lunedì 18 luglio 2016

Proiezione del documentario "Hamsa" con la regista Caroline Spearpoint

Anteprima italiana al Blah Blah di via Po 21 per il documentario HAMSA, il racconto della storia di una famiglia di profughi siriani alle prese con l'integrazione in un piccolo villaggio tedesco.

Occasione unica anche per conoscere la regista Caroline Spearpoint, che sarà presente durante la serata.

Questo il programma (tutto a ingresso gratuito):
19.30 - Aperitivo con la regista Caroline Spearpoint
20.30 - Proiezione del documentario (20min)
21.00 - Q&A

A Settembre 2015 la BBC filma una intervista con Hamsa, una madre siriana, profuga in viaggio iniziato ad Homs, in Siria, verso la Germania. La sua determinazione colpisce l'attenzione di migliaia di persone nel mondo, inclusi due film-maker inglesi basati a New York.

A gennaio 2016 hanno raggiunto il piccolo villaggio di Schnega, in Germania, per conoscere di persona i protagonisti di quella storia. Hamsa e la sua famiglia li hanno accolti nella loro casa e da quella apertura è nato un documentario genuino e intimo che mostra la vita e l'esperienza di una famiglia di rifugiati e loro esperienza di integrazione in una società cosi profondamente diversa dalla loro.

Il risultato è "Hamsa": un documentario toccante che raccoglie in soli 20 minuti la quotidianità dell'andare a scuola, incontrare i vicini di casa, provare il cibo tedesco, imparare una nuova lingua, cantare, ballare, piangere e ridere. La missione dei filmmaker è stata quella di non dare un'opinione, ma quella di raccontare una storia e permettere al pubblico di comprendere meglio un altro punto di vista.