giovedì 7 dicembre 2017

"La Febbre dell'Oro" di Charlie Chaplin al Teatro Regio

"La Febbre dell'Oro"
Lunedì 18 dicembre, alle ore 20.30, la Filarmonica TRT porta il grande cinema al Teatro Regio con la proiezione del film La febbre dell’oro di Charlie Chaplin e l’esecuzione in sincrono della colonna sonora interpretata dall’orchestra diretta dal Maestro Timothy Brock.

La Filarmonica Teatro Regio Torino ripropone al pubblico una formula di grande successo, sperimentata per la prima volta nel 2005 con Tempi moderni di Chaplin, riproposta nel 2006 con la colossale operazione di restauro della colonna sonora di Cabiria di Pastrone e, ancora con Chaplin, con Luci della città nel 2007 e Il monello nel 2012.

In questa stagione la scelta ricade nuovamente su Chaplin, non soltanto per la straordinaria bellezza del film e della colonna sonora, ma anche quale sentito tributo al regista nel 40° dalla sua morte (01/08/1889 – 01/09/1977). La febbre dell’oro (The Gold Rush) uscì nel 1925 come film muto, ma nel 1942 Chaplin lo riadattò inserendo una traccia orchestrale e realizzando con la propria voce un commento sonoro in sostituzione delle didascalie.

Nella scelta del soggetto il regista venne fortemente ispirato dalla visione di alcune diapositive che ritraevano lunghe file di cercatori d’oro diretti all’ingresso di un giacimento; a questa visione seguì la lettura di alcuni diari di cercatori e migranti americani dell’Ottocento, da cui il genio creativo di Chaplin fu talmente colpito che lo stesso non poté resistere dal realizzare un nuovo film, sebbene dall’uscita del suo precedente fossero trascorsi soli due mesi.

La colonna sonora eseguita dal vivo accompagnerà la proiezione del film sul grande schermo e, così come nelle precedenti occasioni, anche in questa sarà Timothy Brock a dirigere nell’esecuzione l’orchestra della Filarmonica TRT.



Il Maestro, compositore e direttore americano, è oggi riconosciuto come il massimo esperto di musiche da film composte nell’era del muto. Il suo lavoro non si limita all’esecuzione di queste partiture: Brock studia e realizza un’attenta revisione di questi lavori, che poi riporta allo splendore con interpretazioni che affascinano pubblico e critica; la sua maestria risiede anche nel difficile compito di sincronizzare l’esecuzione dal vivo della partitura con lo scorrere della pellicola.

Grazie alla felice iniziativa di UniCredit, main partner della Filarmonica TRT, in occasione di questo concerto si realizzerà una “prova aperta” a favore degli studenti delle scuole piemontesi: circa 1.500 bambini e ragazzi potranno così assistere alla prova generale dello spettacolo, che si terrà nella mattinata del 18 dicembre, usufruendo della rara opportunità di vedere sul grande schermo una pietra miliare della storia del cinema.

I biglietti per il concerto sono in vendita presso la biglietteria del Teatro Regio (aperta da martedì a venerdì ore 10.30-18, sabato 10.30-16 e un’ora prima del concerto - Tel. 011.8815.241/242). Primo settore € 29, secondo settore € 25, terzo settore € 22. Ridotti: € 25, € 23, € 20 (riservati agli over 65 e agli abbonati alla Stagione d’Opera e di Balletto 2017-2018); un’ora prima del concerto, eventuali posti disponibili saranno messi in vendita al prezzo di € 15. Per gli under 18 è possibile acquistare i biglietti, in ogni settore, a € 10, un vero e proprio invito al concerto per avvicinare i più giovani al grande patrimonio concertistico.

Posti limitati a ingresso gratuito per gli under 16 accompagnati da adulti.
Biglietti in vendita anche on line su www.vivaticket.it, presso Infopiemonte-Torinocultura, punti vendita Vivaticket o call center: tel. 892.234, e telefonicamente con carta di credito al n. 011.8815.270 (da lunedì a venerdì ore 9-12). Il prossimo appuntamento de I Concerti sarà il 22 dicembre con il ritorno di Pinchas Steinberg sul podio dell’Orchestra e Coro del Teatro Regio con musiche di Bernstein e Dvořák.
Ulteriori informazioni sui siti internet www.filarmonicatrt.it e www.teatroregio.torino.it