lunedì 27 giugno 2016

Il Cinema corre sul Fiume ai Magazzini sul Po

Appuntamento da mercoledì 29 giugno presso Magazzino sul Po a Torino, fino al prossimo 27 luglio, con Il Cinema corre sul Fiume.

Cinque film, cinque lampi per illuminare un istante gli spazi oscuri dell’animo umano, per tentare di esplorarli e illuderci almeno di poterli conoscere. Da Polanski, il piccolo borghese europeo, per cui il terrore è un rumore che infrange le sottili pareti dell’appartamento urbano – sottili come le regole di convivenza fra estranei che regolano la città, infrante inevitabilmente dall’affiorare dagli spettri della follia e paranoia; fino allo sconvolgente Pietà, di Kim Ki-duk, la triste parabola religiosa che non lascia scampo a chi è costretto a mondare nel sangue i propri peccati, senza speranza di redenzione alcuna. Cinque momenti di osservazione e confronto dal sottosuolo torinese del Magazzino sul Po.

I film sono stati selezionati e introdotti da Luca M. Richiardi.

Tutti i film verranno proiettati in lingua originale con sottotitoli italiani.

LE PROIEZIONI:

LE LOCATAIRE 1976, Roman Polanski
BENNY’S VIDEO 1992, Michael Haneke
JAGTEN (Il Sospetto) 2012, Thomas Vinterberg
OLD BOY 2003, Park Chan-wook
PIETA 2012, Kim Ki Duk

Magazzino sul Po
Circolo ARCI Torino*
Murazzi del Po lato sinistro
orario aperitivo dalle ore 18, inizio proiezioni ore 21.00

Ingresso gratuito senza tessera ARCI in quanto l’evento rientra nel progetto “E…State ai Murazzi”, patrocinato dalla Circoscrizione 1 di Torino.