domenica 21 gennaio 2018

"Uscirai sano" per il PFF Psicologia Film Festival

"Uscirai sano. Sanus Egredieris"
L’Associazione Sinestesia e il Collettivo di Psicologia, con il patrocinio del Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino e Biblioteca di Psicologia F. Kiesow, organizzano la sesta proiezione del 9° Psicologia Film Festival: giovedì 25 gennaio ore 21,00 al Cecchi Point - via Antonio Cecchi 17 - con la proiezione del film USCIRAI SANO. SANUS EGREDIERIS di Barbara Rosanò e Valentina Pellegrino (2016). Ingresso libero. Presentano Barbara Rosanò e Valentina Pellegrino. 

Con l’intento di promuovere il cinema indipendente e di stimolare il confronto su temi relativi alla psicologia, l’individuo, la società, l’antropologia e la filosofia della mente, prosegue il progetto del Psicologia Film Festival, giunto alla nona edizione. La rassegna sarà articolata in 8 film di fiction, 6 documentari, performance teatrali e altri eventi ancora, dall’autunno 2017 fino all’estate.

Il Film
In un piccolo paese del Mezzogiorno, nel 1881, nasceva un ospedale psichiatrico sul cui muro veniva inciso “Sanus Egredieris – Uscirai Sano”. Nonostante questo auspicio positivo, le contraddizioni di un ospedale rimarcavano quelle di un sistema psichiatrico che spesso brancolava nel buio. In una parte dell’ospedale vivevano, rinchiusi, i pazienti più difficili, mentre in un’altra parte si assisteva ad una piccola rivoluzione: qui i pazienti ritenuti idonei usufruivano del sistema open door, potevano uscire dalla struttura, vivere il paese, fare amicizia con gli abitanti, giocare con i loro figli, fare una gita al mare, generando una contaminazione unica tra il mondo interno dell’ospedale e quello esterno della comunità. Un ambiente complesso dove convivono solidarietà, paura, amicizia e solitudine. Attraverso gli occhi del protagonista Angelo, questo film documentario racconta i cento anni dell'OP di Girifalco (chiuso con la riforma Basaglia), ripercorrendone la storia, i progressi scientifici ma soprattutto le tante vicende umane dei pazienti che lo hanno abitato con le loro speranze.
Uscirai Sano non è soltanto uno spaccato nella cura psichiatrica, ma anche una diversa visione della condizione umana più dolorosa: la solitudine.


Le registe
Barbara Rosanò ha studiato Comunicazione presso la Sapienza e lavorato in piccole produzioni pubblicitarie di Roma. Ritornata in Calabria dopo anni di lontananza, ha ricominciato a sognare di poter fare cinema. Uscirai Sano è il suo primo lavoro.

Valentina Pellegrino è laureata in Scienze della Comunicazione, ha iniziato come redattrice e aiuto regista per docufiction su La7 e Rai. Oggi è autrice televisiva.