martedì 6 marzo 2018

Festival Slavika 2018, tanto cinema in programma

"Kamper"
La quarta edizione del festival Slavika è in programma dal 16 al 25 marzo 2018: concerti, spettacoli teatrali, proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri, performance poetiche e un premio di traduzione letteraria animeranno il fitto calendario della rassegna dedicata all’Europa centroorientale.

In calendario anche molto cinema: la proiezione del documentario Trieste-Jugoslavia di Alessio Bozzer (che vede, tra gli altri, il contributo di Goran Bregović), il documentario Sarajevo rewind 1914-2014 di Eric Gobetti e Simone Malavolti, il film polacco Kamper di Łukasz Grzegorzek e, nell’ambito del Sottodiciotto Film Festival, una serata dedicata al regista ceco Jan Nemec.

Il Festival è organizzato dal circolo culturale Polski Kot, con il sostegno del Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano, l'Istituto Ceco di Milano, Klec Blazna e Sovietniko.

IL PROGRAMMA CINEMATOGRAFICO DEL FESTIVAL

Lunedì 19 marzo
- ore 21 Cineteatro Baretti: proiezione del documentario di Eric Gobetti “Sarajevo rewind 1914>2014” (IT 2014, 43'). Affiancherà il regista, nella presentazione, lo storico Simone Malavolti.
“Sarajevo rewind 1914>2014” è un progetto per testo e video creato in occasione del centenario dell'episodio che diede il via alla I guerra mondiale, l'uccisione dell'Arciduca Francesco Ferdinando da parte di Gavrilo Princip. Ingresso: 4 euro intero, 3 euro ridotto**.

Martedì 20 marzo
- ore 21 Polski Kot: proiezione del film “Kamper” di L. Grzegorzek (PL 2016, 90', v.o. con sottotitoli IT). Una coppia di trentenni, un tempo innamorati fino alla follia, ora deve decidere se proseguire il percorso iniziato insieme o lasciarsi andare. Una brillante commedia presentata nella cornice delle Giornate Europee del Cinema a Milano. L'evento è realizzato col sostegno del Consolato Generale della Repubblica di Polonia a Milano. Aperitivo e spettacolo: 10 euro, prima consumazione: 5 euro.

Mercoledì 21 marzo
- ore 21 cinema Massimo (sala 2) all'interno di “Sotto 18 Film Festival” omaggio a Jan Nemec: presentazione del volume “Volevo uccidere J.L. Godard” (Miraggi) a cura di Alessandro De Vito, e proiezione dei film: “Della festa e degli invitati” (CZ 1966, 69', v.o. con sottotitoli IT) e “Oratorio per Praga” (CZ 1968, 30', v.o. Con sottotitoli IT). Ingresso libero. Libri in libera vendita. L'evento è organizzato con il sostegno del Centro Ceco di Milano.

Domenica 25 marzo
- ore 21 Polski Kot: proiezione del documentario “Trieste-Yugoslavia” di Alessio Bozzer (IT 2017, 62'), introdotto da Francesca Rolandi (“QCode Magazine”). Una riflessione su una città di confine, presa tra capitalismo e socialismo, in un'epoca in cui Trieste veniva presa d'assalto dai turisti provenienti dalla ex-Yugoslavia. Aperitivo e spettacolo: 10 euro.

L'ingresso al Polski Kot è consentito solo a chi è munito di tessera associativa per l'anno 2018.

Slavika website: www.slavika.it