venerdì 15 luglio 2016

Weekend di cinema al Castello di Rivoli

"Mamma Roma"
Il teatrino del Castello di Rivoli-Museo d’arte contemporanea, in piazza Mafalda di Savoia, accende il suo schermo nel weekend. La sala del maniero sabaudo – climatizzata - si apre su iniziativa del Museo d’arte Contemporanea e di Distretto Cinema per animare Rivoli alta anche di sera. Propone due film che raccontano, in maniera diversa e a latitudini molto differenti, le donne. Sabato una storia di crisi e attualità. Domenica una pietra miliare del cinema, con Pasolini, e un film costruito anch’esso sull'incantevole debolezza dell'umanità disagiata che sogna il riscatto della propria condizione attraverso un impossibile avanzamento sociale

Sabato 16 alle 21 c’è “Gli ultimi saranno ultimi”, film drammatico del 2015 diretto da Massimiliano Bruno, con Paola Cortellesi, Alessandro Gassmann e Fabrizio Bentivoglio. Il film è basato sull'omonima pièce teatrale scritta da Massimiliano Bruno e interpretata da Paola Cortellesi. La trama: cosa ci fa una giovane donna al nono mese di gravidanza con una pistola in mano puntata contro un poliziotto impaurito? “Gli ultimi saranno ultimi” racconta la storia di Luciana Colacci (Paola Cortellesi) una donna semplice che sogna una vita dignitosa insieme a suo marito Stefano (Alessandro Gassman). E' proprio al coronamento del loro sogno d’amore, quando la pancia di Luciana comincia a crescere, che il suo mondo inizia a perdere pezzi: si troverà senza lavoro e deciderà di reclamare giustizia e diritti di fronte alla persona sbagliata, proprio un ultimo come lei, Antonio Zanzotto (Fabrizio Bentivoglio).

Domenica 17 alle 21  “Mamma Roma” di Pier Paolo Pasolini, interpretato da Anna Magnani. È il secondo film del regista-scrittore dopo “Accattone” e come il primo si muove sullo sfondo della periferia romana. La prima proiezione fu alla XXIII Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il 31 agosto 1962. Il film trae spunto da un evento realmente accaduto: la tragica morte di un giovane detenuto nel carcere di Regina Coeli legato al letto di contenzione. Da quello spunto di cronaca Pasolini elaborerà la sceneggiatura.

In concomitanza con la rassegna, nell’ottica di animare piazza Mafalda di Savoia, il sabato e la domenica di luglio e agosto, dalle 20 alle 24,  è prevista la gelateria itinerante nel piazzale del Castello.

I biglietti costano 5 euro, 4 i ridotti per over 65, under 18, possessori della Tessera Aiace e per i possessori del biglietto del Castello di Rivoli della giornata in corso. Gratuito per i possessori della Card Amici del Castello di Rivoli.
La biglietteria apre sempre alle 20,15. I film si iniziano alle 21.