lunedì 25 settembre 2017

Seeyousound al Massimo con "Sound of Noise"

Venerdì 29 settembre al Cinema Massimo di Torino (Via Verdi 18), torna Seeyousound - International Music Film Festival con gli appuntamenti mensili che fanno della musica, in tutte le sue sfaccettature, la protagonista del grande schermo.

Realizzata in collaborazione con Museo Nazionale del Cinema e Cinema Massimo, la serata di venerdì 29 settembre alle 21.00, porterà il pubblico all’estremo nord con il film svedese Sound of Noise di Ola Simonsson e Johannes Stjärne Nilsson. Tra musical e poliziesco, in Sound of Noise il poliziotto Amadeus Warnebring deve affrontare una gang di sei eccentrici percussionisti che tiene in ostaggio un’intera città con una serie di ‘attacchi musicali’, usando ogni cosa come fosse uno strumento. Per catturare i musicisti seriali, Warnebring, che odia la musica e proviene da una famiglia di famosi musicisti, deve affrontare ciò da cui ha cercato di fuggire tutta la vita: il terrificante mondo del ritmo e della musica.

I registi Ola Simonsson e Johannes Stjärne Nilsson indagano il mondo del suono da molti anni e già col loro primo corto, Music for One Apartment and Six Drummers (nomination per la Palma d’Oro al Festival di Cannes 2001; oltre 30 premi internazionali e 10 milioni di visualizzazioni su Youtube), hanno creato un film in cui la storia usa in egual misura musica e immagine.
L’idea di creare musica con i suoni della quotidianità ha portato i registi a concepire la città come strumento definitivo con la sua infinita gamma di suoni, e in Sound of Noise ispira i musicisti nella creazione della più importante sinfonia di percussioni suonata con oggetti di sempre, in cui tutto può diventare musica e le armonie vengono smontate e rimontate.


Sound of Noise sarà anticipato dal lavoro breve Bitchboy del regista svedese Måns Berthas (Se, 2016, 15′, bn, v.o. sott. ita), in cui il giovane metallaro Lukas, non accetta che il nonno appena morto venga sepolto nella tomba di famiglia: oscuri segreti si celano dietro al loro rapporto e appena ne avrà la possibilità Lukas cercherà vendetta.
Il cortometraggio ha collezionato 7 premi in 37 festival internazionali, grazie alla sales agency Lights On, nata a Torino nel 2015 dall’idea di tre giovani professionisti del settore cinematografico. Dedicata al supporto e alla diffusione del cinema di qualità, con particolare predilezione per gli autori emergenti internazionali, ad oggi Lights On rappresenta 3 lunghi, 1 documentario e 9 corti, molti dei quali hanno ricevuto riconoscimenti internazionali e sono stati proiettati nei festival cinematografici di tutto il mondo, nonché venduti in diversi stati a televisioni e piattaforme online.
In attesa della 4a edizione di Seeyousound (26 gennaio - 4 febbraio 2018) i bandi dei 3 concorsi fino al 30 ottobre 2017:
·     Long Play / lungometraggi il concorso per film oltre i 30 minuti, quest’anno per la prima volta prevede due sottosezioni: lunghi di finzione e documentari, che potranno ambire ai premi Miglior Film di Fiction e Miglior Documentario, ognuno del valore di 1.000€;
·     7Inch/cortometraggi per cortometraggi (sotto i 30 minuti), vedrà l’assegnazione del premio Miglior Cortometraggio (500 €);
·     Soundies/videoclip concorso per il formato ‘musicale’ per eccellenza, che proporrà una selezione di videoclip 2017 che si contenderanno il premio Miglior Videoclip (500 €).