Nord-est (Udine), Un bacio ha, nella trasposizione cinematografica, come protagonisti tre sedicenni, studenti dello stesso liceo. È un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità, che affronta in parallelo temi importanti come l’omofobia, il bullismo, l’isolamento. Rivolto a tutti, adulti e non, parla soprattutto ai ragazzi, misurandosi direttamente con il loro mondo e con le fragilità dell’età più bella e difficile: la paura di essere diversi, di venire giudicati ed etichettati, la solitudine, i problemi relazionali con i coetanei, ma anche il valore salvifico dell’amicizia, la progressiva scoperta e affermazione di sé e della propria unicità.

A scandire gli stati d’animo altalenanti dei protagonisti, in Un bacio interviene una composita colonna sonora, che mescola brani di autori amati dai giovanissimi (Placebo, Emeli Sande, Lady Gaga, i Lamb, Craig Armstrong, gli Stag, i Brand New Heavies e Mika con il suo ultimo singolo, Hurts, il cui videoclip, diretto da Ivan Cotroneo e ambientato a Udine nelle stesse location del film, ha fatto registrare centinaia di migliaia di visualizzazioni ed è diventato un simbolo della lotta al bullismo) a pezzi di fine anni Ottanta (di Blondie, dei New Order, di Billy Idol) amati dai loro genitori.