martedì 17 aprile 2018

Laurel & Hardy sonorizzati live per "parole&cinema"

Venerdì 20 aprile, i Bagni pubblici di Via Agliè (Via Agliè 9, Torino) ospitano il secondo appuntamento della rassegna parole&cinema: alle ore 20,30 la presentazione di Big Business – Stan Laurel & Oliver Hardy e l'invenzione della lentezza di Gabriele Gimmelli che sarà accompagnato da Maria Paola Pierini dell'Università degli Studi di Torino

Il volume, edito da Mimesis, analizza il decisivo Big Business (1929), cortometraggio in cui la coppia comica affina il suo stile dando un contributo decisivo alla poetica comica della "slow burn".
La presentazione sarà seguita dalla proiezione del cortometraggio sonorizzato dal vivo da Noah Pax, giovane e promettente duo torinese, grazie alla collaborazione con l'associazione Switch on Future. L'iniziativa è inserita nell'ambito di Passaggio a nord ovest, sezione speciale legata al territorio di Barriera di Milano di Torino che legge.

Le prossime presentazioni di parole&cinema in programma sono:

> Giovedì 3 maggio, la residenza di housing sociale Luoghi Comuni Porta Palazzo (Via Priocca 3, Torino) ospita alle ore 21,00 la presentazione di Ciak, si pedala! Il giro del mondo in bicicletta in 80 film di Valerio Costanzia (Bolis Edizioni).

> Il quarto appuntamento di parole&cinema si terrà sabato 19 maggio alle ore 17,30 presso la libreria La gang del pensiero (C.so Telesio 99, Torino) con la presentazione del nuovo saggio edito da Tunué, L'animazione dipinta di Priscilla Mancini.

L'Associazione Museo Nazionale del Cinema (AMNC) organizza parole&cinema, una serie di presentazioni di libri di cinema a ingresso libero. Sono libri che affrontano l'analisi e il racconto della settima arte da molteplici punti di vista. Le presentazioni si terranno in diverse location: dalla libreria indipendente, alle case di quartiere fino a spazi di coesione sociale, in modo tale da creare un dialogo con realtà differenti del tessuto culturale e associativo della città. Le presentazioni, moderate dal critico cinematografico e collaboratore dell'AMNC Edoardo Peretti, saranno seguite da proiezioni e spettacoli inerenti la tematica affrontata dal libro in questione.