venerdì 19 gennaio 2018

Gli occhiali di Gandhi, una nuova (imperdibile) rassegna

"Talien"
Grazie al Convitto Nazionale Umberto I, per la prima volta in città alcuni dei film vincitori del Premio “Gli occhiali di Gandhi” (OdG), il riconoscimento al cinema nonviolento che il Centro Studi Sereno Regis conferisce ogni anno durante il Torino Film Festival. Film intensi, emozionanti, uniti dal comune saper vedere la società contemporanea attraverso le lenti della nonviolenza, della denuncia e della soluzione creativa dei conflitti.

IL CALENDARIO
VENERDI‘ 9 febbraio

18:30 Talien di Elia Mouatamid, Italia, 2017, 87′
Vincitore OdG 2017, ex aequo
Prima proiezione a Torino dopo il TFF

20:30 Balon di Pasquale Scimeca, Italia, 2017, 94′
Vincitore OdG 2017, ex aequo
Prima proiezione a Torino dopo il TFF
Collegamento Skype con il regista, in sala i collaboratori della ong Engim

22:30 Dustur di Marco Santarelli, Italia 2016, 75′
Vincitore OdG 2015
Collegamento Skype con il regista

SABATO 10 febbraio
15:00 Balon di Pasquale Scimeca.
Collegamento Skype con il regista, in sala i collaboratori della ong Engim

17:30 A fabrica de nada di Pedro Pinho, Portogallo, 2017, 176′
Menzione Speciale OdG 2017
Prima visione assoluta dopo il TFF

20:30 Talien di Elia Mouatamid
Il regista sarà presente in sala

22:30 Qui di Daniele Gaglianone, Italia, 2014, 120′,
Vincitore OdG 2014
Il regista sarà presente in sala

DOMENICA 11 febbraio
11:00 matinée: A fabrica de nada, di Pedro Pinho, Portogallo, 2017, 176′

15:00 Talien di Elia Mouatamid
Il regista sarà presente in sala

17:30 A fabrica de nada di Pedro Pinho

20:30 Balon di Pasquale Scimeca.
Collegamento Skype con il regista, in sala i collaboratori della ong Engim

Biglietti:
Singola proiezione 4 euro
Giornaliero 10 euro
Intera rassegna (5 film) 15 euro