lunedì 26 settembre 2016

Al cinema per la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione

AGISCUOLA, per conto del Consiglio regionale del Piemonte e del Comitato regionale per i Diritti umani, promuove una serie di proiezioni gratuite rivolte al pubblico e agli studenti, incentrate sul tema dell’Immigrazione.

L’aula del Senato ha approvato in via definitiva la proposta di legge per l’istituzione, il 3 ottobre, della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, in ricordo del naufragio avvenuto al largo di Lampedusa il 3 ottobre 2013, nel quale morirono 366 migranti.
La giornata vuole ricordare chi "ha perso la vita nel tentativo di emigrare verso il nostro paese per sfuggire alle guerre, alle persecuzioni e alla miseria". Recita così l'articolo 1 della legge 21 marzo 2016, n. 45, che istituisce la ricorrenza.

In occasione della Giornata nazionale, il Comitato regionale per i Diritti Umani ha fortemente voluto proporre iniziative e proiezioni per sensibilizzare l’opinione pubblica alla solidarietà civile nei confronti dei migranti, al rispetto della dignità umana e del valore della vita di ciascun individuo, all’integrazione e all’accoglienza. La rassegna si compone proiezioni dedicate agli studenti degli Istituti secondari di I° e II° grado della Regione Piemonte e da proiezioni serali gratuite dedicate a tutto il pubblico cittadino.

PROGRAMMA SERALE
L’iniziativa è rivolta a tutti e ogni appuntamento avrà inizio alle ore 21.00 presso il Cinema Massimo di Torino ad eccezione dell'ultima proiezione che si terrà al Cinema Romano alle ore 20.30.

3 ottobre 2016 - LA NAVE DOLCE di Daniele Vicari
24 ottobre 2016 - SAMBA di E. Toledano, O. Nakache
7 novembre 2016 - FUOCOAMMARE di G. Rosi (il regista presente in sala presenterà il film)
28 novembre 2016 - LA MIA CLASSE di Daniele Gaglianone
21 novembre 2016 ore 20.30 - ESULI: TIBET di Barbara Cupisti

Prenotazione obbligatoria via mail scuola@agispiemonte-valledaosta.it, o telefonica allo 011 812 7761 (lunedì - venerdì dalle ore 9 alle ore 13)