mercoledì 13 luglio 2016

Con la robotica torna la rassegna di Cinema sotto le Stelle a Infini.to

Tutti i venerdì sera dal 29 luglio al 26 agosto torna il Cinema sotto le Stelle a Infini.to, il planetorio di Torino a Pino Torinese.

Terminata la musica, i venerdì estivi di Infini.to proseguono con il Cinema sotto le stelle, una rassegna di 5 film proiettati all’aperto sulla splendida terrazza del Museo. In caso di brutto tempo il film verrà proiettato all’interno del Planetario.

Il tema della rassegna 2016 è la Robotica, con una selezione di pellicole che vanno dall’animazione al film cult.

RASSEGNA: ROBOTICA
Venerdì 29 luglio – Io Robot (2004)
21.00 proiezione in Planetario Back to the Moon
22.00 inizio proiezione del film
Prodotto dalla 20th Century Fox, il titolo è ispirato all’antologia Io, Robot dello scrittore di fantascienza Isaac Asimov, in cui vengono descritte le Tre leggi della robotica, che nel film regolano il rapporto tra uomini e robot. Tuttavia, ogni altro aspetto della concezione robotica di Asimov è stato liberamente reinterpretato.

Venerdì 5 agosto – Wall-e (2008)
21.00 proiezione in Planetario Robot Explorers
22.00 inizio proiezione del film
Il protagonista del film è il robot WALL•E, che in un lontano futuro è l’unico abitante del pianeta Terra, ormai abbandonato dagli esseri umani a causa dell’eccessivo inquinamento e del continuo accumulo di rifiuti. Il compito di WALL•E è proprio quello di ripulire il pianeta, compito a cui adempie diligentemente per più di settecento anni. Stranamente, WALL•E riesce a provare emozioni e mentre pulisce, raccoglie e sperimenta, come spinto da un’umana curiosità, gli svariati oggetti che trova in giro. Un giorno scende dal cielo un robot ad alta tecnologia di nome EVE (o E.V.E.) che lo farà innamorare, e in nome di questo amore vivranno un’avventura che cambierà il loro destino e quello dell’umanità.

Venerdì 12 agosto – Matrix (1999)
21.00 proiezione in Planetario Back to the Moon
21.30 inizio proiezione del film
Un mondo che sembra reale ed è invece solo un paravento per nascondere la realtà vera. Seguendo un tatuaggio sulla spalla di una ragazza, l’hacker Neo scopre che la cosiddetta ‘realtà’ è solo un impulso elettrico fornito al cervello degli umani da un’intelligenza artificiale. La Terra era sopravvissuta alla catastrofe ma l’umanità ha avuto bisogno delle macchine per sopravvivere. E queste hanno vinto. Ma le macchine necessitano degli uomini e della loro energia. L’illusione in cui li fanno vivere è finalizzata a ‘coltivarli’ meglio. Nessuno è a conoscenza del tempo che è passato da quando il neurosimulatore ha assegnato una data fittizia al tempo. Solo Neo, con l’aiuto del pirata informatico Morpheus e della bella Trinity, può tentare di scoprire la verità. Ma non sarà facile.

Venerdì 19 agosto – Big Hero 6 (2008)
21.00 proiezione in Planetario Meraviglie dell’Universo
21.30 inizio proiezione del film
Ogni notte, nei vicoli più reconditi della metropoli futuristica di San Fransokyo si improvvisano i ring delle competizioni clandestine più acerrime e avanguardistiche, i bot fight, o le lotte tra robot. Il quattordicenne Hiro Hamada, prodigio della robotica, è un insospettabile campione di tali tenzoni che lo portano inevitabilmente a rimanere invischiato in guai più grossi di lui, allorché vince grosse scommesse contro i veterani dell’azzardo. A salvarlo c’è però sempre il fratello maggiore Tadashi, che cerca di allontanarlo dalla pericolosa passione per i bot fight. A tal fine, Tadashi cerca di convincere Hiro ad entrare con lui nell’élite del San Fransokyo Institute of Technology. Dopo una visita presso il ‘covo dei geeks’, dove Tadashi presenta a Hiro i suoi sodali Gogo, Honey Lemon, Wasabi e Fred e il suo progetto Baymax, un robot gonfiabile inteso a fornire ausilio sanitario sia fisico sia psicologico, il genio teenager è più che convinto. Ma la sera della fiera di presentazione dei progetti di ammissione all’istituto, dove Hiro primeggia grazie ai suoi mirabolanti micro-bot, in grado di dar forma a qualsiasi proiezione della mente di chi li comanda, l’Istituto è d’improvviso avvolto dalle fiamme di un incendio in cui Tadashi perde la vita…

Venerdì 26 agosto – L’uomo bicentenario (1999)
21.00 proiezione in Planetario Black Holes
21.30 inizio proiezione del film
Costruito per assolvere le mansioni di domestico tuttofare Andrew, robot modello NDR 114, manifesta inaspettate doti di creatività, curiosità e amicizia che sorprendono la famiglia di Richard Martin che lo ha acquistato e impensieriscono i progettisti della “Robotrix” che sospettano un fastidioso difetto di fabbricazione. Educato da Richard, Andrew impara a conoscere la mentalità dell’uomo e la sua storia; ne apprende le debolezze, i bisogni e gli ideali e, gradualmente, sviluppa l’esigenza di appartenere alla specie che lo ha adottato e per la quale mostra ammirazione.

BIGLIETTI
Cinema sotto le stelle
GRATUITO, fino ad esaurimento posti, presentando il biglietto di ingresso al Museo

Biglietto di ingresso al Museo interattivo (obbligatorio)
INTERO: € 8,00
RIDOTTO: € 6,00 per ragazzi 6-18 anni, adulti sopra i 60 anni, studenti universitari sotto i 25 anni con Smart Card, gruppi di almeno 15 persone paganti, Enti convenzionati
GRATUITO: bambini sotto i 6 anni, disabili e loro accompagnatori, Giornalisti
OMAGGIO: per i possessori dell’Abbonamento Musei o Torino+Piemonte Card

Biglietto proiezione in Planetario (facoltativa)
INTERO: € 4,00
GRATUITO: bambini sotto i 3 anni, disabili e loro accompagnatori, Giornalisti
OMAGGIO: per i possessori dell’Abbonamento Musei o Torino+Piemonte Card

ORARI DI APERTURA
18.30 – 23.30
(ultimo ingresso ore 21.30)

PROGRAMMA
18.30 Apertura biglietteria
19.00 – 21.30 apericena (prenotazione obbligatoria)
21.00 Proiezione in Planetario,facoltativa.
21.30/22.00 Inizio proiezione film

Sarà possibile visitare liberamente le postazioni interattive fino alle 21.30; dopo l’inizio del film non sarà possibile accedere al Museo.