martedì 15 agosto 2017

La settimana di Cinema a Palazzo Reale dal 15 agosto

"Mrs. Doubtfire"
Continua, nel cortile d’onore di Palazzo Reale a Torino, “Cinema a Palazzo Reale”, la rassegna curata da Distretto Cinema in collaborazione con Musei Reali e Museo Nazionale del Cinema, con il sostegno di Regione Piemonte, il patrocinio della Città di Torino. Cinquecento i posti a sedere per quest’arena nel cuore di Torino che propone sei film a settimana sino al 2 settembre: non ci si ferma neanche la sera di Ferragosto.

Martedì 15 "Mrs. Doubtfire", film del 1993 diretto da Chris Columbus con l'indimenticabile Robin Williams (scomparso proprio in questo periodo tre anni fa, l'11 agosto del 2014), Sally Field e Pierce Brosnan. È ispirato al libro di Anne Fine, "Un padre a ore". Ha ricevuto il Premio Oscar al miglior trucco 1994.

Mercoledì 16 "Velluto Blu", un film del 1986 scritto e diretto da David Lynch: l'allora direttore della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, Gian Luigi Rondi, impedì al film di partecipare. Il titolo originale del film è tratto dalla canzone omonima di Bobby Vinton, cantata nel film da Isabella Rossellini in un locale notturno, lo Slow Club. Il film narra la storia di Jeffrey Beaumont, un giovane studente che, indagando personalmente su un macabro ritrovamento, scopre che nella sua cittadina esiste un ignobile mondo sotterraneo fatto di violenza, sesso, traffico di droghe e polizia corrotta.

Giovedì 17, per la rassegna dedicata da "Cinema a Palazzo Reale" ai musical, c'è "Moulin Rouge", firmato nel 2001 del regista Baz Luhrmann, ispirato all'opera "La traviata" di Giuseppe Verdi. La sua uscita è stata considerata la rinascita del musical, un genere che per molti anni era stato disertato dal cinema e tenuto in vita solo dai classici Disney d'animazione: è stato vincitore di due premi Oscar nel 2002, per la migliore scenografia e i migliori costumi, vincendo due statuette sulle otto nomination avute.

Venerdì 18 "Qualcosa è cambiato" di J. L. Brooks: viene proposto per il ciclo "Donne da Oscar", un omaggio alle migliori attrici del mondo. La statuetta venne vinta da Helen Hunt. Lo stesso lungometraggio vinse anche l'Oscar con Jack Nicholson, miglior attore protagonista.

Sabato 19 c'è "Gran Torino", realizzato nel 2008 da Clint Eastwood:è uno dei film richiesti dal pubblico di "Cinema a Palazzo Reale".Prima del film, è prevista la visita all'Appartamento della Regina Elena dalle 20 alle 21,30, con biglietto cumulativo a 8 euro (visita e film), ridotto a 6 (presentando il biglietto intero dei Musei Reali o l’Abbonamento Musei). Solo film: 6 euro.

Domenica 20 "Le folli notti del dottor Jerryll", film commedia del 1963 diretto e interpretato da Jerry Lewis. È una parodia ispirata a "Lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde" di Robert Louis Stevenson.

Tutti i film s'iniziano alle 22.Ingresso a 6 euro a tutte le proiezioni. Ridotto 5 euro (Abbonamento Torino Musei, Aiace Torino, Universitari, Under 18); ridotto 4 euro (over 65, convenzioni). Abbonamento 10 film a 40 euro.