mercoledì 23 novembre 2016

Nuovo ciclo di proiezioni per "Non è un altro noioso film francese"

"Agent trouble"
Riprende con "Agent Trouble", un classico del 1987 di Jean-Pierre Mocky, in programma venerdì 25 novembre alle 18, l’edizione autunnale della rassegna di cinema francese sul tema del viaggio, Non è un altro noioso film francese.
Quattro appuntamenti proposti da Alliance française di Torino in collaborazione con Bagni Municipali presso la Casa del Quartiere di San Salvario e Associazione Museo Nazionale del Cinema.

Un viaggio alla ricerca della verità: così Jean-Pierre Mocky mette in scena AGENT TROUBLE, l’adattamento dal romanzo di Malcolm Bosse, "The man who loved zoos", con un cast eccezionale: Richard Bohringer, Catherine Deneuve, Pierre Arditi, Dominique Lavanant. Amanda è un’impiegata al museo dell'Uomo che cerca di fare luce sulla morte del nipote. Quando un pullman carico di 50 morti viene ripescato da un lago, Amanda scopre che non è stato a causa di un incidente. Si mette in viaggio alla ricerca della verità ma alle sue calcagna c'è un agente che deve uccidere chiunque venga a conoscenza di un misterioso progetto governativo.
Il ciclo prosegue domenica 27 novembre alle 21, con la proiezione CAMILLE REDOUBLE di Noémie Lvovsky (2012), presso la Casa del Quartiere di San Salvario.
Nel mese di dicembre gli ultimi due appuntamenti: il primo venerdì 16 dicembre alle 18 Alliance française con la pellicola Les Conquérants, di Xabi Molia (2013); serata conclusiva domenica 18 dicembre alle 21 alla Casa del Quartiere di San Salvario con la proiezione di Tristesse Club di Vincent Mariette (2014).

PROGRAMMA DELLE PROIEZIONI E SINOSSI

Venerdì 25 novembre | Alliance française di Torino, via Saluzzo 60
H 18 | Agent Trouble - L'ultima corsa, di Jean-Pierre Mocky (1987), 90 min.
Con Catherine Deneuve, Richard Bohringer, Pierre Arditi, Dominique Lavanant
SINOSSI. Un pullman carico di turisti cade in un lago ghiacciato dei Pirenei. Tutti gli occupanti, quasi 50, muoiono. Ma un autostoppista ha visto che i poveretti furono uccisi e derubati prima di essere buttati nelle acque. Chi ha voluto la loro morte? Il giovane scopre che sotto c'è un intrigo internazionale, però viene messo subito a tacere. Ma sua zia, una bella e dinamica quarantenne, si mette a indagare per conto suo. Non sarà facile fermarla...

Domenica 27 novembre  | Bagni Municipali presso Casa del Quartiere San Salvario, via Morgari 14
H 21 | CAMILLE REDOUBLE di Noémie Lvovsky (2012), 115 min
Con Noémi Lvovsky, Samir Guesmi, Judith Chemla, India Hair, Julia Faure, Yoalnde Moreau.
La proiezione è preceduta da un aperitivo a tema.
SINOSSI.  Camille aveva 16 anni quando ha incontrato Eric. Si sono innamorati follemente e hanno avuto una bambina. Venticinque anni dopo Eric l’ha lasciata per una donna più giovane. La notte di capodanno Camille si ritrova improvvisamente di fronte al proprio passato. Ha di nuovo 16 anni e davanti a lei ci sono i suoi genitori, le sue amiche, la sua infanzia... ed Eric. Fuggirà cercando di cambiare il corso delle loro vite o si innamorerà di nuovo di lui pur sapendo come andrà a finire?
Presentato con successo nella Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2012 (Premio SACD) e al Festival di Locarno (Premio Variety Piazza Grande), ha ottenuto tredici candidature ai Premi César 2013.

Venerdì 16 dicembre | Alliance française di Torino, via Saluzzo 60
H 18 | Les Conquérants, di Xabi Molia (2013), 96 min.
Con Mathieu Demy, Denis Podalydès, Christian Crahay, Michel Dubois, Julie Kapour
SINOSSI. Galaad e Noé si ritrovano per il funerale del padre. Fratellastri, non hanno molto in comune. Convinto che la sfortuna li perseguita da quando il padre, avventuriere, ha venduto una reliquia sacra che aveva trovato in una grotta, Galaad convince Noé di partire alla ricerca dell'oggetto rubato e della fortuna che gli sta fuggendo.

Domenica 18 dicembre  | Bagni Municipali presso Casa del Quartiere San Salvario, via Morgari 14
H 21 | Tristesse Club di Vincent Mariette (2014), 90 min.
Con Ludivine Sagnier, Laurent Lafitte, Vincent Macaigne, Noémie Lvovsky, Dominique Reymond
SINOSSI. Quando Leon, giocatore professionista di tennis ormai fallito e sull'orlo del divorzio, chiama suo fratello Bruno, manager aziendale che soffre di disturbi nervosi, per dargli la notizia della morte del loro padre Arthur, i due tornano (dopo anni) nella piccola cittadina dove hanno trascorso l'infanzia. Lì, però, non trovano alcun funerale. Trovano invece Chloé, una donna che afferma di essere la loro sorellastra. Apprendono che il padre non è affatto morto, ma è svanito nel nulla. Leon e Bruno decidono così di unirsi a Chloé nella ricerca.

Tutti i film sono proposti in lingua originale con sottotitoli in italiano.
Le proiezioni sono a ingresso libero fino a esaurimento posti.