venerdì 16 febbraio 2018

"Ombre della sera" al Baretti per Cinetica

CINETICA - LA RETE DELLE SALE INDIPENDENTI DELLA CITTÀ prosegue il calendario della sua quarta edizione con la proiezione del documentario OMBRE DELLA SERA (Italia, 2016, 84’) opera prima di Valentina Esposito in programma mercoledì 21 febbraio alle ore 21.00 al CineTeatro Baretti, alla presenza della regista.

Grazie alla collaborazione con LiberAzioni – Festival delle arti dentro e fuori il carcere e con Fort Apache Cinema Teatro , lo stesso film verrà replicato all’interno della Casa Circondariale “Lorusso e Cotugno” il giorno seguente alle ore 15.

L’Art. 27 della Costituzione Italiana assegna alla pena detentiva una funzione ben precisa di inestimabile valore sociale: “sostenere e accompagnare i cittadini reclusi in un percorso di rieducazione e riabilitazione che dovrebbe metterli in grado, una volta scontata la condanna, di reinserirsi socialmente e professionalmente nella collettività civile.” Di questo percorso, di questo tormentato cammino dalla condanna alla liberazione, la nostra società conosce ben poco, ancora condizionata da una visione del carcere come luogo di espiazione fine a se stesso.

Il film OMBRE DELLA SERA racconta storie intrecciate di detenuti ed ex-detenuti attraverso i complessi e sconosciuti labirinti della libertà. Uomini condannati ed afflitti, nel tentativo di espiare le proprie colpe e di ricostruire le proprie vite. Interpretato da detenuti in misura alternativa e da ex detenuti attori del Carcere di Rebibbia (oggi attori della compagnia Fort Apache), trae ispirazione dalla biografia dei protagonisti e delle loro famiglie per svelare allo spettatore l'aspetto più intimo e delicato del percorso di reinserimento che intraprendono i "liberanti" tornando nel mondo esterno dopo anni di lontananza.

Il film vede l'amichevole partecipazione di Pippo Delbono.

Ombre della sera è stato candidato ai Nastri D'Argento 2017 nella sezione Docufilm, ha ottenuto la Menzione Speciale al Bafici Film Festival di Buenos Aires e partecipato al Sofia International Film Festival (Fuori Concorso), al RIFF - Rome Independent Film Festival, al Cairo International Women Film Festival e presso il Senato della Repubblica, in una serata istituzionale presieduta dal Senatore Luigi Manconi, Presidente della Commissione Diritti Umani.

Il film è stato prodotto da Simonfilm e Lupin Film.