mercoledì 21 settembre 2016

Presentato a Torino "Prima di Lunedì" di Massimo Cappelli

È stato presentato al cinema Ambrosio di Torino "Prima di lunedì", commedia diretta da Massimo Cappelli, alla presenza del regista e degli attori Fabio Troiano (anche co-sceneggiatore), Andrea Di Maria, Martina Stella e Sandra Milo.

Vincenzo Salemme è Carlito, una persona complessa, un esteta orgoglioso di essere italiano. Possiede molte vecchie 500 di tutti i colori e una catena di supermercati. Carlito deve far consegnare uno strano uovo di Pasqua molto appetibile… Siamo in agosto, è pomeriggio, Torino è deserta. Marco (Fabio Troiano) e Andrea (Andrea Di Maria), amici inseparabili, legati da Penelope (Martina Stella), sorella di Andrea ed ex di Marco, sono proprio sulla strada di Carlito e della sua 500 verde. Penelope sta per sposarsi. Marco – che sta guidando - non è stato invitato. Mentre si affanna a convincere l’amico che non gli importa nulla del matrimonio e di Penelope, finisce dritto contro la 500. Ora i due sono in debito con Carlito…

Una commedia girata quasi tutta in Piemonte: le principali location torinesi sono state l’hotel Golden Palace e il Carrefour Porte di Moncalieri; Carrù, Mondovì e Fossano sono tornate ad essere protagoniste di molte scene del film.
Il film è prodotto da Massimiliano Leone e Valentina Di Giuseppe per Lime Film con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e FIP, attraverso il tax credit.

La sceneggiatura è di Massimo Cappelli, Fabio Troiano e Beppe Lo Console, il direttore della fotografia è Marcello Montarsi, il montaggio è di Luciana Pandolfelli, la scenografia di Walter Caprara, le musiche sono di Fernando Alba e il brano “Prima di lunedì” cantato in duetto da Fernando Alba e Stefania Orlando.

“A poco più di un anno dalla precedente commedia realizzata ad Alba – commenta Paolo Damilano, Presidente di Film Commission Torino Piemonte – Lime Film torna a girare nella nostra Regione: in quattro settimane di riprese la ricaduta ha superato 500.000,00 € e impiegato 25 tecnici locali. Questa è un’importante conferma del buon lavoro svolto nella nostra Città così come nella Provincia che è ormai in grado di accogliere al meglio riprese e esigenze delle varie troupes.”

“Il ritorno di Lime Film in Piemonte è stato fin da subito proficuo anche per il coinvolgimento degli investimenti privati che si attestano intorno a 650.000 euro: basti pensare al rinnovato intervento di BAM Banca Alpi Marittime attraverso l’uso del Tax Credit – sottolinea Paolo Tenna AD di FIP Film Investimenti Piemonte – che ha potuto sfruttare anche la fase di riprese per organizzare valide azioni di comunicazioni interna e di team building. Da non dimenticare l’incoraggiante prima volta per Terfinance e Selezione Baladin che hanno investito in questo film e che speriamo di poter presto coinvolgere in nuove produzioni che FIP saprà individuare.”