sabato 30 settembre 2017

L'Agenda in Radio: il podcast della 140^ puntata 29/9/2017

Puntata radiofonica numero 140 dell'Agenda del Cinema a Torino sulle non-frequenze di Radio Banda Larga, trasmessa venerdì 29 settembre dalle 14 alle 15.

Temi della puntata sono la prima edizione torinese del Festival del Cinema Russo e il progetto Più Cinema per Tutti, che a ottobre porterà a Torino Carlo Verdone.

Ecco il podcast della puntata:

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 30 settembre 2017

Festival del Cinema Russo
Inizia oggi al cinema Massimo il Festival del Cinema Russo (ingresso libero): in serata due film, “Il Riscossore” di Аlexej Кrassovskij e “Il tempo dei primi” di Dmitrij Кisseliov.
Nel pomeriggio nella stessa sala "La donna che visse due volte" di Hitchcock.

All'Esedra proiezione de "L'ordine delle cose" di Andrea Segre, al Baretti c'è "Tutto quello che vuoi" con Giuliano Montaldo.

Nel pomeriggio al Mufant presentazione del libro "Star Wars: L'epoca Lucas" di Giorgio Ghisolfi.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 29 settembre 2017

Box Office Torino: il film più visto a Torino è "L'inganno"

"L'inganno"
Sofia Coppola con il suo elegantissimo "L'inganno" vince la settimana tra i film più visti a Torino, davanti all'animazione di "Cars 3" e alla fantascienza firmata Luc Besson di "Valerian e la città dei mille pianeti".

Ancora in top ten l'italiano "Il colore nascosto delle cose", al numero 13 l'evento dedicato alla mostra "Hokusai".

Fuori classifica le novità di ieri in sala. "Madre!" con 326 spettatori, "Emoji" con 304, "Chi m'ha visto" con 257, "L'incredibile vita di Norman" con 245, "Alibi.com" con 131, l'horror "Jukai" con 72, "L'intrusa" con 52, "Il contagio" con 46 e "Babylon Sisters" con 27.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 22 A GIOVEDÌ 28 SETTEMBRE 2017

1. L'INGANNO   6.527 € 35.706
2. CARS 3 6.147 (5.997 in 2d + 150 in 3d) € 38.758
3. VALERIAN E LA CITTA' DEI MILLE PIANETI  5.466 (5.178 in 2d + 288 in 3d) € 33.177
4. NOI SIAMO TUTTO  4.665 € 29.447
5. KINGSMAN: IL CERCHIO D'ORO  4.569 € 26.679
6. BARRY SEAL - UNA STORIA AMERICANA   3.708 € 21.391
7. DUNKIRK 3.683 € 20.828
8. CATTIVISSIMO ME 3   2.432 € 14.987
9. IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE 1.568 € 8.342
10. THE TEACHER   943 € 5.075
11. LA FRATELLANZA   838 € 5.403
12. BABY DRIVER - IL GENIO DELLA FUGA 811 € 4.590
13. HOKUSAI DAL BRITISH MUSEUM   735 € 6.571
14. APPUNTAMENTO AL PARCO   630 € 3.407
15. EASY - UN VIAGGIO FACILE FACILE 495 € 2.803
16. GATTA CENERENTOLA 481 € 2.624
17. L'EQUILIBRIO 476 € 2.396
18. UN PROFILO PER DUE  448 € 2.399
19. GLORY - NON C'E' TEMPO PER GLI ONESTI 403 € 1.948
20. FRANCA: CHAOS AND CREATION 390 € 3.706

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 29 settembre 2017

"Sound of Noise"
Affollamento al cinema Massimo: questa sera torna Seeyousound con un nuovo film in anteprima, lo scatenato svedese "Sound of Noise". In apertura Lights On presenta il corto "Bitchboy".
Nella sala accanto Sebastiano Riso presenta il suo "Una famiglia", in arrivo da Venezia, mentre nel pomeriggio spazio a due film di Hitchcock, "Gli uccelli" e "Il sipario strappato".

Inizia il PFF Psicologia Film Festival con "Vi presento Toni Erdmann" alla Facoltà di Psicologia.

All'Esedra doppia proiezione con "2 Biglietti della Lotteria" e "L'ordine delle cose".

Da Binaria serata dedicata a Mauro Rostagno e proiezione dell'inchiesta giornalistica "I depistaggi del caso Rostagno".

Al Monterosa "Famiglia all'improvviso" di Hugo Gelin.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 28 settembre 2017

Venerdì 29/9 per l'Agenda puntata numero 140 su Radio Banda Larga

Venerdì 29 settembre 2017 alle 14 puntata numero 140 dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Temi della puntata sono la prima edizione torinese del Festival del Cinema Russo e il progetto Più Cinema per Tutti, che a ottobre porterà a Torino Carlo Verdone.

L'appuntamento sarà dalle 14 alle 15 da ascoltare su www.radiobandalarga.it/play.

Dal giorno successivo la puntata sarà disponibile in podcast.

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 28 settembre 2017

"Madre!"
Tutti i film in sala a Torino da giovedì 28 settembre nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono:

L'INTRUSA (Nazionale)
IL CONTAGIO (Ideal, Massaua, Uci)
UNA FAMIGLIA (Massimo)
BABYLON SISTERS (F.lli Marx)
EMOJI (Greenwich, Ideal, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
MADRE! (Ambrosio, Eliseo, Ideal, Lux, The Space, Uci)
L'INCREDIBILE VITA DI NORMAN (Due Giardini, Romano, Uci)
CHI M'HA VISTO (Eliseo, Greenwich, Reposi, The Space, Uci)
ALIBI.COM (Ideal, Reposi, Uci)
JUKAI - LA FORESTA DEI SUICIDI (The Space, Uci)
L'UOMO DAI MILLE VOLTI - Da venerdì (Classico)

Proiezione speciale in settimana per:

HUMAN FLOW (Lux)
FERRANTE FEVER (Ambrosio, Massaua)
BLOW UP (Massimo)
BLACK SABBATH: THE END OF THE END (Ambrosio, Massaua, Massimo, The Space)
LA BOHEME (Eliseo)

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 28 settembre 2017

"Une vie"
Sesto anno consecutivo (anche) a Torino per il Manhattan Short Film Festival, evento internazionale organizzato in città al Baretti da Piemonte Movie. Dieci corti dal mondo, un voto collettivo per decidere il vincitore.

Al cinema Massimo tre proiezioni in lingua originale sottotitolata in italiano per l'intenso "Una vita" di Stephane Brizé, tratto da Guy de Maupassant.

Al Polski Kot cinema e arte con "Pollock" di e con Ed Harris.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 27 settembre 2017

Presentati oggi a Torino i Production Days di Film Commission Torino Piemonte

Film Commission Torino Piemonte (FCTP) ha presentato quest’oggi un ciclo di iniziative denominate “Production Days” - realizzate grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo e in collaborazione con FIP Film Investimenti Piemonte - che, a partire dal mese di settembre e nei mesi a seguire offriranno incontri, workshop, presentazioni a favore delle Società di Produzione piemontesi.

Tutti gli eventi e gli appuntamenti che compongono la rassegna sono stati ideati con l’obiettivo di toccare svariati ambiti della filiera produttiva (cortometraggio, serialità televisiva, cinema documentario, cinema di finzione, animazione e gaming) e saranno calendarizzati in concomitanza e in sinergia con specifici appuntamenti cittadini dell’audiovisivo e i relativi enti organizzatori: grazie a queste collaborazioni, alcuni tra i più accreditati eventi dell’audiovisivo della città ospiteranno al loro interno uno o più momenti dedicati ai professionisti piemontesi.

Alla luce delle suddette collaborazioni la prossima edizione di View Conference (23/27 ottobre 2017) consentirà alle società di produzione piemontesi di Animazione & Gaming di incontrare, nel corso di strutturati appuntamenti one-to-one, una selezione di ospiti internazionali cui presentare i propri progetti.

Il 21 novembre prossimo, a pochi giorni dal Meeting Event del TorinoFilmLab (24/25 novembre 2017), la Sala Movie di Film Commission ospiterà la giornata “Production days: Cinema & Serie TV”: la mattinata offrirà ai professionisti locali una masterclass condotta da due esperti del settore, mentre il pomeriggio i due tutor incontreranno tre progetti di serie TV e tre progetti di Lungometraggi (precedentemente selezionati da FCTP, a seguito di apposita call for application) per fornire feedback editoriali e/o produttivi e una consulenza sulla struttura del prodotto. La collaborazione con il TorinoFilmLab prevede inoltre la partecipazione di due produttori locali al Meeting Event, partecipando al nuovo programma “Up&Coming Producers”.

Il calendario autunnale proporrà inoltre una collaborazione con il Centro Nazionale del Cortometraggio nell’ambito del prossimo Torino Short Film Market (29 dicembre / 1 dicembre 2017): il programma del “Production days: Short” prevederà uno spazio apposito dedicato ad autori e produttori piemontesi, e momenti specifici di incontro e confronto tra le medesime realtà e i principali players presenti al mercato. Nella video-library del TSFM saranno inoltre inseriti tutti i cortometraggi piemontesi realizzati negli ultimi due anni.

Il cinema negli occhi, una rassegna per Romy Schneider

"La Piscina"
Dopo il successo della rassegna omaggio ad Alain Delon, i film del lunedì pomeriggio del mese di ottobre alla Bibliomediateca Mario Gromo (via Matilde Serao 8a) sono dedicati a Romy Schneider.

La rassegna, dal titolo Romy Schneider. Il cinema negli occhi, propone cinque film scelti dalla lunga filmografia dell’attrice austriaco-francese. Inaugura la rassegna la proiezione di La piscina di Jacques Deray.
La luminosa figura di Rosemarie Magdalena Albach-Retty (1938-1982), in arte Romy Schneider, è nell’immaginario collettivo legata al ruolo di Sissi, che l’attrice ha interpretato nella trilogia di Ernst Marischka dedicata all’imperatrice Elisabetta d’Austria. Un personaggio molto amato dagli spettatori e che ha segnato la prima parte della carriera dell’attrice austriaca, che per buona parte degli anni Cinquanta ha recitato come protagonista in film che sono variazioni più o meno evidenti di quel ruolo, che ha rischiato di condannarla a un certo tipo di cinema in costume, sfarzoso ed elegante ma lontano da quella sensibilità interiore che le era propria. Una sensibilità inquieta e tormentata che fa della Schneider una delle interpreti femminili più duttili del cinema europeo degli anni Sessanta e Settanta, a suo agio sia nella dimensione della commedia e del dramma quanto in quella del cinema più segnatamente d’autore (basti ricordare le sue collaborazioni con Welles, Visconti e Losey). Il suo lavoro di attrice, sempre condotto con una intima adesione al personaggio capace di esaltarne i tratti di sensibilità umana più fragili, personali, è tutto bilanciato tra una emotività trattenuta e quasi algida e una concreta fisicità di amara e dolce decadenza.

I cinque titoli che compongono la rassegna Romy Schneider. Il cinema negli occhi vogliono proporre un ritratto multiforme e sfaccettato dell’attrice, con ruoli in grado di rendere esplicite le ansie, le paure e le ossessioni di una donna moderna, continuamente in bilico tra i ruoli che la società le impone e una esasperante e quasi distruttiva necessità di amare e di essere amata.

Tutte le proiezioni sono a ingresso libero fino esaurimento posti, previo tesseramento gratuito alla Bibliomediateca e presentazione di un documento d’identità.

Calendario delle proiezioni

Al Classico una mini rassegna di Cinema e Follia

All'interno di Robe da Matti, la settimana della salute mentale in programma a Torino dal 9 al 14 ottobre 2017, ci sarà spazio anche per il cinema. Tre giornate al cinema Classico di piazza Vittorio 5 con incontri e proiezioni.

IL PROGRAMMA

Martedì 10 ottobre ore 20,30
Il dr. Gianni Francesetti psichiatra e psicoterapeuta Istituto internazionale di Psicopatologia e Psicoterapia della Gestalt introduce e commenta il film di Roberto Andò: Viva La Libertà (Italia 2013).

Mercoledì 11 ottobre ore 20,30
Il dr. Piero Cipriano, “psichiatra riluttante” e l’amico Pier Paolo Capovilla, cantautore (Gruppo Italiano di alternative rock)Teatro degli Orrori) introducono e commentano il film 87 Ore di Costanza Quadriglio (Italia 2015).

Giovedì 12 ottobre ore 20,30
Al Cinema con la Dr.ssa Adriana Olessina, psichiatra, che presenterà e commenterà con il pubblico il Film La stanza del figlio di Nanni Moretti (Italia 2001).

Cinema Classico di Torino, Piazza Vittorio Veneto, 5 ore 20.30 ingresso 4 €

Sebastiano Riso presenta "Una famiglia" al Massimo

Presentato in concorso all'ultima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia #Venezia74 arriva al cinema Massimo dal 28 settembre UNA FAMIGLIA di Sebastiano Riso con Micaela Ramazzotti e Patrick Bruel distribuito da Bim Distribuzione

Venerdi 29 alle ore 21 al Massimo 2, il regista Sebastiano Riso saluterà il pubblico che incontrerà al termine della proiezione.

Una famiglia (italia, 2017, 97')
Vincent è nato cinquant’anni fa vicino a Parigi, ma ha tagliato ogni legame con le sue radici. Maria, più giovane di quindici anni, è cresciuta a Ostia, ma non vede più la sua famiglia. Insieme formano una coppia che non sembra aver bisogno di nessuno e conducono un’esistenza appartata nella Roma indolente e distratta dei giorni nostri, culla ideale per chi vuole vivere lontano da sguardi indiscreti. In più, Vincent e Maria sono bravi a mimetizzarsi: quando prendono il metrò, si siedono vicini, teneramente abbracciati. A volte cenano al ristorante, più interessati a guardarsi negli occhi che al cibo nei loro piatti. Quando tornano a casa, fanno l’amore con la passione degli inizi, in un appartamento di periferia che lei ha arredato con cura. Eppure, a uno sguardo più attento, quella quotidianità dall’apparenza così normale lascia trapelare un terribile progetto di vita portato avanti da lui con lucida determinazione e da lei accettato in virtù di un amore senza condizioni. Un progetto che prevede di aiutare coppie che non possono avere figli. Arrivata a quella che il suo istinto le dice essere l’ultima gravidanza, Maria decide che è giunto il momento di formare una vera famiglia. La scelta si porta dietro una conseguenza inevitabile: la ribellione a Vincent, l’uomo della sua vita.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 27 settembre 2017

"no"
Hitchcock, Hawks e Larrain: potrebbero bastare i tre cognomi dei registi per andare a colpo sicuro al cinema Massimo quest'oggi.

Si comincia con "Caccia al ladro", si prosegue con "Un dollaro d'onore" e si chiude con "No" sulla fine del regime di Pinochet.




TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 26 settembre 2017

Festa per i 40 anni di "Star Wars" al MuFant

"QUARANT’ANNI DI STAR WARS I segreti della più grande saga postmoderna" è il titolo dell'incontro con il regista e docente Giorgio E. S. Ghisolfi, autore del volume "Star Wars: L’Epoca Lucas" in programma sabato 30 settembre alle ore 16.30 al Mufant Torino (Via Guglielmo Reiss Romoli, 49/bis). Modera il critico e giornalista cinematografico Carlo Griseri.

Il 25 maggio del 1977, dalla sala del Mann’s Chinese Theater di Hollywood, Star Wars iniziava la sua stupefacente corsa sugli schermi di tutto il mondo. Sono quindi esattamente quarant’anni che la saga creata da George Lucas alimenta festosamente l’immaginario collettivo. Star Wars non è però un semplice prodotto di intrattenimento: il suo successo planetario nasconde elementi che ne fanno un autentico fenomeno culturale, degno di essere studiato a livello accademico. È esattamente ciò che ha fatto il regista e docente di cinema e di comunicazione Giorgio E. S. Ghisolfi, che in questi mesi è in libreria con Star Wars: l’Epoca Lucas, Mimesis edizioni, un volume che è anche il più completo saggio mai pubblicato in Italia sull’argomento.
Ghisolfi illustra allo spettatore i principali fattori storici e sociali che hanno favorito l’affermarsi della saga, e nel contempo svela i numerosissimi riferimenti culturali ed estetici che hanno alimentato la geniale creatività di Lucas, personalità per molte ragioni unica nella storia del cinema. Il volume (328 pagine, 86 illustrazioni, 700 note di commento, cronologia generale comparata, glossario cinematografico) propone diversi piani di lettura, a partire da un chiave, quella del cinema d’animazione, mai utilizzata prima nell’analisi dell’opera lucasiana. Fatto pressoché sconosciuto, Lucas ha iniziato la sua carriera nell’ambito dell’animazione. Da un livello più tecnico, squisitamente cinematografico, che vede le tecniche dell’animazione applicate agli effetti speciali, ad uno più sociologico, artistico e simbolico, Ghisolfi esplora sia le due trilogie originali della saga che l’Expanded Universe. L’autore conia il neologismo Epoca Lucas per individuare, nella storia del cinema, tanto le radici del cinema postmoderno quanto la nascita della rivoluzione cinematografica digitale e, nella storia della saga, i contenuti originati dal suo creatore prima dell’avvento della Disney, divenuta dal 2012 proprietaria della franchise. In appendice vengono esaminati anche il VII episodio e il primo spin-off prodotti dalla nuova gestione. Le note di commento al testo, autentico libro nel libro, e le decine di immagini a colori fanno del volume uno strumento di informazione e di intrattenimento rivolto tanto agli studiosi quanto ai fan della saga. A ciò si aggiungono una preziosa cronologia generale ed un esauriente glossario tecnico cinematografico.

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 26 settembre 2017

"La finestra sul cortile"
L'attività cinematografica a Torino (esclusi i tanti e belli film in sala in prima visione, ovviamente...) si concentra oggi al cinema Massimo con due film firmati Alfred Hitchcock ("La finestra sul cortile" e "L'uomo che sapeva troppo") e in serata l'intenso "Dallas Buyers Club" di Jean-Marc Vallée con Matthew McCounaghey e Jared Leto.

Al Classico proiezione di "Ivory. A crime story".

Al Rough Dive Bar proiezione di "Animali notturni" di Tom Ford.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 25 settembre 2017

Seeyousound al Massimo con "Sound of Noise"

Venerdì 29 settembre al Cinema Massimo di Torino (Via Verdi 18), torna Seeyousound - International Music Film Festival con gli appuntamenti mensili che fanno della musica, in tutte le sue sfaccettature, la protagonista del grande schermo.

Realizzata in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Cinema Massimo, la serata di venerdì 29 settembre alle 21.00, porterà il pubblico all’estremo nord con il film svedese Sound of Noise di Ola Simonsson e Johannes Stjärne Nilsson. Tra musical e poliziesco, in Sound of Noise il poliziotto Amadeus Warnebring deve affrontare una gang di sei eccentrici percussionisti che tiene in ostaggio un’intera città con una serie di ‘attacchi musicali’, usando ogni cosa come fosse uno strumento. Per catturare i musicisti seriali, Warnebring, che odia la musica e proviene da una famiglia di famosi musicisti, deve affrontare ciò da cui ha cercato di fuggire tutta la vita: il terrificante mondo del ritmo e della musica.

I registi Ola Simonsson e Johannes Stjärne Nilsson indagano il mondo del suono da molti anni e già col loro primo corto, Music for One Apartment and Six Drummers (nomination per la Palma d’Oro al Festival di Cannes 2001; oltre 30 premi internazionali e 10 milioni di visualizzazioni su Youtube), hanno creato un film in cui la storia usa in egual misura musica e immagine.
L’idea di creare musica con i suoni della quotidianità ha portato i registi a concepire la città come strumento definitivo con la sua infinita gamma di suoni, e in Sound of Noise ispira i musicisti nella creazione della più importante sinfonia di percussioni suonata con oggetti di sempre, in cui tutto può diventare musica e le armonie vengono smontate e rimontate.

"Cars 3" il film più visto a Torino nel fine settimana, bene Sofia Coppola

"Cars 3"
Fine settimana dal 31.037 torinesi al cinema, con un primo posto confermato per l'animazione Pixar e "Cars 3", davanti a Sofia Coppola con "L'inganno" e Luc Besson con il suo "Valerian e la città dei mille pianeti".

Giù dal podio lo strappalacrime "Noi siamo tutto" e "Kingsman: Il cerchio d'oro". Decimo "The Teacher".

Fuori dalla top ten segnaliamo i 293 spettatori della "Gatta Cenerentola" e tra i nuovi usciti i 232 di "Glory", i 123 di "2 biglietti della lotteria" e i 93 di "Tiro libero".

CLASSIFICA WEEK END 22-23-24 SETTEMBRE 2017

1. CARS 3 4.794 (4.648 in 2d + 146 in 3d) € 31.734
2. L'INGANNO   3.794 € 21.699
3. VALERIAN E LA CITTA' DEI MILLE PIANETI  3.450 (3.265 in 2d + 185 in 3d) € 20.949
4. NOI SIAMO TUTTO  3.153 € 21.453
5. KINGSMAN: IL CERCHIO D'ORO   2.864 € 17.842
6. BARRY SEAL - UNA STORIA AMERICANA   2.543 € 15.426
7. DUNKIRK   2.397 € 14.318
8. CATTIVISSIMO ME 3   1.931 € 12.400
9. IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE 1.065 € 5.941
10. THE TEACHER   608 € 3.385

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, lunedì 25 settembre 2017

"Borsalino"
Affollamento di proposte al cinema Massimo oggi: nel pomeriggio due nuove repliche di "Eraserhead", film di esordio di David Lynch, in serata il capolavoro di Kenji Mizoguchi "I racconti della luna pallida d'agosto".

Alla Bibliomediateca Mario Gromo nel pomeriggio (ingresso libero) la rassegna Alain Delon propone "Borsalino".

In serata al Polo del 900 la rassegna Arpino e il cinema propone "Anima persa" di Dino Risi.

Al Blah Blah c'è "L'armata delle tenebre" di Raimi, all'Esedra "La storia dell'amore" di Mihaileanu.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

domenica 24 settembre 2017

Casting per il film "L'equilibrista con la stella"

Martedì 3 ottobre 2017 presso la Sala Casting di via Cagliari 42, 10153 – Torino dalle ore 9.30 alle ore 17.30 è in programma per il lungometraggio "L'equilibrista con la stella" di Davide Campagna, ambientato nel 1940 l’associazione culturale TeatroOplà di Bologna un casting alla ricerca di:

- Un ATTORE maschio, 18/28 anni, fisico atletico, di bella presenza, capelli scuri, di media lunghezza, no barba o comunque disposto a tagliarla (circa 6 pose, da stabilirsi)

- Una FUNAMBOLA capelli castani per controfigura. (Una sola posa)

Le riprese saranno principalmente a Torino e paesi limitrofi (ma potrebbe esserci anche qualche posa in altri paesi a spese della produzione).
Poiché si tratta di un film a bassissimo costo, NON È PREVISTA RETRIBUZIONE.

È consigliata la prenotazione via mail a lequilibristaconlastella@mail.com poiché sarà data precedenza ai prenotati. Inoltre per motivi di tempo la produzione non è certa di poter garantire il provino anche a chi non è prenotato.

-Si consiglia per gli attori di portare un monologo a scelta di circa due minuti a memoria.

-Per le funambole si consiglia di portare un video del proprio numero (su chiavetta USB o cellulare).

Per aggiornamenti si rinvia alle pagine Facebook e Instagram @lequilibristaconlastella o sul sito lequilibristaconlastella.altervista.org

Per info: Francesco Fiore - lequilibristaconlastella@mail.com

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 24 settembre 2017

"The Fitzroy"
Si chiude oggi al Baretti la terza edizione del BIFF British Irish Film Fest: quattro film in programma, si inizia con "The Fitzroy" e si prosegue con "Notes on blindness", "The Sweeney" e "Oasis: Supersonic" di Mat Whitecross, presente in sala per ritirare il premio alla carriera.

Al cinema Massimo continua la rassegna Hitchcock con "L'altro uomo/Delitto per delitto", "Intrigo internazionale" e "Frenzy".

All'Esedra "La storia dell'amore" di Radu Mihaileanu.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 23 settembre 2017

L'Agenda in Radio: il podcast della 139^ puntata 22/9/2017

Puntata radiofonica numero 139 dell'Agenda del Cinema a Torino sulle non-frequenze di Radio Banda Larga, trasmessa venerdì 22 settembre dalle 14 alle 15.

Focus della puntata la nuova edizione del Manhattan Short Film Festival, organizzata da Piemonte Movie, e la masterclass con Ivano De Matteo in programma a ottobre organizzata dall'Associazione Golden Hour.

Ecco il podcast della puntata:

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 23 settembre 2017

"Ginger & Rosa"
Seconda giornata di cinema al Baretti per il BIFF British Irish Film Fest: oggi nell'ordine "Fifty dead men walking", "Shooting for Socrates" e "Ginger & Rosa".

Al cinema Massimo spazio ad Alfred Hitchcock con "L'ombra del dubbio", "Rebecca - La prima moglie", "Complotto di famiglia" e "Psyco".

Al Polo del 900 la Fondazione Carlo Donat-Cattin dedicherà una serata al film-documentario “Il mio paese” di Daniele Vicari, presentato nel 2006 tra gli eventi speciali della sezione Orizzonti alla Mostra del Cinema di Venezia e vincitore del David di Donatello come miglior documentario nel 2007.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 22 settembre 2017

Dedicata a Brian De Palma la retrospettiva del 35° Torino Film Festival

"Blow Out"
Sarà dedicata al regista Brian De Palma la retrospettiva della 35a edizione del Torino Film Festival, che si svolgerà dal 24 novembre al 2 dicembre 2017. Il festival proporrà, per la prima volta in Italia, una rassegna completa dedicata al grande regista statunitense. Oltre ai lungometraggi, saranno presentati i cortometraggi, i documentari e i videoclip, in versione  originale  sottotitolata. Una maniera per (ri)scoprire un autore che ha avuto un'influenza fondamentale sul cinema dei decenni successivi. La retrospettiva è a cura di Emanuela Martini, direttrice del Torino Film Festival.

Pilastro della New Hollywood, Brian De Palma è un autore chiave del cinema contemporaneo, grazie anche alla sua capacità di spaziare tra generi diversi, di riproporre in maniera originale e mai scontata le lezioni delle avanguardie degli anni ‘60 e dei maestri del cinema classico.
Nato nel New Jersey da genitori di origini pugliesi nel 1940, De Palma ha costruito con i suoi film un immaginario cinematografico indelebile, dove il thriller diventa al tempo stesso pop e dark, con una forte carica di erotismo. Scopritore di talenti, ha messo per la prima volta davanti alla macchina da presa molte delle star dei nostri tempi, giovani protagonisti dei suoi primi film, per esempio Robert De Niro poco più che ventenne in Ciao America! (1968) e Oggi sposi (1969).
Durante gli anni ‘60 realizza il documentario The Responsive Eye (1966) e il lungometraggio Dionisio nel ’69 (1969), in cui sperimenta uno degli effetti che resterà un suo marchio di fabbrica: lo split screen. Alla fine degli anni ‘60 gira Murder à la Mod (1968), Ciao America! (1968, Orso d’Argento al Festival di Berlino) e Hi Mom! (1970).
Nel 1970, De Palma si trasferisce dal Greenwich Village di New York a Hollywood, dove realizza Conosci il tuo coniglio (1972) con Orson Welles, seguito dai primi incubi: Le due sorelle (1973) e Obsession – Complesso di colpa (1976). Nel frattempo, con Il fantasma del palcoscenico (1974) si fa notare dal grande pubblico internazionale. Nel 1976 realizza il primo film in assoluto ispirato a un romanzo di Stephen King: Carrie – Lo sguardo di Satana, con i giovanissimi John Travolta e Sissy Spacek. Il successo del film lo porta a girare uno dei suoi progetti più personali: Fury (1978). Da questo momento, senza rinunciare alla sua estetica, dirige film ad alto budget che diventano cult contemporanei: i thriller Vestito per uccidere (1980), Blow Out (1981) e Omicidio a luci rosse (1984), i gangster movies Scarface (1983), Gli intoccabili (1987) - con la memorabile sequenza della scalinata - e Carlito’s Way (1993). Seguono Mission: Impossible (1996), primo capitolo della saga con Tom Cruise, Femme Fatale (2002), Black Dahlia (2006), Redacted (2007, Leone d’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia) e Passion (2012).

Presentato il progetto Più Cinema per Tutti. Primo ospite Carlo Verdone

"Io e mia sorella"
Un ciclo di proiezioni aperte a tutti, con audio descrizione per ciechi e sottotitoli per sordi, Più Cinema Per Tutti è un progetto sviluppato dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell'ambito dell'edizione 2016 di Open - Progetti innovativi di Audience Engagement, e coordinato da Rosa Canosa, che prevede la resa accessibile per persone con deficit della vista o dell’udito di undici film, per un totale di diciotto proiezioni aperte a tutti, con audio descrizione e sottotitoli.

Quattordici di queste proiezioni si terranno nell’ambito dell’omaggio dedicato dal Museo Nazionale del Cinema al regista e attore Carlo Verdone; sette dei nove film di Verdone in programma saranno accessibili anche a spettatori ciechi, ipovedenti, sordi o ipoudenti tramite audio descrizione e sottotitoli. L’audio descrizione sarà disponibile tramite l’app MovieReading e i sottotitoli saranno a schermo, favorendo così, peraltro, la fruizione del film da parte del pubblico di origine straniera. Altri quattro film saranno resi accessibili e proiettati con le stesse modalità, quindi con audio descrizione su app e sottotitoli a schermo, nell’arco del 2018, dopo essere stati scelti con la partecipazione del pubblico, che potrà esprimere le proprie preferenze attraverso un sondaggio nei giorni della rassegna. Queste quattro proiezioni saranno organizzate in collaborazione con la piattaforma Movieday.

Box Office Torino: il più visto è sempre "Cars 3"

"Cars 3"
"Cars 3" si conferma al primo posto della classifica dei film più visti (anche) a Torino nella settimana, davanti ad altri tre lavori made in USA, "Dunkirk", "Barry Seal" e "Cattivissimo me 3".

Quinto il primo film italiano, "Il colore nascosto delle cose". Tra le novità, "Kingsman 2" è dodicesimo, "Valerian" quattordicesimo, "Noi siamo tutto" al posto 17 e "L'inganno" al 19.

190 spettatori per l'evento "La musica del silenzio" su Andrea Bocelli, nel loro primo giorno in sala "L'equilibrio" registra 49 spettatori, "Glory" 45, "2 biglietti della lotteria" 6 e "Tiro libero" 3.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 15 A GIOVEDÌ 21 SETTEMBRE 2017

1. CARS 3 10.959 (10.437 in 2d + 522 in 3d) € 73.387
2. DUNKIRK 7.228 € 42.610
3. BARRY SEAL - UNA STORIA AMERICANA  5.835 € 35.043
4. CATTIVISSIMO ME 3   4.716 € 29.619
5. IL COLORE NASCOSTO DELLE COSE 2.803 € 15.211
6. BABY DRIVER - IL GENIO DELLA FUGA 2.690 € 16.732
7. LA FRATELLANZA   2.190 € 14.427
8. APPUNTAMENTO AL PARCO   1.460 € 7.764
9. THE TEACHER   1.184 € 6.501
10. LEATHERFACE 1.131 € 8.108
11. UN PROFILO PER DUE   874 € 4.825
12. KINGSMAN: IL CERCHIO D'ORO  861 € 4.950
13. GATTA CENERENTOLA 659 € 3.596
14. EASY - UN VIAGGIO FACILE FACILE 580 € 3.295
15. VALERIAN E LA CITTA' DEI MILLE PIANETI   557 (505 in 2d + 52 in 3d) € 3.490
16. DAVID GILMOUR LIVE AT POMPEII  523 € 7.923
17. NOI SIAMO TUTTO  498 € 2.993
18. WALK WITH ME 474 € 3.414
19. L'INGANNO   469 € 2.544
20. L'ORDINE DELLE COSE 373 € 2.140

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 22 settembre 2017

"Cass"
Primo giorno al cineteatro Baretti della terza edizione del BIFF British Irish Film Fest, oggi anteprima italiana del film "Cass" con Cass Pennant presente in sala.

Al cinema Massimo prosegue la rassegna dedicata ad Alfred Hitchcock con "Notorious - L'amante perduta" e "Nodo alla gola", in serata "Eraserhead" di David Lynch.





TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 21 settembre 2017

Venerdì 22/9 per l'Agenda puntata numero 139 su Radio Banda Larga

Venerdì 22 settembre 2017 alle 14 puntata numero 139 dell'Agenda del Cinema a Torino su Radio Banda Larga.

Focus della puntata la nuova edizione del Manhattan Short Film Festival, organizzata da Piemonte Movie, e la masterclass con Ivano De Matteo in programma a ottobre organizzata dall'Associazione Golden Hour.

L'appuntamento sarà dalle 14 alle 15 da ascoltare su www.radiobandalarga.it/play.

Dal giorno successivo la puntata sarà disponibile in podcast.

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 21 settembre 2017

"L'inganno"
Tutti i film in sala a Torino da giovedì 21 settembre nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono:

L'INGANNO (Ambrosio, Centrale v.o., Eliseo, F.lli Marx, Greenwich, Ideal, Reposi, The Space, Uci)
L'EQUILIBRIO (Due Giardini, Massimo)
GLORY (Romano)
2 BIGLIETTI DELLA LOTTERIA (F.lli Marx)
NOI SIAMO TUTTO (Ideal, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
KINGSMAN - IL CERCHIO D'ORO (Ideal, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
VALERIAN E LA CITTA' DEI MILLE PIANETI (Greenwich, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
TIRO LIBERO (Uci)

Proiezione speciale in settimana per:

FRANCA. CHAOS AND CREATION (Ambrosio, Eliseo, The Space)
HOKUSAI - La grande arte al cinema (Ambrosio, Eliseo, Romano, The Space, Uci)

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 21 settembre 2017

"Lady Macbeth"
Tre proiezioni in lingua originale sottotitolata in italiano per "Lady Macbeth" al cinema Massimo.

Al Polski Kot serata con corti e cartoni slavi ispirati ai grandi classici.







TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 20 settembre 2017

Il Museo Nazionale del Cinema aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio

Anche quest’anno il Museo Nazionale del Cinema aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio. Sabato 23 settembre sarà offerto l’ingresso ridotto al Museo al costo di 1 euro, a partire dalle ore 20.00 e fino alle 23.00 (ultimo ingresso un’ora prima della chiusura).

Nella corso della serata si potrà effettuare una visita guidata alla grande mostra BESTIALE! ANIMAL FILM STARS che accompagnerà il pubblico tra fotografie, manifesti, memorabilia, animatronics e numerose sequenze di film che vedono protagonisti i migliori amici dell’uomo.

La visita, della durata di un’ora, è fissata alle ore 20.00 e ha il costo di 5 euro (oltre all’ingresso al Museo); prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti entro venerdì 22, compilando il modulo scaricabile nell’Area Gruppi e famiglie - Prossimi appuntamenti del sito www.museocinema.it, ed inviandolo a prenotazioni@museocinema.it. Per informazioni chiamare al numero 011- 8138564/65.

Le Giornate Europee del Patrimonio, promosse dal Consiglio d'Europa con l’appoggio della Commissione europea, dal 1991 aprono ai cittadini i luoghi della cultura che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale. La manifestazione coinvolge, in diversi fine settimana di settembre e ottobre, i 49 Stati Membri della Convenzione culturale europea, firmata nel 1954.

Annunciato l'elenco dei film del ToHorror Film Fest 2017

L’attesa è finita: è stata annunciata la lista completa dei film e dei corti selezionati per l'edizione 2017, la numero 17 della sua storia, del TOHorror Film Fest 2017, in programma a Torino dal 17 al 21 ottobre.

Concorso Lungometraggi:
Brackenmore, JP Davidson, 72′, UK, 2016
Dis, Adrian Corona, 60′, USA, 2017
Offensive, Jon Ford, 102′, UK, 2016
Redwood, Tom Paton, 75′, UK, 2017
Rift, Erlingur Thoroddsen, 110′, Islanda, 2017
Shanda’s River, Marco Rosson, 90′, Italia, 2017
Stranger In The Dunes, Nicholas Bushman, 93′, USA, 2016
The Black Gloves, Lawrie Brewster, 93′, UK, 2017
Welcome To Willits, Trevor Ryan, 82′, USA, 2016

Concorso Cortometraggi:
Akado, Kim Belov, 7’, Russia, 2017
Black Ring, Hasan Can Dagli, 15’, Turchia, 2016
Claire & Bruno: une histoire d’amour et de viande crue, Lionel Delebarre, 23’, Francia, 2016
Defunctionary, Wiro Berriatua, 17’, Spagna, 2017
Dénominateur commun, Quentin Lecocq, 8′, Francia, 2017
Einstein-Rosen, Olga Osorio, 9’, Spagna, 2016
El duelo weird, Fabio Serpa, 5’, Italia, 2016
Fear, Marco Cacioppo, 9’, Danimarca/Italia, 2017
Fortune-teller, Gonzaga Manso, 20’, Spagna, 2017
Hada, Tony Morales, 9’, Spagna, 2015
Health, wealth and happiness, Nic ALderton, 11’, UK, 2017
Je suis un reflexe, Zulma Rouge, 2’, Francia, 2016
Jenny loves Satan, Jenna Bryant, 14’, USA, 2017
Krampus, Kristof Pilsl, 19’, Germania, 2017
L’evocazione all’ora del thé, Maurizio Temporin, 13’, Italia, 2017
Le jour où maman est devenue un monstre (The day mum became a monster), Joséphine Hopkins, 23’, Francia, 2017
Lights out!, Seam Wirz, 5’, Svizzera, 2016
Lost Face, Sean Meehan, 14’, Australia, 2016
Manhunt, Brando Bartoleschi, 5’, Italia, 2016
Margaux, Josephine Hopkins, Rémy Barbe, Joseph Bouquin, 17’, Francia, 2016
Maria Fernanda in time, Xavier Pijuan Sala, 9’, Spagna, 2016
Metube 2, Daniel Moshel, 5’, Austria, 2016
Noiré, Robert Odegnal, 19’, Ungheria, 2016
The barber’s cut, Mark Brocking, 12’, UK, 2015
Wan Mei, Yiju Yin, 15’, USA, 2015

Tornano a ottobre le proiezioni del Piccolo Cinema

"Sopra il fiume"
Tornano a ottobre le proiezioni a Il Piccolo Cinema di via Cavagnolo 7 (ingresso libero e gratuito).

Si parte con il TRICICLO INCONTRI D'AUTORE e la proiezione di SOPRA IL FIUME di Vanina Lappa, Italia, 2016, 74'.
In equilibrio tra lo sguardo antropologico e quello naturalistico, capace di rendere tanto i segni della presenza umana quanto la resistenza ad essa di un territorio, Sopra il fiume è un esempio di documentario etnografico di ottima sostanza e fascino visivo.
In concorso in Italia Doc alla 35esima edizione del Bellaria Film Festival.
Sarà presente l'autrice Vanina Lappa.

Gli altri appuntamenti del mese proseguono martedì 10 ottobre dalle 21.30 col TRICICLO PALESTINA MON AMOUR e il documentario ROADMAP TO APARTHEID di Ana Nogueira, USA, Palestina 2012, 95'.
Narrato da Alice Walker (Premio Pulitzer per Il Colore Viola), Roadmap to Apartheid riguarda tanto l’ascesa e il declino dell’Apartheid in Sudafrica quanto il perché tanti palestinesi sentono di vivere oggi in un regime di Apartheid mentre un numero crescente di persone in tutto il mondo è d’accordo con loro.
Premio come miglior documentario al Garden State Film Festival
Premio al festival internazionale del Cinema di Milano

Martedì 17 ottobre tocca alla rassegna Moving TFF e al film I CINGHIALI DI PORTICI di Diego Olivares, dal 24 ottobre tocca ai due appuntamenti di Crocevia di Sguardi, martedì 24 con MI ULTIMO FRACASO di Cecilia Kang e LA PERMANENCE di Alice Diop.

Per info più dettagliate www.ilpiccolocinema.net

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 20 settembre 2017

"Lo stato delle cose"
Al cinema Massimo una giornata intensa: da segnarsi la maratona cinematografica offerta dalla Galleria Franco Noero come installazione artistica (in programma "Lo stato delle cose" di Wim Wenders, "Il cavallo di Torino" di Bela Tarr, "Historias de dos que soñaron" di Nicolás Pereda e Andrea Bussmann, "Anche i nani hanno cominciato da piccoli" di Werner Herzog").
Prosegue la rassegna dei film di Alfred Hitchcock. oggi con "Marnie" e "La congiura degli innocenti".
Questa sera appuntamento speciale con "La dolce vita" di Fellini in occasione dell'apertura a Camera della mostra dedicata ai paparazzi.

Primo appuntamento di stagione al Blah Blah per l'Aperitoon, meeting di tutti coloro che fanno/amano/guardano animazione in città (ingresso libero).

Proiezione di "Be right back Maurizio Cattelan" a Comodo 64.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 19 settembre 2017

Crocevia di Sguardi, dal 5 ottobre l'edizione numero 13

A ottobre prende il via a Torino l'edizione numero 13 di Crocevia di Sguardi, rassegna di documentari e approfondimenti per capire le migrazioni organizzata da Fieri e curata anche quest'anno da Pietro Cingolani e Francesco Giai Via.

Nel 2016 l’Italia ha toccato il record di sbarchi, con 181.000 arrivi via mare ed è al secondo posto in Europa, dopo la Germania, per numero di richieste d’asilo. Allo stesso tempo nel 2016 è continuato inarrestabile il flusso di italiani che lasciano il paese, 7.000 in più rispetto al 2015; sono soprattutto giovani, spesso istruiti, che scelgono mete come la Germania o l’Inghilterra. Questa crescente mobilità si è confrontata con importanti eventi politici: il referendum sulla Brexit, gli aumentati muri tra gli stati europei e ai confini dell’Europa, la crescita di consenso intorno a partiti antieuropeisti e xenofobi, la vittoria di Trump negli Stati Uniti.
Di fronte a questi tumultuosi cambiamenti le persone cercano di orientarsi e costruirsi un futuro e spesso, al di là dei conflitti e delle tensioni sociali, si possono creare inediti incontri tra chi arriva, chi rimane e chi parte; nelle vicende personali si possono osservare analogie che legano la nostra storia passata alla contemporaneità. Sono le interconnessioni che danno il titolo a questa tredicesima edizione di Crocevia di Sguardi.

Il focus speciale è dedicato alla Germania, con due serate in collaborazione con il Goethe-Institut. Arricchisce il programma il convegno del 24 ottobre nel quale operatori culturali dall’Italia e dall’estero presentano esperienze legate all’audiovisivo e al cambiamento sociale.

Infine, nei pomeriggi del 5 ottobre, del 19 ottobre e del 9 novembre i temi dei documentari sono ulteriormente approfonditi in seminari presso il Campus Luigi Einaudi dell’Università di Torino. Le proiezioni serali si terranno non solo nella tradizionale sede del cineteatro Baretti, ma anche nelle Case del Quartiere, all’interno dei territori a più alta immigrazione della città.

IL PROGRAMMA

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 19 settembre 2017

"Frenzy"
Proiezione di "Jackie" di Pablo Larrain con Natalie Portman al Rough Dive Bar a San Salvario.

Al cinema Massimo spazio a "Eraserhead", film d'esordio di David Lynch, mentre nel pomeriggio due film di Alfred Hitchcock, "Topaz" e "Frenzy".



TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 18 settembre 2017

Primo bilancio per il Museo Nazionale del Cinema

Laura Milani, Gaetano Renda e Donata Pesenti Campagnoni
Riceviamo e pubblichiamo.

I conti del Museo Nazionale del Cinema di Torino sono sotto controllo e si registra un andamento soddisfacente dei ricavi. Questo il risultato a meno di tre mesi dall’insediamento del nuovo Comitato di Gestione, dopo un’attenta ricognizione dello stato finanziario del museo e grazie a una serie di accortezze sulla gestione dei costi.

“Tutto ciò è stato reso possibile - sottolinea Laura Milani, Presidente del Museo Nazionale del Cinema - perché tutte le persone che lavorano al e per il museo, in primis il nuovo Comitato e il Direttore pro tempore Donata Pesenti Campagnoni, hanno saputo svolgere con passione, coerenza e professionalità il proprio lavoro. Quello che stiamo portando avanti è un lavoro corale che ha visto impegnata tutta la squadra e che ha permesso di capire e superare un momento difficile ma fondamentale per arrivare a guardare oltre. Abbiamo lavorato in silenzio e conseguito il primo degli obiettivi prefissati: mettere a posto i conti. Adesso si apre un'altra fase, quella che guarda al futuro, da condividere con le istituzioni e da completare per il 2020, in occasione dei vent'anni del Museo".

Grazie a questi risultati, il Museo Nazionale del Cinema ha incominciato a lavorare sulla visione per la crescita e sono già in atto una serie di iniziative che vedono nella Mole Antonelliana non solo uno spazio espositivo ma il fulcro di tutte le attività del sistema museo, con serate-evento e appuntamenti di grande visibilità. Saranno ampliate e rafforzate le collaborazioni con i principali enti ed eventi del territorio, non solo cittadino ma anche nazionale e internazionale, e la vocazione del cinema quale linguaggio trasversale della comunicazione troverà ampio riscontro in progetti di interdisciplinarietà. È un progetto importante, da attuare sulla lunga distanza, che si prefigge, proprio per i vent’anni del museo, di rendere Torino sempre più la città del cinema.

Al Baretti giovedì 28 settembre torna il MANHATTAN SHORT Film Festival

"Mare Nostrum"
Giovedì 28 settembre prende il via la 20° edizione del MANHATTAN SHORT Film Festival e tutti gli appassionati di cinema di Torino saranno tra i primi ad assistere a questo festival di cinema unico nel suo genere, che mostra a una platea globale sparsa in oltre 250 città dei sei continenti, i 10 migliori cortometraggi internazionali realizzati nell’ultimo anno.

La sera del 28 settembre l’appuntamento con il cinema breve è alle 21 al CineTeatro Baretti (via Baretti 4, Ingresso 5 €), dove si succederanno una dopo l’altra le opere finaliste del 2017 selezionate tra il numero record di 1.615 iscritte da 75 diversi stati: Do No Harm (Nuova Zelanda), Behind (Spagna), Fickle Bickle (Usa), Hope Dies Last (Gran Bretagna), Perfect Day (Spagna), Just Go! (Lettonia), Mare Nostrum (Siria), Viola, Franca (Italia), In a Nutshell (Svizzera) e 8 Minutes (Georgia).

Provenienti da 9 diverse nazioni, tra cui anche l’Italia, i 10 finalisti faranno parte della corsa agli Oscar marchiata MANHATTTAN SHORT, che li qualifica per la selezione agli Oscar 2018; un ambizioso obiettivo già messo a segno da Bear Story di Gabriel Osorio, uno dei film del MSFF, che si è aggiudicato l’Oscar per il Miglior Cortometraggio Animato nel 2016.

Grazie a Piemonte Movie, che per il sesto anno consecutivo porta in città questo evento di risonanza internazionale, il pubblico torinese si potrà unire ai 100.000 spettatori di tutto il mondo che fino all’8 ottobre assisteranno al medesimo spettacolo per votare il Miglior Corto e il Miglior Interprete tra i 10 finalisti. I vincitori saranno resi noti il 9 ottobre su manhattanshort.com, sul sito e sulla Fanpage Facebook di Piemonte Movie.

La serata sarà anche l’occasione per aprire ufficialmente le iscrizioni ai concorsi Spazio Piemonte e Panoramica Doc della 17^ edizione del gLocal Film Festival (7 - 11 marzo, Cinema Massimo), la rassegna annuale di cinema regionale che dal 2000 promuove la cultura del cinema piemontese, in stretta sinergia con le più importanti realtà cinematografiche, Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival e con Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Città di Torino.

Spazio Piemonte e Panoramica Doc sono rispettivamente riservati a cortometraggi e documentari piemontesi e alle opere che le giurie di professionisti del settore giudicheranno migliori saranno assegnati il Premio Torèt – Alberto Signetto per il Miglior Documentario (2.500 €) e il Premio Torèt Miglior Cortometraggio (1.500 €). Iscrizioni entro il 31 dicembre 2017.

MANHATTAN SHORT Film Festival 2017 – i corti in programma –