martedì 28 febbraio 2017

Verso Piemonte Movie 2017: in programma il Focus Campo Largo

Sabato 11 marzo alle 18.30 al cinema Massimo (via Verdi 18) è in programma all'interno del Piemonte Movie gLocal Film Festival il focus Campo Largo.

Il progetto CAMPO LARGO dell’Associazione Coorpi di Torino, vincitore del bando "ORA! linguaggi contemporanei _ produzioni innovative" della Compagnia di San Paolo, nasce come prima residenza artistica italiana dedicata alla videodanza, un incubatore creativo cross mediale che ha riunito artisti nazionali ed internazionali.  Nel luglio 2016 tramite una call,  aperta a tutto il territorio nazionale, sono stati selezionati 6 progetti di videodanza.

Dopo una prima fase di residenza “virtuale” nel novembre 2016, gli undici artisti, fra coreografi, danzatori, videomaker, musicisti, compositori, visual artists e fotografi, provenienti da differenti regioni d'Italia si sono ritrovati fisicamente alla Lavanderia a Vapore di Collegno per 18 giorni di residenza artistica.
18 giorni di intenso lavoro, scambio ed ascolto reciproco che, attraverso il confronto con mentori, professionisti ed esperti della videodanza, del cinema, del sound editing, della drammaturgia e della fotografia, con l'affiancamento di una troupe tecnica, hanno portato alla realizzazione di 6 cortometraggi, ciascuno frutto di un percorso personale ed  inedito.

Movieday, tre film in arrivo a Torino

Proseguiamo con questo post l'aggiornamento sulla programmazione torinese dei film e dei documentari proposti dalla piattaforma Movieday (ne abbiamo parlato qui).

A marzo sono tre al momento le proiezioni in programma: la prima, quella di "Figli della libertà" al cinema Lux di martedì 7, ha registrato il tutto esaurito. "Faranno di sicuro una replica", rassicurano da Movieday, vi terremo aggiornati.

Servono prenotazioni, e quindi l'evento è ancora da confermare, per "Una storia semplice", previsto venerdì 31 al Greenwich Village alle 21.

Lunedì 6 marzo alle 20.45 all'Esedra è invece in programma "Porto il velo adoro i Queen" di Luisa Porrino, evento confermato di cui sono ancora disponibili alcuni biglietti. Affrettatevi!

Verso Piemonte Movie 2017: il film di apertura è "Ninna Nanna Prigioniera"

"Ninna Nanna Prigioniera"
Il 16° Piemonte Movie gLocal Film Festival apre con un film particolarmente significativo per l’attività e la mission del festival: un film documentario che porta davanti al pubblico una situazione particolare sollevando problematiche universali che toccano il sentire colletivo.

Inoltre Ninna Nanna Prigioniera è una perfetta cartina tornasole della migliore realtà cinematografica piemontese: diretto dalla regista torinese Rossella Schillaci e prodotto da Indyca, giovane casa di produzione di Torino, il film è stato girato all’interno della Casa Circondariale Lorusso e Cutugno di Torino. La regista ha girato in carcere per più di un anno raccogliendo il materiale necessario per ottenere questo documentario coinvolgente e allo stesso tempo straniante, che porta il pubblico ‘ad altezza di bambino’, che restituisce la condizione di claustrofobia. Nonostante ciò, con Ninna Nanna Prigioniera, Rossella Schillaci riesce a restituire un ritratto intimo e partecipe su maternità, responsabilità e scelte, sull'energia vitale dell'infanzia che riesce a dare colore anche al grigio mondo carcerario.

Dopo l’anteprima assoluta al Biografilm Festival 2016, dove si è aggiudicato il Life Tales Award, il documentario sarà al gLocal Film Festival, mercoledì 8 marzo alle 21.00 al Cinema Massimo Sala 1. Ospiti la regista, il produttore Simone Catania (Indyca), Paolo Manera (direttore di Film Commission Torino Piemonte) e alcuni rappresentanti della Casa circondariale Lorusso e Cutugno.
Quella torinese sarà la prima di 3 tappe - 16 marzo al Cinema Apollo di Roma e 18 marzo Cinema Oberdan di Milano - che anticipano la distribuzione in sala da aprile, con Fil Rouge.

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 28 febbraio 2017

"Il venditore di medicine"
Appuntamento con "Il venditore di medicine" di Antonio Morabito al Baretti per Portofranco (replica sabato), mentre a pochi metri da lì, negli spazi di Luoghi Comuni a San Salvario, la settimana di Video Essay con filmidee.it propone "Sponde" di Irene Dionisio.

"Napoli violenta" è l'appuntamento a Il Piccolo Cinema per la rassegna sul poliziottesco organizzata da Piemonte Movie.

Al cinema Massimo oggi spazio a Max Ophuls ("Il piacere" e "Sgomento") e Jean-Luc Godard ("Il disprezzo").

Seconde visioni: "Oceania" (Agnelli e Monterosa) e "Florence" (Agnelli). In Cavallerizza proiezione di "Virunga".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 27 febbraio 2017

Omaggio a Costa-Gavras mercoledì 1 marzo al Massimo

In occasione del Torino Film Festival 2016, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) ha  assegnato il Premio Maria Adriana Prolo alla Carriera a Costa-Gavras, il regista greco naturalizzato  francese Premio Oscar per Z - L’orgia del potere (1969). Autore di un cinema rigorosamente e  coerentemente impegnato, Costa-Gavras ha lavorato con alcuni dei più importanti attori della scena  francese e internazionale: Yves Montand, Simone Signoret, Michel Piccoli, Jean-Louis Trintignant,  Irene Papas, Romy Schneider, Mathieu Kassovitz, Jack Lemmon, Jessica Lange, John Travolta e  Dustin Hoffmann, producendo e dirigendo film sia in Europa sia negli Stati Uniti. L’AMNC rende un  nuovo omaggio al regista con la proiezione di una delle sue pellicole meno conosciute, La piccola  apocalisse (1992, 105’).

L'appuntamento è in programma mercoledì primo marzo alle ore 20,45  presso la sala 3 del Cinema Massimo (Via Verdi 18, Torino), l'ingresso è libero fino a esaurimento  posti liberi in sala.  Il film è liberamente ispirato all’omonimo romanzo del polacco Tadeusz Konwicki, sceneggiato  insieme a Jean-Claude Carrière e interpretato da due volti di primo piano della scena francese, Pierre  Arditi e André Dussolier (affiancati dal regista boemo Jiří Menzel qui in veste di attore), il film è  un’ironica e al contempo amara riflessione sugli ideali progressisti e sul loro fallimento, sul mondo della  comunicazione e dei media sempre più capace di modificare e indirizzare le nostre esistenze.

La  proiezione sarà preceduta dalla presentazione del numero 99 di “Mondo Niovo 18-24 ft/s”, la rivista  dell'AMNC diretta da Caterina Taricano; intervengono Claudio Di Minno e Marco Mastino curatori  del numero monografico dedicato a Costa-Gavras, contenente numerose testimonianze e un’intervista  inedita all'autore.

Al Massimo doppio appuntamento con il cinema iraniano

A partire da marzo al cinema Massimo si inaugura una nuova rassegna completamente dedicata al cinema iraniano contemporaneo, organizzata da due associazioni culturali – in collaborazione con la Città di Torino – che si fanno carico di scegliere tra i molti film realizzati in Iran negli ultimi anni e mai giunti sugli schermi italiani.

Due, dunque, i film in programma a inizio marzo, in concomitanza con i festeggiamenti del capodanno iraniano: l’associazione Itatoos propone (in collaborazione con Farabi) Night Shift di Niki Karimi, mentre l’associazione Adiranto ha scelto Nafas di Narges Abyar.

"Nafas" ha vinto un importante premio iraniano (il premio "Simorgh", "Fenice") come miglior film e, grazie a questo lavoro, Panteha Panahi è stata dichiarata migliore attrice protagonista durante il festival internazionale di Fajr, la più prestigiosa kermesse cinematografica iraniana. Nella stessa occasione, infine, Shabnam Moghadami ha ricevuto il premio speciale della critica come attrice non protagonista.

Niki Karimi
Night Shift
(Iran 2015, 100’, Hd, col., v.o. sott.it.)
Il matrimonio di Farzad e Nahid non vive un momento felice. Farzad è divenuto sempre più silenzioso e misterioso. Torna a casa tardi dal lavoro e dorme nella sua auto in garage, segnali che secondo i vicini indicano che tradisce la moglie. Nahid, distratta e nervosa, scopre però che il marito è stato licenziato da tre mesi e che ha mostrato una pistola a un amico parlando di suicidio. Invece di affrontare il marito, Nahid inizia a seguirlo, alimentando in tal modo una fitta rete di bugie che contribuirà all’aumento della paranoia di Farzad.
Sab 4 marzo, h. 20.30. Il film sarà introdotto da Alireza Shojanoori e Antonello Sacchetti

Narges Abyar
Nafas
(Iran 2016, 130’, Hd, col., v.o. sott.it.)
La piccola Bahar vive completamente immersa nelle storie fantastiche che legge nei libri. Sono gli anni bui di maggior fermento politico in Iran, con il rovesciamento dello Scià, la salita al potere dell’Ayatollah Khomeini e le prime fasi della guerra con l’Iraq. In questo periodo Bahar cresce, ma continua a sognare ad occhi aperti, l’unico modo in cui riesce a dare un senso alla sofferenza che vede intorno a lei.
Dom 5, h. 16.00 – Il film è introdotto da Narges Abyar,  Pantea Panahiha e Abdollahi Kanjoujee Soheil

"The Great Wall" è il film più visto a Torino nel fine settimana

"The Great Wall"
Contando i biglietti venduti nelle versioni 2d e 3d "The Great Wall" di Zhang Yimou con Matt Damon è il film più visto a Torino nel fine settimana, davanti a "Jackie" di Pablo Larrain (sesto in Italia) e a "Beata Ignoranza" con Giallini e Gassmann.

Quarto posto per il secondo "Trainspotting". Fuori dalla top ten l'Oscar al miglior film, "Moonlight" (858 spettatori) e "Barriere" con la miglior attrice non protagonista, Viola Davis (1.113 spettatori).

140 gli spettatori del fine settimana per il doc "David Lynch - The Art of Life".

CLASSIFICA WEEK END 25-25-26 FEBBRAIO 2017

1. THE GREAT WALL 4.521 (4.293 in 2D + 228 in 3D) € 30.644
2. JACKIE 4.472 € 25.553
3. BEATA IGNORANZA 4.111 € 24.938
4. T2 TRAINSPOTTING 3.800 € 25.366
5. MAMMA O PAPA'? 3.546 € 20.870
6. CINQUANTA SFUMATURE DI NERO   2.652 € 18.723
7. LA LA LAND 2.542 € 14.866
8. BALLERINA 2.328 € 14.680
9. MANCHESTER BY THE SEA  2.017 € 11.273
10. LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE  1.243 € 7.306

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, lunedì 27 febbraio 2017

"Victor Victoria"
Prima giornata di Video Essay con filmidee.it, al cinema Massimo ospite Thom Andersen per proporre i suoi "Juke" e "The thoughts that once we had".

In Bibliomediateca Mario Gromo nel pomeriggio "Victor Victoria" di Blake Edwards.

Seconde visioni: Monterosa e Agnelli propongono "Oceania", l'Esedra punta su Scorsese e "Silence", all'Agnelli in serata anche "Florence" con Meryl Streep.

Al Rat proiezione de "Le conseguenze dell'amore" di Paolo Sorrentino (ingresso libero).

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

domenica 26 febbraio 2017

Casting per il cortometraggio "Cras"

Il 27 e 28 febbraio 2017 dalle ore 9.00 alle ore 18.00 presso la Sala Casting della Film Commission Torino Piemonte in Via Cagliari 40/E - Torino casting per la produzione del cortometraggio indipendente “Cras” prodotto e diretto da Maurizio Squillari con il sostegno di Grey Ladder (Torino).

Si cercano le seguenti figure:
- un uomo (età scenica 30-40)
- due ragazze (età scenica 18-20)
- un ragazzo (età scenica 20-30)

Il casting si terrà presso la Sala Casting della Film Commission Torino Piemonte nei giorni 27 e 28 febbraio 2017 dalle ore 9.00 alle ore 18.00.
Non si ricercano ruoli secondari o comparse; inviare il materiale solo se in possesso delle caratteristiche richieste.
Il lavoro sarà regolarmente retribuito e richiederà un impegno di circa quattro giorni di riprese da effettuare nella seconda metà di marzo 2017 in zona Torino e dintorni.

Saranno prese in considerazione le candidature pervenute entro il 26/02/2017.

Per informazioni e per candidarsi inviando il proprio materiale, scrivere a: casting@greyladder.net
Casting a cura di: Stefano Accomo

Si è pregati di presentarsi al casting solo nel caso in cui si venga contattati via email dal casting director, e di indicare nell'oggetto della mail “Casting Cras”.

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 26 febbraio 2017

"Donna Haraway: a Story Telling for Earthly Survival"
Torna in Cavallerizza l'appuntamento con Cinefrocium, in programma l'interessante film "Donna Haraway: a Story Telling for Earthly Survival", visto in anteprima all'ultimo TFF.

Al cinema Massimo spazio a Max Ophuls ("I gioielli di madame de...") e Jon Jost ("Homecoming"), oltre che all'inedito di Ami Canaan Mann "Jackie & Ryan".

Torna Filmfamily al Cecchi Point con l'omaggio a Roald Dahl e "La fabbrica di cioccolato".

Seconde visioni: all'Esedra c'è "Silence" di Scorsese, al Baretti "Paterson" di Jarmusch, all'Agnelli "Oceania" e "Florence", al Monterosa ancora "Oceania", al Castello di Rivoli nel pomeriggio "In nome di mia figlia".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 25 febbraio 2017

L'Agenda in Radio: il podcast della 112^ puntata 24/2/2017

Puntata 112 radiofonica dell'Agenda del Cinema a Torino sulle non-frequenze di Radio Banda Larga, trasmessa venerdì 24 febbraio dalle 14 alle 15.

Puntata ricca di contenuti, parleremo delle Giornate Europee del Cinema e dell'Audiovisivo, del progetto cinema dell'associazione italo-russa È Ora, di Video Essay e del Filmmaker Day di altro ancora.

Ecco il podcast della puntata:

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 25 febbraio 2017

"Silence"
Doppia proiezione al Baretti, nel pomeriggio per Portofranco l'argentino "Kamchatka", in serata "Paterson" di Jim Jarmusch.

Al Polski Kot proiezione di "Libertà", al Borgo Medievale musica dal vivo sul film muto "Gli spazzacamini della Val d'Aosta".

Al Massimo spazio a Jon Jost ("They had it coming") e Max Ophuls ("La ronde"), prima dell'appuntamento serale con "Il patto della montagna" e Piemonte Movie.

Seconde visioni: "Silence" all'Esedra. All'Uci dopo mezzanotte l'horror "Goodnight mommy".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 24 febbraio 2017

Irene Dionisio è la nuova direttrice del TGLFF, in programma dal 15 al 20 giugno 2017

Irene Dionisio è la nuova direttrice del Torino Gay & Lesbian Film Festival alla cui presidenza, nei giorni scorsi, è stato nominato Giovanni Minerba.

Sono state anche decise le date della rassegna cinematografica che oggi vuole ulteriormente consolidare il proprio ruolo nel panorama cinematografico nazionale e internazionale: il TGLFF si svolgerà dal 15 al 20 giugno 2017 a Torino, nella città in cui è nato, presso la Multisala Cinema Massimo del Museo Nazionale del Cinema.

La nomina giunge dopo un lungo percorso sia di cambiamento, sia di continuità e valorizzazione, attivato dal Museo Nazionale del Cinema di Torino con l’indispensabile sostegno istituzionale della Regione Piemonte e della Città di Torino. "Questa nomina è il frutto di un importante lavoro di squadra che ci ha visti, come Regione Piemonte, impegnati in prima linea per garantire il futuro di questa manifestazione” afferma soddisfatta Antonella Parigi, assessora alla Cultura della Regione Piemonte. “Sono particolarmente contenta che sia Irene Dionisio a dirigere il Tglff perché sono certa che, insieme al nuovo presidente Giovanni Minerba, saprà portare all’interno del festival il suo sguardo originale sulla realtà".

Box Office Torino: prime le "sfumature", bene "Manchester by the sea"

"Manchester by the sea"
Primo posto (per l'ultima settimana?) per "Cinquanta sfumature di nero" tra i film al cinema a Torino, poco meglio della commedia italiana "Mamma o papà?", terzo "La la land".

Sorprende positivamente il quarto posto di "Manchester by the sea", film meraviglioso ma uscito in poche sale e decisamente tragico nei toni. Quinto "Ballerina".

Fuori classifica "The Great Wall" con Matt Damon supera i 600 spettatori, "Beata ignoranza" ne fa 455, "David Lynch - The Art of life" 432 e "Barriere" 82.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 17 A GIOVEDÌ 23 FEBBRAIO 2017

1. CINQUANTA SFUMATURE DI NERO 9.859 € 67.479
2. MAMMA O PAPA'? 7.536 € 43.665
3. LA LA LAND 5.384 € 30.855
4. MANCHESTER BY THE SEA  4.280 € 23.052
5. BALLERINA 3.989 € 25.063
6. LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE  3.521 € 19.876
7. LEGO BATMAN - IL FILM  2.772 € 16.981
8. L'ORA LEGALE 2.556 € 15.486
9. RESIDENT EVIL: THE FINAL CHAPTER 2.630 (2.471 in 2d+ 159 in 3d) € 17.851
10. MOONLIGHT - TRE STORIE DI UNA VITA 2.074 € 11.073
11. SMETTO QUANDO VOGLIO - MASTERCLASS 1.972 € 11.381
12. SPLIT 1.874 € 11.764
13. T2 TRAINSPOTTING 1.304 € 9.050
14. ALLIED - UN'OMBRA NASCOSTA 1.097 € 6.031
15. A UNITED KINGDOM - L'AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA 1.076 € 5.783
16. UN RE ALLO SBANDO  935 € 4.946
17. LION - LA STRADA VERSO CASA 909 € 4.976
18. AUTOBAHN - FUORI CONTROLLO 824 € 5.637
19. GIMME DANGER 812 € 7.500
20. JACKIE 810 € 4.082

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 24 febbraio 2017

"Oceania"
Al cinema Massimo spazio a Max Ophuls ("Lettera da una sconosciuta") e Jon Jost ("Blue Strait"), in serata l'associazione È Ora propone la rassegna di cinema russo e il film "Parola di dio".

Doppio evento tra mattino al Goethe (ultima replica - ingresso libero - di "Der Albaner") e pomeriggio al DAMS con l'incontro con lo youtuber e filmmaker Nic Bello.

Seconde visioni: all'Esedra "Silence" di Martin Scorsese, al Monterosa "Oceania".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 23 febbraio 2017

Dall'8 al 12 marzo torna il Piemonte Movie gLocal Film Festival

"Ninna nanna prigioniera"
La 16a edizione del Piemonte Movie gLocal Film Festival / rassegna annuale dedicata al cinema piemontese / si terrà dall’8 al 12 marzo portando con sé due importanti novità: per la prima volta l’intera manifestazione si terrà nelle sale del Cinema Massimo (Via Verdi 18), principale luogo festivaliero della città che apre così le porte anche ai documentari e ai cortometraggi in concorso per aggiudicarsi il titolo del migliore prodotto cinematografico - documentaristico e in forma breve - dell’anno passato.

Inoltre questo gLocal Film Festival ha preso vita sotto una nuova direzione artistica, quella di Gabriele Diverio, che fin dalle prime edizioni ha curato prima la sezione Spazio Piemonte, poi Panoramica Doc, contribuendo sempre più al festival con la sua impronta personale, fino a ereditarne la direzione da Alessandro Gaido. Aria nuova per un festival che mantiene le radici salde sul territorio con il suo spirito glocal e indipendente, fatto di rapporti umani, relazioni costruite negli anni e stimoli raccolti dalle diverse realtà cinematografiche che in Piemonte operano e che vengono restituiti al pubblico nei 5 giorni di festival.

Venerdì 24/2 per l'Agenda puntata numero 112 su Radio Banda Larga

Venerdì 24 febbraio 2017 alle 14 puntata numero 112 dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Puntata ricca di contenuti, parleremo delle Giornate Europee del Cinema e dell'Audiovisivo del progetto cinema dell'associazione italo-russa È Ora, di Video Essay e del Filmmaker Day di altro ancora.

L'appuntamento sarà dalle 14 alle 15 da ascoltare su www.radiobandalarga.it/play.

Dal giorno successivo la puntata sarà disponibile in podcast.

Presentazione e crowdfunding per "Il Patto della Montagna"

Con la presentazione del documentario "Il Patto della Montagna", sabato 25 febbraio, il cinema Massimo di Torino inaugura un nuovo ciclo di incontri dedicati al mondo del documentario piemontese: Glocal Doc / Il cinema del reale in Piemonte.

Il progetto, realizzato da Associazione Piemonte Movie, Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte, sarà una vetrina del documentario e dei documentaristi della regione, con proiezioni in anteprima, presentazione di progetti, incontri e dibattiti, con l'obiettivo di valorizzare il ricco panorama del cinema del reale girato e prodotto in Piemonte.

Il Patto della Montagna racconta una vicenda che intreccia moda, Resistenza e diritti civili: nel 1944-1945, in piena guerra, si riuniscono clandestinamente a Biella imprenditori, operai e partigiani per siglare un accordo volto a mantenere attive le fabbriche tessili e migliorare le condizioni di lavoro.

Il Biellese è ancora l'unica area dove resiste l'intera filiera tessile e dove si producono tessuti tra i più fini al mondo, usati nell'alta moda internazionale. Il documentario, attualmente in lavorazione, viene così presentato al pubblico attraverso estratti e voci dei protagonisti, attori, operai e stilisti che ancora oggi usano quei filati pregiati.

Alla serata interverranno, tra gli altri, gli stilisti Nino Cerruti e Christian Pellizzari e i registi Manuele Cecconello e Maurizio Pellegrini.

L'incasso della serata sarà devoluto in parte al sostegno della raccolta fondi per la produzione del film: il biglietto d'ingresso è di 6 euro.

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 23 febbraio 2017

"Barriere"
Tutti i film in sala a Torino da giovedì 23 febbraio nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono:

BARRIERE (Due Giardini, F.lli Marx)
JACKIE (Ambrosio, Eliseo, Reposi, Uci)
BEATA IGNORANZA (Greenwich, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
T2 TRAINSPOTTING 2 (Ambrosio, Greenwich, Ideal, Reposi, The Space, Uci - v.o. solo giovedì)
THE GREAT WALL (Ideal, Massaua, The Space, Uci)
LA MARCIA DEI PINGUINI 2 (Classico, Ideal, Lux, Massaua, The Space, Uci)

Proiezione speciale per:

LA BELLA ADDORMENTATA - Bolshoi (Ambrosio, Eliseo, Romano)
GOD'S NOT DEAD 2 (Uci)

Mercoledì 1 marzo escono LOGAN (Lux, The Space, Uci) e CARO LUCIO TI SCRIVO (The Space).

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 23 febbraio 2017

"Un uomo, una città"
Appuntamento con il poliziottesco alla Bibliomediateca Mario Gromo (ingresso libero), in programma il film "Un uomo, una città" presentato da Piemonte Movie.

Al cinema Massimo oggi spazio a "Paterson" di Jim Jarmusch in lingua originale sottotitolato in italiano.

Torna il cinema al Goethe Institut con il film "Der Albaner" (ingresso libero).

Al circolo Arci Fuoriluogo spazio a "Il sale della terra" di Wenders (ingresso libero), presso lo spazio di Lacumbia film proiezione di "Contromano" di Stefano Gabbiani (ingresso libero per i soci Lacumbia).

Al MAO proiezione di "Itako Vision".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 22 febbraio 2017

Nuovo ciclo al via per il Goethe Film Forum

"Highway to Hellas"
Giovedì 23 febbraio riparte il Goethe Film Forum, con la seconda parte di Hollywood è lontana, rassegna dedicata a come il più recente cinema tedesco raffigura le nuove migrazioni verso l'Europa e le prospettive di una società multietnica. Si tratta di un programma in programma al Goethe-Institut Turin (Piazza San Carlo 206).

La manifestazione parte con Der Albaner, film che ha ottenuto grandi riconoscimento di critica in Germania e di pubblico in Albania. Racconta una struggente storia d'amore ambientata tra un idillico villaggio albanese e una fredda Berlino. Calda e accogliente è invece la Berlino di Ummah – Unter Freunden, che presenta un'immagine simpatetica della sua numerosa comunità di cittadini di origini turche, ma riflette anche i recenti dibattiti sui pericoli del fondamentalismo islamico e sull'operato dei servizi segreti in Germania. Er ist wieder da è una satira fantapolitica sul populismo xenofobo che usa strumentalmente gli immigrati come capro espiatorio del disagio sociale. I reciproci stereotipi nazionali, esplosi in Germania e Grecia durante la crisi finanziaria, sono lo spunto di una pirotecnica commedia, Highway to Hellas, che offre anche un ironico e parzialmente ottimistico finale alla rassegna.

Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli italiani. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 22 febbraio 2017

"K-Pax"
Primo appuntamento della seconda stagione de La Resa dei Corti, organizzato da Switch on Future al Blah Blah: oggi corti sul mondo del lavoro musicati dal vivo, in collaborazione con l'Archivio del Cinema d'Impresa e con sul palco Dario Castellar (Gregor Kay).

Al cinema Massimo spazio a "Il disprezzo" di Godard prima di lasciare il campo a Jon Jost con "La lunga ombra" e "K-Pax" con Kevin Spacey.

Al Samo cineforum con "Basta che funzioni" di Woody Allen, al The Space prima dell'uscita di "T2 Trainspotting 2" viene proposto il primo "Trainspotting", mentre nel pomeriggio alla Bibliomediateca Mario Gromo c'è l'evento "Non Lasciarmi! Emozioni nel lutto tra cinema e vita".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 21 febbraio 2017

Domenica 26 riparte la stagione di FilmFamily

"La fabbrica di cioccolato"
Domenica 26 febbraio alle ore 16,00 presso il Cecchi Point – Hub Multiculturale (Via Antonio Cecchi 17/21, Torino) si inaugurerà la quinta stagione di FilmFamily, la rassegna cinematografica nata per offrire proiezioni gratuite alle famiglie e al pubblico più giovane del quartiere multiculturale Aurora e di tutta la città.
L'ingresso è libero fino a esaurimento posti disponibili in sala con la possibilità di fare un'offerta up to you per sostenere la prossima edizione di FilmFamily. Quattro appuntamenti domenicali fino al 26 marzo con un omaggio al grande scrittore per l'infanzia Roald Dahl di cui si è appena celebrato il centenario della nascita anche grazie all'uscita natalizia nelle sale del film diretto da Steven Spielberg tratto da Il GGG.

Il primo film in programma sarà La fabbrica di cioccolato (2005, 110') tratto dall'omonimo romanzo di Dahl del 1964, già portato sul grande schermo nei primi anni '70 con il simpatico Willy Wonka interpretato da Gene Wilder, qui invece recitato da Johnny Depp, volto per eccellenza del cinema di Tim Burton. Al termine del film seguirà un laboratorio, sempre gratuito, di costruzione di giocattoli in legno curato da Officine Creative Torino in collaborazione con il Circo Luce. I prossimi film saranno due titoli girati entrambi con la classica tecnica del passo uno/stop motion, ovvero James e la pesca gigante di Henry Selick in programma domenica 12 marzo e Fantastic Mr. Fox di Wes Anderson in programma domenica 19 marzo. FilmFamily si concluderà domenica 26 marzo con la proiezione del primo adattamento da Il GGG con il film d'animazione britannico Il mio amico gigante di Brian Cosgrove e Mark Hall.

Fantastica e molto avventurosa è stata la vita di Roald Dahl: spia, pilota d'aviazione militare, storico del cioccolato e più volte ha incontrato nella sua carriera il cinema, collaborando a numerose sceneggiature, tra cui anche quella di Agente 007 - Si vive solo due volte (1967). Suo è anche il primo soggetto dei Gremlins, scritto inizialmente per la Walt Disney, poi prodotto anni dopo dal già citato Spielberg con la regia di Joe Dante. Celebri anche gli altri adattamenti come Chi ha paura delle streghe? di Nicolas Roeg con Anjelica Huston tratto dal romanzo Le streghe del 1983 e Matilda 6 mitica (1996) di Danny DeVito tratto dal romanzo del 1988.

FilmFamily è un progetto a curato e sostenuto da: Cecchi Point - Hub Multiculturale, Videocommunity, Associazione Museo Nazionale del Cinema, Officine Creative Torino e Associazione E.C.O. . Per maggiori informazioni: www.cecchipoint.it - cinema@cecchipoint.it - 347 56 46 645 .

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 21 febbraio 2017

"Echoes of the rainbow"
Torna Portofranco al Baretti con un bel film argentino, "Kamchatka" di Marcelo Pineyro.

Al cinema Massimo molte belle proposte: "Il disprezzo" di Godard, "Mustang" di Deniz Gamze Erguven, "Ex Machina" per CinePhilo e "Coming to terms" di Jon Jost.

Al Piccolo Cinema serata cinese con "Echoes of the rainbow" di Alex Law, al Circolo dei Lettori presentazione del libro "L'incantevole paura. Pupi Avati e il cinema horror italiano".

Altre cose: giornata di cinema e videogames in Film Commission con l'evento "Mettersi in gioco - Gaming&Audiovisual Industries", al Sofa Cafe "What happened, Miss Simone?", all'Agnelli "Sully" di Clint Eastwood.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 20 febbraio 2017

In Bibliomediateca "Non lasciarmi!", emozioni nel lutto tra cinema e vita

Mercoledì 22 febbraio alle ore 17.30 alla Bibliomediateca Mario Gromo è in programma l'evento NON LASCIARMI! Emozioni nel lutto tra cinema e vita, a cura di Infine Onlus.

Un incontro per “chi rimane” con lo scopo di analizzare come il lutto cambi talvolta il modo di affrontare la vita, dando una nuova percezione del tempo, un nuovo sguardo sul presente e sul futuro. Si parlerà delle fasi del processo elaborativo di chi ha perduto, delle sue emozioni e del superamento del dolore. Durante l’incontro verrà inoltre presentato un nuovo progetto gratuito di Infine Onlus per sostenere le persone in lutto o che hanno subito un trauma.

Modera l’incontro Pierangela Peila (psicologa e psicoterapeuta). Intervengono Marina Sozzi, Presidente dell’Associazione Infine Onlus “Lutto, il tempo del cambiamento”, Désirée Boschetti, psicologa e psicoterapeuta “Emozioni in tempo di lutto”. Introduce Sonia Del Secco (MNC).

"Kamchatka" è il nuovo film proposto da Portofranco

"Kamchatka"
PORTOFRANCO, il cinema invisibile la rassegna permanente di film su argomenti sociali, politici e di impegno, trascurati dai circuiti ufficiali della grande distribuzioni, prosegue il suo ciclo di proiezioni martedì 21 febbraio, ore 21.00 al CineTeatro Baretti con un film argentino, KAMCHATKA di Marcelo Pineyro (2002, Argentina/Spagna, 105’) che guarda l'instaurarsi di una dittatura con lo sguardo - inedito per quanto riguarda l'Argentina - di un bambino.

Kamchatka è un luogo della Terra, ma anche una zona del tabellone del  T.E.G. (Plan táctico y estratégico de guerra), una variante del Risiko!, lanciata sul mercato argentino nel 1976, lo stesso anno in cui il generale Jorge Rafael Videla prese il potere con un colpo di stato. Quella penisola, un avamposto situato all’estremo est della Russia, è il simbolo della libertà difficile da conquistare e da conservare: un rifugio remoto eppure esposto agli agguati dei nemici.
Titolo adeguatissimo alla storia del film che racconta di una famiglia dissidente che deve abbandonare la città e rifugiarsi in campagna per scampare le persecuzioni. Il protagonista è Harry un tranquillo bambino di dieci anni: va a scuola, adora i giochi da tavolo, gli piace guardare la TV e il suo idolo è il mago Houdini. Suo padre è un avvocato e sua madre è professoressa all'università, mentre suo fratello minore è il suo compagno di giochi. Ma il mondo in cui vive Harry non è normale: nel 1976 in Argentina sale al potere la dittatura e migliaia di cittadini vengono imprigionati e torturati. Per molti il crimine di cui sono accusati è aver verbalmente manifestato il loro dissenso al nuovo regime. I genitori di Harry devono scappare, prendono i loro figli a scuola e lasciano la città, nascondendosi in campagna. I due ragazzi non sono contenti della nuova vita, ma pian piano scoprono i vantaggi di questa strana esistenza. Esplorano la campagna, conoscono personaggi strani e misteriosi e passano più tempo con i genitori. Ma i militari sono sulle tracce dei genitori di Harry, che prendono una dolorosa, ma necessaria decisione...

Replica, sabato 25 febbraio, ore 18.00 al CineTeatro Baretti.

Sempre prime le "Cinquanta sfumature", secondo "Mamma o papà?"

"Cinquanta sfumature di nero"
Sempre prime al box office torinese le "Cinquanta sfumature di nero", ma nel fine settimana è da registrare l'ottimo andamento della simpatica commedia "Mamma o papà?" con Antonio Albanese e Paola Cortellesi.

Al quarto posto l'altra novità, "Ballerina", davanti a "Manchester by the sea".

Resiste in top ten "Smetto quando voglio - Masterclass", mentre restano fuori "Moonlight" (1.384 spettatori), "Autobahn - Fuori controllo" (643) e "Absolutely fabulous: The movie" (36).

CLASSIFICA WEEK END 17-18-19 FEBBRAIO 2017

1. CINQUANTA SFUMATURE DI NERO  6.155 € 46.298
2. MAMMA O PAPA'? 5.552 € 33.972
3. LA LA LAND 3.685 € 22.265
4. BALLERINA 3.260 € 21.352
5. MANCHESTER BY THE SEA  2.861 € 16.066
6. LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE  2.655 € 15.625
7. LEGO BATMAN - IL FILM   2.233 € 14.233
8. L'ORA LEGALE 2.041 € 13.108
9. RESIDENT EVIL: THE FINAL CHAPTER 1.806 (1.712 in 2d+ 94 in 3d)  € 13.051
10. SMETTO QUANDO VOGLIO - MASTERCLASS 1.530 € 9.154

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, lunedì 20 febbraio 2017

"Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta"
Serata speciale al cinema Massimo con la rassegna Movieclub 2.0 organizzata dal gruppo studentesco I 92 Minuti di Applausi: stasera c'è "Monsieur Verdoux" di Chaplin, preceduto alle 18 da "Il tempo e la storia - Charlie Chaplin" proposto a ingresso libero alla Mediateca Rai.

Sempre al Massimo nuove repliche de "Il disprezzo" di Jean-Luc Godard e per Max Ophuls con "Lola Montes".

Cinetica propone al Baretti una serata speciale con "Terre di Musica" di Salvatore de Siena e Massimo Falsetta.

Per la rassegna Essai all'Uci doppia proiezione dell'ottimo doc musicale "Yo Yo Ma e i musicisti della via della seta". Anteprima al Massaua per "Crazy for Football".

Nel pomeriggio in Bibliomediateca Mario Gromo rassegna Blake Edwards, oggi c'è "Hollywood Party" con Peter Sellers.

Al Circolo dei Lettori incontro con Francesco Ghiaccio sul film "Un posto sicuro".

Seconde visioni: "Il medico di campagna" al Monterosa, "Sully" all'Agnelli, "Collateral beauty" all'Esedra.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

domenica 19 febbraio 2017

"Movie Club 2.0 - Ieri, oggi, domani… al cinema” presenta Monsieur Verdoux

"Monsieur Verdoux"
Prosegue lunedì 20 febbraio alle 21 al cinema Massimo la prima delle due rassegne progettate dagli studenti universitari scelti tra i partecipanti al bando “Giovani programmatori per giovani spettatori” lanciato in estate dal Museo del Cinema.

L’idea di Movie Club 2.0, progettata dal gruppo ‘I 92 minuti di applausi’, intende proporre alcuni titoli del programma del Movie Club in diversi momenti della sua storia. “Ora come non mai ci vorrebbe un pizzico di quello spirito appassionato che nel 1974 infiammò coloro che fondarono il Movie Club di Torino, un modello da seguire per i giovani cinefili”. Il progetto prevede, inoltre, che ogni proiezione sia preceduta dall’introduzione di uno dei protagonisti del Movie Club. Il modo migliore per gettare le fondamenta di un ponte che colleghi le due generazioni”.

A febbraio si prosegue con Monsieur Verdoux, il film che rimase in programmazione per più tempo. Ingresso 3.00 euro. Alle 18, a ingresso libero, alla Mediateca Rai di via Verdi verrà proposto il doc "Il tempo e la storia - Charlie Chaplin".

Charles S. Chaplin
Monsieur Verdoux
(Usa 1947, 124’, Hd, b/n, v.o. sott.it.)
Licenziato dalla banca per cui lavorava, pur di mantenere moglie e figlio, Monsieur Verdoux si inventa una nuova occupazione: seduce donne facoltose, le deruba e le uccide. Con l'ultima vittima designata, però, non tutto fila liscio e la porte della "santé" si spalancano sul piccolo barbablù per necessità.

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 19 febbraio 2017

"Tutta colpa di Freud"
Una domenica ricchissima di appuntamenti, che iniziano già dal mattino con le animazioni di "Principi e principesse" firmato Ocelot (Cinema con bebé al Massimo) e di "Inside Out" all'Uci (prezzo speciale 3 euro).

Sempre al Massimo, nel pomeriggio spazio a Max Ophuls ("Il piacere", "Lola Montes" e "Nella morsa").

Nel pomeriggio al Castello di Rivoli "La Comune" di Thomas Vinterberg e alla Fondazione Camis de Fonseca "Dottor Korczak" di Wajda, in serata "Walls and Borders" al Caffé Basaglia.

Seconde visioni: "Qua la zampa!" al Monterosa e all'Agnelli, "Captain Fantastic" al Baretti, "Il medico di campagna" all'Esedra e al Monterosa, "Collateral beauty" all'Esedra e "Sully" all'Agnelli, "Tutta colpa di Freud" in Cascina Roccafranca.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 18 febbraio 2017

L'Agenda in Radio: il podcast della 111^ puntata 17/2/2017

Puntata 111 radiofonica dell'Agenda del Cinema a Torino sulle non-frequenze di Radio Banda Larga, trasmessa venerdì 17 febbraio dalle 14 alle 15.

Puntata dedicata alla campagna di crowdfunding della webseries Ischidados, alla rassegna CinePhilo e alla nuova edizione de La Resa dei Corti.

Ecco il podcast della puntata:

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 18 febbraio 2017

"Jackie & Ryan"
Al cinema Massimo spazio ancora al cinema di Max Ophuls ("Lola Montes", "Il Piacere" e "Da Mayerling a Sarajevo"), mentre in prima serata c'è l'inedito "Jackie & Ryan" di Ami Canaan Man.

Al Polski Kot cinema rumeno con il collettivo "Racconti dell'età dell'oro".

Torna Portofranco al Baretti con "Ill Manors" di Ben Drew.

Seconde visioni: al Baretti replica a grande richiesta per "Captain Fantastic" di Matt Ross, al Monterosa c'è "Qua la zampa!" e all'Esedra spazio a "Il medico di campagna" e "Collateral beauty".

Al Circolo dei Lettori per la settimana dell'amore questa sera Steve Della Casa interviene raccontando l’immaginario erotico italiano.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 17 febbraio 2017

Box Office Torino: tutti a vedere le "Cinquanta sfumature di nero"

"Cinquanta sfumature di nero"
Era prevedibile e così è avvenuto anche a Torino: quasi ventimila spettatori (oltre un quarto del totale) ha scelto di recarsi in sala per vedere "Cinquanta sfumature di nero", secondo capitolo della saga 'sadomaso' con Dakota Johnson.

Secondo posto per "La la land" e terzo per "La battaglia di Hacksaw Ridge", che precedono "Lego Batman - Il film".

Benino "Mamma o papà?", uscito a San Valentino, discreto l'andamento di "Un re allo sbando" presente solo al Massimo, sempre bene "The Founder" da subito solo all'Ambrosio e in classifica dopo oltre un mese.

Resta fuori classifica la prima giornata di proiezioni di tutte le novità: "Resident Evil - The final chapter" (con 347 spettatori), "Manchester by the sea" (con 313), "Ballerina" (259), "Moonlight" (129), "Autobahn - Fuori controllo" (62) e "Absolutely fabulous: The Movie" con 11.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 10 A GIOVEDÌ 16 FEBBRAIO 2017

1. CINQUANTA SFUMATURE DI NERO  19.611 € 138.568
2. LA LA LAND 8.042 € 46.102
3. LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE  6.559 € 37.194
4. LEGO BATMAN - IL FILM   5.023 (4.947 in 2d + 76 in 3d)  € 31.477
5. L'ORA LEGALE 4.504 € 28.318
6. SPLIT  3.977 € 24.935
7. SMETTO QUANDO VOGLIO - MASTERCLASS  3.933 € 22.748
8. LION - LA STRADA VERSO CASA 1.631 € 9.159
9. MAMMA O PAPÀ? 1.618 € 8.718
10. A UNITED KINGDOM - L'AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA 1.603 € 8.418
11. ALLIED - UN'OMBRA NASCOSTA 1.578 € 8.596
12. IO, CLAUDE MONET   1.536 € 13.191
13. SING  1.436 € 9.290
14. INCARNATE - NON POTRAI NASCONDERTI 1.433 € 9.809
15. ARRIVAL  1.223 € 7.191
16. 150 MILLIGRAMMI  1.170 € 6.035
17. UN RE ALLO SBANDO   1.128 € 5.844
18. IL CLIENTE 779 € 4.177
19. THE FOUNDER 775 € 4.536
20. SLEEPLESS - IL GIUSTIZIERE 747 € 4.989

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 17 febbraio 2017

"Redemption song"
Al Centro Studi Sereno Regis serata con Cinetica e la proiezione dell'interessante documentario di Cristina Mantis, "Redemption Song".

Al cinema Massimo spazio a Max Ophuls (con "Sgomento" e "I gioielli di Madame de...") e in serata Piemonte Movie dà il via alla rassegna sul poliziottesco con "La polizia ringrazia" di Steno.

Seconde visioni: "Collateral beauty" all'Esedra, "Il medico di campagna" al Monterosa.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 16 febbraio 2017

CasaOz su Eppela per il crowdfunding del film “Il grande Oz, Storie di Supereroi”

Il film “Il grande Oz, una storia di Supereroi” nasce da un luogo magico, catalizzatore di sentimenti che investono chiunque ci entri ed è in grado di far emergere il meglio di chi si imbatte in questa realtà: CasaOz. Per questo la Onlus omonima ha raccolto la sfida offerta dal bando +Risorse promosso da Fondazione Sviluppo e Crescita CRT tramite la piattaforma di crowdfunding di Eppela al link www.eppela.com/ilgrandeoz su cui sarà possibile raccogliere fondi per diffondere contenuti delicati grazie a un linguaggio poetico.

Le immagini infatti raccontano da vicino le vite di cinque bambini colpiti da gravi malattie e delle loro famiglie, che si incrociano e aiutano in uno spazio in cui la convivenza serena pare quasi “normale”, come trasformare la disperazione in gioia di vivere. La metafora di un viaggio dove le difficoltà si trasformano in coraggio. “È una porta che si apre sulla vita umana”, secondo il regista Alessandro Avataneo, che così ha descritto il film, presentato al 32o Torino Film Festival come “Proiezione Speciale”.

Al cinema Centrale dal 20 febbraio "David Lynch: The Art Life"

Dal 20 febbraio in sala, a Torino al cinema Centrale (e il 20 anche al The Space) il documentario "David Lynch: The Art Life" di Jon Nguyen, Rick Barnes, Olivia Neergaard-Holm (2016, 1h 30min).

Orari degli spettacoli: 16:00 – 17:50 – 19:45, versione originale inglese sottotitolata in italiano.

David Lynch ci accompagna con questo film in un intimo e personale viaggio nel tempo, raccontandoci gli anni della sua formazione artistica. Dall’infanzia nella tranquilla provincia Americana fino all’arrivo a Philadelphia, seguiamo le tappe del percorso che ha portato David Lynch a diventare uno dei più enigmatici e controversi registi del cinema contemporaneo.

Venerdì 17/2 per l'Agenda puntata numero 111 su Radio Banda Larga

Venerdì 17 febbraio 2017 alle 14 puntata numero 111 dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Puntata dedicata alla campagna di crowdfunding della webseries Ischidados, alla rassegna CinePhilo e alla nuova edizione de La Resa dei Corti.

L'appuntamento sarà dalle 14 alle 15 da ascoltare su www.radiobandalarga.it/play.

Dal giorno successivo la puntata sarà disponibile in podcast.