sabato 30 giugno 2018

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 30 giugno 2018

"Il regno dei sogni e della follia"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
L'omaggio del cinema Massimo all'animatore Isao Takahata prevede oggi l'interessante documentario "Il regno dei sogni e della follia" di Sunada Mami.
Lo Studio Ghibli immortalato nella sua routine di lavoro, durante la gestazione delle due ultime sofferte opere: Si alza il vento di Miyazaki Hayao e La storia della principessa splendente di Takahata Isao.
Così ci si addentra in una delle più incredibili fucine di talenti del cinema degli ultimi decenni, anche se Takahata resta quasi costantemente fuoricampo per il suo carattere schivo.

LE ALTRE PROIEZIONI
Sempre al cinema Massimo, in serata l'omaggio a Takahata prevede anche "I miei vicini Yamada", nel pomeriggio c'è invece spazio per "Illegittimo" di Adrian Sitaru.
"Coco" è la proposta (ingresso libero) dell'arena estiva di piazza Delpiano nella circoscrizione 3, "Opre Roma!" un doc sui rom in programma al Polski Kot, all'Esedra c'è "La casa sul mare".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 29 giugno 2018

Proiezioni di Città, 7 film per 7 città europee

Sono almeno tre i motivi di interesse della presentazione della rassegna Proiezioni di Città, avvenuta questa mattina negli spazi dell'Urban Center Metropolitano.

Il primo è sicuramente l'evento a cui tutto ciò è legato, I-Media Cities, il progetto di ricerca Horizon 2020 promosso da 9 cineteche europee, 6 istituti di ricerca, providers tecnologici e specialisti di digital business model che ha per obiettivo la realizzazione di una piattaforma digitale multilingue per la condivisione e la valorizzazione dei materiali audiovisivi dedicati alla città. La piattaforma verrà presentata in primavera, torneremo sicuramente a parlarne (qui è possibile visionarne il trailer, decisamente promettente).

Il secondo è ovviamente il contenuto della rassegna: 7 serate di cinema - in diversi luoghi di Torino, dal centro alle periferie - in cui verranno celebrate 7 diverse città europee, partner (insieme a Bologna) del progetto I-Media Cities. Ogni film verrà anticipato dalla proiezione di un cortometraggio proposto dalle varie cineteche europee coinvolte.
Si comincia mercoledì 4 luglio in piazza Palazzo di Città con la serata dedicata a Vienna, un corto musicato dal vivo dalla tromba di Ramon Moro e infine il film "Il terzo uomo" di Carol Reed.
Giovedì 5 tocca a Bruxelles (il film sarà "Dio esiste e vive a Bruxelles"), venerdì 6 a Francoforte ("Il labirinto del silenzio"), mercoledì 11 a Copenaghen ("The danish girl"), giovedì 12 a Stoccolma ("Intrigo a Stoccolma"), martedì 17 a Barcellona ("Vicky Cristina Barcellona") e mercoledì 18 ad Atene ("Gli scassinatori"): tutte le informazioni sulle singole serate le trovate sull'Agenda nel Giorno per Giorno.

Terzo motivo di interesse della presentazione odierna è stato l'esordio ufficiale (in una conferenza stampa) nelle vesti di Presidente del Museo Nazionale del Cinema da parte del neo-nominato Sergio Toffetti (giunto in sostituzione di Donata Pesenti, assente per malattia ma vera curatrice del progetto per il MNC).
"Una bellissima iniziativa di cui non mi prendo i meriti", ha detto. "Il cinema deve tutto al racconto delle città, il segreto del suo successo è stato proprio l'approdo nelle sale del pubblico cittadino, che ne ha determinato la diffusione. E da subito, i fratelli Lumière devono la riuscita della loro invenzione proprio all'idea di mandare i loro operatori in tutto il mondo a riprendere le città per mostrarle ai tanti che non avevano (e mai avrebbero avuto) l'occasione di viaggiare. Ho già alcune idee per il prossimo futuro legate a questa rassegna, come quella di proiettare film girati a Torino nei luoghi della città in cui effettivamente vennero fatte le riprese, magari invitando a riconoscersi e raccontare l'esperienza i torinesi che fecero le comparse in quei lavori...".

Sergio Toffetti, Valentina Campana e Guido Montanari

Box Office Torino: sempre Jurassic primo, bene "Favola"

"Favola"
Sempre primo "Jurassic World - Il regno distrutto", ma al secondo posto avanza e ben figura l'horror "Obbligo o verità". Terzo posto per la commedia francese "Sposami, stupido!".

Buon quarto posto per l'evento "Favola" con Flippo Timi, a seguire tutti gli altri.

Tra le novità fuori classifica: "Hurricane" ha 180 spettatori, "Il sacrificio del cervo sacro" 167, "La truffa del secolo" 89, "Tully" 65 e "L'albero del vicino" solo 22.

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 22 A GIOVEDÌ 28 GIUGNO 2018

1. JURASSIC WORLD - IL REGNO DISTRUTTO  4.934 (4.785 in 2d + 149 in 3d) € 31.373
2. OBBLIGO O VERITA'   4.050 € 25.384
3. SPOSAMI, STUPIDO!   1.163 € 6.604
4. FAVOLA 908 € 8.215
5. SOLO: A STAR WARS STORY 894 € 5.378
6. LA STANZA DELLE MERAVIGLIE   843 € 4.471
7. A QUIET PASSION 715 € 3.765
8. UNA VITA SPERICOLATA 534 € 2.865
9. TOGLIMI UN DUBBIO   490 € 2.478
10. LAZZARO FELICE 476 € 2.515
11. 211 - RAPINA IN CORSO 468 € 2.967
12. OGNI GIORNO   417 € 2.587
13. PAPILLON 404 € 2.166
14. THE ESCAPE 373 € 2.043
15. DEADPOOL 2 368 € 2.267
16. THELMA 330 € 1.828
17. DOGMAN 294 € 1.611
18. IPPOCRATE 292 € 1.534
19. L'AFFIDO - UNA STORIA DI VIOLENZA  260 € 1.292
20. ULYSSES - A DARK ODISSEY 245 € 1.589

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 29 giugno 2018

"Nico, 1988"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
"Nico, 1988" di Susanna Nicchiarelli è uno dei film più interessanti e sorprendenti dell'ultima annata cinematografica, un ritratto della celebre cantante-modella in una fase cruciale della sua vita adulta. Presentato e premiato a Venezia, è riproposto questa sera da Seeyousound nella splendida cornice di Una notte al Porto a Moncalieri.
Presentazione del film a cura di Max Viale (colonna sonora del film/Gatto ciliegia) e Stefano Cravero (montatore).

LE ALTRE PROIEZIONI
Tris d'autore al cinema Massimo: "Fixeur" del regista rumeno Adrian Sitaru, l'animazione nipponica di "Pom Poko" e "Graffiti Bridge" diretto da Prince.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 28 giugno 2018

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 28 giugno 2018

"L'albero del vicino"
Tutti i film in sala a Torino da giovedì 28 giugno nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono:

L'ALBERO DEL VICINO (Massimo)
TULLY (Ambrosio, Eliseo, Massaua, Uci)
LA TRUFFA DEL SECOLO (Classico, Due Giardini, F.lli Marx)
PAPILLON (Ideal, Lux, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
HURRICANE (Ideal, Lux, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO (Ambrosio, Eliseo, Greenwich, The Space, Uci)

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 28 giugno 2018

"Mektoub, my love"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Tre proiezioni in lingua originale sottotitolata in italiano al cinema Massimo per il sottostimato (dal pubblico) "Mektoub, my love", ultimo lavoro di Abdellatif Kechiche.
Un lungo viaggio nell'estate di un gruppo di ragazzi in una città di pescatori del sud della Francia. Un racconto corale di cui fanno parte l'aspirante sceneggiatore Amin, suo cugino Tony e la migliore amica Ophelie, gli amici d'infanzia e il resto della famiglia. Feste in spiaggia, tempo da vivere, incontri occasionali e/o segnanti. La vita, sullo schermo.

LE ALTRE PROIEZIONI
Il Piccolo Cinema alla Film Commission chiude la stagione con "Texas" di Fausto Paradivino (presente in sala), a Cascina Duc spazio a "The Beautiful Loser".
Cinecomedy a Mirafiori propone "Ammore e Malavita" dei Manetti Bros, Una Notte al Porto sceglie "La terra buona" di Emanuele Caruso (con il regista presente).
Al Polo del 900 nel pomeriggio proiezione di "The Summit".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 27 giugno 2018

L'Agenda del Cinema a Torino su Telegram

È solo una prova, vedremo come andrà e in quanti ci seguirete, ma l'Agenda del Cinema a Torino da oggi ha un suo canale su Telegram.

Qui l'indirizzo: https://t.co/IEfisfcI5T

Seguiteci, suggeriteci, diffondete.

Dal 28 giugno al Classico "La truffa del secolo"

Giovedì 28 giugno esce al cinema Classico con Movies Inspired, “La Truffa del Secolo” di Olivier Marchal con Gerard Depardieu e Benoît Magimel, thriller tratto da una storia vera e già campione di incassi in Francia.

Antoine Roca è un imprenditore in grosse difficoltà economiche.
Decide allora di organizzare una truffa ai danni dello stato sfruttando una scappatoia nel sistema di tassazione del carbone.
Si troverà però coinvolto in una spirale discendente tra malavita, corruzione e compromessi senza ritorno.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 27 giugno 2018

"La notte dei morti viventi"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Proiezioni estive al Cecchi Point: oggi tocca a "La notte dei morti viventi (Night of the Living Dead)", diretto, scritto, fotografato, montato e musicato da George A. Romero e interpretato da Duane Jones, Judith O’Dea e Karl Hardman.
La storia segue i personaggi Ben (Duane Jones) e Barbra Huss (Judith O’Dea), insieme ad altre cinque persone, intrappolate nella casa colonica di un cimitero della Pennsylvania che pullula di “morti viventi”. La notte dei morti viventi è stato il primo film della tetralogia dei morti viventi diretta da Romero; inoltre ne sono stati realizzati due remake. 
In apertura corto horror "L’urlo" dell’educativa dei ragazzi del Cecchi Point

LE ALTRE PROIEZIONI
La trilogia firmata Taylor Sheridan è protagonista di giornata al cinema Massimo: nell'ordine "I segreti di Wind River" dello stesso Sheridan, "Hell or high water" di David Mackenzie e in chiusura "Sicario" di Denis Villeneuve.
A Comodo 64 c'è "Maurizio Cattelan: Be right back".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 26 giugno 2018

rEstate al Cinema Romano, dal 26 luglio si riparte

Fino al 25 luglio il Romano resterà chiuso per le ferie estive, ma si prepara già a una grande riapertura con la ricca e variegata rassegna rEstate al Cinema Romano, tra anteprime e grandi recuperi di stagione.

Si parte con l'anteprima cittadina di "Manuel" di Dario Albertini, interessante opera prima italiana, si prosegue con titoli da riscoprire ("Hannah", "1945", "Diva!") dopo passaggi troppo rapidi nelle nostre sale.

Tre i filoni, uno per ciascuna sala del cinema: "Le Donne", "I Cavalier, L'Arme" e "Gli Amori...". Prezzo unico 5 euro, 4.60 per i possessori dell'abbonamento 14.

Tutti i giorni dal martedì alla domenica (lunedì chiuso), dal 26 luglio al 29 agosto. Dal 30 torna la programmazione normale.


Buone Visioni, domenica 1 in programma "Cena tra amici"

Domenica 1 luglio 2018 al Castello di Roddi per Buone Visioni proiezione di CENA TRA AMICI di A. de La Patellière e M. Delaporte, con Patrick Bruel, Valérie Benguigui, Charles Berling e Guillaume de Tonquedec (2012, Francia, 109 minuti).

Tratto dalla pièce teatrale Le Prénom, il film è interamente ambientato in un appartamento di benestanti quarantenni parigini e ruota attorno al controverso nome che Vincent e Anna pare vogliano dare al loro nascituro. Una sola parola in grado di dar vita a uno spassoso gioco degli equivoci e di dialettica serrata che svela la vera natura dei personaggi e tutti i loro segreti.

Alle  21.30 proiezione a ingresso libero.
Dalle 19.30 cena tra amici? (sapori tra Francia e Maghreb) a cura di Tɛrra Academy:

Tartare di manzo alla lyonnaise
Cous cous con tagine di verdure speziate
Tarte au citron

Agenda del Cinema di Oggi, martedì 26 giugno 2018

"Final Cut - Ladies & Gentlemen"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Un film che non è un film, un montaggio che è poesia: questa sera inizia la rassegna estiva de Il Piccolo Cinema con "Final Cut - Ladies and Gentlemen" di György Pálfi, realizzato con gli spezzoni di 451 pellicole della storia del cinema internazionale.
Un uomo si sveglia, esce per strada, entra in un locale dove una ragazza sta eseguendo un numero musicale. La segue nel camerino, la conosce, la conquista. I due si amano e iniziano una relazione...

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo "L'eclisse" di Antonioni, seguito da "Pioggia di ricordi" di Takahata e in chiusura di giornata "Illegittimo" di Sitaru e "Quando sarò bambino".
Al Rough c'è "Chiamami col tuo nome" di Guadagnino, a Portofranco Summernight "Ella & John" di Virzì, al cinema Fratelli Marx "Il mucchio selvaggio".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

lunedì 25 giugno 2018

Nominata la commissione per la selezione del Direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino

Nella seduta del 20 giugno 2018, il Comitato di Gestione del Museo Nazionale del Cinema di Torino ha unanimemente deliberato la nomina della Commissione giudicatrice per la procedura di ricerca e selezione del Direttore, che sarà così composta:

d.ssa Elena Caffarena
Consulente esperto in sistemi di valutazione, Vicepresidente AIDP Piemonte
d.ssa Caterina D’Amico
Preside della Scuola Nazionale di Cinema, Roma
dr. Christian Greco
Direttore Museo Egizio, Torino
prof. Guido Guerzoni
Ricercatore di Storia economica e docente presso SDA Bocconi, Milano
arch. Luisa Papotti
Soprintendente Archeologia, Belle arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Torino

I curricula dei membri della Commissione sono visionabili sul sito del Museo Nazionale del Cinema al link http://www.museocinema.it/it/bandi-e-procedure-di-gara.

Nei prossimi giorni la Commissione si riunirà per organizzare e avviare i lavori per la selezione delle candidature pervenute in risposta al bando pubblico di ricerca

Summer, I'm in Love, la rassegna estiva del Piccolo Cinema

"Final Cut"
Giovedì si chiude la prima parte della rassegna Il Piccolo Cinema alla Film Commission (con "Texas" di Fausto Paradivino, presente in sala), ma già da martedì 26 giugno in via Cavagnolo 7 si pensa alla nuova stagione: prende il via la rassegna estiva Summer, I'm in Love, con una dedica speciale.

Dallo scorso febbraio Chiara, amica di tante chiacchiere e progetti cinematografici, non c’è più. Una delle sue proposte mai realizzate voleva essere un percorso attraverso l’amore romantico, in testa avevamo Friday, I’m in love dei Cure. 
Così, quest’estate 2018, al Piccolo Cinema proponiamo un viaggio nei generi cinematografici e nelle diverse forme dell’amore. Un totale di 5 pellicole a ingresso gratuito, per rendere omaggio a un’amica e per condividere con il pubblico storie e avventure, risate e lacrime, sogni e stupori.

Le proiezioni, all’aperto, si terranno i martedì sera dal 26 giugno al 24 luglio in via Cavagnolo 7, alle 21.30.

PROGRAMMA

Martedì 26 giugno
Inaugurazione con Final Cut - Ladies and gentlemen, di György Pálfi, 2012, 85'
Film di montaggio che racconta una classica storia d’amore tra un uomo e una donna. I due personaggi principali, uomo e donna, nel corso del montaggio assumono le sembianze di una miriade di attori e personaggi (anche del cinema di animazione). La semplice trama esplora tutti i generi cinematografici più popolari.
Dalle 20.30, prima della proiezione, aperitivo di saluto all’estate e a Chiara.

Martedì 3 luglio
Ruby Sparks, di Jonathan Dayton e Valerie Faris, 2012, 104'
Calvin, giovane scrittore in crisi, sia lavorativa che sentimentale, riesce a creare Ruby, il personaggio femminile del suo prossimo romanzo, ma, quando Ruby si materializza nella sua vita in carne e ossa, rimane sconvolto dalla possibilità che la sua "creatura" abbia preso vita. Se ne innamora e scopre che se scrive qualcosa che la riguarda, questo si avvera.

Martedì 10 luglio 
Restless - L'amore che resta, di Gus Van Sant, 2011, 95'
Enoch ha perso i genitori in un incidente d'auto, ancora in tenera età. La sua vita si svolge solitaria con l'unica "compagnia" del fantasma di un kamikaze giapponese. Assiste a cerimonie funebri di perfetti sconosciuti e durante una di queste conosce una coetanea, Annabel, affetta da un tumore maligno al cervello e con solo tre mesi di vita.

Martedì 17 luglio
Emotivi anonimi, di Jean-Pierre Améris, 2010, 80'
Jean-René, direttore di una fabbrica di cioccolato, e Angélique, cioccolataia di gran talento, sono due persone molto timide. E' la loro passione per il cioccolato che li accomuna. Si innamorano l'uno dell'altro senza avere il coraggio di confessarlo. La loro timidezza tende a tenerli lontani. Ma il rischio di rivelare i propri sentimenti supererà la loro mancanza di fiducia in se stessi.

Martedì 24 luglio
Solo gli amanti sopravvivono, di Jim Jarmush, 2013, 123'
Un musicista underground depresso si riunisce con la sua enigmatica amante. La storia d’amore dei due vampiri dura già da diversi secoli, ma il loro nuovo idillio è presto interrotto dalla selvaggia sorella di lei.

"Jurassic" primo, ottimo secondo "Obbligo o verità" tra i film più visti a Torino

"Obbligo o verità"
Sempre primo "Jurassic World - Il regno distrutto" tra i film più visti nel fine settimana a Torino, ma ottimo esordio dell'horror estivo "Obbligo o verità", secondo.

Bene anche "Sposami, stupido!" e al settimo posto il "torinese" "Una vita spericolata". Decimo "Toglimi un dubbio".

Fuori dalla top ten le altre novità: "The Escape" con 209 spettatori, "Thelma" con 200, "L'affido" con 138, "Big Fish & Begonia" con 70, "Noi siamo la marea" con 61, "Sea Sorrow" con 39 e "Dei" con 33.

CLASSIFICA WEEK-END 22-23-24 GIUGNO 2018

1. JURASSIC WORLD - IL REGNO DISTRUTTO   3.131 (2.908 in 2d + 139 in 3d) € 20.922
2. OBBLIGO O VERITA'   2.051 € 14.105
3. SPOSAMI, STUPIDO!   765 € 4.573
4. LA STANZA DELLE MERAVIGLIE   603 € 3.255
5. SOLO: A STAR WARS STORY 543 € 3.630
6. A QUIET PASSION 438 € 2.392
7. UNA VITA SPERICOLATA 375 € 2.104
8. 211 - RAPINA IN CORSO 373 € 2.469
9. LAZZARO FELICE 310 € 1.658
10. TOGLIMI UN DUBBIO   301 € 1.563

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, lunedì 25 giugno 2018

"L'estate di Kikujiro"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Nuovo appuntamento al cinema Fratelli Marx con la rassegna 4Ever Young firmata Aiace Torino e Slowcinema. Il film di oggi è "L'estate di Kikujiro" di Takeshi Kitano.
Per il piccolo Masao, che vive con la nonna da quando sua madre si è trasferita un una nuova cittadina, si prospetta un periodo di vacanza da passare in solitudine: la nonna deve lavorare e gli amici di scuola sono tutti partiti. Dopo aver trovato una foto di sua mamma con l'indirizzo della nuova residenza, Masao decide di andare a cercarla, ma non può affrontare il viaggio da solo. Ad accompagnarlo nella sua ricerca ci pensa Kikujiro, un amico della nonna, uomo bizzarro, insolente, opportunista e rozzo...

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo due film di Antonioni, "L'avventura" e "La notte", e in serata l'animazione nipponica con "Pom Poko" di Isao Takahata.
Al Blah Blah c'è "Un giorno di ordinaria follia", all'Esedra "Noi siamo la marea", all'Evergreen Festival due corti firmati Altera ("A Mazzamma" e "Un inferno"), alla Cascina Roccafranca "Lars e una ragazza tutta sua".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

domenica 24 giugno 2018

Tre film nell'estate della Cascina Roccafranca

All'interno della rassegna estiva "Cascina sotto le stelle", in collaborazione con Associazione Museo Nazionale del Cinema, Cascina Roccafranca propone tre appuntamenti gratuiti di cinema all'aperto.

LUNEDÌ 25 GIUGNO ORE 21.30
Ass. Nazionale Museo del Cinema
Lars e una ragazza tutta sua di Craig Gillespie
Lars Lindstrom vive in un freddo paesino del Wisconsin. Sociofobico e patologicamente timido, un giorno si presenta a casa del fratello dichiarando di aver trovato una fidanzata via internet, Bianca.  Tutto normale, non fosse che la ragazza è una bambola di dimensioni umane. La famiglia, e a breve l'intero villaggio, finirà per assecondare Lars nella sua follia, trattando Bianca come una ragazza reale.  Nonostante le premesse e un soggetto che poteva far nascere una banale commediola fatta di gag scontate, Lars e una ragazza tutta sua riesce a farci intravedere i limiti di una comunità basata sui buoni sentimenti e la compassione. 
Secondo lavoro di Craig Gillespie dopo Mr. Woodcock e vincitore del premio del pubblico con voto unanime all’edizione del Torinoff 2007, rappresenta un film lieve, che spinge al sorriso e alla riflessione.

DOMENICA 8 LUGLIO ORE 21
Ass. Nazionale Museo del Cinema
La mia classe di Daniele Gaglianone
Un attore, Valerio Mastandrea, impersona un maestro che dà lezioni a una classe di stranieri che mettono in scena se stessi. Sono extracomunitari che vogliono imparare l'italiano, per avere il permesso di soggiorno, per integrarsi, per vivere in Italia. 
La mia classe di Daniele Gaglianone, è un film nel film che nasce da un incidente di percorso, da un'inaspettata incursione della realtà nell'invenzione a cui segue un azzeccato escamotage. 
Proiezione del film e intervento del regista.

GIOVEDÌ 2 AGOSTO ORE 21
Ass. Nazionale Museo del Cinema
Fiore nel deserto di Sherry Hormann
Fiore del deserto è basato sul romanzo autobiografico della vera Waris Dirie, adattato per lo schermo e diretto dalla regista americana Sherry Hormann.  È un’opera che, attraverso la storia dell’ex top model di origini somale, sferra un duro colpo alla mutilazione genitale femminile, pratica ancora comune nell’Africa sub-sahariana. 
A tre anni la piccola Waris, figlia di una famiglia nomade in Somalia, subisce l'infibulazione. Adolescente, viene promessa in sposa a un pastore come sua quarta moglie. Waris rifiuta il suo destino e fugge prima a Mogadiscio e poi arriva a Londra dove, clandestina e analfabeta, riesce a mantenersi con lavori di fortuna. Diviene amica di una ballerina e viene notata per caso da un celebre fotografo che in breve tempo scopre in lei una splendida top model.  Lo scontro culturale e il trauma fisico le impediranno di integrarsi sul serio, ma si farà portavoce delle donne che hanno subìto il suo calvario.
Fiore del deserto racconta in modo ordinario una storia straordinaria, che si nutre del coraggio di una vittima che sceglie non solo di condividere il suo trauma ma di metterlo al servizio dell’umanità.

Agenda del Cinema di Oggi, domenica 24 giugno 2018

"Noi siamo la marea"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Il film tedesco "Noi siamo la marea" di Sebastian Hilger è in programma (con tre spettacoli) al cinema Esedra, vincitore del premio del pubblico al Torino Film Festival 2016.
Quindici anni fa l'oceano è sparito dalla costa di Windholm, in Germania. E così pure i bambini del luogo. Il giovane fisico Micha vorrebbe condurre studi approfonditi su questo fenomeno inspiegabile, ma necessiterebbe della borsa di studio che gli è stata negata. Decide comunque di partire, accompagnato da Jana, ex collega e figlia del rettore dell’università in cui lavora. Ad attendere i due, un mistero da svelare e i fantasmi del loro passato in comune.

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo prosegue la retrospettiva Antonioni con "Le amiche", "La signora senza camelie" e "Il grido".
A Roddi per Buone Visioni c'è "Mommy".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

sabato 23 giugno 2018

Portofranco Summer Night dal 26 giugno al 31 luglio

Come godersi un bel film all’aperto senza disturbare il vicinato? Portofranco SummerNight, organizzato dall’Associazione Baretti in collaborazione con l’Agenzia per la Sviluppo Locale di San Salvario e i Bagni Municipali, ha trovato la soluzione ideale: proiezioni in versione SILENT MOVIE, ovvero con l’ausilio di cuffie wireless con cui sarà possibile fruire al meglio la visione del film, senza alcun disturbo esterno.

Primi in città a studiare le “proiezioni silenziose”, anche quest’estate Portofranco SummerNight, alla sua ottava edizione, offre ai cittadini, e al quartiere, una proposta culturale di valore per animare, anche attraverso il cinema, le sere d’estate di San Salvario. Un’esperienza nuova in città che ha incontrato, fin dalla prima edizione silenziosa del 2016, il favore del pubblico... e del vicinato!

Sei sono gli appuntamenti di cinema di qualità in programma, dal 26 giugno al 31 luglio alle ore 21.45, nel cortile delle Casa del Quartiere di San Salvario.

Si inizia il 26 giugno con il film  “Ella & John” di Paolo Virzì che racconta la storia di una coppia di ottantenni che decide di partire per un lungo viaggio alla ricerca di un nuovo modo di vivere,  il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d'Argento e 1 candidatura ai Golden Globes; si continua il 3 luglio con “C’est la vie – Prendila come viene” di Olivier Nakache e Eric Toledano, i registi di “Quasi Amici” e film  record di incassi in Italia, che mettono in scena una commedia corale dal soggetto convenzionale come l’organizzazione di un matrimonio ma da un punto di vista assolutamente originale. In programma il 10 luglio ci sarà “Wonder” di Stephen Chbosky: la storia del piccolo Auggie che, nato con una rara malattia, dovrà affrontare il mondo della scuola per la prima volta, il film ha ottenuto 1 candidatura ai Premi Oscar. Il  17 luglio sarà la volta di Andrea Segre con “L’ordine delle cose”: un viaggio attraverso le condizioni esistenziali di chi migra e di chi si trova a confrontarsi con il fenomeno delle migrazioni; si continua il 24 luglio con “Morto Stalin se ne fa un altro” una commedia che racconta la morte del dittatore sovietico in chiave grottesca e  si conclude il 31 luglio con “The Post” del maestro  Steven Spielberg, che racconta un dramma politico alle massime sfere con segreti e rivelazioni, sui diritti e le responsabilità della stampa: il film ha ottenuto 2 candidature ai Premi Oscar e 6 candidature ai Golden Globes.

Quest’anno la rassegna si terrà anche grazie al sostegno di L’élite Estetica Solarium, CaseDaEnti e Cartolibreria Lo Studente, che hanno deciso di contribuire alla realizzazione dell’iniziativa.

Tutte le serate di Portofranco SummerNight, dalle ore 19.30, sarà possibile consumare l'aperitivo a tema presso i Bagni Municipali della Casa del Quartiere.

Per il noleggio sarà indispensabile lasciare in cauzione un documento d’identità in corso di validità che sarà restituito al termine della proiezione, nel momento della restituzione delle cuffie e versare un contributo di 3 euro per il noleggio delle cuffie.

Agenda del Cinema di Oggi, sabato 23 giugno 2018

"Voyage au Congo"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Serata-evento alla Mole Antonelliana: in occasione di CreativAfrica 2018, che sposta a giugno le sue date, proponiamo una sonorizzazione sperimentale nell’ambito della mostra SoundFrames. Si tratta del film "Voyage au Congo" di Marc Allegret e André Gide, a metà tra film di viaggio e documentario etno-antropologico, recentemente restaurato dalla Cinémathèque Royale de Belgique. Dal 1926 al 1927, infatti, Marc Allégret accompagnò André Gide attraverso l'Africa equatoriale francese e, mentre Gide scriveva il suo diario, che sarebbe diventato un celeberrimo libro dal titolo, appunto, Voyage au Congo, Allégret usò invece le immagini per raccontare una personale visione dello stesso viaggio, realizzando il suo primo film muto. A rendere unica la visione di un film tanto prezioso sarà la colonna sonora originale appositamente composta da Riccardo Mazza (Project-TO), che verrà eseguita in Live Set dall’autore per l'occasione.

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo doppia proiezione dedicata a Michelangelo Antonioni, con "Cronaca di un amore" e "I vinti", e in chiusura di giornata "Pioggia di ricordi" del maestro dell'animazione Isao Takahata.
Inizia la rassegna estiva di Ambrosio e Seeyousound con la proiezione all'aperto (presso Il Porto di Moncalieri) di "Cadillac Records". A seguire serata di ballo.
All'Esedra nuova proiezione di "Noi siamo la marea".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

venerdì 22 giugno 2018

Box Office Torino: sempre primi i dinosauri, bene Todd Haynes

"Jurassic World 2"
Sempre al primo posto tra i film più visti a Torino al cinema "Jurassic World - Il regno distrutto", nettamente al comando.

Sul podio "Solo" e un po' a sorpresa "La stanza delle meraviglie" di Todd Haynes.

Le novità di ieri non hanno ben impattato: "Sposami, stupido!" ha avuto 156 spettatori, "Una vita spericolata" 65, "The Escape" 36, "Toglimi un dubbio" 34, "Thelma" 27, "L'affido" 23, "Noi siamo la marea" 7, "Dei" 4 e "Sea Sorrow" solamente uno...

CLASSIFICA SETTIMANALE DA VENERDÌ 15 A GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018

1. JURASSIC WORLD - IL REGNO DISTRUTTO 7.883 (7.472 in 2d + 411 in 3d) € 50.982
2. SOLO: A STAR WARS STORY 1.262 € 7.839
3. LA STANZA DELLE MERAVIGLIE 1.141 € 5.901
4. 211 - RAPINA IN CORSO 1.133 € 6.716
5. MARY E IL FIORE DELLA STREGA 1.078 € 7.260
6. A QUIET PASSION 1.012 € 5.230
7. ULYSSES - A DARK ODISSEY 940 € 5.659
8. OGNI GIORNO 869 € 5.350
9. LAZZARO FELICE 795 € 4.174
10. DOGMAN 703 € 3.870
11. DEADPOOL 2 697 € 4.201
12. OBBLIGO O VERITA'   656 € 4.049
13. IPPOCRATE   481 € 2.570
14. LA TRUFFA DEI LOGAN   458 € 2.705
15. HOTEL GAGARIN  418 € 2.338
16. 2001: ODISSEA NELLO SPAZIO   411 € 2.699
17. PARIGI A PIEDI NUDI   382 € 2.039
18. END OF JUSTICE: NESSUNO E' INNOCENTE   371 € 1.965
19. TITO E GLI ALIENI 362 € 1.932
20. L'ATELIER 315 € 1.565

(Dati Cinetel)

Agenda del Cinema di Oggi, venerdì 22 giugno 2018

"20th Century Women"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Si chiude questa sera la stagione del PFF Psicologia Film Festival: alla Biblioteca di Psicologia è in programma il film "20th Century Women" di Mike Mills. A seguire si terrà una festa di saluto con musica, in collaborazione con il Collettivo Universitario di Psicologia.
Santa Barbara, 1979. Jamie vive con la madre Dorothea, l'inquilina artistoide femminista Abbie e l'amica Julie, di cui è segretamente innamorato. Dorothea chiede alle due ragazze di aiutarla a crescere Jamie per fare di lui un uomo. Si forma così un nucleo familiare allargato e quanto mai sui generis.

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo programma fitto: nel pomeriggio la consegna dei diplomi degli studenti del Centro Sperimentale di Cinematografia Animazione (ingresso libero con proiezione dei corti di diploma), in sala 3 spazio a "Sicario" di Villeneuve, "I segreti di Wind River" di Sheridan e in chiusura "Under the cherry moon" di Prince.
All'Esedra da oggi il film "Noi siamo la marea", premiato al TFF34, a Lombroso16 "Secret Window" con Johnny Depp.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

giovedì 21 giugno 2018

“Un’Estate da Leoni e Maghetti” all'UCI

È iniziata lo scorso 17 giugno, e proseguirà fino all'8 agosto “Un’Estate da Leoni e Maghetti”, iniziativa speciale della catena UCI per l'estate cinematografica: l’estate di UCI Cinemas sarà scaldata dalla Maratona di Harry Potter, dai migliori film della stagione 2017-2018 e dai grandi film degli anni 70 e 80.

A inaugurare la speciale rassegna estiva è la maratona di Harry Potter con il primo film della saga, Harry Potter e La Pietra Filosofale. La maratona di Harry Potter è settimanale e ogni film sarà proposto sempre dalla domenica al martedì successivo alle 18:00 e alle 20:00 in base al seguente calendario:

Dal 17 al 19 giugno: Harry Potter e La Pietra Filosofale;
Dal 24 al 26 giugno: Harry Potter e La Camera dei Segreti;
Dal 1° al 3 luglio: Harry Potter e Il Prigioniero di Azkaban;
Dal 8 al 10 luglio: Harry Potter e Il Calice di Fuoco;
Dal 15 al 17 luglio: Harry Potter e L’Ordine della Fenice;
Dal 22 al 24 luglio: Harry Potter e Il Principe Mezzosangue;
Dal 29 al 31 luglio: Harry Potter e I Doni della Morte - Parte I;
Dal 5 al 7 agosto: Harry Potter e I Doni della Morte – Parte II.

La saga di Harry Potter sarà riproposta in 22 multisale tra cui l'UCI Torino Lingotto.

Il prezzo del biglietto per assistere alle singole proiezioni della Maratona di Harry Potter è di soli 4 euro. Chi acquista il biglietto potrà ricevere in regalo la locandina di Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald.

La rassegna estiva “Un’Estate da Leoni e Maghetti” sarà arricchita dalla proiezione, ogni giovedì, di alcuni tra i migliori film della stagione appena conclusa, sempre al prezzo di 4 euro per singola proiezione. Si parte il 21 giugno con Cars 3, Come Un Gatto in Tangenziale e Dunkirk per poi proseguire con il seguente calendario:

28 giugno: Coco, The Darkest Hour, Assassinio sull’Orient Express;
5 luglio: A Casa Tutti Bene, IT
12 luglio: Oceania, La Forma dell’Acqua, Black Panther;
19 luglio: Ferdinand, Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, Avengers: Infnity War
26 luglio: Cattivissimo Me 2, Loro 1, Solo: A Star Wars Story;
2 agosto: Cattivissimo Me 3, Loro 2, Jurassic World – Il Regno Distrutto

Gli spettacoli dei film sono previsti alle ore 17:00, alle ore 20:00 e alle ore 22:00.

Il programma di queste speciali proiezioni dedicate ai migliori film della stagione sarà ancora più ricco all’UCI Moncalieri e all'UCI Torino Lingotto, dove saranno proposti, con appositi spettacoli alle ore 18:00 e alle ore 21:00:

21 giugno: Wonder, Blade Runner 2049;
28 giugno: Arrivano I Prof, Metti La Nonna in Freezer;
5 luglio: Show Dogs, L’Uomo Sul Treno;
12 luglio: Ready Player One;
19 luglio: Il Sole a Mezzanotte, Io Sono Tempesta;
26 luglio: Rampage – Furia Animale;
2 agosto: Jumanji: Benvenuti nella giungla.

A rendere ancora più entusiasmante la rassegna estiva di UCI Cinemas torneranno dagli anni ‘70 e anni ‘80 i film campioni di incasso che, a partire dal 28 giugno, saranno riproposti per un’intera settimana con un doppio spettacolo alle ore 18:00 e alle ore 21:00 in 12 multisale UCI Cinemas, sempre al prezzo di soli 4 euro. Il calendario prevede:

Dal 28 giugno al 4 luglio: Ritorno al Futuro;
Dal 5 all’11 luglio: Blade Runner;
Dal 12 al 18 luglio: Ghostbusters;
Dal 19 al 25 luglio: Rocky;
Dal 26 luglio al 1° agosto: Terminator;
Dal 2 all’8 agosto: 2001: Odissea nello spazio.

Otto film questa settimana al cinema Fratelli Marx

Le frasi più sentite in merito alla programmazione cinematografica delle sale italiane (specie in estate): non c'è mai niente di nuovo, niente di interessante, niente di stimolante... Forse a volte può essere vero, ma non di certo leggendo la programmazione del cinema Fratelli Marx valida da oggi.

Tra i film in "regolare" distribuzione la novità è il francese "Sposami, stupido!", che si affianca al tedesco "Benvenuti in Germania" e all'italiano "Hotel Gagarin". Tre film che usano la commedia per parlare dell'incontro con l'altro, dell'immigrazione, del viaggio...

Due documentari italiani si alternano nella sala Chico: "The Strange Sound of Happiness" (tutti i giorni alle 16.15 e alle 19.45), sui suonatori di scacciapensieri nel mondo, e "Wonderful Losers" (alle 18 e alle 21), sui gregari del mondo del ciclismo.

Lunedì sera torna per il suo terzo appuntamento anche la rassegna Forever Young, organizzata da Aiace Torino e SlowCinema: in programma "L'estate di Kikujiro", capolavoro firmato dal regista Takeshi Kitano.

Martedì e mercoledì sera, alle 21.30, spazio al documentario "Haiku sull'Albero del Prugno" di Mujah Maraini-Melehi, un viaggio nella memoria della famiglia Maraini in Giappone che ripercorre un frammento di storia collettiva. 

Martedì, infine, è in programma anche "Il mucchio selvaggio" per la rassegna sul cinema e il '68.

"Pulce non c'è" a OFF Topic il 27 giugno

OFF TOPIC e Tyc Torino, in collaborazione con The Goodness Factory presentano mercoledì 27 giugno alle 21.30, per la rassegna FUORI CIRCUITO - Cinema all'aperto, la proiezione del film "Pulce non c'è" di Giuseppe Bonito. Ingresso libero.

Il film sarà preceduto alle 21 da un'intervista a Gaia Rayneri, autrice del libro "Pulce non c'è".

Pulce è una bambina autistica che viene strappata alla famiglia dopo che il padre è accusato di aver abusato di lei.
Il film ha ottenuto 3 candidature ai Nastri d'Argento.

Il Museo Nazionale del Cinema alla XXXII edizione del Festival "Il Cinema Ritrovato"

Tra i compiti del Museo Nazionale del Cinema di Torino c'è anche - mai dimenticarlo - quello di promuovere la propria attività nel resto d'Ialia e del mondo.

Il Museo sarà quindi presente alla 32a edizione del festival IL CINEMA RITROVATO (Bologna, 23 giugno - 1 luglio 2018) con l’anteprima di un nuovo restauro, quattro nuove preservazioni di rare copie nitrato, la presentazione in programma di cinque precedenti restauri realizzati negli anni passati e di sei copie d’archivio 35mm provenienti dalla vasta collezione torinese. È inoltre a cura del Museo Nazionale del Cinema e della Fondazione Cineteca di Bologna la retrospettiva dedicata ad Arrigo Frusta, pioniere sceneggiatore del cinema muto italiano, del quale l’Archivio Storico del Museo conserva il ricco fondo di sceneggiature, soggetti e documenti.

Sarà presentato in anteprima internazionale, nella sezione Ritrovati e Restaurati, il restauro di Nerone (1909) di Luigi Maggi e Arturo Ambrosio, curato dal Museo Nazionale del Cinema con la Cineteca di Bologna e il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale di Roma in collaborazione con l’EYE Filmmuseum di Amsterdam e la Deutsche Kinemathek di Berlino.

Le quattro nuove preservazioni di rare copie nitrato provenienti dal BFI National Archive di Londra, realizzate dal Museo Nazionale del Cinema in collaborazione con la Cineteca di Bologna, sono La fucina (1910), La regina di Ninive (1911), Il granatiere Roland ( 1911) e La lampada della nonna (1913).

La retrospettiva Arrigo Frusta e l’officina della scrittura, curata Claudia Gianetto e Stella Dagna del Museo del Nazionale del Cinema e da Andrea Meneghelli della Cineteca di Bologna, vuole offrire un assaggio - proprio a partire dalla versione restaurata di Nerone (1909) - del mondo di storie che presero corpo sulla scrivania del prolifico sceneggiatore: tra imperatori e martiri risorgimentali, eroine romantiche e implacabili amazzoni, assassini psicopatici e principi delle favole in crisi depressiva, l’universo di Frusta ci offre un caleidoscopico punto di vista sulla produzione del cinema muto italiano.

L'Agenda in Radio: il podcast della 175^ puntata 21/6/2018

Puntata numero 175 dell'Agenda del Cinema a Torino.

Argomento di puntata la consegna dei diplomi del Centro Sperimentale di Cinematografia Animazione di Torino. Ospiti la direttrice Chiara Magri, ai giovani diplomati Giacomo Rinaldi, Gloria Cianci, Giovanni Saponaro e Giacomo D'Ancona.

Ecco il podcast della puntata:

Film e novità nei cinema a Torino da giovedì 21 giugno 2018

"Una vita spericolata"
Tutti i film in sala a Torino da giovedì 21 giugno nelle sale di prima e seconda visione.

Le novità della settimana uscite al cinema a Torino sono:

L'AFFIDO (Massimo)
SEA SORROW (Centrale)
DEI (Eliseo)
THELMA (Ambrosio)
THE ESCAPE (Ambrosio)
TOGLIMI UN DUBBIO (Nazionale)
NOI SIAMO LA MAREA (Centrale, Esedra)
BIG FISH & BEGONIA (Massaua - da venerdì)
OBBLIGO O VERITÁ (Ideal, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
UNA VITA SPERICOLATA (Lux, Massaua, Reposi, The Space, Uci)
SPOSAMI, STUPIDO! (Due Giardini, F.lli Marx, Lux, Massaua, The Space, Uci)

Controllate ai link riportati orari e giorni di programmazione.

Agenda del Cinema di Oggi, giovedì 21 giugno 2018

"Il popolo che manca"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Nuovo appuntamento (ingresso gratuito) per Il Piccolo Cinema alla Film Commission: questa sera c'è "Il popolo che manca" di Andrea Fenoglio e Diego Mometti (Italia 2010, 104′). 
La prima parte è dedicata allo spopolamento dei territori marginali a favore dei nuclei industriali cittadini, la miseria del mondo contadino, le sofferenze. La fabbrica come rappresentazione di una nuova vita. il boom economico come cesura con il passato di stenti. Nella seconda parte si rimette in discussione il benessere acquisito dall’industrializzazione, affrontando il limite ecologico che lega indissolubilmente l’uomo al suo “habitat”. Si sente la necessità di un cambiamento culturale, sociale e economico. Si avvertono alcuni indizi di trasformazione. 
Alla presenza del regista Andrea Fenoglio

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo tre proiezioni in lingua originale sottotitolata in italiano per "Eva", alla Cascina DUC per La Nouvelle Vache c'è "Compro oro - Vivere jazz, vivere swing", a Cinecomedy a Mirafiori c'è "Come un gatto in tangenziale".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

mercoledì 20 giugno 2018

I cinema di Torino in cui vedere "Favola" dal 25 al 27 giugno

C’era una volta una casa fiabesca in una cittadina qualunque della provincia americana, un salotto accogliente, una vita perfetta come in un film di Doris Day. C’era una volta una donna che sognava, in vaporosi abiti Anni Cinquanta e un’amica bionda come Kim Novak nelle pellicole di Hitchcock. C’era una volta tutta l’illusione possibile e il suo improvviso ribaltamento…

Dopo l'esordio all’ultimo Torino Film Festival, la versione cinematografica dello spettacolo teatrale prodotto dal Teatro Franco Parenti e scritto da Filippo Timi arriva al cinema come evento speciale in programma solo il 25, 26, 27 giugno con la regia di Sebastiano Mauri.

Prodotto da Palomar con Rai Cinema e distribuito da Nexo Digital, Favola ci conduce negli Stati Uniti degli anni Cinquanta dove Mrs Fairytale (Filippo Timi) e Mrs Emerald (Lucia Mascino) s’incontrano ogni giorno per condividere le loro esistenze tranquille e borghesi. Ma la facciata di perfezione lentamente si sgretola, rotta da segreti terribili e possibilità inaspettate. Un grande gioco condotto con sapienza, che evoca il cinema dell’età d’oro di Hollywood e ha il ritmo del Carosello, che è improvvisazione scenica e racconto di fantascienza, sullo sfondo delle note alla Nat King Cole, dei jingle pubblicitari e delle carole natalizie. Nessuna Favola è mai perfetta come sembra, per quanto tu possa resistere, imbalsamata dietro la bugia di un sorriso, la vita, carnosa, brutale e spietata busserà alla tua porta, e nulla sarà mai più come prima…

Un mondo surreale in cui le aspirazioni e i sogni dei personaggi prendono corpo, si scontrano, crollano e si realizzano. Un sogno, forse, in cui chiunque può finalmente essere chi vuole essere, ma dietro al quale si cela un’altra, sconvolgente realtà. Una commedia fantastica e surreale per confrontarsi con il tema attuale dell’identità, attraverso un’estetica sfarzosa e sorprendente. Una Favola ammaliante, dissacrante, poetica, ironica, vorticosa e sorprendente. Un mondo artificiale, esagerato e persino impossibile. Favola è una black comedy in costume che usa l’ironia per farci riflettere su temi seri, e il passato altrui per gettare luce sulle contraddizioni del nostro presente, narrando la presa di coscienza e liberazione di una straordinaria donna americana, bianca, borghese e transessuale.

"Mommy" di Dolan per la seconda serata di Buone Visioni

Domenica 24 giugno 2018 al Castello di Roddi è in programma MOMMY di Xavier Dolan, con Anne Dorval, Antoine Olivier Pinon e Suzanne Clément (2014, Canada, 134 minuti).

Steve, quindicenne con deficit oppositivo provocatorio, è stato cacciato dall'ennesimo istituto e  torna dopo anni a vivere con la madre, Diane, una donna sola che con difficoltà cerca di sbarcare il lunario. Nel loro complicato rapporto si inserisce Kyla, la vicina di casa, insegnante in anno sabbatico con problemi di balbuzie. Un inaspettato e improbabile trio che riscopre nell'intimità delle piccole cose la forza dell'amicizia e dell'amore, fino a una nuova complicazione che la vita pone loro davanti.

Alle  21.30 proiezione a ingresso libero.

Dalle 19.30 cena cuore di mamma (specialità dalla tradizione canadese) a cura di Tɛrra Academy: Sandwich Montreal (con tagliata e salsa alla paprika affumicata); Tourtière di patate e pesto e Budino di sciroppo d'acero e gelato alla vaniglia.

Agenda del Cinema di Oggi, mercoledì 20 giugno 2018

IL CONSIGLIO DEL GIORNO
Al RAF Centro Diurno Momenti Familiari Steve Della Casa presenta il suo documentario "Nessuno ci può giudicare" e, insieme al co-autore Paolo Manera, il libro "Dizionario dei complessi".
Nell'Italia del secondo dopoguerra e del miracolo economico, il cinema continua a essere il divertimento preferito degli italiani nonché lo specchio vero dell'Italia che cambia. E i film musicali, che vedono per protagonisti prima gli "urlatori" (Celentano, Mina, Dallara) e poi i cantanti beat (Morandi, Pavone, Caselli, Mal) raccontano un'Italia che cambia velocemente...
La proiezione sarà preceduta da "Torino 63" di Noemi Pulvirenti.

LE ALTRE PROIEZIONI
"Una tomba per le lucciole", "Il grido" di Antonioni ed "Hell or high water" sono le proposte odierne del cinema Massimo.
Al Blah Blah proiezione di "Frida" di Julie Taymor, da OFF Topic c'è "78 Vai piano ma vinci".

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.

martedì 19 giugno 2018

Da domenica 24 giugno chiusura estiva per il cinema Romano

Sabato 23 giugno ultimo giorno di apertura stagionale per il cinema Romano a Torino.

Le tre sale di Galleria Subalpina saranno infatti in chiusura estiva a partire da domenica 24 giugno.

Una Notte al Porto, rassegna estiva a cura di Ambrosio e Seeyousound

Dal 23 giugno al via una nuova esperienza estiva, UNA NOTTE AL PORTO, una rassegna di film ed eventi musicali all'aperto organizzata dall'Associazione di promozione sociale Arturo Ambrosio con il patrocinio del Comune di Moncalieri, in collaborazione con Ambrosio Cinecafè, Seeyousound e la Onlus il Porto.

L'idea alla base della rassegna è quella di abbattere barriere. La prima, la più banale e concreta, è quella fisica delle sale cinematografiche e delle mura domestiche per creare un momento di condivisione dell'opera cinematografica all'aria aperta. La seconda, quella più importante e sul cui abbattimento è nato il progetto, è quella fisica ma anche sociale che divide le comunità terapeutiche dal resto della società. 

Le proiezioni, infatti, avranno luogo nel parco della villa che ospita la comunità terapeutica IL PORTO di Moncalieri, una realtà da sempre attenta all'inclusione e alla socialità nel percorso terapeutico. Alcuni ospiti della struttura oltre a partecipare agli eventi avranno una parte attiva nella gestione delle serate, che inizieranno il 23 giugno e si concluderanno il 20 luglio.
Il costo delle serate è di 5 euro il giovedì e 8 euro il venerdì.

IL PROGRAMMA
23/06/18
Evento inaugurazione della rassegna
CADILLAC RECORDS 
(di Darnell Martin, con Adrien Brody, Beyoncé, Jeffrey Wright, 2008, Sony Picture Entertainment, 109 minuti)
h 20.30: Musica dal vivo, Dj set e balli Swing a cura di SWING DANCE - Max e Serena (www.lindyhopdance.it) in un suggestivo e tradizionale "ballo a palchetto" con pavimento in legno all'interno del parco.
LIVE MUSIC con "The Swing Groovers" Jazz Band!
h 22: Proiezione nel parco del film "Cadillac Records", storia vera della casa discografica Chess Records, che negli anni '50 ha lanciato numerosi musicisti e cantanti neri di Blues come Little Walter, Muddy Waters, Etta James, ed i cantanti e chitarristi Chuck Berry e Bo Diddley.
h 23.45: Social dance con musica Swing dagli anni '20-'50!
https://www.facebook.com/events/168286503866756/

"Aida" al cinema Fratelli Marx mercoledì 21 giugno

Nuova proiezione a Torino per il cortometraggio "Aida" di Mattia Temponi: mercoledì 20 giugno 2018 alle ore 21,30 al Cinema Fratelli Marx – Corso Belgio 53. Ingresso gratuito, saranno presenti il regista e il produttore.

Organizza la Casa delle Donne, che così presenta la serata:

72 anni fa le donne votarono per la prima volta nel nostro Paese. Votarono per scegliere fra Monarchia e Repubblica e per loro fu molto importante ed emozionante. Stiamo vivendo un momento molto confuso e difficile, ma non vogliamo rinunciare a mantenere viva la memoria dei momenti più significativi della vita democratica della nostra storia. Soprattutto quelli che riguardano le donne. Il regista Mattia Temponi ed il produttore Mattia Puleo di Cinefonie, insieme a tantissimi altri, hanno realizzato un affresco collettivo dell’Italia del 2 giugno 1946.
Aida è un’umile vecchietta che vive sola, nella sua casa abbarbicata sui monti. La vita per lei passa più o meno tutta uguale, tra le piccole faccende di tutti i giorni e la compagnia dei suoi molti libri. Ma oggi non è una giornata qualunque: oggi Aida uscirà di casa, tra le molte fatiche dell’età, e andrà a votare per la prima volta.
Per la prima volta, perché oggi è il 2 giugno del 1946.
E mentre tutto intorno va in scena l’affresco di un’Italia ancora ferita dalla Guerra e dal Fascismo, Aida ricorda una promessa fatta molti anni prima, in segreto, a sua madre. La promessa di non rinunciare mai al proprio valore e alla propria dignità come persone. Di non mollare, nemmeno nei momenti più bui...
Si tratta di un corto che descrive la vicenda intima e popolare di Aida, “donna tra tante e come tante, che decide di combattere il discrimine sessuale con due armi silenziose ma più efficace dei colpi di cannone: l’istruzione e la presa di coscienza...”

È iniziata anche la campagna di raccolta fondi per sostenere il progetto. Trovate qui tutte le informazioni.


Agenda del Cinema di Oggi, martedì 19 giugno 2018

"Era domani"
IL CONSIGLIO DEL GIORNO
"Era domani" di Alexandra D'Onofrio inaugura stasera la rassegna Un'Estate al Cinema al Centro Studi Sereno Regis.
Un documentario frutto di un lungo lavoro partecipato e di una ricerca antropologica durata tre anni tra viaggi, laboratori di teatro, fotografia, animazione e storytelling che hanno coinvolto tre giovani egiziani vissuti in Italia senza documenti per quasi dieci anni.
Alì Henish, Mahmoud Hemida e Mohamed Khamis, durante le riprese del film, riescono a regolarizzarsi grazie a una sanatoria. Improvvisamente il loro futuro si ripopola di sogni e possibilità. Così decidono di ritornare insieme alla regista sui luoghi di approdo dopo la traversata del Mediterraneo. Un ritorno al passato alla ricerca del futuro, un viaggio compiuto per recuperare i desideri di un tempo e immaginare come tutto sarebbe potuto andare diversamente.

LE ALTRE PROIEZIONI
Al cinema Massimo si inizia con un doppio Antonioni, "La signora senza camelie" e "Le amiche", e si finisce con "Stanze" di Gianluca e Massimiliano De Serio.
Il Piccolo Cinema propone "Piccolo grande uomo" di Arthur Penn.

TUTTI I DETTAGLI SULLE PROIEZIONI DI OGGI

Infine, tutti i film in prima visione in sala.

Tutti i film in sala a Torino li trovate cliccando sulla foto qui a sinistra.