domenica 31 luglio 2016

Lunedì 1 agosto "La Valle ritrovata" al 6° Sestriere Mountain Film Festival

"La Valle Ritrovata"
Il film documentario "La Valle ritrovata", regia di Erica Liffredo (Italia, 2015, 54'), prodotto dall'Associazione Culturale FalenaKeller (Roma) con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte - Piemonte Doc Film Fund, è in concorso al 6° Sestriere Mountain Film Festival (30 luglio - 6 agosto 2016) e verrà proiettato il 1° agosto alle ore 21 al cinema Fraiteve (Piazza Fraiteve 5, Sestriere), l'ingresso è libero.

Per informazioni: www.montagnaitalia.com/SESTRIERE

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 31 luglio 2016

"Frida"
Giornata ricca al cinema Centrale con due film della rassegna dedicata a Gene Tierney ("Il fantasma e la signora Muir" e "Vertigine"), e poi "Peggy Guggenheim" e "Todas las mujeres".

Appuntamento al Rights Village di Torino Esposizioni con il cinema del Divine Queer Film Festival: "TransXInstabul" e "Gesù è morto per i peccati degli altri" sono i film di oggi.

Al Castello di Rivoli c'è "Frida", al presidio di Venaus proiezione de "Il Cartun d'la Ribeliun".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 30 luglio 2016

Buon compleanno Maestro! I corti di Olmi al Centrale

Dal 1° agosto Archivio Nazionale Cinema d’Impresa e SlowCinema festeggiano gli 85 anni di Ermanno Olmi proiettando i suoi primi lavori da regista: 20 cortometraggi realizzati per Edison tra il 1953 e il 1961, veri e propri trattati di antropologia quotidiana i cui protagonisti sono l’uomo, la natura e il lavoro. I corti verranno proiettati al Centrale, F.lli Marx e Due Giardini prima di ogni film in programma.

Nato a il 24 luglio 1931 a Treviglio, un paese della bassa bergamasca, Ermanno Olmi entra giovanissimo alla Edison, dove già avevano lavorato il padre (caduto sul lavoro durante un bombardamento) e la madre. Accanto al lavoro di “impiegato tecnico” - che lui stesso descriverà nel suo secondo film, Il posto, nel 1961 - Ermanno fonda il gruppo cinematografico aziendale, e inizia a documentare le costruzione delle grandi dighe alpine.

 Dal 1953 al 1961 Olmi realizza una serie di documentari ponendo attenzione alla condizione umana oltre che alle strutture aziendali ed elaborando una vera e propria moderna estetica dell’industria.

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 30 luglio 2016

"Joy"
Prosegue al cinema Centrale la rassegna dedicata alla grande Gene Tierney, oggi con "Laura (Vertigine)" e "Il fantasma e la signora Muir".

Nello stesso cinema, in serata "Alla ricerca di Vivian Meier" e "Todas las mujeres".

"Tempi moderni" di Chaplin è la proposta di Cinema a Palazzo Reale.

A Rivoli nella piazza del Castello tocca a "Joy" con Jennifer Lawrence, mentre a Torino in piazza Delplano c'è "Perfetti sconosciuti" di Paolo Genovese.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 29 luglio 2016

Box Office Torino: "Star Trek Beyond" il più visto della settimana

"Star Trek Beyond"
C'era da attenderselo, e così è stato: in una stagione dai pochi titoli forti, un blockbuster come "Star Trek Beyond" non poteva non avere un forte impatto sul botteghino cinematografico (anche) torinese.

Primo posto per il terzo capitolo della saga stellare, davanti a Tarzan e alle tartarughe ninja.

Discreto andamento per il recupero non eccezionale di "Mr. Cobbler" con Adam Sandler, mentre in un solo giorno è già a ridosso della top ten un altro grosso film estivo, "Ghostbusters".

Buon andamento al cinema Centrale della rassegna di cinema spagnolo.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 22 A GIOVEDÌ 28 LUGLIO 2016

1. STAR TREK BEYOND 5.417 (5.157 in 2d+ 260 in 3d) € 34.962
2. THE LEGEND OF TARZAN 5.080 € 31.270
3. TARTARUGHE NINJA - FUORI DALL'OMBRA 1.331 € 8.449
4. UNA SPIA E MEZZO 1.119 € 6.695
5. MR COBBLER E LA BOTTEGA MAGICA 1.032 € 6.115
6. L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO 982 € 5.296
7. IL PIANO DI MAGGIE - A COSA SERVONO GLI UOMINI 978 € 5.189
8. BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO 878 € 4.799
9. LA NOTTE DEL GIUDIZIO - ELECTION YEAR 826 € 4.941
10. LA PAZZA GIOIA 649 € 3.573
11. GHOSTBUSTERS 646 (625 in 2d+ 21 in 3d) € 3.645
12. TOP CAT E I GATTI COMBINAGUAI 506 € 3.208
13. CELL   419 € 2.502
14. THE CONJURING - IL CASO ENFIELD 414 € 2.741
15. JULIETA 378 € 2.170
16. ANGRY BIRDS - IL FILM 350 € 2.186
17. NOW YOU SEE ME 2 - I MAGHI DEL CRIMINE 336 € 1.880
18. IN NOME DI MIA FIGLIA 333 € 1.753
19. MY BAKERY IN BROOKLYN - UN PASTICCIO IN CUCINA 315 € 1.649
20. KIKI & I SEGRETI DEL SESSO 267 € 1.469

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 29 luglio 2016

"Accadde una notte"
Doppia proposta al cinema Classico per la rassegna estiva di AIACE Torino: alle 18 spazio al cinese Orso d'Oro "Fuochi d'artificio in pieno giorno", alle 20 e alle 22.30 "Il ponte delle spie" di Steven Spielberg con Tom Hanks.

Cinema a Palazzo Reale punta sul classico, Frank Capra e "Accadde una notte".

Doppia Gene Tierney ("Femmina Folle" e "Il cielo può attendere") al cinema Centrale, che propone oggi anche "Un tango mas" e "Todas las mujeres".

La rassegna sulla robotica al planetario Infini.to questa settimana propone "Io, Robot" da Asimov con Will Smith.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 28 luglio 2016

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 28 luglio 2016

"Ghostbusters"
Tutti i film in sala a Torino da oggi giovedì 28 luglio nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono "Ghostbusters", "La notte del giudizio: Election Year" e "Skiptrace".

Ancora chiuse per ferie diverse sale, Massimo, Reposi, Nazionale, Eliseo e Romano.

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 28 luglio 2016

"Fuochi d'artificio in pieno giorno"
Doppia scelta al cinema Classico, impegnato in questi giorni a ospitare la rassegna estiva di AIACE: le proposte sono "Perfect day" di Fernando Leon de Aranoa e l'ottimo "Fuochi d'artificio in pieno giorno", film cinese vincitore a Berlino un paio di anni fa.

Nuova settimana di rassegne al cinema Centrale: doppia Gene Tierney ("Il cielo può attendere" e  "Femmina Folle"), "Peggy Guggenheim: Art Addict" e "Todas las mujeres".

Al Polski Kot​ tornano i giovedì del documentario, stasera "Rom, uomo", con Moni Ovadia.

Cinema a Palazzo Reale per la rassegna sui "migliori film" della storia degli Oscar propone Elia Kazan e il suo "Fronte del Porto", interpretato da Marlon Brando.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 27 luglio 2016

A Torino le riprese de "La verità, vi spiego, sull’amore"

Sono iniziate lunedì 11 luglio a Torino le riprese di “La verità, vi spiego, sull’amore”, il film basato sull’omonimo romanzo della torinese Enrica Tesio (Mondadori), diretto da Max Croci, interpretato da Ambra Angiolini e Carolina Crescentini e prodotto da Notorious Pictures.

La Film Commission Torino Piemonte ha supportato per due settimane la produzione con i suoi servizi e collaborando alla ricerca delle location. Tra i luoghi scelti per le riprese: il Museo del Cinema) in cui lavora la protagonista, interpretata dalla Angiolini), Porta Susa e molte strade e piazze della Città.

La vita di Dora (Ambra Angiolini) finisce sottosopra quando il suo compagno Davide (Massimo Poggio) la lascia dopo sette anni di relazione e due figli piccoli, Pietro di cinque anni e Micol di appena uno. Dora si rifiuta di elaborare il lutto sentimentale fino a quando, messa ai ferri corti da una psicologa odiosa, capisce che è arrivato il momento di dire la verità a Pietro. Spronata dall'amica Sara (Carolina Crescentini) trova finalmente la forza di reagire, ma la vera rinascita arriverà quando finalmente capirà che le risposte alle sue domande vanno cercate dentro di lei.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 27 luglio 2016

"Forza Maggiore"
Torna il cinema sul fiume al Magazzino sul Po, questa sera c'è l'intenso "Pieta" di Kim Ki Duk.

Prosegue Cinema a Palazzo Reale con un super-classico, "Notorius" di Alfred Hitchcock.

Al Classico la rassegna estiva di AIACE propone "La isla minima" e "Forza maggiore".

Ultimo giorno al Centrale per la rassegna di cinema spagnolo: si parte con "Truman" e "Perfect day", di prosegue con "El desconocido" e si chiude con "El critico".

Al Museo del Risorgimento ingresso libero per la visione dei documentari “Torino, il Piemonte, l’Italia e l’Europa. 1814-1861” e “Voci e volti del Parlamento subalpino”.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 26 luglio 2016

Gene Tierney (e non solo), la settimana del cinema Centrale

Dopo il festival di cinema spagnolo (che si chiuderà domani, mercoledì 27 luglio), da giovedì 28 nuova interessante rassegna proposta dal cinema Centrale, La Diva Fragile, dedicata all'attrice Gene Tierney.

Quattro capolavori indimenticabili del cinema proposti da Lab80 e proiettati in versione originale inglese con sottotitoli in italiano (biglietti 6/4 euro).

IL PROGRAMMA - LA DIVA FRAGILE

HEAVEN CAN WAIT (Il cielo può attendere), di Ernst Lubitsch (USA 1943, 112 min)
giovedì 28/4.00pm - ven. 29/7.30pm - mar 2/7.30pm
LEAVE HER TO HEAVEN (Femmina folle), di John M. Stahl (USA 1945, 110 min)
giovedì 28/7.30pm - ven. 29/4.00pm - lun. 1/7.30pm
LAURA (Vertigine), di Otto Preminger (USA 1944, 88 min)
sabato 30/4.00pm - dom. 31/7.30pm - lun 1/4.00pm
THE GHOST AND MRS. MUIR (Il fantasma e la signora Muir), di Joseph L. Mankiewicz (USA 1947, 104min)
sabato 30/7.30pm - dom 31/4.00pm - mar 2/4.00pm

Nella settimana anche altri film verranno proiettati al cinema Centrale:

• PEGGY GUGGENHEIM: ART ADDICT, di Lisa Immordino Vreeland
giov 28 e dom 31 alle 6.00pm
• UN TANGO MÁS (Un ultimo tango), di German Kral
ven 29 e lun 1 alle 6.00pm
• FINDING VIVIAN MAIER (alla ricerca di Vivian Maier), di John Maloof e Charlie Siskel
sab 30 e mar 2 alle 6.00pm
• TODAS LAS MUJERES (Tutte le donne), di Mariano Barroso
da giov. 28 a mart 2 alle 9.30pm

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 26 luglio 2016

"The Lobster"
Prosegue al cinema Centrale l'interessante rassegna dedicata al cinema spagnolo, con quattro titoli dalle 16 in poi: "10.000 km", "Truman", "Vivir es facil con los ojos cerrados" e "Perfect day".

Curiosamente, molta spagna anche in altre sale cittadine, con lo stesso "Perfect day" proposto anche alla Casa del Quartiere di San Salvario in versione silent movie e "La isla minima" al Classico.

Spazio anche a cinema di tematica musicale: "Amy" viene riproposto all'Uci, "Get on up" su James Brown è alla Cascina Duc con Piemonte Movie, Seeyousound e La Nouvelle Vache.

Chiude la stagione Il Piccolo Cinema con Scola e "Brutti sporchi e cattivi", mentre al Classico in serata c'è l'ottimo "The Lobster" del greco Yorgos Lanthimos.

Un doppio Buster Keaton è la proposta di Cinema a Palazzo Reale di oggi.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 25 luglio 2016

"Tarzan" il film più visto a Torino nel fine settimana, secondo "Star Trek Beyond"

"The Legend of Tarzan"
L'estate si fa sentire sempre di più al box office torinese, ma soprattutto per la mancanza di titoli e per la chiusura di numerose sale cittadine, che inevitabilmente riducono il numero complessivo di biglietti venduti.

Vince il fine settimana "The Legend of Tarzan", che resta al comando di poco davanti alla nuova entrata più importante, "Star Trek Beyond", terzo capitolo della rinnovata saga stellare.

Decisamente staccati gli altri contendenti: al terzo posto le "Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra", poi "L'uomo che vide l'infinito", "Una spia e mezzo" e "Il piano di Maggie".

Ancora in top ten "La Pazza Gioia". Tra le poche novità della settimana, solo venti biglietti venduti in tre giorni per "Quel venerdì 30 dicembre".

CLASSIFICA WEEK END 22-23-24 LUGLIO 2016

1. THE LEGEND OF TARZAN 3.306 € 21.701
2. STAR TREK BEYOND 3.134 (2.951 in 2D + 183 in 3D) € 22.067
3. TARTARUGHE NINJA - FUORI DALL'OMBRA 929 € 6.091
4. L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO 807 € 4.433
5. UNA SPIA E MEZZO 767 € 4.869
6. IL PIANO DI MAGGIE - A COSA SERVONO GLI UOMINI 718 € 3.888
7. BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO 673 € 3.767
8. MR COBBLER E LA BOTTEGA MAGICA 622 € 4.041
9. LA PAZZA GIOIA 460 € 2.652
10. TOP CAT E I GATTI COMBINAGUAI 394 € 2.610

(Dati Cinetel)

A fine agosto torna il progetto Cinema Summer School

Torna ad agosto il progetto Cinema Summer School organizzato dall'associazione Babelica.

Un progetto innovativo di scuola estiva che consente ai ragazzi di stuzzicare la propria curiosità sperimentando insieme la realizzazione di video originali scoprendo cosa c’è dietro il mondo delle immagini e del cinema (dall’ideazione alla sceneggiatura, dalle inquadrature al montaggio, dall’animazione alle riprese dal vero).
Un’occasione per crescere d'estate divertendosi e per scoprire la cultura cittadina visitando musei, mostre e luoghi con l’obiettivo di raccontarli vivendoli.

PROGRAMMA

CRESCERE BLOGGER: RACCONTARSI CON I VIDEO dal 29 agosto al 2 settembre 2016
Trasformare la propria esperienza, i propri interessi e passioni in un racconto per gli amici, per la famiglia, per la scuola. Come progettare e realizzare dei contenuti digitali originali come un video blog, un video curriculum o una video presentazione. Un’esperienza utile a iniziare o a migliorare le proprie creazioni.

GIOVANI CRITICI E GIORNALISTI DI CINEMA  dal 5 al 9 settembre
Come si costruisce la recensione di un film? Come si gestisce l’intervista a un regista cinematografico? Come si selezionano le immagini per la realizzazione di un trailer? Un percorso finalizzato a elaborare tecniche e strategie per raccontare i film e il mondo del cinema, sia attraverso la parola scritta sia attraverso suoni, fotografie e immagini.

INFO

"Brutti sporchi e cattivi" al Piccolo Cinema martedì 26 luglio

"Brutti sporchi e cattivi"
I martedì del Piccolo Cinema tornano per l'ultimo appuntamento di stagione martedì 26 luglio alle 21.30 presso la sede del Piccolo Cinema, via Cavagnolo 7, a ingresso gratuito con l'ultimo film della Rassegna estiva SOTTO UN GRANDE CIELO STELLATO: BRUTTI, SPORCHI E CATTIVI di Ettore Scola (Italia 1976, 115').

Il film è ambientato nel mondo delle "baraccopoli" ai margini di Roma. Descrive impietosamente le miserie materiali e morali di cui soffrono i poveri che abitano le baracche in un racconto grottesco e poetico.

Agenda del Cinema di Oggi, lunedì 25 luglio 2016

"Truman"
Quattro pellicole spagnole per la rassegna in programma al cinema Centrale: si comincia con "Perfect day", si prosegue con "10.000 km", "Truman" e "El Desconocido".

Doppia proiezione per "Amy" all'UCI e al The Space.

Due film per la rassegna estiva di Aiace Torino al cinema Classico: prima "Deephan", poi "Il caso Spotlight".

Nessuna proiezione oggi per Un'Estate al Cinema e Cinema a Palazzo Reale.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

domenica 24 luglio 2016

Dieci settimane di riprese in Piemonte per “La strada di casa”

Dal 27 giugno è in Piemonte per 10 settimane di riprese grazie alla collaborazione della Film Commission Torino Piemonte una nuova fiction Rai intitolata “La strada di casa”, diretta da Riccardo Donna e prodotta da Casanova Multimedia, 12 episodi da 50’ (6 serate televisive), che avranno come protagonisti Alessio Boni, Lucrezia Lante Della Rovere, Sergio Rubini, Thomas Trabacchi, Eugenio Franceschini, Paolo Graziosi, Christiane Filangieri.

Protagonista è Fausto, che rimane in coma per molto tempo a causa di un evento traumatico. Al suo risveglio, metterà in discussione tutto il proprio passato rivedendo la propria esistenza sotto un’ottica completamente diversa.

Tra le location scelte Torino, Borgo Cornalese (Villastellone) e Carignano.

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 24 luglio 2016

"The dressmaker"
Ultima serata con cena e proiezione per la Piccola Rassegna di Cinema di Buon Gusto: cibo umbro e "Le meraviglie" di Alice Rohrwacher.

Nuovo giorno, ancora quattro proposte di qualità nel festival di cinema spagnolo al Centrale: si parte con "La isla minima", si prosegue con "El desconocido", "10.000 km" e "Truman".

Due film scelti per la rassegna estiva di Circuito Cinema Torino, "La pazza gioia" al Nazionale e "The dressmaker" all'Eliseo.

"Astrosamantha" è la proposta di oggi al Castello di Rivoli, "Ribelle" nel pomeriggio al Borgo Medioevale.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 23 luglio 2016

Crowdfunding per il corto in stop motion "Framed"

È partita la campagna di crowdfunding per la realizzazione di "Framed", cortometraggio in stop motion, un noir satirico che racconta i limiti che la società moderna pone alle libertà individuali. 

"Attorno a questo film si è riunita una squadra di professionisti delle arti visive, che ha deciso di servirsi dell’animazione per trasformarla in qualcosa di più di un semplice mezzo di intrattenimento. Con il nostro cortometraggio desideriamo ispirare il nostro pubblico portandolo a riflettere sul proprio destino. Siamo veramente i padroni delle nostre vite?"

La storia: Fk, il protagonista, è un omino di plastilina, di quelli usati nel cinema d'animazione per fare film di intrattenimento. Ma possiede un'anima profonda e un forte spirito critico: si ribella alla sua condizione. In una stanza di interrogatori in un anonimo distretto di polizia, Fk è venuto a cercare la libertà di cui ogni essere vivente ha bisogno: quella di scegliere il proprio destino.

Per informazioni: Framed

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 23 luglio 2016

"El critico"
Ancora un altro giorno per la rassegna di cinema spagnolo al Centrale, altri quattro film: nell'ordine "El Desconocido", "La isla minima", "El critico" e "10.000 km".

Due proposte anche per la rassegna estiva di Circuito Cinema Torino, "In nome di mia figlia" all'Eliseo e "Little sister" al Nazionale.

Due bei film per le rassegna gestite da Distretto Cinema: a Palazzo Reale c'è "Effetto notte" di Truffaut, al Castello di Rivoli c'è "Mustang".

"Wilde Salomé" di e con Al Pacino è in programma a Torino Esposizioni per il Rights Village.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 22 luglio 2016

Box Office Torino: Tarzan, tartarughe e spie in vetta

"The Legend of Tarzan"
Sempre "The Legend of Tarzan" al primo posto, dopo un ottimo weekend d'esordio: sono quasi seimila gli spettatori che lo hanno scelto, su circa 20.000 biglietti complessivi venduti.

Al secondo posto "Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra", terzo "Una spia e mezzo" davanti a "Bastille Day" e "Il piano di Maggie".

Sesto "Cell", ottimo in soli due giorni il risultato di "Star Trek Beyond" (ottavo), discreti i risultati di "Tom a la ferme" e "It follows".

Solo quattro gli spettatori che hanno scelto (nel primo giorno di programmazione) "Quel venerdì 30 dicembre".

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 15 A GIOVEDÌ 21 LUGLIO 2016

1. THE LEGEND OF TARZAN 5.814 (5.803 in 2D + 181 in 3D) € 37.142
2. TARTARUGHE NINJA - FUORI DALL'OMBRA 1.758 € 10.248
3. UNA SPIA E MEZZO 1.529 € 9.262
4. BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO 1.236 € 6.745
5. IL PIANO DI MAGGIE - A COSA SERVONO GLI UOMINI 930 € 4.738
6. CELL 907 € 5.457
7. L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO 844 € 4.457
8. STAR TREK BEYOND 737 (693 in 2D + 44 in 3D) € 4.812
9. NOW YOU SEE ME 2 - I MAGHI DEL CRIMINE 601 € 3.142
10. THE ZERO THEOREM - TUTTO E' VANITA' 489 € 2.594
11. LA PAZZA GIOIA 479 € 2.544
12. THE CONJURING - IL CASO ENFIELD 435 € 2.876
13. ANGRY BIRDS - IL FILM 345 € 2.116
14. TOM A LA FERME 337 € 1.780
15. JULIETA 309 € 1.684
16. IT FOLLOWS 302 € 1.853
17. IN NOME DI MIA FIGLIA 247 € 1.286
18. KIKI & I SEGRETI DEL SESSO 208 € 1.105
19. TOKYO LOVE HOTEL 188 € 945
20. CONSPIRACY - LA COSPIRAZIONE (MISCONDUCT) 160 € 853

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 22 luglio 2016

"Kiki e i segreti del sesso"
"Playtime" di Jacques Tati è la proposta di questa sera di Cinema a Palazzo Reale.

Due i film selezionati per la rassegna estiva di Circuito Cinema Torino, "Kiki e i segreti del sesso" al Nazionale e "Una notte con la regina" all'Eliseo.

Quattro film anche oggi al cinema Centrale per il festival del cinema spagnolo: in ordine, "Barcelona, nit d'estiu", "El critico", "La isla minima" e "Alacran Enamorado".

Per Un'estate al cinema proiezione speciale di "40% Le mani libere del destino" ai Bagni Pubblici di via Aglié.

Per gli 80 anni dalla guerra civile spagnola al Museo della Resistenza è in programma alle 17 "Le lunghe vacanze del 36" di Jaime Camino.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 21 luglio 2016

Aperto il bando per la nuova edizione del Nuovi mondi film festival

L'associazione culturale Kosmoki e il Comune di Valloriate organizzano il NUOVI MONDI FILM FESTIVAL, quinta edizione, concorso per documentari sopra i 30 minuti realizzati dopo il 2014 e che abbiamo come tematica il rapporto tra uomo e montagna.

Nuovi mondi film festival è una manifestazione nuove forme di esistenza, creative e innovative, in montagna e non solo. Sogni, vita, ricerca di limiti in montagna. Nuovi mondi film festival è un concorso aperto a documentari creativi e di autore che rappresentino il tema della montagna.

1.Il concorso è aperto a tutti
2.L’iscrizione al Festival è gratuita
3.Sono a carico dei partecipanti tutte le spese relative alla spedizione della documentazione.
4.Il concorso è aperto a opere di film documentario di ogni genere che trattino come tema il rapporto tra uomo e montagna nei suoi aspetti culturali, umani, creativi o sportivi.
5.Il Festival si terrà a Valloriate dal 20 Ottobre al 23 Ottobre 2016.
6. La programmazione verrà resa nota nelle settimane precedenti l’avvio dell’evento.

A Palazzo Reale Tati, Truffaut e la madrina Giorgia Wurth

Giorgia Wurth
Cinema a Palazzo Reale 2016 sigla la partnership con Ripley’s Film e Viggo che hanno restaurato le opere di Jacques Tati: grazie a questa collaborazione, viene presentato in anteprima al pubblico torinese “Playtime”, uno dei titoli più conosciuti dell’istrionico autore francese, riportato al suo splendore originale.
Vincitore a Parigi del Grand Prix de l’Académie du Cinéma nel 1968, “PlayTime”, con il suo occhio a 70mm sottolineato dalle sei piste sonore stereofoniche, è uno spettacolo visivo puro, assoluto, che ne rende obbligata la visione su grande schermo a ritrovare gesti, suoni ed immagini altrimenti perdute.
Il film viene proposto nella versione del 1978 restaurata a cura di Les Films de Mon Oncle, che conserva le opere del regista e attore francese, e nella quale sono stati recuperati alcuni effetti sonori eliminati all’epoca dell’uscita in sala su pressione della distribuzione.

Riproporlo sul grande schermo significa riportare lo sguardo sulla realtà metropolitana che si apprestava a diventare quella che si è definitivamente imposta agli occhi indifferenti di chi la abita. “A che serve viaggiare, se tutte le capitali del mondo si assomigliano?”, si domandava già Tati nel ’67: dagli aeroporti ai ristoranti, gli spazi si uniformano a una visione internazionale e passiva che isola l’individuo invece di avvicinarlo agli altri.
Alla sua terza apparizione lo stralunato Monsieur Hulot demolisce con nonchalance ogni parvenza logica dei meccanismi del mondo moderno. Mentre vaga per i quartieri più avveniristici di Parigi nell'inutile tentativo di rintracciare un impiegato, l'allampanato e compassato personaggio si smarrisce in una giungla di architetture moderne, palazzi di vetro e gadget tecnologici, rimanendo "impigliato" in un gruppo di turisti statunitensi fino a rendersi responsabile della distruzione di un ristorante-night appena inaugurato.

Sabato 23 nel Cortile d’onore di Palazzo Reale è in programma “Effetto notte” di Francois Truffaut.                 
​Prima della proiezione c’è l’incontro tra il pubblico torinese e la madrina della rassegna, Giorgia Wurth, attrice, volto noto di alcune miniserie tv. Ha recitato nei film “Ex” di Fausto Brizzi, “Box Office 3D - Il film dei film”, “Maschi contro femmine” e “Femmine contro maschi”, "Com'è bello far l'amore".  La Wurth arriva a Torino dalla Svizzera (dove conduce un programma radiofonico) per un dialogo sulla sua storia cinematografica ma anche sulla settima arte in generale.

Per la serata, è stato scelto un film che è un omaggio al cinema. “Effetto notte” (La Nuit américaine) è stato firmato nel 1973 diretto da François Truffaut: ha vinto il Premio Oscar come miglior film straniero nel 1974.
Il titolo si riferisce a una tecnica cinematografica, nota appunto come effetto notte, che consiste nel rendere "notturna" una ripresa fatta in piena luce grazie all'inserimento di un filtro blu davanti all'obiettivo.
Il film è rinomato per essere una delle più importanti opere della cinematografia non solo della carriera di Truffaut, ma di ogni tempo: la rivista statunitense TIME l'ha inserito nella lista dei 100 migliori film di tutti i tempi ed il mensile italiano Ciak gli ha dato lo stesso riconoscimento nel libro 100 capolavori.

Ingresso ad entrambe le serate 5,50 euro. Ridotto per universitari e i proprietari della Tessera Torino Musei e Tessera Aiace a 5 euro. Gli over 65 pagano 4 euro.
La biglietteria aprirà alle 21.

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 21 luglio 2016

"Star Trek Beyond"
Tutti i film in sala a Torino da oggi giovedì 21 luglio nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono "Top Cat e i gatti combinaguai", "Star Trek Beyond", "Quel venerdì 30 dicembre" e "Mr. Cobbler e la bottega magica".

Chiusi per ferie i cinema Romano e Massimo, da lunedì 25 chiusi anche Reposi, Eliseo e Nazionale. Da lunedì al Classico in scena la rassegna estiva di Aiace Torino.

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 21 luglio 2016

"We are the best!"
Nuova piena giornata di cinema spagnolo al Centrale con, nell'ordine, "El Critico", "Barcelona, nit d'estiu", "Alacran Enamorado" e "Todas las mujeres".

Due proposte di Circuito Cinema Torino per la rassegna estiva, "La sposa bambina" all'Eliseo e "The danish girl" al Nazionale.

Un'Estate al Cinema punta su "We are the best" di Lukas Moodysson alla Casa nel Parco di Mirafiori, mentre Cinema a Palazzo Reale punta su Bergman e "Il posto delle fragole".

"L'infernale Quinlan" di Welles è questa sera al Polo del 900, dove nel pomeriggio è in programma "Cria Cuervos" per gli 80 anni dalla guerra civile spagnola.

Alle 18 presentazione del libro "Il Mahabharata cinematografico di Peter Brook".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 20 luglio 2016

Riprese in Piemonte anche per “Rocco Schiavone”

Sono state realizzate anche a Torino per alcuni giorni le riprese dell'attesa nuova fiction per Rai Due “Rocco Schiavone”, tratta dai libri di Antonio Manzini, diretta da Michele Soavi e interpretata da Marco Giallini. Lo comunica sul proprio sito la Film Commission Torino Piemonte.

La Cross Production, con Emanuele Perotti come location manager, ha girato per alcuni giorni all'interno del Carcere le Nuove, grazie alla concessione del Comune di Torino e la collaborazione dell'associazione Nessun Uomo è Un'Isola.

Caroline Spearpoint: "Vorrei che la storia di Hamsa raggiungesse tutti"

La regista ospite al Blah Blah
Si è svolta ieri, martedì 19 luglio, al Blah Blah di Torino la prima proiezione pubblica in Italia del documentario HAMSA di Caroline Spearpoint, a cui è seguito un incontro con la regista.

Il doc racconta la storia di una famiglia di profughi siriani alle prese con l'integrazione in un piccolo villaggio tedesco.

A settembre 2015 la BBC filma una intervista con Hamsa, una madre siriana, profuga in viaggio iniziato ad Homs, in Siria, verso la Germania. "È stata mia madre - ha spiegato l'autrice - la prima a entrare in contatto con la storia di Hamsa e a rimanerne colpita. Ai tempi erano ancora in Ungheria, non avevano ancora raggiunto la Germania".

A gennaio 2016 la famiglia siriana raggiunge il piccolo villaggio di Schnega, in Germania, ed è qui che la regista li ha incontrati e filmati. "In questi casi l'essenziale è riuscire ad agire in fretta, per concludere il progetto in poche settimane (10 giorni in Germania e il resto in post-produzione) in modo da proporre il filmato quando la notizia è ancora fresca".

"Hamsa" è un documentario nato con l'obiettivo di raccontare una storia e permettere al pubblico di comprendere meglio un altro punto di vista. "Troppo spesso - ha aggiunto la regista - ci confrontiamo con numeri e statistiche quando parliamo di migranti. Volevamo concentrarci su una storia, darle un volto, rendere l'argomento più umano".

Anche per questo motivo "Hamsa" è disponibile per la visione gratuita sul sito ufficiale, dove è possibile anche fare una donazione, contribuire con azioni dirette e organizzare proiezioni.

"Ulysses - A Dark Odyssey" presentato a Torino. Riprese fino al 3 agosto

Presentato a Torino ULYSSES – a Dark Odyssey di Federico Alotto, in fase di riprese nel capoluogo piemontese fino al prossimo 3 agosto.
Cast di sapore internazionale per il film, con Danny GLOVER, indimenticabile protagonista di film come Arma letale e Il colore viola, e Udo Kier accanto al torinese Andrea ZIRIO, anche produttore insieme al regista. Completano il cast: Anamaria MARINCA, Cassandra GAVA, Gianni CAPALDI, Jessika POLSKI e Christopher JONES.

Zirio interpreta un moderno Ulisse: militare di carriera, rientra dal fronte portando nel corpo e nell'anima i segni della guerra. Una guerra che prova a dimenticare. L'Odissea del suo viaggio approda in una Torino dalla bellezza corrotta e psichedelica, tra creature ammalianti, demoni interiori, figure oniriche che lo accompagnano fino all'ultima, inevitabile scelta.

"Sto vedendo cose mai viste", ha spiegato il regista Alotto. "Questo film è partito in un modo e sta superando le mie aspettative, ogni giorno il lavoro che si fa è eccezionale, anche a livello umano. Mi sto confrontando con professionisti eccezionali, ognuno di loro sta dando il suo contributo per rendere il film migliore".

Ispirato al classico di Omero, il soggetto è di Andrea Zirio e Federico Alotto; la sceneggiatura è di James Coyne, Federico Alotto e Andrea Zirio. Il film è prodotto dalla torinese Adrama srl con la consulenza per il tax credit di FIP Film Investimenti Piemonte, il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e in associazione con Banca del Piemonte. La società di produzione - startup di 5 giovani ragazzi torinesi (Andrea Zirio, Federico Alotto, Vanina Bianco, Alessia Pratolongo e Thomas Tinker) - si è anche avvalsa della collaborazione dell'imprenditore Alberto Sola, "business angel" che ha creduto nel progetto sin dalle sue prime fasi.

Il film si gira a Torino e provincia con una troupe interamente piemontese.
Le location sono: Quadrilatero, Murazzi del Po, locale “Cacao”, Hotel Golden Palace, locale “Bunker”, vari interni in appartamenti privati tra cui il principale a Pino Torinese.

"Un film tutto torinese per location e per produzione – sottolinea Francesca Leon, Assessora alla Cultura del Comune di Torino - dotato tuttavia di un respiro e di un cast internazionali, che darà un’immagine nuova e insolita della città di Torino, trasformata per l'occasione in Taurus City. Maestranze locali che guardano all’internazionale, ingredienti che lasciano sperare in un ottimo esordio".

Paolo Damilano, Presidente di FCTP dichiara: "Il film Ulysses è un progetto importante per la ricaduta significativa sul territorio (stimata in oltre 400.000 euro), per il grande coinvolgimento di professionisti locali (con una troupe interamente piemontese, compresi i capi-reparto: il direttore della fotografia Davide Borsa, la scenografa Giada Cerbone, il fonico Marco Montano e il costumista Agostino Porchietto), per la valorizzazione di location interessanti ed in parte originali e inedite, ma soprattutto perché rappresenta una sfida ambiziosa per talenti emergenti cresciuti sul territorio, attraverso l’esperienza dei cortometraggi, delle produzioni indipendenti e dei tanti set attivati in questi anni".

Paolo Tenna, AD di FIP dichiara: "Siamo lieti di poter annunciare le riprese di Ulysses, un progetto che FIP ha supportato sin dalla prime fasi di sviluppo, in un'ottica generale di sostegno alla giovane classe produttiva torinese su cui naturalmente puntiamo molto. Ulysses sarà venduto e distribuito in tutto il mondo e siamo certi possa quindi rappresentare un'interessante opportunità di investimento per i nostri partner. Il coinvolgimento per la seconda volta nel mondo del cinema di Banca del Piemonte ci rende molto orgogliosi e testimonia la fiducia che ormai numerose aziende piemontesi ripongono nel tax credit e nel nostro lavoro".

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 20 luglio 2016

"Old Boy"
Prosegue la rassegna dedicata al cinema spagnolo al Centrale, quattro film dalle 16 in poi: si inizia con "Vivir es facil con los ojos cerrados", poi spazio ad "Alacran enamorado", "Todas la mujeres" e "Barcelona, nit d'estiu".

Cinema a Palazzo Reale propone "Cenere" e un omaggio a Eleonora Duse, mentre il Polo del 900 prosegue la sua rassegna sugli 80 anni della guerra civile spagnola.

La rassegna estiva di Circuito Cinema Torino propone "Amy" al Nazionale e "Brooklyn" all'Eliseo.

Tre proposte molto varie al cinema Massimo (ultimo giorno di apertura prima delle ferie estive): prima un doc dedicato ai Pixies, poi "Fiore del deserto" e infine Gene Tierney con "Il fantasma e la signora Muir".

Il racconto sull'800 italiano al Museo del Risorgimento è a ingresso gratuito e nel pomeriggio, mentre in serata Un'Estate al Cinema punta su "Lo spirito dell'alveare" di Victor Erice al Cecchi Point e su una selezione di Alpignano Let's Movie al RAF.

"Old Boy" è il film scelto dai Magazzini sul Po.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 19 luglio 2016

I cento anni di “Cenere” a Palazzo Reale

"Cenere"
Da sempre “Cinema a Palazzo Reale” omaggia Torino. Quest’anno è in programma una serata speciale - mercoledì 20 luglio alle 22 nel cortile d’onore di Palazzo Reale - per i cento anni del film “Cenere”, una produzione tutta torinese dell’Ambrosio Film, girata tra Torino e le Valli di Lanzo (Balme ed Ala di Stura), con la più grande attrice di quei tempi: Eleonora Duse. Questo è l’unico film dove ha recitato la diva.

La serata-evento prevede la proiezione del film accompagnato dalla pianista Francesca Badalini che ha composto, appositamente per la serata di Palazzo Reale, una partitura che accompagni la proiezione.
Introducono la proiezione Chiara Priante, giornalista, e il critico Giampiero Frasca: in caso di pioggia, ci si sposta al cinema Massimo, via Verdi 18.

“Cenere” è un film muto girato nel 1916, diretto e interpretato da Febo Mari, tratto dall'omonimo romanzo del 1904 della scrittrice Grazia Deledda. Protagonista è una donna (Eleonora Duse) che partorisce un figlio illegittimo e lo abbandona al suo destino. Questi, fattosi adulto (Febo Mari), cercherà con l'aiuto di sua moglie di rintracciare la madre e la famiglia di origine.

Il costo dell’intero è di 5,50 euro. Ridotto per universitari, tesserati Aiace e i proprietari della Tessera Torino Musei a 5 euro. Gli over 65 pagano 4 euro. Conveniente la formula dell’abbonamento: la tessera per dieci film costa 40 euro.

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 19 luglio 2016

"Tutto può cambiare"
Un'Estate al Cinema questa sera torna alla Casa del Quartiere di San Salvario, in programma in versione silent movie c'è "Tutto può cambiare" di John Carney dal programma di Portofranco Summer Nights.

Secondo giorno al Centrale per il festival del cinema spagnolo: quattro titoli da non perdere, "Alacran enamorado", "Todas la mujeres", "Barcelona, nit d'estiu" e "Vivir es facil con los ojos cerrados".

Ancora cinema "sotto il cielo stellato" di luglio in via Cavagnolo 7: Il Piccolo Cinema punta su Scola e sul suo "Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa?". Ingresso libero.

"Mezzogiorno di fuoco" è la proposta di Cinema a Palazzo Reale, mentre La Nouvelle Vache a Cascina Duc ha scelto "I love Radio Rock".

La rassegna estiva di Circuito Cinema Torino propone "Lui è tornato" al Nazionale e "Fuocoammare" all'Eliseo.

Tre film al cinema Massimo (penultimo giorno di attività prima delle ferie): si parte con Ozu, si arriva a "Il fantasma e la signora Muir" e si chiude con il palestinese "Amore, furti e altri guai".

E poi, ancora: inizia la rassegna sugli 80 anni dalla guerra civile spagnola al Polo del 900, torna in sala "Firenze e gli Uffizi", al FluxLab si presenta il progetto "Minute Lumiere" e al Blah Blah si incontra la regista Caroline Spearmont e si vede insieme a lei il suo doc "Hamsa".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 18 luglio 2016

Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa?

I martedì del Piccolo Cinema tornano martedì 19 luglio alle ore 21.30 presso la sede del Piccolo Cinema (via Cavagnolo 7, Torino. Ingresso gratuito) con la rassegna estiva SOTTO UN GRANDE CIELO STELLATO e il film RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI A RITROVARE L'AMICO MISTERIOSAMENTE SCOMPARSO IN AFRICA? di Ettore Scola (Italia 1968, 122').

Uno spocchioso editore romano, accompagnato da un suo mite ragioniere, parte per l'Africa portoghese, allora sconvolta dalla guerriglia, per ritrovare il cognato scomparso nel corso di un viaggio. Dopo numerose avventure che mettono a dura prova l'alto concetto che l'editore ha di sé, i due scoprono l'amico diventato stregone di un villaggio indigeno.

Aperte le iscrizioni per Lavori in Corto edizione 2016

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema e l'Associazione Riccardo Braghin presentano la quinta edizione del bando del concorso cinematografico nazionale LAVORI IN CORTO 2016, rivolto a giovani registi interessati al tema della libertà e del carcere. L’obiettivo di LAVORI IN CORTO 2016 è accendere la riflessione, attraverso le immagini in movimento, sui diritti e le condizioni di vita in carcere raccontando storie ed esperienze di segregazione, inclusione e reclusione sociale.
Il bando di LAVORI IN CORTO - concorso cinematografico nazionale per cortometraggi e documentari, rivolto ad autori under 35 residenti sul territorio nazionale, curato e coordinato da Valentina D'Amelio - è aperto fino al 30 settembre.

Il progetto del concorso continua, giunto alla sua quinta edizione, a svolgere la sua mission: la volontà di sensibilizzare e porre l’attenzione su temi di rilevanza sociale attraverso le immagini e le storie dei lavori in concorso. Oltre il muro è il sottotitolo scelto per questa edizione: in un mondo di frontiere sempre più invalicabili, di barriere sempre più alte che dividono il dentro dal fuori, LAVORI IN CORTO sceglie di interrogarsi sul vero significato della libertà, uno dei diritti fondamentali dell'individuo, invitando i giovani filmmakers a ragionare su un tema di ampio afflato, confrontabile con altri momenti storici e contesti sociali, non solo nazionali.
A LAVORI IN CORTO possono partecipare autori che non abbiano compiuto 35 anni alla data della scadenza del bando con opere di finzione o documentarie di massimo 30 minuti realizzate dopo il primo gennaio 2012; gli over 35 e i film sopra i 30 minuti potranno partecipare nella sezione Fuori Concorso.I lavori selezionati saranno presentati al pubblico a novembre presso gli spazi della rete delle Case del Quartiere di Torino e al Cinema Massimo per la premiazione finale in programma lunedì 7 novembre.

"The Legend of Tarzan" è il film più visto a Torino nel fine settimana

"The Legend of Tarzan"
Oltre 3.400 spettatori su un totale in tre giorni in tutta la città di circa 10.600: un terzo dei torinesi che nel fine settimana si è recata in sala ha scelto la novità più curiosa e spettacolare, la nuova versione di "The Legend of Tarzan".

Al secondo posto le "Tartarughe Ninja - Fuori dall'ombra", con mille biglietti venduti, terza la coppia action-comica di "Una spia e mezza" davanti alle esplosioni di "Bastille day" e all'intelligente "Il piano di Maggie".

Solo sesto "Cell", tratto da Stephen King. Subito fuori dalla top ten ma ottimo undicesimo è Xavier Dolan con il suo "Tom a la ferme", proposto solo dal Classico nel pomeriggio e visto da 241 spettatori. Sono 195 quelli che hanno invece scelto "It Follows", e 31 quelli di "Press".

CLASSIFICA WEEK END 15-16-17 LUGLIO 2016

1 THE LEGEND OF TARZAN 3.463 in 2d + 124 in 3d) € 23.246
2 TARTARUGHE NINJA - FUORI DALL'OMBRA 1.003 € 6.277
3 UNA SPIA E MEZZO 813 € 5.347
4 BASTILLE DAY - IL COLPO DEL SECOLO 679 € 3.894
5 IL PIANO DI MAGGIE - A COSA SERVONO GLI UOMINI 613 € 3.210
6 CELL 559 € 3.737
7 L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO 450 € 2.509
8 THE ZERO THEOREM - TUTTO E' VANITA' 321 € 1.838
9 NOW YOU SEE ME 2 - I MAGHI DEL CRIMINE 320 € 1.914
10 THE CONJURING - IL CASO ENFIELD 276 € 1.957

(Dati Cinetel)

Proiezione del documentario "Hamsa" con la regista Caroline Spearpoint

Anteprima italiana al Blah Blah di via Po 21 per il documentario HAMSA, il racconto della storia di una famiglia di profughi siriani alle prese con l'integrazione in un piccolo villaggio tedesco.

Occasione unica anche per conoscere la regista Caroline Spearpoint, che sarà presente durante la serata.

Questo il programma (tutto a ingresso gratuito):
19.30 - Aperitivo con la regista Caroline Spearpoint
20.30 - Proiezione del documentario (20min)
21.00 - Q&A

A Settembre 2015 la BBC filma una intervista con Hamsa, una madre siriana, profuga in viaggio iniziato ad Homs, in Siria, verso la Germania. La sua determinazione colpisce l'attenzione di migliaia di persone nel mondo, inclusi due film-maker inglesi basati a New York.

A gennaio 2016 hanno raggiunto il piccolo villaggio di Schnega, in Germania, per conoscere di persona i protagonisti di quella storia. Hamsa e la sua famiglia li hanno accolti nella loro casa e da quella apertura è nato un documentario genuino e intimo che mostra la vita e l'esperienza di una famiglia di rifugiati e loro esperienza di integrazione in una società cosi profondamente diversa dalla loro.

Il risultato è "Hamsa": un documentario toccante che raccoglie in soli 20 minuti la quotidianità dell'andare a scuola, incontrare i vicini di casa, provare il cibo tedesco, imparare una nuova lingua, cantare, ballare, piangere e ridere. La missione dei filmmaker è stata quella di non dare un'opinione, ma quella di raccontare una storia e permettere al pubblico di comprendere meglio un altro punto di vista.

Doppia proiezione torinese di "40% Le mani libere del destino"

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema, nell'ambito della IV edizione di un'Estate al Cinema, ha organizzato una doppia proiezione di "40% - Le mani libere del destino" di Riccardo Jacopino (2010, 90'), lunedì 18 luglio ore 21,30 alla Cascina Roccafranca (Via Rubino 45, Torino) e venerdì 22 luglio ore 21,30 ai Bagni pubblici di Via Agliè (Via Agliè 9, Torino). Intervengono gli autori e gli attori del film. Ingresso libero.

Il film, prodotto dalla Cooperativa Arcobaleno di Torino parla di Lucio che ha passato la prima parte della sua vita a mettersi nei guai. Un'adolescenza vissuta nell'anonimato della periferia, la droga, i traffici, i problemi con la legge, sono stati l'abisso da cui si è ritratto appena in tempo. Quando esce dalla comunità di recupero, comincia a lavorare in una cooperativa sociale dove incontra una pittoresca tribù di personaggi con alle spalle storie altrettanto complicate. Dopo i conflitti iniziali con Alfred, il suo collega albanese, oltre che rivale nella squadra di calcio, Lucio entra a far parte del gruppo. Ma quando il passato sembra riaffacciarsi con ipericoli e le tentazioni di sempre, saranno proprio i suoi compagni a salvarlo da un finale già scritto. Intervengono gli autori e gli attori del film che presenteranno il nuovo progetto cinematografico e la campagna di crowdfunding per "Massimo ribasso".

"La forza del cinema, del racconto, di una sceneggiatura ci hanno aiutato a raccontare la nostra esperienza di imprenditori sociali che lavorano per il riciclo della carta e delle persone, per l'ambiente e per la comunità - commenta Tito Ammirati, presidente della Cooperativa Arcobaleno - Con Massimo ribasso abbiamo deciso di approfondire questo racconto, spostando l'attenzione dalla nostra realtà allargandola allo scenario degli appalti e delle gare pubbliche che coinvolgono le imprese sociali in Italia. Ci abbiamo messo anche un po' di romanzo e di romanticismo, che ci aspettiamo anche dalle persone che decideranno di aiutarci a produrre il film".