domenica 7 agosto 2016

Gran Tour estate, anche il cinema protagonista

Gran Tour non va in vacanza e anche nel nuovo ciclo estivo - in programma fino al 30 ottobre - offrirà numerose occasioni per un'originale passeggiata a Torino o una piacevole gita “fuori porta” tra le straordinarie bellezze del Piemonte.
Nei nuovi itinerari verrà inoltre offerta al pubblico una nuova chiave di lettura: il patrimonio artistico, culturale e naturalistico narrato nei secoli attraverso lo sguardo di scrittori e poeti, commediografi e, in anni più recenti, dall'industria cinematografica.

Sono 15 le passeggiate a Torino con le quali scoprire il tessuto urbano attraverso le parole e la vita di Gobetti, Gramsci, De Amicis o farsi guidare nella città contemporanea da Giuseppe Culicchia. Si potrà scoprire, per esempio, come nasce un quotidiano prestigioso e antico come La Stampa, capire il lavoro della Film Commission Torino Piemonte a partire dalla sede di via Cagliari o ripercorrere la storia dei teatri ancora attivi o ormai scomparsi, così come quella piena di eleganza dei caffè storici, luoghi di incontro di illustri personaggi del passato.

I partecipanti saranno accompagnati nei luoghi diventati lo scenario di film come “Riso amaro” o di recenti produzioni televisive. Sapete che la famosa versione televisiva de ”I Promessi Sposi” del 1967 fu girata nei dintorni di Novi Ligure? Gran Tour guiderà il pubblico anche in quei luoghi suggestivi.

Tra le proposte per la stagione, molto cinema in alcuni specifici percorsi:

Torino città del cinema
Torino città scenario
I set cinematografici di San Giorgio Canavese
La cultura Walser raccontata dal paesaggio e dal cinema
“Riso amaro”. Vercelli e le mondine
Mario Soldati, scrittore e regista alla corte del Re Gattinara
Viaggio ne “I Promessi Sposi” televisivi

Gran Tour è un progetto dell’Associazione Torino Città Capitale Europea, realizzato con il sostegno e la collaborazione di Regione Piemonte, Città di Torino, Fondazione CRT, Compagnia di San Paolo.