venerdì 19 maggio 2017

Lovers 2017 si avvicina: nuovo bando, nuovo premio e "The Wound" in concorso

Lovers si presenta al Salone del Libro
Prima giornata di Salone Internazionale del Libro a Torino, con alcuni momenti cinematografici e uno - in particolare - legato al cinema torinese, la presentazione di Lovers, edizione numero 32 del festival GLBT da quest'anno con la nuova denominazione e la nuova direttrice, Irene Dionisio.

Il festival verrà presentato ufficialmente il prossimo 6 giugno, ma l'occasione è stata importante per presentare alcune importanti novità.

Un nuovo bando per lo sviluppo di trattamenti di film a tematica LGBTQI, nato dalla collaborazione tra Lovers, Salone e Torino Film Lab: si aprirà con il festival - in programma dal 15 al 20 giugno al cinema Massimo - e nelle successive settimane vedrà la scelta di un vincitore, il sostegno per farlo diventare una sceneggiatura e poi, si spera presto, un film.

Un nuovo premio, trasversale a tutte le sezioni di Lovers, che nasce nel nome di Giò Stajano e verrà assegnato il 20 giugno.

E, infine, il titolo di uno dei film in concorso, il sudafricano "The Wound", nato grazie al Torino Film Lab, già presentato con successo e premi al Sundance e alla Berlinale, che verrà accompagnato a Lovers anche dal suo regista, John Trengove.

"The Wound"