domenica 19 marzo 2017

Sottodiciotto, incontro con Ian McEwan

Ian McEwan
IAN McEWAN è a Torino per la presentazione del suo ultimo libro, NEL GUSCIO (Einaudi): appuntamento lunedì 20 marzo ore 21 presso Aula Magna Cavallerizza Reale. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Con Andrea Bajani. Da una collaborazione di Circolo dei lettori, Giulio Einaudi Editore, Scuola Holden e Sottodiciotto Film Festival.

«Potrei anche essere confinato in un guscio di noce e sentirmi il re di uno spazio infinito – se non fosse la compagnia di brutti sogni», lamentava l’Amleto shakespeariano.
Recluso a testa in giù nel guscio materno, il narratore di questo thriller unico nel suo genere ha invece finito lo spazio a disposizione. Una certa dose di piaceri regali – del sublime Sancerre Chavignol sorbito attraverso il cordone, magari – può forse allietare la sua attesa. Ma non mancano i brutti sogni, con la madre e lo zio perversi e assassini che il destino gli ha dato in sorte. E dunque basta con gli indugi, è arrivato il tempo di scegliere: essere o non essere?

Il nuovo romanzo di Ian McEwan, all’Aula magna Cavallerizza Reale (via Giuseppe Verdi, 9) lunedì 20 marzo ore 21 con Andrea Bajani, racconta l’omicidio di un padre visto con gli occhi di un figlio non ancora nato, testimone dal grembo della madre assassina in combutta con il cognato-amante: «Era dalle mie prime storie che non mi allontanavo così tanto dalle leggi della fisica e della biologia», dice lo scrittore.

Ian McEwan è nato nel 1948. È autore di due raccolte di racconti, Primo amore, ultimi riti e Fra le lenzuola e altri racconti; un libro per ragazzi, L’inventore di sogni; un libretto d’opera, For You; il saggio Blues della fine del mondo e i romanzi Il giardino di cemento, Cortesie per gli ospiti, Bambini nel tempo, Lettera a Berlino, Cani neri, L’amore fatale, Amsterdam, Espiazione, Sabato, Chesil Beach, Solar, Miele e La ballata di Adam Henry.

Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Per informazioni: il Circolo dei lettori - via Bogino 9, Torino
info@circololettori.it
011 4326827