martedì 23 maggio 2017

A Torino l'anteprima regionale di "Nel mondo grande e terribile"

In occasione dell'ottantesimo anniversario della morte di Antonio Gramsci, l'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) e l'Associazione dei Sardi di Torino “A. Gramsci”, in collaborazione con la Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci Onlus, presentano l'anteprima regionale del film Nel mondo grande e terribile diretto da Daniele Maggioni, Laura Perini e Maria Grazia Perria (Italia 2017, 80’, col.). L’appuntamento è fissato per lunedì 29 maggio alle ore 20,30 presso la sala 3 del Cinema Massimo di Torino (Via Verdi 18), il biglietto d’ingresso ha un costo di 3,00 Euro.

Il film racconta la vita e le idee di Gramsci attraverso le parole che ha scritto nelle Lettere dal carcere e nei Quaderni del Carcere. Nel film vengono mostrati gli ultimi dieci anni della vita di Antonio Gramsci in carcere un carcere duplice: materiale, concreto ma anche intangibile, immaginario. Un periodo duro e faticoso. Ciononostante, le sue riflessioni durante il carcere, hanno lasciato una traccia indelebile nel pensiero filosofico contemporaneo. Lo spazio scenico del presente carcerario è mostrato anche come uno spazio mentale, quasi astratto che si allarga e si restringe a seconda del suo stato d'animo. Il prigioniero Gramsci lotta, dibatte, rievoca. Nella sua cella si materializzano i suoi ricordi e i suoi fantasmi.

Il film sarà introdotto dall'autore Daniele Maggioni, Dunia Astrologo (Direttrice dell'Istituto Gramsci di Torino), Enzo Cugusi (Ass. A. Gramsci), Edoardo Peretto (Switch on Future) e Vittorio Sclaverani (Presidente dell’AMNC).