mercoledì 20 luglio 2016

"Ulysses - A Dark Odyssey" presentato a Torino. Riprese fino al 3 agosto

Presentato a Torino ULYSSES – a Dark Odyssey di Federico Alotto, in fase di riprese nel capoluogo piemontese fino al prossimo 3 agosto.
Cast di sapore internazionale per il film, con Danny GLOVER, indimenticabile protagonista di film come Arma letale e Il colore viola, e Udo Kier accanto al torinese Andrea ZIRIO, anche produttore insieme al regista. Completano il cast: Anamaria MARINCA, Cassandra GAVA, Gianni CAPALDI, Jessika POLSKI e Christopher JONES.

Zirio interpreta un moderno Ulisse: militare di carriera, rientra dal fronte portando nel corpo e nell'anima i segni della guerra. Una guerra che prova a dimenticare. L'Odissea del suo viaggio approda in una Torino dalla bellezza corrotta e psichedelica, tra creature ammalianti, demoni interiori, figure oniriche che lo accompagnano fino all'ultima, inevitabile scelta.

"Sto vedendo cose mai viste", ha spiegato il regista Alotto. "Questo film è partito in un modo e sta superando le mie aspettative, ogni giorno il lavoro che si fa è eccezionale, anche a livello umano. Mi sto confrontando con professionisti eccezionali, ognuno di loro sta dando il suo contributo per rendere il film migliore".

Ispirato al classico di Omero, il soggetto è di Andrea Zirio e Federico Alotto; la sceneggiatura è di James Coyne, Federico Alotto e Andrea Zirio. Il film è prodotto dalla torinese Adrama srl con la consulenza per il tax credit di FIP Film Investimenti Piemonte, il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e in associazione con Banca del Piemonte. La società di produzione - startup di 5 giovani ragazzi torinesi (Andrea Zirio, Federico Alotto, Vanina Bianco, Alessia Pratolongo e Thomas Tinker) - si è anche avvalsa della collaborazione dell'imprenditore Alberto Sola, "business angel" che ha creduto nel progetto sin dalle sue prime fasi.

Il film si gira a Torino e provincia con una troupe interamente piemontese.
Le location sono: Quadrilatero, Murazzi del Po, locale “Cacao”, Hotel Golden Palace, locale “Bunker”, vari interni in appartamenti privati tra cui il principale a Pino Torinese.

"Un film tutto torinese per location e per produzione – sottolinea Francesca Leon, Assessora alla Cultura del Comune di Torino - dotato tuttavia di un respiro e di un cast internazionali, che darà un’immagine nuova e insolita della città di Torino, trasformata per l'occasione in Taurus City. Maestranze locali che guardano all’internazionale, ingredienti che lasciano sperare in un ottimo esordio".

Paolo Damilano, Presidente di FCTP dichiara: "Il film Ulysses è un progetto importante per la ricaduta significativa sul territorio (stimata in oltre 400.000 euro), per il grande coinvolgimento di professionisti locali (con una troupe interamente piemontese, compresi i capi-reparto: il direttore della fotografia Davide Borsa, la scenografa Giada Cerbone, il fonico Marco Montano e il costumista Agostino Porchietto), per la valorizzazione di location interessanti ed in parte originali e inedite, ma soprattutto perché rappresenta una sfida ambiziosa per talenti emergenti cresciuti sul territorio, attraverso l’esperienza dei cortometraggi, delle produzioni indipendenti e dei tanti set attivati in questi anni".

Paolo Tenna, AD di FIP dichiara: "Siamo lieti di poter annunciare le riprese di Ulysses, un progetto che FIP ha supportato sin dalla prime fasi di sviluppo, in un'ottica generale di sostegno alla giovane classe produttiva torinese su cui naturalmente puntiamo molto. Ulysses sarà venduto e distribuito in tutto il mondo e siamo certi possa quindi rappresentare un'interessante opportunità di investimento per i nostri partner. Il coinvolgimento per la seconda volta nel mondo del cinema di Banca del Piemonte ci rende molto orgogliosi e testimonia la fiducia che ormai numerose aziende piemontesi ripongono nel tax credit e nel nostro lavoro".